WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


E GIUNSE COSI' LA PRIMA NOTTE


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
DOMACCIA



Registrato: 20-01-2005 19:55
Messaggi: 160

MessaggioInviato: Mar 22 Nov 2011 22:36    Oggetto: E GIUNSE COSI' LA PRIMA NOTTE Cita

E giunse così la prima notte:
dalla finestra entrava
una luce boreale...

Nell’ermetica stanza
(come se dalla febbre a lei fosse,
la calcinata carne)
la sala operatoria, l’obitorio, il purgatorio
tutto sembrava a un passo,
asfissiata essa nei pozzi ciechi,
nella dissolutio sua,
con la svuotata orbita,
quel morbo,
tutte le abominazioni pallide.
Aveva veduto,
la triste terra solitaria,
l’elemento possente
- e quel fuoco celeste,
il silenzio degli uomini...
_________________
VILLA DOMINICA BALBINOT

http://inconcretifurori.splinder.com (poesie)

http://dellidrairacconti.splinder.com
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a La mia scrittura Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum