WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


LA COPERTINA - UN'ALTRA PROPOSTA


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Marco_Magurno



Registrato: 02-07-2007 23:15
Messaggi: 58
Località: pisa

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 11:00    Oggetto: Cita

pseudolongino ha scritto:
oltretutto mi corre l'obbligo di segnalare che solo due nomi di quella lista mi dicono qualcosa, e con tutto il rispetto ho enormi dubbi che il frequentatore medio di librerie sia più colto di me...



_________________
“I Lord sono inviolabili” (Victor Hugo, L’uomo che ride)
Top
Profilo Messaggio privato
umberto.nobili



Registrato: 04-11-2008 13:14
Messaggi: 62

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 11:12    Oggetto: Cita

pseudolongino ha scritto:
sono perfettamente d'accordo con Lavines, intendevo proprio questo col mio "politically scorrect"
capisco l'intento della casa editrice, ma per noi autori "minori" è difficile non sentirsi sminuiti, specialmente perché il libro era iniziato come antologia di autori sconosciuti o addirittura esordienti
oltretutto mi corre l'obbligo di segnalare che solo due nomi di quella lista mi dicono qualcosa, e con tutto il rispetto ho enormi dubbi che il frequentatore medio di librerie sia più colto di me...
anch'io li metterei dietro, trovo che sia la soluzione più soddisfacente per tutti, anche perché il valore principale del libro non sta nel grappolo di contributori "famosi" ma proprio nell'idea originale, 365 autori 365 racconti un solo tema, l'erotismo
questo è ciò che si vende, il resto sono dettagli che stanno bene dietro


Perdonami, ma credo che il tuo sia il tipo ragionamento da scrittore dilettante abituato ad avere a che fare con iniziative di dilettanti, le classiche antologie amatoriali, non certo professionali e dedicate al vasto pubblico.
Questa antologia è uno sforzo enorme messo in piedi da una casa editrice seria, che non aspira certo, dopo tutte le spese e la fatica sostenute (perché forse non hai idea di quanto può essere costata loro in termini di lavoro e di professionalità impiegate, mettere in piedi un movimento come quello a cui stiamo assitendo, che mi pare sia un'operazione mai tentata prima da nessuno) a dare "risalto" ad autori sconosciuti o a frenare possibilità di vendita e di diffusione del libro perché qualche esordiente potrebbe sentirsi "sminuito" (e perché mai, mi chiedo...).
La "par condicio" in editoria credo sia una fesseria, visto che ci si deve rivolgere a un pubblico che poi deve cacciare dei soldi per acquistare un libro.
Delos Books deve vendere questa antologia, e deve farlo nel modo migliore possibile, che credo sia proprio questo.
Da che mondo è mondo gli autori di richiamo vengono strillati in copertina, e mi dispiace per te se conosci solo due di questi autori, perché mi verrebbe da rispondere che forse un aspirante scrittore dovrebbe leggere un po' di più ed essere un po' più informato... Wink
Ma lo dico senza animosità, credimi, solo per spirito di discussione. Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
antolusci



Registrato: 11-05-2009 20:38
Messaggi: 322
Località: Genova

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 11:19    Oggetto: Cita

Ti quoto in pieno. Wink
_________________
Antonio Lusci
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
giurista81



Registrato: 31-07-2009 18:34
Messaggi: 228
Località: Tirrenia (PI)

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 11:25    Oggetto: Cita

Lavines ha scritto:
E' una bella copertina ma io toglierei assolutamente quella scaletta di nomi sulla copertina.


Non sono affatto d'accordo. Quella scaletta è fondamentale dal punto di vista commerciale ed è un classico (internazionale) di quasi tutte le antologie (te lo dico perché sono un fanatico di antologie che, per la cronaca, preferisco ai romanzi).
Top
Profilo Messaggio privato
giurista81



Registrato: 31-07-2009 18:34
Messaggi: 228
Località: Tirrenia (PI)

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 11:33    Oggetto: Cita

pseudolongino ha scritto:
sono perfettamente d'accordo con Lavines, intendevo proprio questo col mio "politically scorrect"
capisco l'intento della casa editrice, ma per noi autori "minori" è difficile non sentirsi sminuiti, specialmente perché il libro era iniziato come antologia di autori sconosciuti o addirittura esordienti
oltretutto mi corre l'obbligo di segnalare che solo due nomi di quella lista mi dicono qualcosa, e con tutto il rispetto ho enormi dubbi che il frequentatore medio di librerie sia più colto di me...
anch'io li metterei dietro, trovo che sia la soluzione più soddisfacente per tutti, anche perché il valore principale del libro non sta nel grappolo di contributori "famosi" ma proprio nell'idea originale, 365 autori 365 racconti un solo tema, l'erotismo
questo è ciò che si vende, il resto sono dettagli che stanno bene dietro


Sminuiti?
Ma stai scherzando...? Io, piuttosto, mi sento onorato di far parte di un progetto del genere. Tutti gli autori stampati in copertina (e ce ne sono altri in antologia) hanno un curriculum da paura.

Vorresti dirmi che non sai chi siano Nerozzi, Arona, Altieri, Baraldi, Teodorani etc etc... (ovviamente non ti cito l'immenso Evangelisti, perché se non lo conosci...)? Beh, il problema è tuo e di chi legge solo una certa narrativa. Ti vorrei segnalare, con modestia, che - a parte un piccolo pugno di autori che non risultano coinvolti nel progetto - Franco ha coinvolto la crema della narrativa di genere italiana. E tu parli di sentirsi sminuiti...?

Forse avresti voluto vedere Stephen King, Joe Lansdale o Clive Barker?
Ma qui siamo in Italia e ti assicuro che gli autori professionisti coinvolti hanno poco da invidiare ai sopra citati.
Top
Profilo Messaggio privato
umberto.nobili



Registrato: 04-11-2008 13:14
Messaggi: 62

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 11:37    Oggetto: Cita

Butto lì una proposta (provocatoria, ovviamente): perché gli autori che si sentono "sminuiti" dal fatto di non essere citati in copertina (o perché lo sono altri autori un "pochino" più conosciuti di loro) non si ritirano dall'antologia, lasciando il posto a qualche altro esordiente che invece si sentirebbe onorato di partecipare a un libro del genere? Cool
Così l'antologia sarebbe più "omogenea", no?
Top
Profilo Messaggio privato
giurista81



Registrato: 31-07-2009 18:34
Messaggi: 228
Località: Tirrenia (PI)

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 11:39    Oggetto: Cita

umberto.nobili ha scritto:
pseudolongino ha scritto:
sono perfettamente d'accordo con Lavines, intendevo proprio questo col mio "politically scorrect"
capisco l'intento della casa editrice, ma per noi autori "minori" è difficile non sentirsi sminuiti, specialmente perché il libro era iniziato come antologia di autori sconosciuti o addirittura esordienti
oltretutto mi corre l'obbligo di segnalare che solo due nomi di quella lista mi dicono qualcosa, e con tutto il rispetto ho enormi dubbi che il frequentatore medio di librerie sia più colto di me...
anch'io li metterei dietro, trovo che sia la soluzione più soddisfacente per tutti, anche perché il valore principale del libro non sta nel grappolo di contributori "famosi" ma proprio nell'idea originale, 365 autori 365 racconti un solo tema, l'erotismo
questo è ciò che si vende, il resto sono dettagli che stanno bene dietro


Da che mondo è mondo gli autori di richiamo vengono strillati in copertina, e mi dispiace per te se conosci solo due di questi autori, perché mi verrebbe da rispondere che forse un aspirante scrittore dovrebbe leggere un po' di più ed essere un po' più informato...


Perfettamente d'accordo!
Top
Profilo Messaggio privato
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 5317

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 11:43    Oggetto: Cita

Attenzione, per cortesia.
L'idea di condividere con gli autori le bozze della copertina (ricordiamo che si tratta per il momento solo di questo, perché non c'è ancora nulla di definitivo) non è certo per mettere in discussione le scelte editoriali della casa editrice (come può esserlo citare in copertina gli autori di rilievo inclusi nel volume).
Vorremmo che ci arrivassero indicazioni, suggerimenti e critiche per continuare a migliorare, in modo da arrivare il più vicino possibile al gusto di tutti, per quanto evidentemente questo sia molto difficile. Ma crediamo che il parere degli autori/lettori sia importante, per questo condividiamo il nostro lavoro con tutti.
Non vorremmo, però, che la cosa degenerasse in una discussione inutile su politiche editoriali che, per quanto ancora in bozza, competono alla casa editrice che produce il volume.
Saluti,
redazione WMI


Ultima modifica di Redazione WMI il Ven 13 Nov 2009 11:44, modificato 1 volta in totale
Top
Profilo Messaggio privato
Irene Vanni



Registrato: 18-08-2005 15:49
Messaggi: 5220
Località: Pontedera (PI)

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 11:44    Oggetto: Cita

Scusate, ma pensate davvero che su una copertina possano stare i nomi di 365 autori? Ovvio che ci saranno quelli dei più importanti! Come si fa a sentirsi sminuiti? Se si è minori semmai ci si dovrebbe sentire onorati dal fatto di stare in un'antologia insieme ad autori importanti. Mica è colpa di Altieri se Irene Vanni non è famosa? Smile

@ pseudolongino: se davvero conosci solo due fra gli autori di rilievo ospitati, il problema è solo tuo che vuoi fare lo scrittore senza essere informato sul panorama letterario italiano. Invece di perdere tempo a lamentarti per una fortuna che ti è capitata, leggi qualche libro di questi autori.
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Feri Alstor



Registrato: 22-07-2009 13:41
Messaggi: 39

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 12:55    Oggetto: Cita

La copertina nuova mi piace moltissimo, è ammiccante ed elegante.

Per i nomi elencati in copertina, ormai svenivo! E' fantastico!!! Sono troppo contenta!!! Shocked

Buona giornata!


Fede
Top
Profilo Messaggio privato
franka



Registrato: 30-07-2009 14:01
Messaggi: 45

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 13:21    Oggetto: Cita

Citazione:
@ pseudolongino: se davvero conosci solo due fra gli autori di rilievo ospitati, il problema è solo tuo che vuoi fare lo scrittore senza essere informato sul panorama letterario italiano. Invece di perdere tempo a lamentarti per una fortuna che ti è capitata, leggi qualche libro di questi autori.

Veramente io non ne conoscevo nessuno...Laughing
facendo qualche ricerca anche chi lo ignorava come me si rende conto che nel panorama della letteratura gialla e fantasy italiana molti di questi sono autori di prima grandezza. Ma siccome questa non è un'antologia di racconti fantasy o gialli non credo sia obbligatorio per chi ha partecipato alla selezione conoscere gli autori citati. Dovrei sentirmi ignorante se preferisco leggere Pascale, Piccolo o Cappelli?
Top
Profilo Messaggio privato
franka



Registrato: 30-07-2009 14:01
Messaggi: 45

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 14:00    Oggetto: Cita

Ah, però, sempre pour parler, sono d'accordo con chi dice che questa lista è importante che ci sia, e in evidenza, e non mi sento certo sminuita, anzi, credo che ne verrà beneficio a tutti...
Top
Profilo Messaggio privato
Faber



Registrato: 06-10-2009 15:57
Messaggi: 188
Località: www.eros-e-parole.it

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 14:04    Oggetto: con buona pace Cita

Con buona pace delle gambe spendide di Emme. Per quel che vale un giudizio personale poi...

La nuova copertina è bella e ha una sua armonia, pur essendo (anche lei) assai di genere e non innovativa. Lavorerei solo su piede e sulla venosità della mano della modella che meriterebbero un bel lavoro di ritocco fotografico, perchè la invecchiano non poco.
Sicuramente è la migliore copertina vista qui fino ad adesso a livello di proposta.
Ciò non toglie che ve ne possano essere o possano venirne fuori di migliori ancora.


Sull'elenco degli autori "affermati", termine più corretto rispetto a "famosi" (io, ma non solo io credo,ad esempio, pur comprando una ventina di volumi almeno al mese, e da molti anni, alcuni di loro sinceramente non li conoscevo, ...la fama è relativa alla tipologia di lettori insomma), credo DEBBA esserci, in prima, al pari delle MIGLIORE copertina possibile, se si vuole che l'antologia su uno scaffale già fin troppo affollato di suo emerga e si faccia scegliere. E comprare.
_________________
www.eros-e-parole.it
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Sergio Donato



Registrato: 23-01-2005 01:00
Messaggi: 2923

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 15:16    Oggetto: Re: con buona pace Cita

Faber ha scritto:
Lavorerei solo su piede e sulla venosità della mano della modella che meriterebbero un bel lavoro di ritocco fotografico, perchè la invecchiano non poco.


Avevo fatto questa riflessione anch'io, però preferisco il contrasto delle vene (della realtà) con il drappo rosso (passione).

Insomma, carne e desiderio.
_________________
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
ReBacca



Registrato: 02-09-2009 19:47
Messaggi: 1217
Località: Milano

MessaggioInviato: Ven 13 Nov 2009 15:53    Oggetto: Cita

bisogna dire che in stampa i colori - e i contrasti - dovrebbero modificarsi un po' (almeno, mi sembra che di solito sia così), e così il particolare delle vene della modella.
A me piedi e mani non dispiacciono, cmq, e se proprio c'è qualcosa che limerei è la vena sulla tempia... ma si tratta di dettagli! Dubito che, una volta diventata copertina, queste cose si notino come a schermo!

:.)
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a 365 RACCONTI EROTICI PER UN ANNO Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Pagina 3 di 10

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum