WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Nel buio - Lina Anielli


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Queen



Registrato: 11-02-2005 13:38
Messaggi: 2105
Località: Anagni (Fr)

MessaggioInviato: Ven 10 Dic 2010 16:52    Oggetto: Nel buio - Lina Anielli Cita

Nel buio
di Lina Anielli

Perché sono qui?
Le rispose lo scricchiolio sinistro del soffitto che scendeva. Nella penombra cercò di valutare quanto tempo le restasse. Le punte acuminate brillarono inquietanti al chiaro di luna.
Da quando sono qui?
Aveva perso il senso del tempo e aspettava che il metallo affilato arrivasse a pungerle la carne, a trafiggerla dandole una morte lenta e dolorosa.
Si mosse cercando di liberarsi, ma le corde erano così strette che riuscì solo a farsi male.
Non ricordava proprio com’era finita in quella situazione. Sentiva il sangue pulsarle nelle tempie per lo sforzo e aprì la bocca per gridare, ma la voce restò muta.
Non c’era nessuno: erano ore che era lì, da sola. Che non sentiva rumori.
O forse erano passati solo pochi minuti da quando guardava quel soffitto avvicinarsi e quelle lame affilate protendersi verso di lei, nella promessa di una carezza di morte?
_________________
Lina Anielli
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Euridice



Registrato: 02-02-2007 11:56
Messaggi: 2082
Località: Scafati (Salerno)

MessaggioInviato: Ven 10 Dic 2010 17:33    Oggetto: Cita

E poi? Smile
_________________
E sognai talmente forte che mi usci' il sangue dal naso (Fiume Sand Creek di Faber)
Marcella Testa
Top
Profilo Messaggio privato
Matteo Mascheroni



Registrato: 08-01-2008 18:05
Messaggi: 511
Località: Cantù (Co)

MessaggioInviato: Ven 10 Dic 2010 17:43    Oggetto: Cita

mmm, situazione interessante... Come ne uscirà?
_________________
“Ma che tipo di uomo sei, in conclusione?” domandò Leo.
“Sono un clown” risposi, “e faccio raccolta di attimi.”

www.libera.it - nomi e numeri contro le mafie
Top
Profilo Messaggio privato
emilio daniele



Registrato: 23-04-2005 10:53
Messaggi: 1350
Località: Sarno, provincia di Salerno

MessaggioInviato: Ven 10 Dic 2010 20:58    Oggetto: Cita

Molto molto affilato...
brrr.
aspettiamo il seguito! Wink
_________________
"La vita non è il supporto per l'arte. E' il contrario" Stephen King
" Le critiche sono vitali, le coccole...evitabili" Emilio Daniele.

Guarda le mie foto, leggi i miei estratti su facebook al: https://www.facebook.com/profile.php?id=1524397922
Top
Profilo Messaggio privato
Irene Vanni



Registrato: 18-08-2005 15:49
Messaggi: 5220
Località: Pontedera (PI)

MessaggioInviato: Sab 11 Dic 2010 11:28    Oggetto: Cita

Anch'io aspetto il seguito! Wink
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Queen



Registrato: 11-02-2005 13:38
Messaggi: 2105
Località: Anagni (Fr)

MessaggioInviato: Sab 11 Dic 2010 14:27    Oggetto: Cita

Vedo con piacere che tutti vorreste leggere il seguito Laughing Shocked
Spero solo che non sia una delusione e sia all'altezza delle aspettative!
_________________
Lina Anielli
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
valdam



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1456
Località: Roma

MessaggioInviato: Mer 15 Dic 2010 01:37    Oggetto: Cita

Posso? Embarassed
Anche io sono curiosa di leggere il seguito, ma devo dire che per adesso sospendo il giudizio. In questo incipit la tensione la sento solo perché è descritta, non riesco a percepirla tra le righe... Sinceramente non sono convinta. Rolling Eyes
_________________
Valentina M. D'Amico
http://valentinadamico.altervista.org/
Se non puoi uscire dal tunnel, arredalo. - Aforisma letto nel forum.
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
annakarenina



Registrato: 04-10-2010 22:54
Messaggi: 86

MessaggioInviato: Mer 15 Dic 2010 01:46    Oggetto: Cita

le mie impressioni probabilmente non sono importanti perchè non sono lettrice né di horror e né di thriller e ancora meno mi sento in grado di mettermi a scrivere questo genere perchè non saprei da che parte cominciare (anche se la mia carissima Astrid ha tanto insistito...)

tuttavia l'incipit mi ricorda lontanamente IL POZZO E IL PENDOLO, uno dei capolavori di Edgar Allan Poe, o sbaglio? E come finisce?..nello stesso modo?
Top
Profilo Messaggio privato
Queen



Registrato: 11-02-2005 13:38
Messaggi: 2105
Località: Anagni (Fr)

MessaggioInviato: Mer 15 Dic 2010 07:24    Oggetto: Cita

valdam ha scritto:
Posso? Embarassed
Anche io sono curiosa di leggere il seguito, ma devo dire che per adesso sospendo il giudizio. In questo incipit la tensione la sento solo perché è descritta, non riesco a percepirla tra le righe... Sinceramente non sono convinta. Rolling Eyes

Ciao Valentina! Laughing
Hai colto giusto. In effetti il racconto è stato scartato.
Sono stata scelta per l'antologia, ma con un altro pezzo.
2000 battute non sono molte, e ciò che ho descritto in questo racconto, aveva bisogno di molto più spazio.
Vorrà dire che riprenderò il tema e lo elaborerò in maniera diversa! Laughing
_________________
Lina Anielli
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Queen



Registrato: 11-02-2005 13:38
Messaggi: 2105
Località: Anagni (Fr)

MessaggioInviato: Mer 15 Dic 2010 07:26    Oggetto: Cita

annakarenina ha scritto:
tuttavia l'incipit mi ricorda lontanamente IL POZZO E IL PENDOLO, uno dei capolavori di Edgar Allan Poe, o sbaglio? E come finisce?..nello stesso modo?

Laughing non conosco il racconto di cui parli. Ho i racconti di Poe, lo leggerò e ti farò sapere se finisce nella stessa maniera! Wink
_________________
Lina Anielli
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a 365 RACCONTI HORROR PER UN ANNO Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum