WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


IL MAGAZZINO DEI MONDI 2 E' IN ARRIVO!


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Diego Matteucci



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1993
Località: Codigoro (FE)

MessaggioInviato: Dom 23 Mar 2014 13:43    Oggetto: Cita

Ciao Salvatore, Salvo e Vincenzo, i nostri valutatori. Ho letto i vostri racconti. Esprimo di seguito il mio modesto quanto veloce pensiero.

Il morbo di Salvatore Stefanelli: sempre dalla parte delle donne, anche se ho avvertito un certo cinismo nel finale...

Nikita delle stelle di Salvo Figura: la rivincita di una cagnetta così famosa, ma allo stesso tempo così forzatamente sfortunata...

Superstiti di Vincenzo Vizzini: una storia cruda, cinica, che in poche righe è stata capace di inorridirmi...

Complimenti a tutti e tre, quindi, per le vostre storie, ma soprattutto ancora grazie per il lavoro effettuato e per il meraviglioso libro che ora posso stringere tra le mani!

Ciao

Diego
Top
Profilo Messaggio privato
Marco



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 822
Località: Lugano - Svizzera

MessaggioInviato: Dom 23 Mar 2014 16:52    Oggetto: Cita

Vorrei commentare pure io i racconti dei selezionatori, visto che Salvatore l'ha richiesto esplicitamente.

IL MORBO. È quello che mi è piaciuto meno dei tre. Secondo me soffre della brevità perché tratteggia una situazione molto complessa forse in troppo poco spazio. Situazione che non è certamente priva di interesse e di originalità. Tuttavia, il breve estratto raccontato da Salvatore non mi convince del tutto.

NIKITA DELLE STESSE. Questo l'ho molto apprezzato: semplice, ma al tempo stesso intelligente. Come la fs d'altri tempi, fa sorridere e fa pensare.

SUPERSTITI. Ho apprezzato particolarmente la capacità di Vincenzo di rendere la tensione e la ferocia del momento. Descrizioni ricche di immagini e molto forti.

In generale, sto leggendo gli altri, i recuperati. Sono belli e interessanti, qualcuno più, qualcuno meno, ma non mi sono mai detto ecco, questo l'avrei visto bene nello speciale WMI. Leggendoli capisco perché non sono stati selezionati per lo speciale (mio compreso): manca quel qualcosa... è incredibile come sia evidente e al tempo stesso difficile da spiegare. Complimenti ai selezionatori per il lavoro preciso!

E visto che si parla di fantascienza, date un'occhiata a ciò che dice Giuseppe Granieri nel post "Perché oggi è importantissimo leggere la fantascienza", qui http://www.bookcafe.net/perche-oggi-e-importantissimo-leggere-la-fantascienza/

E citando Michael Kaput trova una definizione: "la fantascienza, dice, è un esperimento di pensiero".
_________________
Marco Faré
http://settequattro.wordpress.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9443
Località: Napoli

MessaggioInviato: Dom 23 Mar 2014 20:41    Oggetto: Cita

Grazie dei commenti, molto apprezzati. Sapevo che il mio sarebbe stato il più ostico, visto l'ambientazione e l'atmosfera, visto quanto ho cercato di mettere in uno spazio esiguo. Mi scuso per non aver saputo trovare un'idea migliore e ringrazio comunque per non averlo stroncato del tutto.
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Marco



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 822
Località: Lugano - Svizzera

MessaggioInviato: Lun 24 Mar 2014 11:51    Oggetto: Cita

Salvatore Stefanelli ha scritto:
Grazie dei commenti, molto apprezzati. Sapevo che il mio sarebbe stato il più ostico, visto l'ambientazione e l'atmosfera, visto quanto ho cercato di mettere in uno spazio esiguo. Mi scuso per non aver saputo trovare un'idea migliore e ringrazio comunque per non averlo stroncato del tutto.


Salvatore, non credo che le scuse siano necessarie. L'idea non è male, anzi, credo che meriterebbe più spazio.
Nei racconti così brevi, inevitabilmente dobbiamo dare alcuni elementi e molti altri lasciarli impliciti. Nella testa del lettore, poi, gli elementi che diamo accendono i collegamenti verso gli elementi che come autori abbiamo lasciato impliciti (e a volte verso altri che non sono previsti). Il tuo racconto, nella mia testa, non ha acceso molti collegamenti, quindi non ho potuto apprezzarlo. Per cui, se qualcuno si deve scusare, forse sono io, per non aver capito.
_________________
Marco Faré
http://settequattro.wordpress.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9443
Località: Napoli

MessaggioInviato: Lun 24 Mar 2014 20:45    Oggetto: Cita

Marco, per quanto ognuno di noi ha i suoi gusti, credo che un autore dovrebbe sempre riuscire a scrivere qualcosa che sia facilmente capibile da tutti, qualcosa che non lascia vuoti o domande che non portino a immaginare una risposta. Credo che il mio errore sia stato dare troppo retta a quello che io vedevo nella mia testa piuttosto che quello che il lettore avrebbe visto. Da questo punto di vista ho proprio sbagliato. Una scusante, se si può usare, è quella della complessità della scena rapportata a uno spazio esiguo, ma potrebbe non essere sufficiente. Immaginare il futuro, un aula di un consiglio planetario, dove un mondo tenta di trovare un equilibrio tra ciò che è stato e ciò che sarà basandosi sul passato, su quello che è accaduto di fronte a uno stesso problema, mi sembra sufficientemente complesso. Avrei dovuto trovare una formula che spiegasse il passato in poche parole e proponesse il presente con maggiore chiarezza e, forse, enfasi. Ormai è fatta. Io non avrò bisogno di scusarmi (è sempre da vedere) quanto non ne hai tu. In fondo, chi scrive deve pensare di essere un insegnante davanti a una classe di bambini d'asilo: li deve coinvolgere, affascinare, farli immedesimare e divertire e, nello stesso tempo, essere chiaro e permettere loro di fantasticare. In questo processo credo di dover ancora lasciare le scuole medie e, quindi è lungo il cammino prima di arrivare alla laurea e all'insegnamento.
Sei stato molto gentile nel cercare di farmi capire il tuo punto di vista. Grazie Marco.
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
SartoriE.



Registrato: 09-10-2011 12:06
Messaggi: 51
Località: Roma

MessaggioInviato: Lun 24 Mar 2014 23:27    Oggetto: Cita

A me il racconto è sembrato chiaro e il messaggio m'è piaciuto!

Smile

Elena

[quote="Salvatore Stefanelli"]Marco, per quanto ognuno di noi ha i suoi gusti, ....
_________________
"La dittatura e' sempre ottusa. Nel momento in cui si rinuncia alla liberta' si rinuncia anche all'intelligenza." (Sasha Sokolov).

La mattina di un lavoratore - Il magazzino dei mondi 2 -
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12554
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Gio 03 Apr 2014 21:01    Oggetto: Cita

Anch'io ho ricevuto la mia copia e mi sto gustando, da lettore tutti i racconti... alla rinfusa. Pur avendoli selezionati, li trovo ancora più belli. Forse perché, ripeto, li leggo con più distacco, come relax, ma devo dire che sono tutti degli ottimi racconti, compreso il mio(scusate l'immodestia, ma rileggermi mi affascina sempre).
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
lia



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4072

MessaggioInviato: Ven 11 Apr 2014 19:52    Oggetto: Cita

Ricevuto oggi.
Very Happy
_________________
Lia Tomasich
Top
Profilo Messaggio privato
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9443
Località: Napoli

MessaggioInviato: Ven 11 Apr 2014 20:42    Oggetto: Cita

Ti attendiamo al varco. Very Happy
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
SartoriE.



Registrato: 09-10-2011 12:06
Messaggi: 51
Località: Roma

MessaggioInviato: Ven 04 Lug 2014 18:40    Oggetto: Cita

Ma a questo libro non gli fa pubblicità nessuno? Su facebook vedo passare di tutto... ma su questo il silenzio più totale!!! Sarà mica un libro pericoloso? a me non sembrava.

ciao a tutti
Elena
_________________
"La dittatura e' sempre ottusa. Nel momento in cui si rinuncia alla liberta' si rinuncia anche all'intelligenza." (Sasha Sokolov).

La mattina di un lavoratore - Il magazzino dei mondi 2 -
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Fabio Lastrucci 2



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1097
Località: Napoli

MessaggioInviato: Dom 31 Ago 2014 17:19    Oggetto: Cita

Sto leggendo finalmente il Magazzino 2 ed è davvero una lettura godibilissima. I racconti sono sempre interessanti e li apprezzo in misura diversa in base allo stile o l'affinità di temi. Come idea riescono a sorprendermi tutti. Impossibile fare una classifica, segnalo qualche titolo che è rimasto più impresso:
Bottiglie - di Claudia Graziani
Il segreto di Meme - di Ela Rotoli
Ciccia - di Laura Tinti
Il trasmigrometro diClauberg - di Luca Romanello
Procedo con la lettura e i commenti!
_________________
http://morbidiapprodi.wordpress.com/
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9443
Località: Napoli

MessaggioInviato: Dom 31 Ago 2014 18:00    Oggetto: Cita

Fabio, attendo che lo finisci per avere un resoconto finale. Ciao
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Fabio Lastrucci 2



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1097
Località: Napoli

MessaggioInviato: Dom 31 Ago 2014 18:29    Oggetto: Cita

Sono lento a causa di troppe letture incrociate, ma non mancherò di commentare i validi valutatori. Very Happy
_________________
http://morbidiapprodi.wordpress.com/
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Lal



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1568

MessaggioInviato: Lun 01 Set 2014 07:35    Oggetto: Cita

Fabio Lastrucci 2 ha scritto:
Impossibile fare una classifica, segnalo qualche titolo che è rimasto più impresso:
...
Ciccia - di Laura Tinti
...

Evviva! Grazie Fabio, non sai quanto mi hai fatto contenta Smile
Top
Profilo Messaggio privato
Fabio Lastrucci 2



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1097
Località: Napoli

MessaggioInviato: Lun 01 Set 2014 09:21    Oggetto: Cita

L'ho trovato brillante e originale, Laura. Very Happy
_________________
http://morbidiapprodi.wordpress.com/
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a IL MAGAZZINO DEI MONDI 2 Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Pagina 5 di 6

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum