WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Cos'è l'infodump?


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Kenji



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 343
Località: Varese

MessaggioInviato: Gio 21 Gen 2016 20:04    Oggetto: Cita

Non vi preoccupate. I miei scritti li do da leggere a gente che mi ammazza se non scrivo bene.
_________________
Il serpente che si morde la coda, collana Imperium, Delos Digital
Il grande attacco, collana History Crime, Delos Digital
Dare vita, dare morte, collana Imperium, Delos Digital
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Gio 21 Gen 2016 23:16    Oggetto: Cita

Kenji ha scritto:
Non vi preoccupate. I miei scritti li do da leggere a gente che mi ammazza se non scrivo bene.

@ Noi non ci preoccupiamo, sappiamo al 90% cosa fare... il restante dieci, dobbiamo ancora impararlo!
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Kenji



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 343
Località: Varese

MessaggioInviato: Sab 23 Gen 2016 13:38    Oggetto: Cita

Voglio fare degli esempi, così da comprendere se ho capito cos'è l'infodump:
In Harry Potter e la pietra filosofale si parla di un unicorno. La scrittrice non spiega come sia fatto un unicorno, perché da per scontato che tutti sappiano, grosso modo, le sue fattezze. Questo è un infodump mancato.
In Harry Potter e il prigioniero di Azkaban viene menzionata una manticora, un'altra creatura mitologica. Manticora? Prima che leggessi quel romanzo non avevo idea di che cosa fosse una manticora. La scrittrice non descrive la manticora, è un infodump mancato, anche se non tutti sanno come sia fatta una manticora.
Quindi, in conclusione, se in un mio racconto parlo di una flamberga, devo creare una conversazione fra i personaggi per avere il pretesto di descrivere quest'arma, dato che, al contrario dell'unicorno e come la manticora, i più non sanno cosa sia.
Sbaglio?
_________________
Il serpente che si morde la coda, collana Imperium, Delos Digital
Il grande attacco, collana History Crime, Delos Digital
Dare vita, dare morte, collana Imperium, Delos Digital
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Marco P. Massai



Registrato: 07-02-2011 13:52
Messaggi: 1821

MessaggioInviato: Sab 23 Gen 2016 15:41    Oggetto: Cita

Sì, sbagli. Creare un dialogo per spiegare che cosa è la flamberga è SPIEGARE, appunto, non NARRARE. Fai impugnare a un personaggio la flamberga e fagli mozzare una testa, il lettore non farà fatica a capire che è una spada, no?
Top
Profilo Messaggio privato
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Sab 23 Gen 2016 17:37    Oggetto: Cita

Marco ha dato una buona risposta secca. Il quesito può essere analizzato in maniera più articolata. Diciamo che dipende dal contesto. Supponiamo che la flamberga sia un'asse lunga un metro e larga quattro dita, dotata di impugnatura e con sopra dei fili metallici taglienti (3 o 4).

Caso 1. Ci sono due personaggi in una taverna, Artom e Barat. Artom nomina la flamberga e Barat gli chiede cos'è. Artom risponde con la descrizione di cui sopra.

Caso 2. Barat vede passare un uomo che porta al fianco l'arnese di cui sopra. Chiede ad Artom cosa diavolo sia e quello risponde che è una flamberga (non la descrive, perché Barat ha già visto com'è fatta).

Caso 3. Barat viene assalito da un tizio con una flamberga. La descrizione non può essere fatta in maniera "statica", cioè fermandosi a dire com'è fatta. Quindi si deve fare quello che dice Marco Massai, ed è in effetti il modo più efficace. Per esempio si scrive:
"L'uomo gli si piantò di fronte e impugnò l'asse che portava al fianco. Barat fu costretto ad arretrare, mentre l'altro lo incalzava menando fendenti. I fili metallici che correvano lungo l'asse avrebbero potuto scavargli nella carne dei solchi micidiali".

Caso 4. Nei tre casi, si suppone che Barat non conosca la flamberga. Non è vietato tuttavia che l'arma venga presentata, nominandola, e implicando che Barat sappia cos'è. In tal caso il brano va modificato:
"L'uomo gli si piantò di fronte e impugnò la flamberga che portava al fianco. Barat fu costretto ad arretrare, mentre l'altro lo incalzava menando fendenti. I fili metallici che correvano per tutta la lunghezza dell'arma avrebbero potuto scavargli nella carne dei solchi micidiali".
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Sab 23 Gen 2016 20:03    Oggetto: Cita

ottimi esempi. Ma qui siamo nel fantasy e io non scrivo di fantasy dunque ho poca dimestichezza con quei marchingegni.
Ma se andiamo nello storico( Il segno dell'Untore o il mio La pulce e il cappio... scusate lo spot) si parla di fopponi o di firriolo o di farsetto, anche qui si corre il rischio dell'INFO spiegando cosa siano. Ma se si ricorre alla tecnica adesso spigata da Antonino, allora si capirà bene di cosa si parla: I fopponi ardevano in tutta la città bruciando frasche e cadaveri.
L'uomo indossava un farsetto di seta o di... etc.
Ecco, basta il momento dinamico per far capire di cosa parliamo. Poi se il lettore ha voglia, va su Wiki e si documenta alla perfezione.
Questi sono i modi per evitare l'INFO. Non DEVI raccontare e nemmeno narrare, o peggio, descrivere ma mostrare dinamicamente l'oggetto. Anche se il lettore non sa cosa sia, lo capirà. In fondo, se io mostrassi a un europeo del 1500 un televisore o un telefono, lui non saprebbe davanti a quale oggetto si trovi, ma se gli mostro, l'uso che ne faccio... zac!
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Kenji



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 343
Località: Varese

MessaggioInviato: Dom 24 Gen 2016 00:13    Oggetto: Cita

Mi state dicendo cose molto importanti, che mi sono di grande insegnamento.
Però, oggi ho ripensato ai romanzi di Harry Potter. Non so se li avete letti, ma ci sono dei personaggi non caucasici. Nel caso di un ragazzo di colore, Rowling dice espressamente che è di colore, ma nel caso di due ragazze indiane... dice solo i nomi e cognome: Calì e Padma Patil. Io i romanzi di HP li ho letti da adolescente, e non avevo dimestichezza con i nomi stranieri, però sapevo che Calì e Padma Patil non sono nomi inglesi. Infine, quando ho visto il film Harry Potter e il calice di fuoco, ho visto che le attrici che interpretavano questi personaggi erano indiane. Allora mi è sorto un dubbio: che Calì e Padma Patil sono nomi e cognome indiani? Mi sono documentato, e ho scoperto di sì.
A questo punto, dire ESPRESSAMENTE che le due ragazze sono indiane no? Rowling non poteva scriverlo? O se l'avesse scritto era un infodump e quindi errore?
_________________
Il serpente che si morde la coda, collana Imperium, Delos Digital
Il grande attacco, collana History Crime, Delos Digital
Dare vita, dare morte, collana Imperium, Delos Digital
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Dom 24 Gen 2016 00:45    Oggetto: Cita

La risposta è contenuta nella tua stessa domanda. L'informazione sull'etnia delle due ragazze è contenuta nei loro nomi, perciò non era necessario darla. Il lettore inglese medio (e grosso modo anche il lettore medio internazionale) è in grado di riconoscere un nome indiano, perciò dirlo sarebbe stato non solo superfluo (quindi infodump) ma in qualche modo offensivo per il lettore, che si sarebbe sentito trattato da ignorante.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Kenji



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 343
Località: Varese

MessaggioInviato: Dom 24 Gen 2016 12:58    Oggetto: Cita

E se ci fosse un libro con un personaggio con il mio nome? Il lettore darebbe per scontato che il personaggio provenga dall'Estremo oriente. E se poi si scopre che è italiano? (Io infatti ho un nome giapponese ma sono caucasico).
Ah, comunque una correzione: per il personaggio di colore, mi sono sbagliato, perché Rowling non dice esplicitamente che è di colore. L'ho capito che è di colore solo vedendo il film.
_________________
Il serpente che si morde la coda, collana Imperium, Delos Digital
Il grande attacco, collana History Crime, Delos Digital
Dare vita, dare morte, collana Imperium, Delos Digital
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Dom 24 Gen 2016 13:41    Oggetto: Cita

Kenji ha scritto:
E se ci fosse un libro con un personaggio con il mio nome? Il lettore darebbe per scontato che il personaggio provenga dall'Estremo oriente. E se poi si scopre che è italiano? (Io infatti ho un nome giapponese ma sono caucasico).
Ah, comunque una correzione: per il personaggio di colore, mi sono sbagliato, perché Rowling non dice esplicitamente che è di colore. L'ho capito che è di colore solo vedendo il film.

@ Anche qui dipende tutto dal contesto del racconto. E' essenziale che si sappia l'etnia precisa di ognuno dei personaggi? Ne va della comprensione del racconto? Ricorda l'aforisma "del coniglio a New York dentro una gabbia". E' importante sapere se la gabbia sia gialla o verde o blu? Lascia all'immaginazione del lettore "vedere" quel personaggio. Gli occhi a mandorla li hanno dalla Cina alla Thailandia alla Corea. Cosa importa di quale paese sia?
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Dom 24 Gen 2016 14:14    Oggetto: Cita

Qualunque informazione importante dovrà essere data, tutto dipende dal modo in cui si fa. Per esempio, confronta queste due varianti (entrambe accettabili) e valuta quale ti sembra migliore:

Isabella era seduta a un tavolo del bar interno dell'albergo. Un ragazzo in jeans e maglietta si staccò dal bancone e venne verso di lei.
– Ciao, mi posso sedere? Mi chiamo Kenji.
– Ciao, io sono Isabella. Come mai hai un nome giapponese?
La domanda era giustificata dal fatto che il ragazzo non aveva l'aspetto di un orientale.

Isabella era seduta a un tavolo del bar interno dell'albergo. Un ragazzo dall'aspetto caucasico, in jeans e maglietta, si staccò dal bancone e venne verso di lei.
– Ciao, mi posso sedere? Mi chiamo Kenji.
– Ciao, io sono Isabella. Com'è che hai un nome giapponese?

Ma tu forse pensavi a una scena diversa, tipo questa:

Kenji entrò nella taverna e si avvicinò al bancone. Malgrado il suo nome giapponese, era un caucasico. Si rivolse all'uomo dietro il bancone, un tipo massiccio con folti baffi alla tartara.
– Salute a te. Puoi darmi una birra fresca?

Può andar bene? Forse, ma si può rendere meglio così:

Kenji entrò nella taverna e si avvicinò al bancone, dietro il quale stava un uomo massiccio, con folti baffi alla tartara.
– Ben arrivato, giovane uomo. Chi sei?
– Salute a te. Mi chiamo Kenji.
– Strano nome, per un ragazzo col tuo aspetto. Non sembri affatto un giapponese.
– Non lo sono, infatti. Puoi darmi una birra fresca?


Ultima modifica di Antonino Fazio il Dom 24 Gen 2016 19:10, modificato 1 volta in totale
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Dom 24 Gen 2016 18:29    Oggetto: Cita

Chapeau Antonino! (francese)
Davanti a esempi così non si può che tacere e approvare.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Massimiliano Giri



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1977
Località: Rep. San Marino

MessaggioInviato: Dom 24 Gen 2016 18:58    Oggetto: Cita

jpaulverlain ha scritto:
Chapeau Antonino! (francese)
Davanti a esempi così non si può che tacere e approvare.


Concordo con Salvo. Leggere gli esempi di Antonino è sempre un piacere. C'è sempre da imparare da scrittori del suo calibro Very Happy
_________________
www.massimilianogiri.net

Gli squali di Aden - Segretissimo Mondadori - 2015
Operazione Cinque Cerchi - Segretissimo Mondadori - 2016
I polmoni del nuovo mondo - Urania Mondadori - 2018
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Kenji



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 343
Località: Varese

MessaggioInviato: Dom 24 Gen 2016 19:09    Oggetto: Cita

La cosa che mi colpisce di questo forum è che se per tre ore non mi rimetto al PC, trovo sempre dei messaggi nuovi. Poi gli esempi di Antonino Fazio sono fantastici. Rendono più concreto il concetto. Strano che nella firma non riporti le sue pubblicazioni. Ho cercato su Google e ho trovato un suo omonimo che fu capitano degli Arditi della Prima guerra mondiale.
_________________
Il serpente che si morde la coda, collana Imperium, Delos Digital
Il grande attacco, collana History Crime, Delos Digital
Dare vita, dare morte, collana Imperium, Delos Digital
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Dom 24 Gen 2016 19:15    Oggetto: Cita

Se digiti il mio nome su Amazon, i titoli in ebook li trovi subito. Cool
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a Scrivere racconti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Pagina 4 di 9

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum