WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


COMMENTI DI MARZO


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
vincenzo.vizzini



Registrato: 16-10-2007 13:36
Messaggi: 751

MessaggioInviato: Ven 13 Mar 2009 09:25    Oggetto: COMMENTI DI MARZO Cita

RICORDATE: FINO AL 5 APRILE, MA ANCHE OLTRE
Cool
_________________
Vincenzo Vizzini
vicedirettore Writers Magazine Italia
curatore della collana Delos Crime
www.vincenzo-vizzini.it
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Cile



Registrato: 04-09-2007 16:21
Messaggi: 1125
Località: Salerno

MessaggioInviato: Mar 17 Mar 2009 11:49    Oggetto: Cita

cao a tutti, commento subito il post di Andrea!
Carina l'idea e originale questa forma di follia del protagonista esasperato dale fromiche. giusto alcuni refusi devi controllare e poi la "lineatta -" del dialogo non va a chiuderlo se va a capo dopo.
non so se il tema proposto da Vincenzo è stato rispettato ma immagino di sì perchè lui ci proone di descrivere il comportamento di animali domestici e in fondo tu lo hai fatto costruendoci una storia attorno.
bravo.
_________________
Cinzia Leo
Hai mai ascoltato il silenzio del destino quando esplode? (A. Baricco )
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Cile



Registrato: 04-09-2007 16:21
Messaggi: 1125
Località: Salerno

MessaggioInviato: Mar 17 Mar 2009 16:06    Oggetto: Cita

Per Claudio Costa: bella questa danza di pesciolini rossi e profondo è il dilemma sul loro mondo e sul loro presunto amore. C'è molto ingegno e delicatezza nel piccolo brano. La struttura, andare a capo rendono la velocità di un pensiero che hai voluto fermare e che è diventanto un momento di vita di quei piccoli animali domestici. mi è piaciuto molto. Bravo.
Dovendo proprio commentare qualcosa, ti direi che mi disturbano le ultime due righe, stonano con il resto, rompono un'atmosfera. Non mi piace la parola "rinominati"... ma questo è gusto mio, mi ricorda troppo il "rinominare" un file sul computer Wink . Neanche l'espressione "cambiamento nella monotonia" mi piace. Metterei l'uno o l'altro ma non insieme, per me è scontanto che il cambiamento rompa una monotonia e il fatto di aver cambiato nome lo dicevi già nella riga precedente. Ovviamente è solo una mia personale sensazione Wink
Il tutto mi sembra funzioni molto bene.
_________________
Cinzia Leo
Hai mai ascoltato il silenzio del destino quando esplode? (A. Baricco )
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Andrea Cavallini



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 733
Località: Bologna

MessaggioInviato: Ven 20 Mar 2009 22:39    Oggetto: Cita

Dopo una settimana di assenza pensavo di dover leggere molto di più.



Cile.
Mi è piaciuto moltissimo! Tema centrato al mille per mille. C’è una incertezza, una tensione, un non so che di indefinito che si concretizza col colpo di scena drammatico. Davvero molto bello.
I cambiamenti che mi permetterei di suggerire sono minimi:
Salta dal letto del padrone e sgranchisce le zampe anteriori con una decisa grattata dietro le orecchie
Saltella verso la cucina, ancora buia.
Lui le scodinzola carezzandole le gambe col dorso ma lei, oggi, non lo coccola.



Claudio Costa.
Premetto che non ho letto in anticipo il commento di Cinzia che ho viso solo ora.
Simpatico e originale. Forse ci sono troppe domande, troppi punti interrogativi. Le ultime frasi sono quelle che mi piacciono meno, anche perché usi un verbo tipico nell’informatica “rinominare” che a mio avviso stona.
Le cambierei così (ovviamente è solo un parere):
Mia figlia ha cambiato i loro nomi. Forse non lo sapranno mai, ma da oggi Cosmo è rosso splendente e Wanda è l’argento brillante

Andrea
Top
Profilo Messaggio privato
Andrea Cavallini



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 733
Località: Bologna

MessaggioInviato: Gio 26 Mar 2009 01:16    Oggetto: Cita

Dopo una seconda assenza per lavoro pensavo, e speravo, di trovare altri contributi

Erania Pinnera.
Innanzitutto benvenuta.
E’ molto scorrevole. La scena familiare è piacevole, a mio parere c’è poca tensione: è una sensazione complessiva che non so definirti meglio. Il punto di vista dell’animale è originale anche se, forse, andrebbero evitati vocaboli “estranei” al suo mondo come sinistra, scarlatte, ore, aggeggio.

Andrea
Top
Profilo Messaggio privato
Erania Pinnera



Registrato: 17-03-2009 00:38
Messaggi: 41
Località: Roma/Perugia/Nuoro

MessaggioInviato: Gio 26 Mar 2009 16:05    Oggetto: Cita

Andrea Cavallini ha scritto:
Dopo una seconda assenza per lavoro pensavo, e speravo, di trovare altri contributi

Erania Pinnera.
Innanzitutto benvenuta.
E’ molto scorrevole. La scena familiare è piacevole, a mio parere c’è poca tensione: è una sensazione complessiva che non so definirti meglio. Il punto di vista dell’animale è originale anche se, forse, andrebbero evitati vocaboli “estranei” al suo mondo come sinistra, scarlatte, ore, aggeggio.

Andrea

Ti ringrazio, Andrea, per i consigli. Pensavo facesse talmente schifo da non poter essere neanche commentato!
In realtà non è stata una cosa conscia, quella di usare quei termini. Probabilmente il caro Giuliano è talmente parte della famiglia che mi è difficile concepirlo solo come un animale, nonostante la consegna fosse proprio incentrata su quella. :S
Ad ogni modo, spero che come prima esperienza dopo il coma creativo non sia così tragica!
E grazie per il benvenuto Smile
_________________
0096 2251 2110 8105
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Cile



Registrato: 04-09-2007 16:21
Messaggi: 1125
Località: Salerno

MessaggioInviato: Ven 27 Mar 2009 11:52    Oggetto: Cita

Per Erania:
Benvenuta in palestra!
Ecco i miei commenti, in generale per ora perché sto lavorando e non ho molto tempo ma mi riservo di dettagliarli dopo.
C'è qualcosa che mi convince poco, mi associo all'idea di Andrea; forse è quel pizzico di sale o di tensione o semplicemente un senso di attesa che manca. Le basi comunque ci sono tutte... continua.
Per Andrea:
grazie del commento... Wink i tuoi suggerimento sono azzeccatissimi!
_________________
Cinzia Leo
Hai mai ascoltato il silenzio del destino quando esplode? (A. Baricco )
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Cile



Registrato: 04-09-2007 16:21
Messaggi: 1125
Località: Salerno

MessaggioInviato: Lun 30 Mar 2009 14:45    Oggetto: Cita

Per Angelo: molto ben costruito il dialogo e rende bene in questo contesto il ritmo serrato. C'è una certa profondità... o almeno l'idea è quella perché ti confesso di non aver capito bene nemmeno io la frase finale della ragazza... Confused però il post lascia quel senso di tensione e di incompiuto che mi è piaciuto!

Per gattaccio:
Benvenuto! Provo a sfoltire un po' il tuo brano perché potrebbe filare più liscio:
"Si accovaccia sulle mie gambe distese, per il sonnellino del dopo pranzo. Accarezzo il morbido manto striato, dalla testa lungo la schiena incurvata fino alla coda sottile. " ---> sintetizza e sfilza. Troppi aggettivi appesantiscono. Puoi dire : " Si distende sulle mie gambe riposandosi del pranzo. Accarezzo il manto striato percorrendolo dalla testa alla coda."

"Si stiracchia, sbadiglia spalancando le fauci e mostrando piccoli denti aguzzi; poi ritorna in posizione acciambellata. Ronfa felice. Una tigre in miniatura è la mia Zephyr."
Anche qui toglierei il superfluo:
"Si stiracchia e sbadiglia quel tanto che basta a mostrare i denti aguzzi prima di tornare acciambellata."


" volubile potrebbe essere il suo secondo nome. Vuole tornare a riposare. Si arrampica su di me, ritrova il calduccio nel posto dov’era sdraiata poco prima. Inclina la testa, chiude gli occhi verdi. Dorme? Sogna? Poco importa, lei è appagata in braccio a me. La sfioro delicatamente, per non disturbarla. Riprende a fare le fusa.
Ma stai dormendo o fai la carina perché ti piacciono le coccole?"

renderei tutto più d'effetto e scorrevole nella parte finale-->

" Incostante, il suo secondo nome. Torna al riposo. Si arrampica per riconquistare posto sulle mie gambe. Inclina la testa, chiude gli occhi. Dorme? Sogna? Poco importa, per lei. La sfioro. Prende a far le fusa. Ma stai dormendo o fai la carina solo per le coccole?"

Scusa se ho un po' giocato sul tuo testo ma l'insieme non mi convinceva troppo. Dettagli e aggettivi mi confondevano... opinione mia, spero non ti sia offesa! Wink
_________________
Cinzia Leo
Hai mai ascoltato il silenzio del destino quando esplode? (A. Baricco )
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Angelo F.



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 396

MessaggioInviato: Lun 30 Mar 2009 23:47    Oggetto: Cita

Ciao Cinzia e grazie del commento.

Ero indeciso se rendere più esplicita la frase finale di Silvia, ma così mi pareva rendesse meglio.

PS il tuo è molto bello anche se mi ha messo un po' di tristezza. Spero di avere il tempo di commentare gli esercizi (anche se, a dire il vero, non mi sento ancora all'altezza)

ciao
_________________
--------
Angelo Frascella
http://alterminedelgiorno.blogspot.com
Elenco delle mie pubblicazioni: http://alterminedelgiorno.blogspot.it/2014/01/elenco-delle-pubblicazioni.html
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Claudio Costa



Registrato: 27-11-2006 16:50
Messaggi: 413
Località: Milano

MessaggioInviato: Mar 31 Mar 2009 18:25    Oggetto: Cita

Ciao a tutti! Eccovi i miei commenti da semplice lettore...

Andrea Cavallini: Bello! Maniacale! Per un po' eviterò i picnic. Wink
Cile: Mi piace moltissimo, se muoio, voglio un cane come Joi. Wink
Erania Pinnera: Carino! Ma che animali sono? Immagino dei criceti, ma forse sono... È esatto? Laughing
Angelo F. : Ok! Ma com'è il destino di un canarino di un minatore? Sai, è la parte di dialogo che colpisce di più... Wink
Gattaccio: Gatta simpatica... Rolling Eyes

Ciao! Very Happy
_________________
Claudio Costa
Top
Profilo Messaggio privato
Angelo F.



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 396

MessaggioInviato: Mar 31 Mar 2009 21:00    Oggetto: Cita

Citazione:
Ok! Ma com'è il destino di un canarino di un minatore? Sai, è la parte di dialogo che colpisce di più...


I canarini venivano usati nelle miniere, fino a non molto tempo fa, come sistema di allarme anti-gas (credo per le fuoriuscite di monossido di carbonio che è letale e inodore)
Se il canarino moriva (e se ne accorgevano facilmente perché smetteva di cantare) era un chiaro segnale di pericolo

Ciao
_________________
--------
Angelo Frascella
http://alterminedelgiorno.blogspot.com
Elenco delle mie pubblicazioni: http://alterminedelgiorno.blogspot.it/2014/01/elenco-delle-pubblicazioni.html
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
gattaccio



Registrato: 13-02-2009 02:39
Messaggi: 13
Località: Genova

MessaggioInviato: Mar 31 Mar 2009 23:05    Oggetto: Cita

Grazie Coca per i suggerimenti, sei stata molto cortese a dedicarmi il tuo tempo. Ti stimo moltissimo e reputo il tuo esercizio molto intenso. In sintesi ecco i miei commenti.

Andrea Cavallini: inquietante e metafisico, mi insinua il dubbio se l’uomo sia allucinato oppure sia senza possibilità di controllare la natura.
Cile: malinconico e intenso, vita e morte nel rapporto tra uomo e cane.
Claudio Costa (versione 2): poetico, mi trasmette un senso di meraviglia per ciò che non si comprende e di incomunicabilità in senso ampio (non solo tra uomo e pesce).
Erania Pinnera: avvincente la stesura in cui inizialmente non si capisce fino alla rivelazione finale che ti fa interpretare tutto in un attimo.
Angelo F.: apparentemente leggero, il dialogo va a toccare un problema spinoso nel rapporto tra uomo e animale da compagnia, cioè quello della libertà rispetto alle costrizioni che imponiamo ai nostri animali per il loro bene (o per il bene che proviamo per loro).
A presto!
_________________
Alessandro A. Gatti
Top
Profilo Messaggio privato
valdam



Registrato: 28-09-2005 12:57
Messaggi: 1456
Località: Roma

MessaggioInviato: Mer 01 Apr 2009 09:50    Oggetto: Cita

gattaccio ha scritto:
Grazie Coca per i suggerimenti, sei stata molto cortese a dedicarmi il tuo tempo. Ti stimo moltissimo e reputo il tuo esercizio molto intenso.

Coca o Cile? Sono due Cinzie diverse!!! Very Happy Very Happy Very Happy
_________________
Valentina M. D'Amico
http://valentinadamico.altervista.org/
Se non puoi uscire dal tunnel, arredalo. - Aforisma letto nel forum.
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Cile



Registrato: 04-09-2007 16:21
Messaggi: 1125
Località: Salerno

MessaggioInviato: Mer 01 Apr 2009 12:39    Oggetto: Cita

Mi sento onorata di esser stata confusa con la mitica Pierangelini (Coca)... io sono l'altra Cinzia.. (Cile) Wink
Bacio a tutti
_________________
Cinzia Leo
Hai mai ascoltato il silenzio del destino quando esplode? (A. Baricco )
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Erania Pinnera



Registrato: 17-03-2009 00:38
Messaggi: 41
Località: Roma/Perugia/Nuoro

MessaggioInviato: Mer 01 Apr 2009 13:21    Oggetto: Cita

Claudio Costa ha scritto:

Erania Pinnera: Carino! Ma che animali sono? Immagino dei criceti, ma forse sono... È esatto? Laughing

Lol, no, in realtà Giuliano è il cagnolino mezzo chiwawa di mia sorella!
Gli altri sono essere umani, per la precisione una madre e una figlia con un nuovo colore di capelli (che personalmente non apprezzo molto) Very Happy
_________________
0096 2251 2110 8105
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a ESERCIZI 2009 Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum