WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Troppi libri?


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Karenin



Registrato: 02-08-2005 14:29
Messaggi: 871

MessaggioInviato: Mer 24 Ago 2005 19:23    Oggetto: Troppi libri? Cita

Secondo voi si pubblicano troppi libri? Non crediate che sia un problema attuale, già nel 1800 alcune figure di rilievo avevano annotato:

"Troppa è la copia dei libri o buoni o cattivi o mediocri che escono ogni giorno" (Giacomo Leopardi nello "Zibaldone" 1827)

"Una volta la rarità dei libri era vantaggiosa al progresso della scienza; adesso è la loro abbondanza che confonde e impedisce il pensiero personale". (Karl Julius Weber nel "Democrito" 1832).

Ammetto che quando entro in libreria mi sento un pò sperduta, voi come la pensate?
Top
Profilo Messaggio privato
Sergio Donato



Registrato: 23-01-2005 01:00
Messaggi: 2923

MessaggioInviato: Gio 25 Ago 2005 09:04    Oggetto: Re: Troppi libri? Cita

Karenin ha scritto:
Secondo voi si pubblicano troppi libri? Non crediate che sia un problema attuale, già nel 1800 alcune figure di rilievo avevano annotato:

"Troppa è la copia dei libri o buoni o cattivi o mediocri che escono ogni giorno" (Giacomo Leopardi nello "Zibaldone" 1827)

"Una volta la rarità dei libri era vantaggiosa al progresso della scienza; adesso è la loro abbondanza che confonde e impedisce il pensiero personale". (Karl Julius Weber nel "Democrito" 1832).

Ammetto che quando entro in libreria mi sento un pò sperduta, voi come la pensate?


Che molti buoni romanzi, poco pubblicizzati, si perderanno tra i Faletti e i Rowling. Peccato, però non riesco a desiderare di vedere pubblicati meno libri.
È come se un goloso chiedesse a una pasticceria di esporre meno dolci perché non potrebbe mangiarli tutti...
Non lo farebbe mai.
_________________
In un gruppo di sciocchi il mediocre è un genio.
http://sergio-donato.blogspot.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Laila Cresta



Registrato: 08-03-2004 22:27
Messaggi: 255

MessaggioInviato: Mer 26 Apr 2006 22:34    Oggetto: libri Cita

Meno libri?! La mia aula ne è piena e molti ragazzi leggono... durante la ricreazione! Perché? Ma prima di tutto perché i libri ci sono, naturalmente!
(se poi volete parlare delle politiche editoriali... quelle sono un'altra cosa). Wink
_________________
Laila Cresta
Redazione di Writers Magazine Italia
il poeta mette ordine nel mondo, lo accorda (aztechi)
blog: HAIKU - SCUOLA POETICA GENOVESE & ALTRO
blog: filastroccheperbenino
blog: POVERA PICCOLA - noir
Top
Profilo Messaggio privato
Andrea Pagani



Registrato: 21-12-2001 01:00
Messaggi: 207
Località: Milano

MessaggioInviato: Gio 27 Apr 2006 08:39    Oggetto: Cita

concordo: tanti libri sono meglio di pochi! Wink

poi il successo del libro lo faranno i lettori (e gli editori più bravi a pubblicizzare i propri Very Happy )

W i libri! Very Happy
_________________
ATTENZIONE: in tutti gli altri forum dell'universo sono PAGANETOR Wink
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Irene Vanni



Registrato: 18-08-2005 15:49
Messaggi: 5220
Località: Pontedera (PI)

MessaggioInviato: Gio 27 Apr 2006 11:04    Oggetto: Re: Troppi libri? Cita

Sergio Donato ha scritto:
Che molti buoni romanzi, poco pubblicizzati, si perderanno tra i Faletti e i Rowling.


Dai, Sergio, tra discariche di spazzole e codici hai nominato proprio due autori che libri buoni (secondo me e non solo) riescono se non altro a darcene...

Comunque per me questo discorso sarebbe troppo lungo e dispersivo. Qualità, quantità... il problema ricade sempre sui mezzi che vengono dati ai lettori per giudicare da soli quale libro comprare e quale no (in modo che gli editori di conseguenza etc etc). Se stiamo tirando su un popolo d'ignoranti la colpa è delle leggi che etc etc.... no, no... il mio discorso prenderebbe una piega troppo faziosa com'è già successo altrove.

E ora voglio andare a LEGGERE i messaggi del forum che non ho ancora letto Laughing mettiamola così...
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
basenji



Registrato: 18-07-2005 21:33
Messaggi: 60

MessaggioInviato: Gio 27 Apr 2006 12:13    Oggetto: Cita

Troppi libri è sinonimo di molti libri di bassa qualità. Per fortuna nella massa si trovano anche buoni libri; basta avere la pazienza di spulciare tutti i testi presenti in una libreria e qualcosa di buono si trova - quasi - sempre.
_________________
Eva P.
Top
Profilo Messaggio privato
Mijbil



Registrato: 21-05-2004 22:46
Messaggi: 286

MessaggioInviato: Gio 27 Apr 2006 16:47    Oggetto: Cita

sarò telegrafico, perché il forum oggi trabocca di discussioni tostissime e non riesco a star dietro a tutte:

preferisco tantissimi libri di cui tanti brutti che pochi libri (e poi, chi decide quali sono belli e quali brutti?).
toh! l'ho buttata lì, ben conscio che dietro la rozzezza della domanda ci può stare una discussione di una nottata intera... Cool
_________________
Giovanni Savoini

La domanda non è: possono ragionare?, o possono parlare?, bensì: possono soffrire? " (Jeremy Bentham, 1781)

www.enpa.it
http://www.ilgiardinodiquark.it/
http://ilperiodiconovarese.blogspot.com/
http://amicidigreta.splinder.com/
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a Altro Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum