WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


IL SACRIFICIO DI BLASTHAAR (di Domenico Nigro)


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
DOM



Registrato: 04-05-2004 15:00
Messaggi: 174
Località: Milano

MessaggioInviato: Dom 03 Apr 2011 11:26    Oggetto: IL SACRIFICIO DI BLASTHAAR (di Domenico Nigro) Cita

Il maggiore Blasthaar spense i motori del piccolo caccia e socchiuse le palpebre trimembrana. Il suo cervello proiettò un velocissimo flashback tridimensionale di quella che era stata la sua vita fino ad allora. Non aveva rimpianti. Sapeva che quanto sarebbe accaduto dopo la sua morte sarebbe valso cento volte di più della sua vita.
Niente avrebbe potuto farlo tornare sui suoi passi. E lo stesso valeva per le decine di migliaia di guerrieri lakteanhi che, nello stesso momento, si stavano preparando a quell’atto di coraggio supremo.
All’improvviso, gli strumenti di bordo registrarono un incremento della temperatura esterna, segno che mancava poco all’arrivo dell’Onda Bianca. Blasthaar infilò il casco sull’enorme testa cheratinosa e riaccese i motori, stabilizzando il caccia in una posizione appena sotto il centro di fuga.
Quando finalmente l’Onda arrivò, Blasthaar fece appena in tempo a partire e scartare di lato, per evitare i primi concorrenti. Valutò rapidamente due aspetti della situazione, uno positivo e uno negativo: il primo era che quegli esseri filavano a una velocità tale da non rendersi neanche conto della sua presenza; il secondo era che, appunto, erano troppo veloci...
_________________
Domenico Nigro
http://cadelleombre.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
mattalaine



Registrato: 21-07-2009 11:42
Messaggi: 1023
Località: Melbourne

MessaggioInviato: Dom 03 Apr 2011 11:50    Oggetto: Cita

Mi piace!
Ho solo una perplessità sulle aggettivazioni delle parti del corpo (palpebre trimembrana, testa cheratinosa) perché sono espressioni che non useremmo con personaggi umani... ma forse proprio per questo si richiede una descrizione in più. Comunque è un'inezia che non mi disturba.
Bravo, in bocca al lupo!
_________________
Matteo Gambaro
www.lagunaweb.gdr.net
lagunaweblog.wordpress.com
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
DOM



Registrato: 04-05-2004 15:00
Messaggi: 174
Località: Milano

MessaggioInviato: Dom 03 Apr 2011 12:09    Oggetto: Cita

Grazie mille Matteo. Crepi Wink
_________________
Domenico Nigro
http://cadelleombre.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
PattyB.



Registrato: 06-12-2010 16:39
Messaggi: 41

MessaggioInviato: Dom 03 Apr 2011 17:29    Oggetto: Cita

A me DOM i particolari sull'aspetto del protagonista sono piaciuti moltissimo, sai?
Questa raccolta senza di te non sarebbe la stessa cosa, ti auguro proprio di passare.
Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
DOM



Registrato: 04-05-2004 15:00
Messaggi: 174
Località: Milano

MessaggioInviato: Dom 03 Apr 2011 17:42    Oggetto: Cita

Non senza di te, cara Very Happy
_________________
Domenico Nigro
http://cadelleombre.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
PattyB.



Registrato: 06-12-2010 16:39
Messaggi: 41

MessaggioInviato: Dom 03 Apr 2011 17:47    Oggetto: Cita

GRAZIE DOM
l'importante è avercela messa tutta, e quello l'abbiamo fatto, io credo proprio di poter parlare a nome di entrambi, anche se l'esito per i tentativi passati l'avremmo sperato diverso, com'è ovvio Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
playwords



Registrato: 11-09-2010 15:20
Messaggi: 386
Località: Brescia

MessaggioInviato: Dom 03 Apr 2011 21:08    Oggetto: Cita

Ciao! Dico così, opinione senza il minimo valore, e puramente di "suono" al mio orecchio, ma:

Citazione:
Sapeva che quanto sarebbe accaduto dopo la sua morte sarebbe valso cento volte


Qui per esempio "io" avrei tolto il primo "sarebbe", un po' per evitare la ripetizione successiva, un po' per risparmiare caratteri.

Ma è solo secondo i miei gusti, quindi nulla di più che una mania personale Wink

Per il resto mi piace e mi incuriosisce.
_________________
Ivan Visini

Rumore Bianco - 365 Racconti Horror per un anno
11 - 365 Racconti sulla fine del mondo
Cose Preziose - 365 Storie d'amore
Me la scavo da solo - 365 racconti sotto l'ombrellone
Little Atomic Boy - Il magazzino dei mondi
Top
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
DOM



Registrato: 04-05-2004 15:00
Messaggi: 174
Località: Milano

MessaggioInviato: Lun 04 Apr 2011 06:34    Oggetto: Cita

Guarda, sono stato mezz'ora a cercare di aggiustare quella frase e cercare di togliere uno dei due "sarebbe", ma non c'era alternativa. Sono stato costretto a lasciarla così. Tu come avresti scritto?
_________________
Domenico Nigro
http://cadelleombre.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
playwords



Registrato: 11-09-2010 15:20
Messaggi: 386
Località: Brescia

MessaggioInviato: Lun 04 Apr 2011 07:34    Oggetto: Cita

DOM ha scritto:
Guarda, sono stato mezz'ora a cercare di aggiustare quella frase e cercare di togliere uno dei due "sarebbe", ma non c'era alternativa. Sono stato costretto a lasciarla così. Tu come avresti scritto?


Beh, ora magari non l'avrei riscritta da zero, però forse l'avrei accettata (in un mio ipotetico racconto) semplicemente così: "Sapeva che quanto accaduto dopo la sua morte..."

Oppure:

"Conscio che quanto accaduto dopo la sua morte sarebbe valso..."

Insomma, grammaticalmente ci sta. Bisogna vedere se ti piace come suona. Forse nella seconda versione suona lievemente più drammatico...

Io faccio un esercizio quando edito un testo: lo leggo ad alta voce cercando di interpretarlo. Diventando talvolta il narratore, talvolta i personaggi ed immaginandomi i loro pensieri, alla meccanica delle loro azioni, del parlato, ascoltandoli come in un film. Personalmente il suono della voce mi aiuta più di una lettura silenziosa nell'elaborare il testo e capire ciò che non è fluido. Certo, magari me lo leggo 20 volte ovviamente, e per farti un esempio, nell'ultimo ho impiegato 2 giorni per aggiustare una frase. Questo per dirti che, quando hai dubbi di resa, è un tentativo che potresti fare, se già non lo fai, e vedere se ti può essere utile Wink. Comunque ciò che ti dico prendilo con le molle, dopotutto mi hanno segato 5 volte ;-P
_________________
Ivan Visini

Rumore Bianco - 365 Racconti Horror per un anno
11 - 365 Racconti sulla fine del mondo
Cose Preziose - 365 Storie d'amore
Me la scavo da solo - 365 racconti sotto l'ombrellone
Little Atomic Boy - Il magazzino dei mondi
Top
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
DOM



Registrato: 04-05-2004 15:00
Messaggi: 174
Località: Milano

MessaggioInviato: Lun 04 Apr 2011 08:46    Oggetto: Cita

Hai ragione. Talvolta la fretta gioca brutti scherzi. sarà quel che sarà Smile In ogni caso, grazie mille per il prezioso consiglio, ne terrò conto in futuro Wink
_________________
Domenico Nigro
http://cadelleombre.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Marco P. Massai



Registrato: 07-02-2011 13:52
Messaggi: 1821

MessaggioInviato: Mer 06 Apr 2011 01:06    Oggetto: Cita

L'ho trovato solo ora...

... e caspita, Rebacca ha ragione!!!! (col senno di poi l'associazione è abbastanza immediata Twisted Evil )


E' scritto niente male ed è un testo indubbiamente coraggioso!
Top
Profilo Messaggio privato
DOM



Registrato: 04-05-2004 15:00
Messaggi: 174
Località: Milano

MessaggioInviato: Mer 06 Apr 2011 10:09    Oggetto: Cita

L'importante è che sia col senno di poi Very Happy Voglio dire, ho cercato di costruire il racconto nascondendo "la cosa" sotto una patina di messaggio subliminale Smile))...spero di esserci riuscito, in fin dei conti Giorgia Rebecca ci è arrivata solo perchè ha una mente distorta come la mia XD XD XD...
_________________
Domenico Nigro
http://cadelleombre.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Marco P. Massai



Registrato: 07-02-2011 13:52
Messaggi: 1821

MessaggioInviato: Mer 06 Apr 2011 19:15    Oggetto: Cita

Ohi, non ti so dire se è solo col senno di poi, non avendolo letto con l'invornitaggine (o invornitezza?) del prima Very Happy

Di certo per ora solo le menti più malaticce hanno sospettato qualcosa... con o senza senni!
Top
Profilo Messaggio privato
DOM



Registrato: 04-05-2004 15:00
Messaggi: 174
Località: Milano

MessaggioInviato: Gio 07 Apr 2011 09:29    Oggetto: Cita

Umh...le mie vocine interiori mi dicono di preparare il set di automedicazione per l'ultima, definitiva ferita O_o...
_________________
Domenico Nigro
http://cadelleombre.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Marco P. Massai



Registrato: 07-02-2011 13:52
Messaggi: 1821

MessaggioInviato: Gio 07 Apr 2011 09:31    Oggetto: Cita

Comunque vada DEVI sentirti moralmente costretto a spiattellare tutto in "la mia scrittura", per sentirti dire da decinaia e decinaia di utenti "si, col senno di poi si capisce!"
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a SPECIALE SF PER LA WMI Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum