WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


HORROR O EROS? IL SONDAGGIO DEFINITIVO


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  

Quale volete che sia l'argomento della prossima antologia dei 365?
Racconti horror
79%
 79%  [ 95 ]
Racconti erotici
20%
 20%  [ 24 ]
Voti Totali : 119

Autore Messaggio
Sergio Donato



Registrato: 23-01-2005 01:00
Messaggi: 2923

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 10:43    Oggetto: Cita

Scusami, Diego.
Mi sono fermato alla prime righe della tua risposta dopo aver letto "persone che leggono".
Ecco, l'eros prende dentro anche le persone che NON leggono.

Edito perché ho continuato a leggere.
La somma delle percentuali di eros e horror è pressoché identica. Mi piacerebbe però conoscere anche la percentuale dei romanzi rosa e horror italiani.
_________________
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Diego Di Dio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1078
Località: Procida

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 10:53    Oggetto: Cita

Sergio Donato ha scritto:
Scusami, Diego.
Edito perché ho continuato a leggere.
La somma delle percentuali di eros e horror è pressoché identica. Mi piacerebbe però conoscere anche la percentuale dei romanzi rosa e horror italiani.


Dici italiani in riferimento a stranieri? Non c'è scritto, però se vuoi ti passo il link della statistica.

Aspetta, è vero che le somme di horror ed eros sono pressoché identiche, però non dimenticare una cosa: c'è scritto ROMANZI ROSA, non erotici. Gli erotici sono una species appartenente al genus "rosa", del quale fanno parte romanzetti molto più venduti (Harmony su tutti...)

Quindi è vero che le due cifre, in assoluto, sono simili, ma l'eros è solo una piccola parte del rosa, quindi l'esame andrebbe rifatto nello specifico isolando, nell'ambito del rosa, solo l'eros. Ma non penso che l'ISTAT arrivi fino a questo...
_________________
Il mio blog personale: www.dieguitodidio.blogspot.it
Top
Profilo Messaggio privato
Sergio Donato



Registrato: 23-01-2005 01:00
Messaggi: 2923

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 11:02    Oggetto: Cita

Guarda... Sarei felicissimo di aver avuto la sensazione sbagliata.
Wink
_________________
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Irene Vanni



Registrato: 18-08-2005 15:49
Messaggi: 5220
Località: Pontedera (PI)

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 11:24    Oggetto: Cita

Ho votato horror, ma non ditemi che sono di parte, perché se dovessimo fare il cocktail per me ovviamente non ci sarebbero problemi Wink
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Cile



Registrato: 04-09-2007 16:21
Messaggi: 1125
Località: Salerno

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 11:39    Oggetto: Cita

Diego Di Dio ha scritto:
Sergio Donato ha scritto:
Ho pragmaticamente scelto eros.

L'eros acchiappa tutti. L'horror no, soprattutto se penso all'accoglienza No.


Io invece credo che sia il contrario.
Sarà pure un caso, e sarà pure non valido come campione dato che io, la mia famiglia e i miei amici lettori/scrittori non costituiamo un numero rilevante, ma ti assicuro che su tutte le persone che conosco (e non sono poche) e che leggono, riuscirei a contare un massimo di 5 romanzi (non antologie) erotici e almeno 50 horror.
Ripeto: la mia "comunità" di amici, parenti, colleghi e appassionati non cosituise un campione statisticamente rilevante, ma io non credo che l'eros acchiappi tutti. Anzi. Direi il contrario.

Statistiche ISTAT alla mano, ordini disposti in ordine di genere e non decrescente, in un'indagine condotta nel 2006 su un campione di lettori "medi":
- Romanzi, racconti, poesia, teatro di AUTORI ITALIANI (42,3% per gli uomini, 56,2% per le donne)

- Romanzi, racconti, poesia, teatro di AUTORI STRANIERI (36,1% per gli uomini, 47,4% per le donne)

- Romanzi rosa (1,6% per gli uomini, 22,4% per le donne)

- Gialli e noir (27,1% per gli uomini, 27,2% per le donne)

- HORROR e fantasy (12,9% per i maschi, 9,4% per le femmine)

-Fantascienza (15,0% per gli uomini, 7,9% per le donne)

Se l'eros, come credo, è compreso nei "romanzi rosa", non solo vende meno dell'horror, ma taglia praticamene fuori tutto il pubblico maschile.


Giusto quello che dici coi dati alla mano ma l'antologia erotica è più una "novità" o un caso editoriale che quindi avrebbe ancora seguito specie se si pubblicizza la cosa come una specie di prosieguo della prima... e magari chi s'è perso la prima se le compra entrambe.
Intendo dire che lanciata l'antologia numero 2 la si può inserire in un contesto di serialità... e allora avresti un pubblico curioso... che va magari oltre il tema...
Wink
_________________
Cinzia Leo
Hai mai ascoltato il silenzio del destino quando esplode? (A. Baricco )
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Diego Di Dio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1078
Località: Procida

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 11:47    Oggetto: Cita

Cile ha scritto:

Giusto quello che dici coi dati alla mano ma l'antologia erotica è più una "novità" o un caso editoriale che quindi avrebbe ancora seguito specie se si pubblicizza la cosa come una specie di prosieguo della prima... e magari chi s'è perso la prima se le compra entrambe.
Intendo dire che lanciata l'antologia numero 2 la si può inserire in un contesto di serialità... e allora avresti un pubblico curioso... che va magari oltre il tema...
Wink


Ah, salve Cinzia. Come va?
Ti ricordo, perché magari può interessare la tua incolumità, che il tuo nome è stato prontamente segnato sul mio librettino nero, dal titolo: "Eliminali!"
Tu e qualche altra gentil donzella siete le prime in classifica. Insomma, vincete tutti i concorsi, accidenti, ché piuttosto che migliorare ho reputato più redditizio assoldare un serial killer...
Così, magari, per assenza di concorrenti, qualche concorso lo vincerò pure io. Quindi mia cara guardati le spalle.
Perché so dove abiti e so cosa hai fatto... ah ah ah! Laughing Laughing
Twisted Evil Evil or Very Mad Twisted Evil Evil or Very Mad Twisted Evil Evil or Very Mad
_________________
Il mio blog personale: www.dieguitodidio.blogspot.it
Top
Profilo Messaggio privato
Filomena



Registrato: 21-09-2007 16:01
Messaggi: 94

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 11:50    Oggetto: Cita

Ho votato horror anche se non è un genere di facile scrittura, almeno per me. Embarassed
Quello che più mi piace è l'idea di continuità della collana '365 giorni'.
Top
Profilo Messaggio privato
MaxMonty



Registrato: 21-07-2009 22:18
Messaggi: 58
Località: Alba

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 13:35    Oggetto: Horror, Horror, Horror Cita

Come si evince dall'oggetto, ho votato horror, mio primo amore letterario. Ritengo inoltre che come diffusione sia molto più letto di quanto non lo sia l'erotico, molto meno imbarazzante da acquistare (per quei lettori pudichi che hanno snobbato l'antologia erotica per genere e annessi e connessi) e, in linea di massima, potenzialmente più variegato come temi, storie e infine piacere di lettura.
Quindi, Horror.
_________________
M. Monticone
Top
Profilo Messaggio privato
Zio Zofu



Registrato: 05-03-2001 01:00
Messaggi: 134
Località: Roma

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 14:03    Oggetto: Cita

Piccola riflessione che mi è venuta leggendo il topic... facendo un discorso anche su quanto "tiri" un genere e sulle richieste di mercato, inevitabilmente ho pensato a un'antologia sui vampiri. Certo fare 365 racconti tutti sui vampiri non so che varietà potrebbe uscirne fuori. Ma probabilmente al momento, basterebbe il titolo per venderne a bizzeffe.

Anche se lo dico contro il mio interesse e spero di no. Perché non so voi ma io di questi tempi di vampiri in tutte le salse non ne posso piùùùùù! Smile

Ciao
_________________
"L'isola del terrore", il mio ebook a solo 0,99 €
Info e primo capitolo gratis:
http://fulviozorzer.wordpress.com/romanzi/lisoladelterrore/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
hornblower



Registrato: 09-12-2005 14:19
Messaggi: 218

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 14:35    Oggetto: Cita

Ho votato horror, anche se una variante mista tra horror ed erotismo mi sarebbe piaciuta.

ciao
Virgilio
Top
Profilo Messaggio privato
Tiziana R.



Registrato: 08-10-2009 22:34
Messaggi: 61

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 15:00    Oggetto: Cita

Diego Di Dio ha scritto:

Anche l'antologia erotica era un salto nel vuoto.
Nessuno aveva dato garanzia alla Delos Books che l'erotico avrebbe venduto, anzi. Era un rischio, come ogni libro di un editore.
Ciò che una casa editrice pubblica si regge, prima ancora che sulla qualità dell'opera o sulle previsioni di vendita, su un concetto indefettibile: il rischio d'impresa. Che, teoricamente, anche con un Dan Brown o con un Umberto Eco può essere presente, benché non significativamente diverso da zero.

Il fatto che l'horror possa avere più acquirenti dell'erotico non implica affatto che il popolo di fruitori del primo debba essere lo stesso del secondo. Anzi.
Ma perché, credi che i fruitori dell'erotico siano così tanti da coprire l'intera popolazione nazionale, a tal punto da indurre a escludere un altro bacino di utenza, differente ed eterogeneo, ma ugualmente ampio?

Sarebbe come dire che Vasco ha molti fan ai concerti. Ragion per cui sarebbe assurdo dire: ai concerti di Liga vanno gli amanti del rock, così come vanno ai concerti di Vasco. Dal momento che il popolo dell'uno differisce dal popolo dell'altro? Bé, è vero, magari i due cantanti avranno in comune venti fans sfegatati in tutta Italia, ma ciò non toglie che entrambi abbiano due pubblici vastissimi e, tra di loro, assolutamente diversi.

Il bacino di utenza dell'horror, magari, non avrà nemmeno un lettore in comune con quello dell'erotico.Ma ciò non toglie che questo secondo pubblico possa essere più sostanzioso, più vasto e numeroso del primo.
Nessuno ha parlato di "sovrapponibilità" dei lettori, ma solo di quantità.


Ovvio, semplice e lineare. La mia era una risposta a chi dice, giacché abbiamo dato con l'eros, diamoci giù con l'horror. Le due cose non sono consequenziali, anzi è capace che si ostacolano.
Se fai una cernita tra eros e rosa, allora devi fare la cernita anche tra horror e fantasy, che appaiono sulla stessa posizione. E se facciamo questa cernita, mi "spiace" ma tra quei lettori l'80% legge quasi esclusivamente fantasy. Se consideri che stiamo parlando di Harry Potter, Narnia, Il Signore Degli Anelli, e tutta una serie di cose che sfondano di brutto - perché è l'era del fantasy volente o nolente, lo stesso fatto che la narrativa femminile al momento sia vampiri, significa che il fantasy sta spaccando - fanno successo a priori e che come entri in libreria ti sbattono in faccia neanche fossero te li lanciassero dietro. Ho paura che se levi questi titoli e altri simili da quella statistica, le percentuali crollano drasticamente.

Poi io parto dal presupposto che per me horror è esasperazione del pathos. Insomma un'ansia che si crea, cresce ed esplode. Qui abbiamo una pagina a disposizione e 365 racconti sequenziali, stento a credere un patema d'animo così forte in racconti di questa lunghezza, se non per pochissimi. Per il resto rischiamo di avere tra le mani un elenco di braccia e gambe mozzate. Poi magari mi sbaglio, ma ho le mie remore a puntare su un'antologia di racconti brevissimi, su un genere dove l'ansia e l'attesa sono di fondamentale importanza Rolling Eyes.
Poi quel che sarà, sarà.
Top
Profilo Messaggio privato
Sergio Donato



Registrato: 23-01-2005 01:00
Messaggi: 2923

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 15:08    Oggetto: Cita

Tiziana R. ha scritto:
[...]
Se fai una cernita tra eros e rosa, allora devi fare la cernita anche tra horror e fantasy, che appaiono sulla stessa posizione[...]


Ottima intuizione.
_________________
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
dafne7



Registrato: 17-08-2010 16:53
Messaggi: 10

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 15:29    Oggetto: Cita

Io mi intrufolo...Leggo spesso quello che scrivete e date l'impressione di sapere sempre di cosa parlate, di conoscervi bene...mi sento un po fuori posto, per questo non intervengo ma da qualche parte devo pur partire...

Se non sbaglio è già stata pubblicata da Delos book una raccolta di 365 racconti erotici e si vuole bissare giusto? Se la scelta è tra eros e horror, voto horror per l'ampio orizzonte di possibilità che ammette. Mi sono barcamenata raramente in racconti horror, non so se sarei in grado di tessere una trama degna di nota. Ma l'idea è intrigante. Se si deciderà di farlo spero di poter partecipare.

Intrigante da pseudo-scrittrice. Da lettrice non so se sarei interessata ad acquistare un libro così. Quante antologie di racconti horror esistono? A bizzeffe. Sarei più incuriosita da una raccolta più originale che ne so...365 racconti underground; 365 racconti incantati(magia trattata in modi diversi universo ancora più ampio di quello horror); 365 racconti per 365 canzoni (ogni racconto con una canzone citata o di cui vengono prese in prestito parole e ambientazioni)...

Magari dico cose banali e sciocche ma io libri del genere li comprerei più facilmente.
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12552
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 17:03    Oggetto: Cita

dafne7 ha scritto:
Io mi intrufolo...Leggo spesso quello che scrivete e date l'impressione di sapere sempre di cosa parlate, di conoscervi bene...mi sento un po fuori posto, per questo non intervengo ma da qualche parte devo pur partire...

Se non sbaglio è già stata pubblicata da Delos book una raccolta di 365 racconti erotici e si vuole bissare giusto? Se la scelta è tra eros e horror, voto horror per l'ampio orizzonte di possibilità che ammette. Mi sono barcamenata raramente in racconti horror, non so se sarei in grado di tessere una trama degna di nota. Ma l'idea è intrigante. Se si deciderà di farlo spero di poter partecipare.

Intrigante da pseudo-scrittrice. Da lettrice non so se sarei interessata ad acquistare un libro così. Quante antologie di racconti horror esistono? A bizzeffe. Sarei più incuriosita da una raccolta più originale che ne so...365 racconti underground; 365 racconti incantati(magia trattata in modi diversi universo ancora più ampio di quello horror); 365 racconti per 365 canzoni (ogni racconto con una canzone citata o di cui vengono prese in prestito parole e ambientazioni)...

Magari dico cose banali e sciocche ma io libri del genere li comprerei più facilmente.

@Non dici cose banali. Invece è intrigante l'idea di 365 racconti per 365 canzoni. E perchè no? i può scrivere di tutto e di tutti.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Kull



Registrato: 18-12-2008 11:23
Messaggi: 176
Località: Pistoia

MessaggioInviato: Mer 27 Ott 2010 22:14    Oggetto: Cita

Ho votato horror.

-Per gusto personale.
-Perchè l'idea di una serie di "365" o simile mi pare buona.
-Perchè un bis di erotico immediato per me rischia di essere una ripetizione. Se la prima antologia fosse stata horror, oggi avrei votato eros.

Da lettore sarei molto interessato ad entrambe le antologie.

Per l'idea di 365 racconti su vampiri: è risaputo che il genere tira parecchio, ma non credete che ad oggi sia troppo inflazionato?
La mia personale e quindi statisticamente insignificante reazione è di girarmi dall'altra parte appena vedo un libro su un vampiro.
_________________
Juri TNT Villani - www.fantasymagazine.it

LaBettola

Tributo a Robert Ervin Howard
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a 365 RACCONTI - DISCUSSIONI VARIE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 3 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum