WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Racconti rifiutati; a chi appartengono???


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
kiki



Registrato: 09-11-2005 22:49
Messaggi: 42

MessaggioInviato: Ven 14 Apr 2006 21:18    Oggetto: Racconti rifiutati; a chi appartengono??? Cita

Ciao a tutti.

ho una domanda che da tempo mi porto dentro, ma e' abbastanza tecnica e credo che questo sia il posto migliore per porla, poiche' ci sono persone "del mestiere" molto competenti.

Quando inviamo un racconto a un concorso, accettando la clausola ben specificata che l'autore cede i diritti e che non potrà avanzare nessun diritto su futuri eventuali usi, ma il suddetto racconto non vince ne viene segnalato, e' possibile per l'autore inviarlo a un nuovo concorso sucessivamente o ha perso "per legge" ogni proprietà del racconto?
a quali inghippi legali puo' andare incontro?

Per chiarire meglio faccio il mio esempio concreto:
l'anno scorso, 2005, ho inviato un racconto breve, "Reska non sa leggere", al concorso "In sessanta righe" del Vivimilano (corriere della sera).
Il regolamento del concorso e' chiaro, e lo si accetta inviando il racconto, e dice testualmente:
L’assegnazione del premio non impegna la società organizzatrice alla utilizzazione dei racconti: RCS Quotidiani S.p.A. si riserva la facoltà di utilizzare nel tempo uno o più racconti tra quelli inviati, vincenti o non vincenti, o di trarne spunto.
La consegna del racconto da parte del partecipante comporta la titolarità del testo e del contenuto in capo a RCS Quotidiani S.p.A.: il partecipante rinuncia pertanto a qualunque pretesa anche di natura economica sull’eventuale utilizzo dei racconti.


Il mio racconto non ha vinto ne e' stato pubblicato tra i migliori 50 in un supplemento del Vivimilano. Ma le righe che ho evidenziato mi sembrano chiaramente indicare che ora il proprietario a tutti gli effetti, anche "morale" e non solo economico, e' RCS, e che quindi io un domani non potrò inviare il suddetto racconto ad altri concorsi.
Quindi ogni racconto mandato al Vivimilano e' cmq, vincente o no, "perso", "bruciato".
Mi sbalgio o ho capito bene?
E se il racconto venisse modificato in qualche frase ?
In che sanzioni si puo' incorrere in casi del genere?

Spero di essere stata chiara nell'esporre tutti gli aspetti della questione
Top
Profilo Messaggio privato
Emanuele Terzuoli



Registrato: 13-01-2003 01:00
Messaggi: 345
Località: Empoli

MessaggioInviato: Ven 14 Apr 2006 22:00    Oggetto: Cita

Mah, un regolamento davvero molto strano... io sinceramente non avrei mai partecipato a un premio del genere, per nessuna ragione. E' molto onesto da parte dell'organizzazione di un premio pretendere i diritti di prima pubblicazione, in caso di finale o segnalazione, ma la cosa dovrebbe fermarsi qui, soprattutto per i racconti.

Comunque ti direi di non preoccuparti, non puoi plagiare te stessa. Se riutilizzi l'idea, cambi la forma, ci lavori su (visto che il racconto non ha avuto fortuna suppongo che ci sia bisogno di rilavorarci un po') puoi stare tranquilla. Perché mai RCS dovrebbe venire a farti le pulci, non c'è nessun rischio.

Però continuo a restare sbigottito da un regolamento del genere, perché di fatto palesa l'incondizionata cessione

ciao,
_________________
Il quaderno degli appunti:

Notes
Quotes
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
kiki



Registrato: 09-11-2005 22:49
Messaggi: 42

MessaggioInviato: Ven 14 Apr 2006 22:20    Oggetto: Cita

Ti ringrazio per i chiarimenti.

Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
Demonfly



Registrato: 21-01-2005 10:38
Messaggi: 2536
Località: Roma

MessaggioInviato: Sab 15 Apr 2006 08:31    Oggetto: Cita

Secondo me il regolamento dice che RCS avra' per sempre la possibilita' di usarlo, non che l'autore ne perde i diritti... peraltro - in altra forma - e' una clausola che ho letto diverse volte...
Ciao

PS Quindi: tu lo puoi usare come vuoi, ma non venderne i diritti esclusivi.
_________________
Alessandro Maiucchi
http://www.alexmai.it
Problemi con l'inglese? Clicca qui
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Irene Vanni



Registrato: 18-08-2005 15:49
Messaggi: 5220
Località: Pontedera (PI)

MessaggioInviato: Sab 15 Apr 2006 09:28    Oggetto: Cita

Che è? Un thriller-bando? Shocked
Io mi sono spaventata solo a leggerlo e non avrei partecipato di sicuro.
In effetti avrei paura anche a riutilizzare il racconto inviato, fossi in te Rolling Eyes .
Scusa lo scarso incoraggiamento, ma mi vien proprio dal cuore Confused Razz Very Happy .
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Jair



Registrato: 03-03-2008 22:31
Messaggi: 89

MessaggioInviato: Mar 15 Apr 2008 14:24    Oggetto: Cita

A me non sembra molto corretto questo bando... Confused
_________________
Non è grande chi non cade mai, ma chi ha la forza di rialzarsi.
Top
Profilo Messaggio privato
Franco Forte



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7070
Località: Milano

MessaggioInviato: Mar 15 Apr 2008 15:33    Oggetto: Cita

In realtà non c'è niente di particolarmente strano o "compromettente".

Quelle righe dicono sempliceemnte che se vorrò, Rizzoli potrà usare a suo piacimento i racconti partecipanti al premio, e nel caso in cui li pubblicasse, gli autori non potranno avanzare pretese di pagamento. Tutto qui.

I diritti delle opere, però, restano di proprietà degli autori, e quindi volendo i racconti possono essere riutilizzati come pare.

Ciao
_________________
Franco Forte
www.franco-forte.it

"Cesare l'immortale" a "La lettura" del TG 5
https://www.youtube.com/watch?v=aRlDtsCgs7s
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Kira



Registrato: 21-05-2004 22:47
Messaggi: 113
Località: Salento d'Amare

MessaggioInviato: Mer 16 Apr 2008 11:49    Oggetto: Cita

mah, partecipare a un concorso in cui mi viene detto che non posso rinvendicare alcun diritto sul MIO racconto...per me equivale a gettare al vento un bel po' di lavoro.
Che partecipo a fare se poi non posso guadagnarci nulla?
Per me è poco chiaro.
_________________
Simona Magno

"E' possibile non commettere nessun errore e perdere lo stesso... non è una debolezza, e' solo... la vita." (Jean Luc Picard)
Top
Profilo Messaggio privato
Marina



Registrato: 20-09-2004 23:13
Messaggi: 348

MessaggioInviato: Ven 11 Lug 2008 14:17    Oggetto: Cita

Kiki, quante firme hai apposto al modulo? Una o due?
_________________
Tu deviens responsable pour toujours de ce que tu as apprivoisé

Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a Scrivere racconti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum