WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


UNA PROPOSTA ANCORA PIU' FOLLE


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 13, 14, 15  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
BARBAGI



Registrato: 04-11-2006 11:43
Messaggi: 811

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 09:58    Oggetto: Cita

Nunzio Donato ha scritto:

...
Scherzi a parte, sulla carta è un'idea più che valida, ma ho il timore che si creerebbero delle situazioni poco piacevoli. Se già molti autori contestano l'operato della redazione che, come direbbe mia nonna, "è nella pasta" e ha professionisti del settore, figurarsi come valuterebbero il giudizio di altri autori, assurti a "critici" pro tempore. Rabbrividisco al solo pensiero Shocked


Mi associo al timore di Nunzio, e lo faccio dopo aver avuto esperienza (e tratto disgusto) di quante e quali meschinità si riescano a esprimere, quando a giudicare non è "l'autorità", bensì un "pari".
Ritengo però che la formula proposta da Franco, per la quale solo gli autori già selezionati diventeranno valutatori, possa mettere in parte al riparo dalle accuse di giudizi di parte, franchi titatori e chi più ne ha più ne metta.
E poi: basta mettere in conto che parte dei critici saranno criticoni.

Io ci sto, con entusiasmo.

Barbara
Top
Profilo Messaggio privato
guccio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 399
Località: Verona

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 10:59    Oggetto: Cita

Io, come per l'antologia erotica, una cosa la valuterei:

666 autori sono come minimo 666 copie vendute e qui le spese dovrebberero rientrare (è, almeno, l'augurio).
Ma...
...se ci costringeste a scrivere VISIVAMENTE, in maniera da completare dei racconti adatti alla trasposizione su cortometraggi, ponendoVi lo scopo NON DICHIARATO di riuscire a 'ingolosire' qualche casa cinematografica a realizzare un film a 'episodi' horror?

Dal punto di vista economico, per il rientro vostro sarebbe certamente interesante.

Capisco che è un altro modo di concepire la narrazione, però una cosa così potrebbe far oltrepassare confini insperati.

Ho detto una putt***ta?

Ok, è nel mio stile!
_________________
Anni fa mi bastava uno spicchio di formaggio Grana e duravo tutta la notte.
Adesso, temo proprio che abbiano cambiato ricetta.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
m_iller



Registrato: 22-09-2009 10:59
Messaggi: 1528

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 11:05    Oggetto: Cita

Ciao a tutti,
il rischio dell’appiattimento c’è sempre, anche se fai un’antologia di venti racconti, le possibilità sono minori ma ci sono. Evitarlo sta soprattutto a noi autori, è una sfida che dobbiamo affrontare per evolverci.
La cosa che si potrebbe fare per movimentare l’opera, è quello di alternare i racconti brevi con altri più lunghi scritti da più autori, un round robin (tecnica che ha proposto Franco Forte per la scuola di scrittura on-line).
Che ne dite?
_________________
Miller Gorini
Top
Profilo Messaggio privato
Nunzio Donato



Registrato: 19-07-2007 14:17
Messaggi: 188
Località: Pieve di Cento (BO)

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 11:32    Oggetto: Cita

BARBAGI ha scritto:
Nunzio Donato ha scritto:

...
Scherzi a parte, sulla carta è un'idea più che valida, ma ho il timore che si creerebbero delle situazioni poco piacevoli. Se già molti autori contestano l'operato della redazione che, come direbbe mia nonna, "è nella pasta" e ha professionisti del settore, figurarsi come valuterebbero il giudizio di altri autori, assurti a "critici" pro tempore. Rabbrividisco al solo pensiero Shocked


Mi associo al timore di Nunzio, e lo faccio dopo aver avuto esperienza (e tratto disgusto) di quante e quali meschinità si riescano a esprimere, quando a giudicare non è "l'autorità", bensì un "pari".
Ritengo però che la formula proposta da Franco, per la quale solo gli autori già selezionati diventeranno valutatori, possa mettere in parte al riparo dalle accuse di giudizi di parte, franchi titatori e chi più ne ha più ne metta.
E poi: basta mettere in conto che parte dei critici saranno criticoni.

Io ci sto, con entusiasmo.

Barbara

Io non ci metterei la mano sul fuoco Laughing ma mi associo al pensiero "positivo" di Barbara. Come direbbe l'ormai ammuffito Fox (mi perdonino i fans): "I want to believe!" Wink

L'appiattimento e la ripetitività che, per carità, potrebbero essere percepibili in un'opera unica come questa (anche se io non li vedo come un deterrente, ma de gustibus...), mi fanno sorgere una domanda: come dividire, o meglio, raccogliere ben 666 racconti? Se nell'altra antologia era logica e piacevole la catalogazione in giorni e mesi, a prescindere dal contenuto, qui sarebbe utile, invece, un'accorpamento secondo il "tema horror" trattato? Tipo, non so: Vampiri, Licantropi, Serial killer, Demoni... Lo chiedo proprio perché, includendo i racconti nel loro "ambito", se mi passate il termine, si potrebbe aggirare la presunta sensazione di déjà vu, inoculandola nel lettore de facto. Oppure, farebbe solo più danni?
_________________
Nulla si crea e nulla si distrugge. Un sacco di cose, però, si perdono. (Massima di McFee)
-----------------------------------------------------------
Un sentiero senza ostacoli, di solito, non porta da nessuna parte. (Osservazione di Defalque)
Top
Profilo Messaggio privato
karim



Registrato: 03-06-2007 10:42
Messaggi: 84

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 11:42    Oggetto: Cita

Il numero 666 attira molto, già me la vedo la copertina con questo numero che fa paura solo a guardarlo. Ma poi? 666 racconti horror secondo me sono troppi. L'antologia risulterebbe ripetitiva e soprattutto ne verrebbe fuori un librone poco attraente per un lettore che lo vede su uno scaffale in libreria, sia per la mole che per il costo. Capisco che l'idea consente all'editore di vendere subito una, due antologie per autore, almeno un migliaio di copie appena stampate, ma oltre questa operazione commerciale non c'è nient'altro di valido. I racconti saranno brevi flash di una pagina sull'horror ma si è già visto con l'antologia erotica che 365 flah erotici stancano, figuriamoci 666. Non credo che tra tutti quelli che compreranno questo volume ci saranno più di 20-30 persone che leggeranno davvero tutti i racconti.
Top
Profilo Messaggio privato
Stefano Conti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 656

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 12:27    Oggetto: Cita

Secondo me tra 365 e 666 la sostanza non cambia: si tratta comunque di tantissimi racconti di una pagina. Possono piacere o meno (per me sono interessantissimi soprattutto perché scrivo e li considero "esercizi" impegnativi di scrittura, ma in genere la brevità rende tutto meno coinvolgente), ma non sono 301 in più o in meno ad impattare sulla fruibilità del volume.
Scegliere tra 365 o 666 ha un impatto solo dal pdv del marketing. Penso che effettivamente il 666 nel mondo horror si possa comunicare molto meglio del 365. Tuttavia insistere con il 365 di fatto consentirebbe di sfruttare meglio la continuità tra i due volumi facilitandone il cross-selling... potrebbe essere un modo di ravvivare le vendite dei racconti erotici a un anno di distanza, anche a chi si avvicina alla collana dalla porta del genere horror.

Il meccanismo di pre-selezione condivisa mi sembra un'ottima idea per ridurre il carico di lavoro della redazione. Sarebbe però opportuno che ogni racconto venisse valutato da parecchi lettori in modo da ridurre la soggettività dei giudizi.
_________________
Vivere senza leggere è pericoloso: ci si deve accontentare della vita.
(Michel Houellebecq - Piattaforma)
Top
Profilo Messaggio privato
Franco.Zadra



Registrato: 29-06-2005 16:40
Messaggi: 1182
Località: Levico Terme (TN)

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 12:37    Oggetto: 666 Cita

Penso che, come numero Gotico, il 666 vada benissimo... si accorda anche con la mia personale visione filosofica della personificazione del male. Anche come marketing ci siamo; in ultima analisi favorisci l'interazione del mercato e dei lettori.
_________________
_________________
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede... (Pier Paolo Pasolini)
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
MaxMonty



Registrato: 21-07-2009 22:18
Messaggi: 58
Località: Alba

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 13:15    Oggetto: 666 volte sì Cita

A parte una minima titubanza dovuta al fatto che 666 racconti sono davvero tanti (siamo quasi al doppio di quelli inseriti nella precedente antologia), credo proprio che parteciperò alla selezione!
Il rischio appiattimento c'è, sicuramente, il rischio ripetizione anche, ma se alla fine della selezione non ci saranno 599 racconti sui vampiri la riterrò una grande vittoria della vostra casa editrice!
In conclusione, un'iniziativa coraggiosa e interessante, unico neo il numero di racconti e (di conseguenza) di autori. 666 buoni racconti (in forma peraltro micro) sono un traguardo davvero ambizioso.
_________________
M. Monticone
Top
Profilo Messaggio privato
windzeross



Registrato: 27-12-2006 12:21
Messaggi: 35

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 13:58    Oggetto: Cita

follia pura.
Ovviamente ci sto, su tutta la linea.
Top
Profilo Messaggio privato
_eMMe_



Registrato: 09-09-2009 16:29
Messaggi: 813

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 14:04    Oggetto: Cita

karim ha scritto:
Il numero 666 attira molto, già me la vedo la copertina con questo numero che fa paura solo a guardarlo. Ma poi? 666 racconti horror secondo me sono troppi. L'antologia risulterebbe ripetitiva e soprattutto ne verrebbe fuori un librone poco attraente per un lettore che lo vede su uno scaffale in libreria, sia per la mole che per il costo. Capisco che l'idea consente all'editore di vendere subito una, due antologie per autore, almeno un migliaio di copie appena stampate, ma oltre questa operazione commerciale non c'è nient'altro di valido. I racconti saranno brevi flash di una pagina sull'horror ma si è già visto con l'antologia erotica che 365 flah erotici stancano, figuriamoci 666. Non credo che tra tutti quelli che compreranno questo volume ci saranno più di 20-30 persone che leggeranno davvero tutti i racconti.


Concordo. Come lettrice non sarei interessata a una sorta di mega antologia di raccontini brevissimi (trovo che sull'horror la brevità influirebbe molto più che sull'erotico) di lettori dilettanti o semi professionisti (più qualche nome importante). Anche perché sarebbe probabilmente un volume ingombrante e caro.
Poi, sicuramente è un'iniziativa interessante, soprattutto l'idea di creare una sorta di "cooperativa" per scegliere i racconti, ma preferirei molto un volume con meno racconti, più lunghi.

Spero sinceramente che non ci siano round robin però... Divertenti da scrivere, ma tendenzialmente orribili da leggere, come quei mostriciattoli che si disegnavano a turno da bambini su fogli di carta piegata a ventaglio, senza poter vedere le altre parti dell'immagine.
_________________
E' un lavoro bellissimo.
Ed è veramente utile, perché è bello.
Top
Profilo Messaggio privato
hornblower



Registrato: 09-12-2005 14:19
Messaggi: 218

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 14:14    Oggetto: Cita

L'idea è... demoniaca, in tutte le sue sfaccettature.

Anche mantenendo il limite a 2500 caratteri, il volume da leggere è cospicuo e capisco anche l'idea di chiedere aiuto.

Per quanto mi riguarda parteciperò comunque e qualunque sia la formula e/o titolo adottato.
Sono anche disponibile a portare il mio contributo e prendermi questa responsabilità, se mi riterrete all'altezza del compito.
Posso suggerire che gli autori selezionati ricevendo il materiale da valutare possano contattare i partecipanti, per scegliere e scambiare idee senza sembrare dei tagliatori di teste?

Virgilio
Top
Profilo Messaggio privato
Gomjabbar



Registrato: 17-06-2005 12:12
Messaggi: 582

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 14:20    Oggetto: Cita

Si..però la copertina deve essere rigorosamente in pelle umana Twisted Evil
_________________
Legge di Ulmann
Quando la stupidità è una spiegazione sufficente, è inutile cercarne altre.

http://cappelloabombetta.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Gomjabbar



Registrato: 17-06-2005 12:12
Messaggi: 582

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 14:21    Oggetto: Cita

Si potrebbero inserire anche strisce a fumetti?
_________________
Legge di Ulmann
Quando la stupidità è una spiegazione sufficente, è inutile cercarne altre.

http://cappelloabombetta.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Andrea Delle Sedie-1



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 103
Località: Pisa

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 14:42    Oggetto: Cita

premettendo la mia completa disponibilità a partecipare sia come autore (speriamo!) che come "scrematore", vorrei fare alcune considerazioni:
- innanzi tutto il prezzo: un tomo di grande volume forse spaventa un pò e sicuramente il prezzo (comunque basso se guardiamo le dimensioni dell'antologia) non è poi molto attrattivo in se... inoltre non è il mio genere (e ne conosco poco il mercato) ma penso che le dimensioni spaventino il lettore "casuale" e che la nicchia che potrebbe compralo non sia così grande...
- ottima idea la pre-valutazione esterna alla Delos, in questo modo si abbatte il costo (almeno come come energie profuse) da parte dell'editore, che così può concentrarsi anche su altre iniziative (forse questa è soprattutto una speranza...)
- il round-robin potrebbe essere interessante e la qualità dello scritto sarebbe garantita comunque dalla selezione (ovvero non è detto che sia preso)
- considerando che stiamo parlando di una ooperazione ormai per il 2011, potrebbe anche finire a essere uno degli esercizi da fare nel corso del corso (scusate la ripetizione) di scrittura on-line (che dovrebbe partire a settembre-ottobre, non è vero?)
Un buon agosto a tutti (sia in vacanza o al lavoro... sigh!)
Top
Profilo Messaggio privato
Andrea Delle Sedie-1



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 103
Località: Pisa

MessaggioInviato: Lun 02 Ago 2010 14:44    Oggetto: Cita

dimenticavo...
fare una antologia di 666 racconti tutta in veste "cinematografica" mi sembra un pò troppo, però sicuramente vuoi che su 666 non ce ne siano almeno una decina da poter riproporre come una serie di corti? quindi non mi porrei il problema. Casomai è interessante la possibilità di guardare anche in quella direzione una volta che il progetto è finito (o comunque in fase di selezione).
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a 365 RACCONTI - DISCUSSIONI VARIE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4 ... 13, 14, 15  Successivo
Pagina 3 di 15

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum