WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


LA COPERTINA


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
francesco spagnuolo



Registrato: 14-11-2004 09:01
Messaggi: 490

MessaggioInviato: Mer 07 Ott 2009 10:43    Oggetto: Cita

Mmm... la quarta secondo me è una copertina buona, anche se prediligo la terza dell'altra sezione. A primo impatto direi la quarta, la foto con il rossetto, mi da più l'impressione di cover per un libro del genere. Le altre mi sembrano più foto da calendario. Le vedrei bene per una cosa tipo il vecchio calendario Delos Books ma con le immagine del tema corrente. Rolling Eyes e i racconti.
Top
Profilo Messaggio privato
ReBacca



Registrato: 02-09-2009 19:47
Messaggi: 1217
Località: Milano

MessaggioInviato: Mer 07 Ott 2009 11:04    Oggetto: Cita

Scusate, mi domando:

non converrebbe attendere di avere un numero maggiore di copertine da giudicare (soprattutto se si vogliono far entrare 'in gara' anche quelle proposte da esterni al team di grafici della redazione) invece che farlo così, a saltelli?

Si sta creando una gran confusione, fra proposte dell'editore, commenti dei partecipanti e loro proposte, proposte esterne etc etc.

In primis quando noi proponiamo un'immagine secondo me dovremmo montarla: una bella foto presa da internet può non rendere nella griglia indicata dalla redazione (font del titolo, etc.). Converrebbe escludere prima quelle che non vanno bene.

Seconda cosa: avevo capito (ma forse avevo capito male!!!) che la griglia con le scritte (scusate se mi esprimo male) fosse FISSA (ed è logico, dato che questo volume appartiene ad una collana).

Altra cosa: se esistesse una sorta di archivio unico sarebbe più semplice confrontare le varie proposte avendo una visione d'insieme. Discutere prima sarà pure un modo divertente per far passare il tempo, ma ci stiamo allontanando dalla meta: trovare/proporre qualcosa di buono, che riassuma bene l'iniziativa e che aiuti l'acquisto una volta che il testo sarà a disposizione.

Qui si fa macello e basta.
Mi sembra di assistere ad uno scambio di battute del tipo:
"Cosa vuoi mangiare?".
"Un primo".
"Che primo?".
"Pere".
"Frutta, quindi?".
"No, io dico polenta"... etc etc etc.

Mettere d'accordo tante teste è difficile, ma siamo persone adulte... Fare le cose bene (visto che manca ancora un certo numero di racconti il tempo gioca dalla nostra) potrebbe aiutare noi, la redazione, tutti quanti...
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Sergio Donato



Registrato: 23-01-2005 01:00
Messaggi: 2923

MessaggioInviato: Mer 07 Ott 2009 21:20    Oggetto: Cita

Così si crea interesse per il progetto e si convogliano le idee.
Ciao.
_________________
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Stefano Conti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 656

MessaggioInviato: Gio 08 Ott 2009 10:04    Oggetto: Cita

Ciao,
ho una proposta per mettere d'accordo chi vuole e chi non vuole che ci sia una foto.
Proverei a pensare ad una foto che passa progressivamente ad un tratto grafico.
Ad esempio nel caso della ragazza sdraiata che legge, si potrebbe lasciare la parte superiore come una normale fotografia, e progressivamente, andando verso i piedi, passare ad un tratto "disegnato". Un po' una metafora del passaggio tra mondo reale (foto) e mondo fantastico (disegno) a cui porta la lettura in generale, e in particolare la lettura di questi racconti. Nulla di originale, certo, ma in questo modo si potrebbe rendere tutto meno "volgare", senza perdere l'efficacia di un'immagine evocativa.
Da principiante di photoshop ho provato a modificare l'immagine per farvi capire cosa intendo.

http://www.imagestime.com/show.php/412643_Cover3copy.jpg.html

Comunque si potrebbe applicare (da qualcuno più bravo di me!) su una qualsiasi foto.
Che ne pensate?


Ultima modifica di Stefano Conti il Gio 08 Ott 2009 11:01, modificato 1 volta in totale
Top
Profilo Messaggio privato
bimbafragola



Registrato: 18-09-2007 14:24
Messaggi: 774

MessaggioInviato: Gio 08 Ott 2009 10:48    Oggetto: Cita

Stefano Conti ha scritto:
Ciao,
ho una proposta per mettere d'accordo chi vuole e chi non vuole che ci sia una foto.
Proverei a pensare ad una foto che passa progressivamente ad un tratto grafico.
Ad esempio nel caso della ragazza sdraiata che legge, si potrebbe lasciare la parte superiore come una normale fotografia, e progressivamente, andando verso i piedi, passare ad un tratto "disegnato". Un po' una metafora del passaggio tra mondo reale (foto) e mondo fantastico (disegno) a cui porta la lettura in generale, ed in particolare la lettura di questi racconti. Nulla di originale, certo, ma in questo modo si potrebbe rendere tutto meno "volgare", senza perdere l'efficacia di un'immagine evocativa.
Da principiante di photoshop ho provato a modificare l'immagine per farvi capire cosa intendo.

http://www.imagestime.com/show.php/412643_Cover3copy.jpg.html

Comunque si potrebbe applicare (da qualcuno pi§ë bravo di me!) su una qualsiasi foto.
Che ne pensate?


beh gi¨¤ quell'immagina da un pochino volgare ¨¨ diventata "velata" erotica... da scoprire cosa c'¨¨ dfentro il libro.. mi piace
_________________
colazionediluigi.blogspot.com
jelenaautore.blogspot.com Smile

Aspirante scrittrice notturna
Top
Profilo Messaggio privato
lapidus



Registrato: 24-07-2009 16:58
Messaggi: 64

MessaggioInviato: Gio 08 Ott 2009 10:54    Oggetto: Cita

Stefano Conti ha scritto:
Ciao,
ho una proposta per mettere d'accordo chi vuole e chi non vuole che ci sia una foto.
Proverei a pensare ad una foto che passa progressivamente ad un tratto grafico.
Ad esempio nel caso della ragazza sdraiata che legge, si potrebbe lasciare la parte superiore come una normale fotografia, e progressivamente, andando verso i piedi, passare ad un tratto "disegnato". Un po' una metafora del passaggio tra mondo reale (foto) e mondo fantastico (disegno) a cui porta la lettura in generale, ed in particolare la lettura di questi racconti. Nulla di originale, certo, ma in questo modo si potrebbe rendere tutto meno "volgare", senza perdere l'efficacia di un'immagine evocativa.
Da principiante di photoshop ho provato a modificare l'immagine per farvi capire cosa intendo.

http://www.imagestime.com/show.php/412643_Cover3copy.jpg.html

Comunque si potrebbe applicare (da qualcuno più bravo di me!) su una qualsiasi foto.
Che ne pensate?


sono d'accordo con te...mi piace sia l'idea e sia l'immagine che hai postato Wink
Top
Profilo Messaggio privato
ReBacca



Registrato: 02-09-2009 19:47
Messaggi: 1217
Località: Milano

MessaggioInviato: Gio 08 Ott 2009 10:58    Oggetto: Cita

No, a me non piace proprio... Questione di gusti.
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Idrascanian



Registrato: 01-09-2009 23:32
Messaggi: 15

MessaggioInviato: Gio 08 Ott 2009 11:33    Oggetto: Cita

Stefano Conti ha scritto:
Ciao,
ho una proposta per mettere d'accordo chi vuole e chi non vuole che ci sia una foto.
Proverei a pensare ad una foto che passa progressivamente ad un tratto grafico.
Ad esempio nel caso della ragazza sdraiata che legge, si potrebbe lasciare la parte superiore come una normale fotografia, e progressivamente, andando verso i piedi, passare ad un tratto "disegnato". Un po' una metafora del passaggio tra mondo reale (foto) e mondo fantastico (disegno) a cui porta la lettura in generale, e in particolare la lettura di questi racconti. Nulla di originale, certo, ma in questo modo si potrebbe rendere tutto meno "volgare", senza perdere l'efficacia di un'immagine evocativa.
Da principiante di photoshop ho provato a modificare l'immagine per farvi capire cosa intendo.

http://www.imagestime.com/show.php/412643_Cover3copy.jpg.html

Comunque si potrebbe applicare (da qualcuno più bravo di me!) su una qualsiasi foto.
Che ne pensate?



Mi piace molto l'idea e anche l'immagine!
Top
Profilo Messaggio privato
Stefano Conti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 656

MessaggioInviato: Gio 08 Ott 2009 11:48    Oggetto: Cita

Tengo a precisare (se non fosse chiaro) che l'immagine è una di quelle proposte da Franco. Io mi sono limitato a pasticciarci su maldestramente! Il risultato non mi piace molto, ma è solo per rendere l'idea.
Top
Profilo Messaggio privato
Manzopc



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 329

MessaggioInviato: Gio 08 Ott 2009 12:50    Oggetto: Cita

La 5 è la migliore di questa secondo gruppo. Seguita da vicino dalla 2 (adoro il rossetto...). Le altre non mi piacciono.
Continuo a preferire la 1 del primo gruppo.
Ciao.
_________________
Riccardo
Top
Profilo Messaggio privato
yattaman



Registrato: 08-09-2009 23:40
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Gio 08 Ott 2009 20:47    Oggetto: minimal Cita

io cerecherei di fare una copertina minimale, senza foto e con pochissima grafica, magari in nero...
le copertine con le foto mi danno sempre l'idea di racconti di poco valore, soprattutto le foto di persone mezze nude, mi sembrerebbe di comprare un settimanale scandalistico...
Top
Profilo Messaggio privato
Kara



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 147

MessaggioInviato: Ven 09 Ott 2009 15:33    Oggetto: Cita

Nel primo gruppo direi la 1 (quella con le gambe intrecciate)
del secondo gruppo la 5. La mia preferenza è data dal fatto che in entrambe compaiono i due sessi.
Scusate ma da donna non amo molto le copertine dove compaiono solo donne mezze nude, non mi attraggono perchè mi danno l'idea di racconti scritti a uso e consumo degli uomini Wink e invece... anche le donne leggono volentieri l'erotismo Cool
Top
Profilo Messaggio privato
CallMeTze



Registrato: 23-05-2003 00:00
Messaggi: 271
Località: riviera ligure di ponente

MessaggioInviato: Ven 09 Ott 2009 15:37    Oggetto: Cita

Kara ha scritto:
anche le donne leggono volentieri l'erotismo Cool


secondo me sono piu' le donne che leggono... gli uomini preferiscono guardare le figure Razz
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Erika Muscarella



Registrato: 20-07-2009 21:43
Messaggi: 147

MessaggioInviato: Ven 09 Ott 2009 18:28    Oggetto: Cita

Quoto, le maggiori acquirenti sono di certo le donne... e le donne amano sognare sui particolari... Smile))
_________________
Erika Muscarella

BACIAMO LE MANI.

"La noia è l'anticamera dell'assenza dell'assenzio"
(A.G.Pinketts)
Top
Profilo Messaggio privato
CallMeTze



Registrato: 23-05-2003 00:00
Messaggi: 271
Località: riviera ligure di ponente

MessaggioInviato: Ven 09 Ott 2009 19:16    Oggetto: Cita

Erika Muscarella ha scritto:
Quoto, le maggiori acquirenti sono di certo le donne... e le donne amano sognare sui particolari... Smile))


e' un suggerimenti per chi scrive? di nn sorvolare sui... particolari? Wink
nn per essere banale, ma quel poco che ho scritto mi ha convinto che (in linea di massima eh) per la donna l'eros passa attraverso la mente e di qua al corpo, e puo' essere molto potente... per l'uomo passa attraverso gli occhi e di li'...subito giu' Wink il cervello viene bypassato Laughing Laughing Laughing
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a 365 RACCONTI EROTICI PER UN ANNO Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 9, 10, 11, 12  Successivo
Pagina 10 di 12

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum