WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


COMMENTI DI MARZO


Vai a pagina Precedente  1, 2
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
gattaccio



Registrato: 13-02-2009 02:39
Messaggi: 13
Località: Genova

MessaggioInviato: Gio 02 Apr 2009 00:33    Oggetto: Cita

Cinzie, scusate l’errore. Siete così tanti, sono piombato tra voi come a una festa dove non conosci nessuno. Probabilmente l’errore è anche dovuto al fatto che sto leggendo Draghia. Mi perdonate?
Poi vorrei chiedere a Erania se il mio commento era chiaro, perché rileggendolo ora mi è sembrato un po’ confuso.
A che punto siete con la sezione 2 dell’esercizio?
_________________
Alessandro A. Gatti
Top
Profilo Messaggio privato
Erania Pinnera



Registrato: 17-03-2009 00:38
Messaggi: 41
Località: Roma/Perugia/Nuoro

MessaggioInviato: Gio 02 Apr 2009 20:36    Oggetto: Cita

gattaccio ha scritto:

Poi vorrei chiedere a Erania se il mio commento era chiaro, perché rileggendolo ora mi è sembrato un po’ confuso.

In realtà non molto XD, però apprezzo il buon feedback Wink
_________________
0096 2251 2110 8105
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Kinderman



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 628
Località: Bologna

MessaggioInviato: Gio 02 Apr 2009 23:01    Oggetto: Cita

Gattaccio.
Non vedo “livelli” inferiori. Il tuo esercizio ha senz’altro il pregio di essere tutto concentrato sul tema da svolgere senza imbastire una storia, cosa che, per esempio, io non sono riuscito a fare. La descrizione mi sembra più che piacevole. Cambierei la costruzione di alcune frasi e altre cose marginali. Mi sono permesso di riscriverlo con i cambiamenti di cui sopra che, ripeto, NON sono correzioni ma dipendono da gusti personali. Vedi tu.
Ultima cosa; la frase finale mi sembra troppo banale.


Si accovaccia sulle mie gambe distese, per il sonnellino del dopo pranzo. Accarezzo il morbido manto striato, dalla testa lungo la schiena incurvata fino alla coda sottile.
Si stiracchia, sbadiglia, spalanca le fauci e mostra i piccoli denti aguzzi; poi torna in posizione acciambellata. Ronfa felice. La mia Zephir è una tigre in miniatura.
Un ronzio: una mosca sventurata entra dalla finestra. Fine del riposo. Scatta in piedi, incassa la testa. Immobile, solo l’estremità della coda tradisce una nervosa eccitazione. Poi il balzo. Il ronzio si spegne sotto quelle zampine graziose quanto letali. La mia Zephir è una piccola killer.
Soddisfatta, gioca un po’ con l’insetto morente, poi si stufa; il suo secondo nome potrebbe essere volubile. Vuole ancora riposare. Si arrampica su di me, ritrova il calduccio nel posto dov’era sdraiata poco prima. Inclina la testa, chiude gli occhi verdi. Dorme? Sogna? Non importa, è appagata in braccio a me. La sfioro delicatamente, per non disturbarla. Riprende a fare le fusa.
Ma stai dormendo o fai la carina perché ti piacciono le coccole?


Angelo F.
Il dialogo mi sembra costruito molto bene. Sinceramente mi sento molto pignolo nel dirti che l’unico cambiamento che farei è in una frase centrale − Sarà. A me, comunque, lui non sembra felice. Togliere quel lui.
Ho avuto l’impressione di trovarmi di fronte a due studenti durante una pausa nello studio, e nell’ultima riga avrei descritto un timido tentativo di bacio.

Claudio Costa.
i cambiamenti, a mio avviso, sono OK


Andrea
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a ESERCIZI 2009 Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum