WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


WMI 42


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Alberto Tivoli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 81
Località: Rieti

MessaggioInviato: Mar 17 Mar 2015 16:56    Oggetto: Cita

Ho inziato la lettura del mio primo numero di WMI.
Per ora devo fare i complimenti a Voudì per il racconto "Non è mai l'ultima volta" che mi ha sorpreso con un cambio di prospettiva reso molto efficacemente.
Poi ho apprezzato l'articolo di Dalpian su "Io sono leggenda" che è uno dei romanzi che rileggo periodicamente, scritto da uno dei miei autori preferiti.

Al più presto mi dedicherò alla lettura dei racconti arrivati sul podio del premio.
_________________
Alberto Tivoli
Top
Profilo Messaggio privato
Alberto Tivoli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 81
Località: Rieti

MessaggioInviato: Mer 18 Mar 2015 10:04    Oggetto: Cita

Fresco della lettura dei racconti sul podio, condivido le mie impressioni:

"L'arciere della domenica": devo dire che mi è piaciuto molto come l'autrice inscena una surreale quotidianità in cui la violenza verso il prossimo diventa missione e stile di vita. Effettivamente fa pensare: ogni volta che la violenza ci lascia indifferenti o, al contrario, catalizza morbosamente la nostra attenzione, forse facciamo un passo verso la realtà tratteggiata da Liudmilla Gospodinoff.

"Pelle": racconto triste e bellissimo, mi è piaciuto il personaggio della madre che ama e protegge la figlia ad ogni costo, anche contro sé stessa.

"Prima notte": è toccante la figura del protagonista che per essere sé stesso è dovuto fuggire via.
_________________
Alberto Tivoli
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12552
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Mer 18 Mar 2015 19:14    Oggetto: Cita

Si dice che NON sia contemplato nel "galateo dello scrittore" rispondere o replicare alle altrui recensioni: nel bene e nel male.
Io, però, desidero venir meno a questa regola e dire un grazie di cuore a PATRICI BLASI per la bellissima recensione che ha fatto al mio lavoro "La pulce e il cappio".
Da tempo è intercorsa tra noi due una fitta corrispondenza, dunque lei sapeva come il mio lavoro procedesse; sapeva quanta fatica e impegno avessi io messo in questo sequel. Non sapevo, io, che lei in verità stava preparandosi per sfornare una recensione da professionista: attenta, precisa, puntuale e... affettuosa.
Tutto quello che ha scritto, corrisponde esattamente a quanto si può leggere nel racconto e colgo l'occasione per levarmi un sassolino verso quel "recensore"(da declinare anche al femminile) che scrisse del mio primo lavoro: "Ambientazione storica inesistente". Invito chi lo scrisse a leggersi TUTTE le fonti cui ho attinto, compreso l'Archivio di Stato di Modica, gli otto volumi della storia della Sicilia, etc. etc.
Non scriverei di History crime se non studiassi, come faccio tuttora, di ogni epoca, quanto vi successe. E chi scrive di questo genere, sa quanta fatica occorra per documentarsi. Altrimenti scriverei di SF e mi inventerei mondi "fasulli".
Chiudo: Grazie ancora Patricia, sei cara e affettuosa e moooolto preparata.
Salvo[/b]
EDIT: Il paragone con la SF è riferito solamente all'attinenza col reale, non vuole essere un confronto di maggiore o minore difficoltà; non avrebbe questo nome altrimenti(la SF).
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Vincenzo di Napoli



Registrato: 29-11-2014 14:52
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Ven 20 Mar 2015 01:04    Oggetto: Cita

Salvatore Stefanelli ha scritto:
La WMI mi è arrivata solo stamattina e, appena ho potuto, mi sono fiondato a leggere i racconti del Premio.
Ho letto subito quello di Liu’ e debbo dire che se non avessi letto prima il commento di Vincenzo sarebbe stato meglio: mi ha spiazzato, o sono solo io che ho frainteso.

Dopo il racconto di Liu’ ho letto quello di Ilaria. Come mio solito sono partito dal commento di Vincenzo. Questa volta, però, non mi sono sentito spiazzato, anzi, ho riscontrato l’esattezza del commento.

Dal terzo racconto e dal suo autore non sapevo che aspettarmi, visto che entrambi mi erano ignoti. Ho letto con curiosità il commento di Vincenzo e mi sono inoltrato nella lettura del racconto con speranza. Molto ben riposta, devo ammettere.


Salvatore, ti riferisci a me? Leggo che anche Massimiliano Giri cita un "Vincenzo" a proposito del racconto di Ilaria. Io ho commentato solo i racconti di Alain Voudi' e Guido Anselmi. Non ho mai citato il racconto di Liudmila - a cui faccio i complimenti per il premio - né quello di Ilaria. Ho cercato altri Vincenzo fra i post ma non li ho trovati. Sad


Ultima modifica di Vincenzo di Napoli il Dom 22 Mar 2015 00:43, modificato 1 volta in totale
Top
Profilo Messaggio privato
Massimiliano Giri



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1977
Località: Rep. San Marino

MessaggioInviato: Ven 20 Mar 2015 01:50    Oggetto: Cita

Vincenzo di Napoli ha scritto:
Salvatore Stefanelli ha scritto:
La WMI mi è arrivata solo stamattina e, appena ho potuto, mi sono fiondato a leggere i racconti del Premio.
Ho letto subito quello di Liu’ e debbo dire che se non avessi letto prima il commento di Vincenzo sarebbe stato meglio: mi ha spiazzato, o sono solo io che ho frainteso.

Dopo il racconto di Liu’ ho letto quello di Ilaria. Come mio solito sono partito dal commento di Vincenzo. Questa volta, però, non mi sono sentito spiazzato, anzi, ho riscontrato l’esattezza del commento.

Dal terzo racconto e dal suo autore non sapevo che aspettarmi, visto che entrambi mi erano ignoti. Ho letto con curiosità il commento di Vincenzo e mi sono inoltrato nella lettura del racconto con speranza. Molto ben riposta, devo ammettere.


Salvatore, ti riferisci a me? Leggo che anche Massimiliano Giri cita un "Vincenzo" a proposito del racconto di Ilaria. Io ho commentato solo i racconti di Alain Voudi' e Guido Anselmi. Non ho mai citato il racconto di Liudmilla - a cui faccio i complimenti per il premio - né quello di Ilaria. Ho cercato altri Vincenzo fra i post ma non li ho trovati. Sad


Ciao, Vincenzo! No non stiamo parlando di te, ma di Vincenzo Vizzini che è il caporedattore della WMI. I commenti di cui stiamo parlando sono quelli che leggi sulla WMI non quelli sul forum Very Happy
_________________
www.massimilianogiri.net

Gli squali di Aden - Segretissimo Mondadori - 2015
Operazione Cinque Cerchi - Segretissimo Mondadori - 2016
I polmoni del nuovo mondo - Urania Mondadori - 2018
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Vincenzo di Napoli



Registrato: 29-11-2014 14:52
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Ven 20 Mar 2015 02:19    Oggetto: Cita

Ah, ok. Grazie. Temevo che il mio pc non visualizzasse alcuni post. Laughing
Top
Profilo Messaggio privato
Yanez



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2028

MessaggioInviato: Ven 20 Mar 2015 10:12    Oggetto: Cita

francit ha scritto:
Ieri sera ho letto il racconto di Liu (dovrei dire riletto, perché avevo avuto l’onore e il piacere di leggerlo in anteprima): è una perla vera, ironico, unico, intelligente e divertente. Bravissima, Liu, come sempre.


Grazie, Francesco! Mi avevi fatto anche alcune osservazioni, se ben ricordo, che mi avevano aiutato a migliorare il racconto Wink
_________________
Liudmila

«In meno di dieci minuti, la volpe aveva strangolato sette galline e due galli. Nove volte omicida!» (A. Dumas padre)
Top
Profilo Messaggio privato
Yanez



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2028

MessaggioInviato: Ven 20 Mar 2015 10:21    Oggetto: Cita

Alberto Tivoli ha scritto:
"L'arciere della domenica": devo dire che mi è piaciuto molto come l'autrice inscena una surreale quotidianità in cui la violenza verso il prossimo diventa missione e stile di vita. Effettivamente fa pensare: ogni volta che la violenza ci lascia indifferenti o, al contrario, catalizza morbosamente la nostra attenzione, forse facciamo un passo verso la realtà tratteggiata da Liudmilla Gospodinoff.


La tua analisi mi colpisce molto perché ha saputo cogliere le mie intenzioni in modo molto più preciso di quanto io sarei riuscita a fare.
Grazie mille di averlo letto e commentato!
_________________
Liudmila

«In meno di dieci minuti, la volpe aveva strangolato sette galline e due galli. Nove volte omicida!» (A. Dumas padre)
Top
Profilo Messaggio privato
Yanez



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2028

MessaggioInviato: Ven 20 Mar 2015 10:27    Oggetto: Cita

Grazie per i complimenti, Vincenzo (Di Napoli! Eheh, sono da poco du Facebook e già cerco di taggare la gente! ) Shocked

@ll'Esimio Collega: anche io ho apprezzato la recensione di Patrizia Blasi. E l'atmosfera storica de "La terra, il cielo e il costato" mi piacque molto fin dalla prima lettura (te lo scrissi anche, se la memoria non mi inganna!)
_________________
Liudmila

«In meno di dieci minuti, la volpe aveva strangolato sette galline e due galli. Nove volte omicida!» (A. Dumas padre)
Top
Profilo Messaggio privato
supergum



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 102

MessaggioInviato: Ven 20 Mar 2015 11:32    Oggetto: Cita

Grazie Vincenzo, mi fa piacere ti sia piaciuto Very Happy
_________________
Nessun tramonto sul mare, scogliera a picco o lussureggiante foresta potrà mai eguagliare la maestosa bellezza di un bonifico in entrata.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Alberto Tivoli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 81
Località: Rieti

MessaggioInviato: Ven 20 Mar 2015 17:02    Oggetto: Cita

Yanez ha scritto:
Alberto Tivoli ha scritto:
"L'arciere della domenica": devo dire che mi è piaciuto molto come l'autrice inscena una surreale quotidianità in cui la violenza verso il prossimo diventa missione e stile di vita. Effettivamente fa pensare: ogni volta che la violenza ci lascia indifferenti o, al contrario, catalizza morbosamente la nostra attenzione, forse facciamo un passo verso la realtà tratteggiata da Liudmilla Gospodinoff.


La tua analisi mi colpisce molto perché ha saputo cogliere le mie intenzioni in modo molto più preciso di quanto io sarei riuscita a fare.
Grazie mille di averlo letto e commentato!


Contentissimo!

D'altra parte un buon racconto parla autonomamente alla mente del lettore, ispirandola. Non è questa la magia che uno scrittore può fare? Seconde me sì, e tu l'hai fatta.
_________________
Alberto Tivoli
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12552
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 20 Mar 2015 17:54    Oggetto: Cita

Yanez ha scritto:
Grazie per i complimenti, Vincenzo (Di Napoli! Eheh, sono da poco du Facebook e già cerco di taggare la gente! ) Shocked

Citazione:
@ll'Esimio Collega: anche io ho apprezzato la recensione di Patrizia Blasi. E l'atmosfera storica de "La terra, il cielo e il costato" mi piacque molto fin dalla prima lettura (te lo scrissi anche, se la memoria non mi inganna!)


@Ma certo dolcissima Liù, la memoria non ti falla ancora, e ricordi bene come ricordo io la tua attenta critica. Sono in debito con te, piuttosto, per non aver salutato con il dovuto affetto i tuoi ultimi successi. L'arciere però l'ho gradito tanto e l'ho giudicato senza dubbio il migliore letto sinora e sono d'accordo con il giudizio dell'amico Tivoli.
Ad majora Liù con la speranza, prima o poi, di rivederci.
Salvo
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Vincenzo di Napoli



Registrato: 29-11-2014 14:52
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Ven 20 Mar 2015 23:47    Oggetto: Cita

supergum ha scritto:
Grazie Vincenzo, mi fa piacere ti sia piaciuto Very Happy


Prego. Sempre che tu ti riferisca a me. Very Happy

Supergum sta per Guido Anselmi? Qui, fra nick e nomi veri, faccio fatica a orientarmi (ma pian piano imparerò a riconoscervi tutti). Wink
Top
Profilo Messaggio privato
Vincenzo di Napoli



Registrato: 29-11-2014 14:52
Messaggi: 16

MessaggioInviato: Sab 21 Mar 2015 12:42    Oggetto: Cita

Yanez ha scritto:
Grazie per i complimenti, Vincenzo (Di Napoli! Eheh, sono da poco du Facebook e già cerco di taggare la gente! ) Shocked


Liudmila, su Facebook non ci sono. Già seguire questo forum con tutti i suoi thread è un'impresa. Wink
Top
Profilo Messaggio privato
maria_rosaria



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2405
Località: Roma

MessaggioInviato: Dom 22 Mar 2015 19:50    Oggetto: Cita

Ho finito di leggere da poco alcuni dei racconti sull'ultimo numero della WMI.
Innanzitutto i miei complimenti ai tre vincitori.
A Liudmila per l'intelligenza e ironia, a Ilaria per la carica empatica, a Filippo per la delicatezza usata nel suo racconto.

Mi preme però sottolineare altri due racconti che ho particolarmente apprezzato finora: quello di Guido Anselmi e quello di Diego Lama.
Bravissimi anche loro.


Very Happy Very Happy
_________________
maria rosaria del ciello
---------------------------
"Si nasce sempre sotto il segno sbagliato e stare al mondo in modo dignitoso vuol dire correggere giorno per giorno il proprio oroscopo" (U. Eco, Il pendolo di Foucault)
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulla rivista Writers Magazine Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 3 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum