WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


UNA NUOVA IDEA


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
anteres



Registrato: 16-01-2011 11:12
Messaggi: 110
Località: Brescia

MessaggioInviato: Gio 26 Mag 2011 18:47    Oggetto: Cita

CatiaP ha scritto:
mattalaine ha scritto:
considerando i tempi di selezione/promozione, se la Francoredazione decide per la Fine del Mondo è bene deciderlo rapidamente, per arrivare con almeno 1 anno di anticipo (sarebbe carino il lancio del libro il 21/12/2011) Very Happy


E va bene, non osavo proporlo, ma ora che Matteo ha fatto da apripista... Very Happy

Sarebbe divertente, a questo punto, mettere una serie di paletti a tema, tipo:

- il libro dovrebbe iniziare non col primo gennaio, ma proprio con la data 21/12/11 e terminare il 20/12/12.

- Il primo racconto dovrebbe intitolarsi banalmente, ma tassativamente "Un anno prima" mentre l'ultimo "The day before"

- Su questi due racconti specifici dovrebbero sfidarsi gli scrittori affermati e non gli esordienti...

Va bene, mi fermo qui, sto sproloquiando...
Very Happy


Non mi sembrano affatto male come idee... Very Happy
_________________
Mauro Verzeletti
http://bestseller.splinder.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
CatiaP



Registrato: 14-12-2010 20:02
Messaggi: 1030

MessaggioInviato: Ven 27 Mag 2011 09:37    Oggetto: Cita

anteres ha scritto:
CatiaP ha scritto:
mattalaine ha scritto:
considerando i tempi di selezione/promozione, se la Francoredazione decide per la Fine del Mondo è bene deciderlo rapidamente, per arrivare con almeno 1 anno di anticipo (sarebbe carino il lancio del libro il 21/12/2011) Very Happy


E va bene, non osavo proporlo, ma ora che Matteo ha fatto da apripista... Very Happy

Sarebbe divertente, a questo punto, mettere una serie di paletti a tema, tipo:

- il libro dovrebbe iniziare non col primo gennaio, ma proprio con la data 21/12/11 e terminare il 20/12/12.

- Il primo racconto dovrebbe intitolarsi banalmente, ma tassativamente "Un anno prima" mentre l'ultimo "The day before"

- Su questi due racconti specifici dovrebbero sfidarsi gli scrittori affermati e non gli esordienti...

Va bene, mi fermo qui, sto sproloquiando...
Very Happy


Non mi sembrano affatto male come idee... Very Happy


Grazie Mauro! Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Massimo Matteuzzi



Registrato: 05-06-2001 00:00
Messaggi: 61

MessaggioInviato: Ven 27 Mag 2011 11:09    Oggetto: Cita

Brava Catia, bella idea!

Per vivacizzare ulteriormente si potrebbero fare racconti di lunghezza differente: "lunghi" all'inizio dell'antologia poi sempre più corti fino alla fine.
Così ci sarebbero anche più categorie in cui gareggiare, con la possibilità magari di inviare un racconto diverso per ogni categoria.
Che so: 2000 caratteri, 1500, 1000, 500.

Ciao, max
_________________
Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e correre il rischio di vivere i propri sogni (Paulo Coelho)
Top
Profilo Messaggio privato
mattalaine



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1023
Località: Melbourne

MessaggioInviato: Ven 27 Mag 2011 11:56    Oggetto: Cita

Non male! Very Happy
A parte "The day before" in inglese, quoto tutto.
Anche avere categorie di lunghezza diverse è fattibile.
Esistono già altre iniziative che sperimentano in questo senso.
I primi racconti potrebbero anche arrivare 4-5000 battute (comunque sempre molto brevi, 2/3 cartelle standard) e gli ultimi li vedrei max 1800 (1 cartella standard: comunque che siano 500 battute o 2000, sempre 1 pagina serve).
_________________
Matteo Gambaro
lagunaweblog.wordpress.com
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
CatiaP



Registrato: 14-12-2010 20:02
Messaggi: 1030

MessaggioInviato: Ven 27 Mag 2011 13:24    Oggetto: Cita

mattalaine ha scritto:
Non male! Very Happy
A parte "The day before" in inglese, quoto tutto.
Anche avere categorie di lunghezza diverse è fattibile.
Esistono già altre iniziative che sperimentano in questo senso.
I primi racconti potrebbero anche arrivare 4-5000 battute (comunque sempre molto brevi, 2/3 cartelle standard) e gli ultimi li vedrei max 1800 (1 cartella standard: comunque che siano 500 battute o 2000, sempre 1 pagina serve).


L'ultimo racconto si può anche intitolarlo in italiano "Un giorno prima", così fa pendant con "Un anno prima"... sono molto elastica nelle mie proposte. Very Happy

I paletti delle diverse lunghezze, che ho già tentato in altre occasioni (vero Massimo? Very Happy ) sono molto divertenti, anche se chiaramente aggiungono una difficoltà.

Ma sentiamo cosa ne dicono gli altri... Smile
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12552
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 27 Mag 2011 14:38    Oggetto: Cita

mattalaine ha scritto:
Non male! Very Happy
A parte "The day before" in inglese, quoto tutto.
Anche avere categorie di lunghezza diverse è fattibile.
Esistono già altre iniziative che sperimentano in questo senso.
I primi racconti potrebbero anche arrivare 4-5000 battute (comunque sempre molto brevi, 2/3 cartelle standard) e gli ultimi li vedrei max 1800 (1 cartella standard: comunque che siano 500 battute o 2000, sempre 1 pagina serve).

@Problema: Un contadino... no quello era un altro.
Problema: Chi scrive le 4000 battute e chi le 1000? Mi pare un po' troppo farraginoso come sistema. Non voglio fare il guastafeste ma si rischia di creare dei dissapori del tipo:" Perchè io 4000 e lui 1500?
Direi di concentrarci di più sul titolo(che alla fine lo sceglierà Franco, se non l'ha già fatto e da "vecchia" faina, avvezzo a colazioni con "pane e volpe" sta tastando il polso.
Oh è solo la mia opinione, ma non mi entusiasma questa proposta.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
mattalaine



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1023
Località: Melbourne

MessaggioInviato: Ven 27 Mag 2011 14:57    Oggetto: Cita

jpaulverlain ha scritto:
mattalaine ha scritto:
Non male! Very Happy
A parte "The day before" in inglese, quoto tutto.
Anche avere categorie di lunghezza diverse è fattibile.
Esistono già altre iniziative che sperimentano in questo senso.
I primi racconti potrebbero anche arrivare 4-5000 battute (comunque sempre molto brevi, 2/3 cartelle standard) e gli ultimi li vedrei max 1800 (1 cartella standard: comunque che siano 500 battute o 2000, sempre 1 pagina serve).

@Problema: Un contadino... no quello era un altro.
Problema: Chi scrive le 4000 battute e chi le 1000? Mi pare un po' troppo farraginoso come sistema. Non voglio fare il guastafeste ma si rischia di creare dei dissapori del tipo:" Perchè io 4000 e lui 1500?
Direi di concentrarci di più sul titolo(che alla fine lo sceglierà Franco, se non l'ha già fatto e da "vecchia" faina, avvezzo a colazioni con "pane e volpe" sta tastando il polso.
Oh è solo la mia opinione, ma non mi entusiasma questa proposta.


Personalmente la vedo meno restrittiva.
Es. (tolti magari il primo e l'ultimo, che vanno pensati in coerenza al progetto) 50 posti disponibili per le 4000 battute, 100 per 3000 battute e i restanti a 2000 battute. Chi prima arriva prima alloggia... come per l'antologia tutta, d'altronde.
Poi chi non se la sente di tentare con 4000 battute ma è stuzzicato da lunghezze inferiori, sceglierà le 2000, e viceversa.
Io la vedo così, in modo molto democratico.
Poi è chiaro che si discute di aria fritta: come giustamente scrivi, sarò la Francoredazione a decidere Wink
_________________
Matteo Gambaro
lagunaweblog.wordpress.com
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
CatiaP



Registrato: 14-12-2010 20:02
Messaggi: 1030

MessaggioInviato: Ven 27 Mag 2011 15:13    Oggetto: Cita

mattalaine ha scritto:
jpaulverlain ha scritto:
mattalaine ha scritto:
Non male! Very Happy
A parte "The day before" in inglese, quoto tutto.
Anche avere categorie di lunghezza diverse è fattibile.
Esistono già altre iniziative che sperimentano in questo senso.
I primi racconti potrebbero anche arrivare 4-5000 battute (comunque sempre molto brevi, 2/3 cartelle standard) e gli ultimi li vedrei max 1800 (1 cartella standard: comunque che siano 500 battute o 2000, sempre 1 pagina serve).

@Problema: Un contadino... no quello era un altro.
Problema: Chi scrive le 4000 battute e chi le 1000? Mi pare un po' troppo farraginoso come sistema. Non voglio fare il guastafeste ma si rischia di creare dei dissapori del tipo:" Perchè io 4000 e lui 1500?
Direi di concentrarci di più sul titolo(che alla fine lo sceglierà Franco, se non l'ha già fatto e da "vecchia" faina, avvezzo a colazioni con "pane e volpe" sta tastando il polso.
Oh è solo la mia opinione, ma non mi entusiasma questa proposta.


Personalmente la vedo meno restrittiva.
Es. (tolti magari il primo e l'ultimo, che vanno pensati in coerenza al progetto) 50 posti disponibili per le 4000 battute, 100 per 3000 battute e i restanti a 2000 battute. Chi prima arriva prima alloggia... come per l'antologia tutta, d'altronde.
Poi chi non se la sente di tentare con 4000 battute ma è stuzzicato da lunghezze inferiori, sceglierà le 2000, e viceversa.
Io la vedo così, in modo molto democratico.
Poi è chiaro che si discute di aria fritta: come giustamente scrivi, sarò la Francoredazione a decidere Wink


Correggo solo il "chi prima arriva", che è anche un "chi meglio arriva" perché il racconto inviato (sia di 4000c come di 500c, faccio per dire) deve comunque essere selezionato.
E chiaramente stiamo parlando di nulla in attesa di un cenno dalle entità FF e Redazione. Smile
E' un pourparler sull'idea proposta. Smile
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12552
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 27 Mag 2011 15:37    Oggetto: Cita

mattalaine ha scritto:
jpaulverlain ha scritto:
mattalaine ha scritto:
Non male! Very Happy
A parte "The day before" in inglese, quoto tutto.
Anche avere categorie di lunghezza diverse è fattibile.
Esistono già altre iniziative che sperimentano in questo senso.
I primi racconti potrebbero anche arrivare 4-5000 battute (comunque sempre molto brevi, 2/3 cartelle standard) e gli ultimi li vedrei max 1800 (1 cartella standard: comunque che siano 500 battute o 2000, sempre 1 pagina serve).

@Problema: Un contadino... no quello era un altro.
Problema: Chi scrive le 4000 battute e chi le 1000? Mi pare un po' troppo farraginoso come sistema. Non voglio fare il guastafeste ma si rischia di creare dei dissapori del tipo:" Perchè io 4000 e lui 1500?
Direi di concentrarci di più sul titolo(che alla fine lo sceglierà Franco, se non l'ha già fatto e da "vecchia" faina, avvezzo a colazioni con "pane e volpe" sta tastando il polso.
Oh è solo la mia opinione, ma non mi entusiasma questa proposta.


Personalmente la vedo meno restrittiva.
Es. (tolti magari il primo e l'ultimo, che vanno pensati in coerenza al progetto) 50 posti disponibili per le 4000 battute, 100 per 3000 battute e i restanti a 2000 battute. Chi prima arriva prima alloggia... come per l'antologia tutta, d'altronde.
Poi chi non se la sente di tentare con 4000 battute ma è stuzzicato da lunghezze inferiori, sceglierà le 2000, e viceversa.
Io la vedo così, in modo molto democratico.
Poi è chiaro che si discute di aria fritta: come giustamente scrivi, sarò la Francoredazione a decidere Wink

@Si d'accordo, discutiamo per discutere, ma mettiamo che possa andare. E' difficilissimo il sistema. Quanti racconti da 4000 battute occorrono per selezionarne 2 o 3? Lo sai che la media è sempre sul 10% poco più poco meno. Significa selezionare oltre 5000 racconti vista la varietà di lunghezze. Credo sia un lavoro improbo. La soluzione sarebbe di affidare agli scrittori di fama, i racconti più lunghi e tutti gli altri a noi esordienti. Ma anche così non la vedo bene. In fondo è una selezione dove molti resteranno fuori e dunque le chanche devono essere per tutti uguali.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
mattalaine



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1023
Località: Melbourne

MessaggioInviato: Ven 27 Mag 2011 16:54    Oggetto: Cita

jpaulverlain ha scritto:
@Si d'accordo, discutiamo per discutere, ma mettiamo che possa andare. E' difficilissimo il sistema. Quanti racconti da 4000 battute occorrono per selezionarne 2 o 3? Lo sai che la media è sempre sul 10% poco più poco meno. Significa selezionare oltre 5000 racconti vista la varietà di lunghezze. Credo sia un lavoro improbo. La soluzione sarebbe di affidare agli scrittori di fama, i racconti più lunghi e tutti gli altri a noi esordienti. Ma anche così non la vedo bene. In fondo è una selezione dove molti resteranno fuori e dunque le chanche devono essere per tutti uguali.

(pulisco un po' di citazioni) Wink
Comprendo i tuoi timori, ma non li condivido: forse per mancanza di esperienza (lato giuria) o per eccesso di ottimismo?
Sicuro che nelle 3 precedenti esperienze (che inizialmente sembravano "folli") ho apprezzato l'impegno, la creatività e la prolificità del gruppo di scrittori, perciò la proposta di aggiungere 3 diverse lunghezze non mi preoccupa.
In fondo basta un "Excelino" per gestire con facilità le selezioni e qui gente che dia una mano non manca. Smile
Aggiungo anche che per certi versi è più difficile scrivere entro le 2000 battute piuttosto che entro le 4000, quindi se dovessi riservare spazio ad autori famosi, riserverei le lunghezze minori. Twisted Evil Wink
_________________
Matteo Gambaro
lagunaweblog.wordpress.com
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Massimo Matteuzzi



Registrato: 05-06-2001 00:00
Messaggi: 61

MessaggioInviato: Ven 27 Mag 2011 18:04    Oggetto: Cita

Facciamo un esempio con 3 categorie:
3000 caratteri
2000 caratteri
1000 caratteri

Supponiamo che ogni autore possa partecipare con 1 racconto ad ognuna delle 3 categorie, se lo desidera. Oppure anche ad una sola. O a due.

Per ogni categoria, si applica la solita "selezione continua", com'è avvenuto per gli altri 365. Un po' come fossero 3 diverse selezioni ma con meno posti a disposizione (121).

Il risultato è che ogni autore avrà la possibilità di comparire in antologia fino a 3 volte, una per ogni categoria.

Si possono eventualmente mettere dei paletti. Che so:
- ogni autore può partecipare al massimo a 2 categorie contemporaneamente
- chi viene selezionato per una categoria non può più partecipare alle altre
- ...

Per evitare confusione, la redazione potrebbe stabilire delle finestre di partecipazione per ogni categoria: es. dall'1 al 10 del mese si partecipa per il 3000c, dal 11 al 20 al 2000c...

Così la competizione sarebbe più movimentata, no?
Very Happy
_________________
Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e correre il rischio di vivere i propri sogni (Paulo Coelho)
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12552
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 27 Mag 2011 19:08    Oggetto: Cita

Massimo Matteuzzi ha scritto:
Facciamo un esempio con 3 categorie:
3000 caratteri
2000 caratteri
1000 caratteri

Supponiamo che ogni autore possa partecipare con 1 racconto ad ognuna delle 3 categorie, se lo desidera. Oppure anche ad una sola. O a due.

Per ogni categoria, si applica la solita "selezione continua", com'è avvenuto per gli altri 365. Un po' come fossero 3 diverse selezioni ma con meno posti a disposizione (121).

Il risultato è che ogni autore avrà la possibilità di comparire in antologia fino a 3 volte, una per ogni categoria.

Si possono eventualmente mettere dei paletti. Che so:
- ogni autore può partecipare al massimo a 2 categorie contemporaneamente
- chi viene selezionato per una categoria non può più partecipare alle altre
- ...

Per evitare confusione, la redazione potrebbe stabilire delle finestre di partecipazione per ogni categoria: es. dall'1 al 10 del mese si partecipa per il 3000c, dal 11 al 20 al 2000c...

Così la competizione sarebbe più movimentata, no?
Very Happy

@Si ma pensa al lavoro massacrante dei selezionatori. Ragazzi vi posso assicurare che è dura fare le selezioni perchè oltre alla competenza, ci vuole molta coscienza prima di escludere qualcuno. E anche dopo che l'hai escluso non sei più tanto sicuro che fosse la soluzione migliore. E come ha detto qualcuno, questo è un pourparler, ma preferirei soluzioni e selezioni meno complesse.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9442
Località: Napoli

MessaggioInviato: Ven 27 Mag 2011 19:42    Oggetto: Cita

2000 caratteri o meno non fa differenza perché sempre di una pagina si tratta - lasciare determinati spazi solo a chi è già famoso mi sembra un'ingiustizia - fare una raccolta che scivoli verso la fine diminuendo la grandezza delle storie mano a mano che si procede mi sembra quasi che implichi anche un senso comune dei racconti verso quel fine, una sequenzialità di eventi - i selezionatori avrebbero un lavoro molto più massacrante dei precedenti - l'idea è comunque stuzzicante - ritengo che debba rimanere sempre un racconto per autore - se fosse, invece, una differenza di temi? Catastrofici si ma differenziati? Esempio: catastofi storiche, poi quelle amorose, quindi quelle attuali a cui seguono le "fine del mondo", per ultimi quelli sullo spazio profondo e futuristici...
Avrò detto baggianate?
Ai posteri l'ardua sentenza... la condanna lieve, per favore.
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12552
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 27 Mag 2011 21:23    Oggetto: Cita

salvatore stefanelli ha scritto:
2000 caratteri o meno non fa differenza perché sempre di una pagina si tratta - lasciare determinati spazi solo a chi è già famoso mi sembra un'ingiustizia - fare una raccolta che scivoli verso la fine diminuendo la grandezza delle storie mano a mano che si procede mi sembra quasi che implichi anche un senso comune dei racconti verso quel fine, una sequenzialità di eventi - i selezionatori avrebbero un lavoro molto più massacrante dei precedenti - l'idea è comunque stuzzicante - ritengo che debba rimanere sempre un racconto per autore - se fosse, invece, una differenza di temi? Catastrofici si ma differenziati? Esempio: catastofi storiche, poi quelle amorose, quindi quelle attuali a cui seguono le "fine del mondo", per ultimi quelli sullo spazio profondo e futuristici...
Avrò detto baggianate?
Ai posteri l'ardua sentenza... la condanna lieve, per favore.

@Ecco, invece sul discorso di Salvatore mi trovo d'accordissimo(heheheh abbiamo in comune un vulcano, tu il Vesuvio io l'Etna). Differenziarli per tema è già un'idea meno complicata.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
CatiaP



Registrato: 14-12-2010 20:02
Messaggi: 1030

MessaggioInviato: Ven 27 Mag 2011 21:31    Oggetto: Cita

CatiaP ha scritto:
mattalaine ha scritto:
considerando i tempi di selezione/promozione, se la Francoredazione decide per la Fine del Mondo è bene deciderlo rapidamente, per arrivare con almeno 1 anno di anticipo (sarebbe carino il lancio del libro il 21/12/2011) Very Happy


E va bene, non osavo proporlo, ma ora che Matteo ha fatto da apripista... Very Happy

Sarebbe divertente, a questo punto, mettere una serie di paletti a tema, tipo:

- il libro dovrebbe iniziare non col primo gennaio, ma proprio con la data 21/12/11 e terminare il 20/12/12.

- Il primo racconto dovrebbe intitolarsi banalmente, ma tassativamente "Un anno prima" mentre l'ultimo "The day before"

- Su questi due racconti specifici dovrebbero sfidarsi gli scrittori affermati e non gli esordienti...

Va bene, mi fermo qui, sto sproloquiando...
Very Happy


Scusate: se cito me stessa non è per vanagloria, ma solo per rimettere un po' di ordine. Smile
Io ero partita da qui e qui ritornerei (aggiungendo solo una preferenza per la miscellanea di generi per cui il tema è sempre la fine del mondo ma sviluppato dalla sf al noir e così via).
Pourparler mi fermerei qui con le proposte perché Salvo ha forse ragione: è inutile che ci complichiamo la vita da soli giacché la selezione è abbastanza dura così com'è, non solo per noi autori, ma anche per i selezionatori...

@ Massimo: detto questo, magari la tua proposta delle categorie di caratteri (e tu sai che la mia specialità sono i cortissimi da 200 Wink ) piacerà un sacco alla redazione mentre le altre no... Very Happy

Saluti e Baci! Smile
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a 365 RACCONTI - DISCUSSIONI VARIE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 6 di 7

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum