WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


IL PUNTO DELLA SITUAZIONE - AGGIORNAMENTI


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
lollo92CM



Registrato: 20-08-2009 18:17
Messaggi: 555

MessaggioInviato: Mar 06 Apr 2010 20:34    Oggetto: Cita

Ma a quel punto, non si potrebbe realizzare un piccolo cortometraggio cno alcuni spezzoni di alcuni racconti? Così non ci sarebbe la necessità di pagare sempre una compagnia teatrale ma di pagarne una sola una volta sola e poi proiettare ogni volta il filmate alle varie presentazioni... Smile
_________________
- Recensioni di libri -

Il mio romanzo. DOVE SEI? (Leucotea edizioni).

www.LorenzoColtellacci.blogspot.it/
Top
Profilo Messaggio privato
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 5317

MessaggioInviato: Mer 07 Apr 2010 11:04    Oggetto: Cita

lollo92CM ha scritto:
Ma a quel punto, non si potrebbe realizzare un piccolo cortometraggio cno alcuni spezzoni di alcuni racconti? Così non ci sarebbe la necessità di pagare sempre una compagnia teatrale ma di pagarne una sola una volta sola e poi proiettare ogni volta il filmate alle varie presentazioni... Smile


Come al solito è tutto facile, per chi non prova a cimentarsi. A parte i soldi da investire, serrvono le persone (attori, regista, cameraman), le attrezzature, gli studi di posa, i montatori, ecc.
Finora tutte le proposte che abbiamo ricevuto ci sono sembrate proibitive, in realazione ai possibili incassi del libro che il corto dovrebbe promuovere. Oppure frammentarie: chi offre un attore, chi offre un regista, chi una videocamera...
Come vedi, tutto meno facile del previsto.
Ciao,
redazione WMI
Top
Profilo Messaggio privato
lollo92CM



Registrato: 20-08-2009 18:17
Messaggi: 555

MessaggioInviato: Mer 07 Apr 2010 14:10    Oggetto: Cita

Immagino che sia abbastanza difficile e non metto in discussione il vostro impegno.
Magari si potrebbe pensare a qualche cosa che non debba necessariamente coinvolgere troppe persone.
Magari un bel corto "digitale!" Adesso che siamo nell'epoca del 3D e dei cartoni animati computerizzati si potrebbe creare un piccolo corto digitale, al computer, magari anche un po' catroonizzato.
Io butto qualche idea... poi è ovvio che non è tutto così facile Smile
_________________
- Recensioni di libri -

Il mio romanzo. DOVE SEI? (Leucotea edizioni).

www.LorenzoColtellacci.blogspot.it/
Top
Profilo Messaggio privato
Sergio Donato



Registrato: 23-01-2005 01:00
Messaggi: 2923

MessaggioInviato: Mer 07 Apr 2010 15:02    Oggetto: Cita

Riprendendo l'inizio del topic e, nello specifico, le idee promozionali, potrebbero essere utili dei filmati virali su youtube da condividere poi su vari social network (FB, Twitter).
Non avrebbero un messaggio diretto riferito all'antologia. Sarebbero qualcosa di più nebuloso. Una nebbia che andrebbe diradandosi in concomitanza con l'uscita nelle librerie.
_________________
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Irene Vanni



Registrato: 18-08-2005 15:49
Messaggi: 5220
Località: Pontedera (PI)

MessaggioInviato: Gio 08 Apr 2010 08:11    Oggetto: Cita

Sì, come ha fatto Barbara Baraldi per "Lullaby". E' ottimo. Stimola la curiosità e la mantiene viva.
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Sergio Donato



Registrato: 23-01-2005 01:00
Messaggi: 2923

MessaggioInviato: Gio 08 Apr 2010 11:44    Oggetto: Cita

Allora provo a pensare a qualcosa.
Vediamo se riesco a trovare materiale Creative Commons, realizzare qualche filmato per poi sottoporre tutto alla Delos.

Se qualcuno ha materiale liberamente utilizzabile (disegni, foto, musiche) mi mandi un PM. Chissà che non si possa tirare fuori qualcosa.

Pensavo a filmati di una durata massima di 30".

Tempi?
Non lo so!
_________________
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
paco1710



Registrato: 19-11-2009 15:35
Messaggi: 302

MessaggioInviato: Gio 08 Apr 2010 12:00    Oggetto: Domanda Cita

Prima di partire a fare cortometraggi, cartoni, etc. non sarebbe meglio sceglere (redazione) quei 2-3 racconti sui quali lavorare?
Top
Profilo Messaggio privato
Sergio Donato



Registrato: 23-01-2005 01:00
Messaggi: 2923

MessaggioInviato: Gio 08 Apr 2010 14:32    Oggetto: Cita

Ti riporto questa risposta della Redazione

Citazione:
Orwell1974 ha scritto:
Citazione:
Magari è già stato scritto da qualche parte, ma non trovando niente a riguardo chiedo qui.
E' ovvio che rinunciamo a diritti economici derivanti dalla pubblicazione dei nostri racconti e mi va benissimo, sono anzi contento di essere stato incluso nella raccolta. Ma fino a dove può spingersi l'utilizzo delle opere? Nel senso che personalmente non gradirei di veder rappresentato il mio racconto senza mio consenso in teatro, in una slide o in altre forme che non siano la carta stampata.
Niente di importante, per carità , ma se un domani volessi usare nuovamente quel raccontino per un'altra opera potrei farlo? E se volessi limitarne l'utilizzo? Il diritto intellettuale non può essere disconosciuto, ma quello commerciale?
In ogni caso un enorme grazie alla redazione per l'ottimo lavoro



Hai fatto bene a chiedere, così spieghiamo. I diritti dei racconti sono al 100% degli autori. Voi cedete solo (mandando l'autorizzazione che abbiamo richiesto) i diritti di pubblicarli nel volume che uscirà a giugno. Stop. Tutto il resto resta a voi. Quindi, naturalmente, non sarà possibile né rappresentare né booktrailizzare (si può dire?) nessun racconto senza il benestare degli autori.
Saluti,
redazione WMI


Pensavo a qualcosa di generico. Non riferito ad alcun racconto.
_________________
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
paco1710



Registrato: 19-11-2009 15:35
Messaggi: 302

MessaggioInviato: Gio 08 Apr 2010 15:44    Oggetto: Cita

Sergio Donato ha scritto:
Ti riporto questa risposta della Redazione

Citazione:
Orwell1974 ha scritto:
Citazione:
Magari è già stato scritto da qualche parte, ma non trovando niente a riguardo chiedo qui.
E' ovvio che rinunciamo a diritti economici derivanti dalla pubblicazione dei nostri racconti e mi va benissimo, sono anzi contento di essere stato incluso nella raccolta. Ma fino a dove può spingersi l'utilizzo delle opere? Nel senso che personalmente non gradirei di veder rappresentato il mio racconto senza mio consenso in teatro, in una slide o in altre forme che non siano la carta stampata.
Niente di importante, per carità , ma se un domani volessi usare nuovamente quel raccontino per un'altra opera potrei farlo? E se volessi limitarne l'utilizzo? Il diritto intellettuale non può essere disconosciuto, ma quello commerciale?
In ogni caso un enorme grazie alla redazione per l'ottimo lavoro



Hai fatto bene a chiedere, così spieghiamo. I diritti dei racconti sono al 100% degli autori. Voi cedete solo (mandando l'autorizzazione che abbiamo richiesto) i diritti di pubblicarli nel volume che uscirà a giugno. Stop. Tutto il resto resta a voi. Quindi, naturalmente, non sarà possibile né rappresentare né booktrailizzare (si può dire?) nessun racconto senza il benestare degli autori.
Saluti,
redazione WMI


Pensavo a qualcosa di generico. Non riferito ad alcun racconto.



Sergio, non lo dico per senso di proprietà, ma per sapere cosa fare... se uno sa di cosa parla l'articolo può immaginare come rappresentarlo e capire quanto costa.. mi spiego?

Se il racconto sono due che scopano sopra la lavatrice è un conto, se sono due che scopano su uno yacht di 30 metri al largo delle maldive un'altro!
Top
Profilo Messaggio privato
Mauss



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 542

MessaggioInviato: Gio 08 Apr 2010 16:17    Oggetto: Cita

Sergio Donato ha scritto:
Allora provo a pensare a qualcosa.
Vediamo se riesco a trovare materiale Creative Commons, realizzare qualche filmato per poi sottoporre tutto alla Delos.

Se qualcuno ha materiale liberamente utilizzabile (disegni, foto, musiche) mi mandi un PM. Chissà che non si possa tirare fuori qualcosa.

Pensavo a filmati di una durata massima di 30".

Tempi?
Non lo so!


Ciao Sergio!
Io ho realizzato un booktrailer per una mia raccolta di racconti e l'ho postato su youtube. Per realizzarlo ho seguito quelle che dovrebbero essere le regole basi per aumentare le possibilità di generare tante visualizzazioni:
1) deve essere breve (meno di un minuto)
2) deve avere un titolo che attiri l'attenzione (anche se non c'entra niente col filmato)
3) deve avere riferimenti al sesso

Il mio filmato ha registrato 3322 visualizzazioni in 10 mesi senza la regola aurea del sesso (francamente non sapevo come fare Laughing )
Se volete prendere spunto:
http://www.youtube.com/watch?v=cw3DQd8TdQE
_________________
Non scrivo sogni ma solite realtà. Parola di Mauro Simeone.
Top
Profilo Messaggio privato
Sergio Donato



Registrato: 23-01-2005 01:00
Messaggi: 2923

MessaggioInviato: Gio 08 Apr 2010 21:30    Oggetto: Cita

paco1710 ha scritto:


Sergio, non lo dico per senso di proprietà, ma per sapere cosa fare... se uno sa di cosa parla l'articolo può immaginare come rappresentarlo e capire quanto costa.. mi spiego?

Se il racconto sono due che scopano sopra la lavatrice è un conto, se sono due che scopano su uno yacht di 30 metri al largo delle maldive un'altro!


Sì, ti spieghi. Ma il senso di proprietà devi considerarlo, in questo caso, se il racconto non è il tuo. Very Happy

Si possono realizzare anche brevi filmati virali senza riferimenti ad alcun racconto ma alla tipicità dell'opera: per esempio la quotidianità data dai 365 giorni e giocare su questo concetto.
Portare cioè interesse verso l'opera e non verso 1/365 di essa.
_________________
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Gianluca L.



Registrato: 29-07-2009 09:49
Messaggi: 182
Località: toscana

MessaggioInviato: Gio 08 Apr 2010 22:00    Oggetto: concorso per scegliere opere da rappresentare Cita

Ragazzi/e redazione wmi,

leggendo i vari post in questa sez mi son chiesto se qualcuno della redazione avesse mai pensato ad un concorso tra i lettori o eventualmente tra gli scrittori, per eleggere alcuni tra i più adatti alla rappresentazione di un corto.
Il corto che poi ne risulterà, potrebbe far da promo sul web...

Che ne dite?
Top
Profilo Messaggio privato
Roberto Paris



Registrato: 03-11-2004 20:41
Messaggi: 406
Località: Rotterdam

MessaggioInviato: Gio 08 Apr 2010 22:04    Oggetto: Re: concorso per scegliere opere da rappresentare Cita

Gianluca L. ha scritto:
Ragazzi/e redazione wmi,

leggendo i vari post in questa sez mi son chiesto se qualcuno della redazione avesse mai pensato ad un concorso tra i lettori o eventualmente tra gli scrittori, per eleggere alcuni tra i più adatti alla rappresentazione di un corto.
Il corto che poi ne risulterà, potrebbe far da promo sul web...

Che ne dite?


Tutte ottime idee per carità ma credo che l'idea e le necessità della Redazione vadano più verso il "minimo sforzo, massimo risultato".
Sotto quest'ottica, l'idea di Sergio sembra la più realizzabile.

Saluti,
Roberto
_________________
...il mio destino è vivere, balenando in burrasca.
Top
Profilo Messaggio privato
Cile



Registrato: 04-09-2007 16:21
Messaggi: 1125
Località: Salerno

MessaggioInviato: Ven 09 Apr 2010 23:17    Oggetto: Cita

Anche io sono per l'idea di Sergio: un corto breve e generico da mettere su youtube e condividere nei social network, nei blog e con gli amici.
Personalmente, stavo provando a coinvolgere una cugina che si cimentava con una compagnia teatrale ma purtroppo al momento non recita e la compagnia si è sciolta Rolling Eyes ...
_________________
Cinzia Leo
Hai mai ascoltato il silenzio del destino quando esplode? (A. Baricco )
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Sergio Donato



Registrato: 23-01-2005 01:00
Messaggi: 2923

MessaggioInviato: Sab 10 Apr 2010 10:56    Oggetto: Cita

Cile ha scritto:
Anche io sono per l'idea di Sergio: un corto breve e generico da mettere su youtube e condividere nei social network, nei blog e con gli amici.


Provo a lavorarci in questo fine settimana, vediamo se riesco a tirare fuori qualcosa.
Stavo pensando di aprire un canale youtube (o magari vimeo) solo per l'antologia con un account a parte.
Ovviamente, i filmati non avranno contenuti "pesanti" (pena la censura su youtube). Dovranno incuriosire.
_________________
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a 365 RACCONTI EROTICI PER UN ANNO Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Pagina 7 di 9

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum