WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Lo straniero di Umberto Maggesi


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Umberto70



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 809
Località: MI

MessaggioInviato: Gio 29 Mag 2014 13:02    Oggetto: Lo straniero di Umberto Maggesi Cita

Lo stomaco ha ricominciato a darci dentro con foga e passione. Speravo che il rollio del treno mi aiutasse a dormire, ma non c’è speranza. Come si può appisolarsi con un ferro rovente piantato nella pancia?
Ventuno può essere un voto accettabile per la maggior parte dei miei compagni, non certo per me, con una madre che ha sputato sudore e sangue per tirarmi su tutta da sola. Ho un’idea precisa del discorso che mi rovescerà addosso. Parole mirate a centrare punti deboli, sensi di colpa e nervi scoperti. Ha ventitré anni di esperienza che l’hanno aiutata a costruire una mappa precisa della mia mente e del mio cuore.
L’università è diventata un bagaglio troppo ingombrante da portarmi appresso. Me lo trascino dietro ogni giorno da quasi quattro anni, sentendomi sempre più debole e vulnerabile. I voti hanno subito una decrescita costante, mentre la fatica per assimilare i concetti dell’economia e del commercio si è innalzata fino a vette inarrivabili. Dovrei parlarle, ma al solo pensiero il ferro rovente incalza e torce le viscere. Mi sono ingozzato dei suoi sacrifici e ora la ripago in questo modo?
Alla stazione devo farmi violenza per scendere, inforcare la bici e pedalare per i quattro chilometri che mi separano da casa mia. Se non altro il movimento diluisce un po’ la tensione. Quante volte ho provato “il discorsetto” allo specchio.
─ Mamma non ce la faccio più, l’università non fa per me, voglio fare altro.
E variazioni sul tema che comunque restano dentro, procurandomi dolori lancinanti. Alle parole non dette crescono punte e spine. Le parole non dette rimangono a rigirarsi dentro l’organismo ospite. So bene io.
_________________
Voglio scrivere il meglio e più sinceramente che posso, finchè morirò e spero di non morire mai.
Ernest Hemingway
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Alain Voudi'



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4107

MessaggioInviato: Gio 29 Mag 2014 14:11    Oggetto: Cita

Esperienze di vita vissuta Sad

Bell'impianto, ma ancora troppo presto per capire dove si andrà a parare, o in che località ci si trovi.
Unica osservazione "tecnica": "mi separano da casa" è comprensibile anche senza precisare il "mia". Inezie.

Auguri! Very Happy
_________________
Alain

Leggi Trainville!
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
zephiross



Registrato: 28-07-2008 10:57
Messaggi: 105

MessaggioInviato: Gio 29 Mag 2014 14:22    Oggetto: Cita

Fila bene e incuriosisce. Ancora troppi pochi dettagli per capire il suo superpotere o cosa avrà di fronte, però mi piace Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
Claudio Bovino



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1531
Località: Milano

MessaggioInviato: Gio 29 Mag 2014 18:05    Oggetto: Cita

Ciao Umberto! ben costruito, e rende bene la rabbia e lo scoramento post esame. Come è giusto, non sappiamo ancora cosa ci riserva il resto del racconto e... insomma, IBAD (in bocca al Daimon) !!!
Smile Smile Smile

PS: "Come si può appisolarsi con un ferro rovente piantato nella pancia" ... ti segnalo un "si" di troppo, cmq un'inezia...
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Paolo Ninzatti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2008
Località: Danimarca

MessaggioInviato: Ven 30 Mag 2014 17:55    Oggetto: Cita

Incipit intrigante. Odora di giovani eroi. Ben scritto.

In bocca all'università (che è peggio del lupo)

Paolo Ninzatti Very Happy Very Happy Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
lostslade



Registrato: 17-09-2009 14:42
Messaggi: 107
Località: Bologna

MessaggioInviato: Ven 06 Giu 2014 15:24    Oggetto: Ciao :) Cita

Non sappiamo dov'è ambientato nè di fronte a quali poteri si troverà il protagonista... però l'incipit mi incuriosisce!
_________________
Oriana Ramunno

- "Briganti si muore", History Crime
- "L'ira dell'angelo", History Crime
- "Le Ombre di Averno", Chew - 9
- "Gli Dei di Akihabara", Urban Fantasy
- "Gli alberi alti", Premio WMI
- Antologie 365
Top
Profilo Messaggio privato
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Dom 08 Giu 2014 15:23    Oggetto: Cita

Ben scritto! Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Marinaloc



Registrato: 23-10-2011 21:10
Messaggi: 25

MessaggioInviato: Sab 14 Giu 2014 20:10    Oggetto: Cita

Oddio, dopo anni e anni di università provo un'istintiva empatia per il protagonista!
L'incipit è forse un po' troppo denso di riflessioni, ma sono comunque realistiche e non danno fastidio.
Complimenti e buona fortuna!
_________________
https://www.facebook.com/MemorieDegliEuritmi
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Umberto70



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 809
Località: MI

MessaggioInviato: Ven 23 Ott 2015 13:05    Oggetto: Cita

Dopo qualche rifacimento e un po' di tempo è ora disponibile!! Very Happy

felice di far parte del Gruppo
Smile
_________________
Voglio scrivere il meglio e più sinceramente che posso, finchè morirò e spero di non morire mai.
Ernest Hemingway
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Claudio Bovino



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1531
Località: Milano

MessaggioInviato: Mar 27 Ott 2015 13:20    Oggetto: Cita

Umberto70 ha scritto:
Dopo qualche rifacimento e un po' di tempo è ora disponibile!! Very Happy

felice di far parte del Gruppo
Smile


GRANDE!!!! Very Happy Very Happy Very Happy
complimenti Umberto, lo leggerò al più presto!
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
PaulMc



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1968
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 29 Ott 2015 12:53    Oggetto: Cita

Bel colpo! Wink
Benvenuto e Complimenti! Very Happy
_________________
Paolo C. Leonelli
"Be Water My Friend" (Bruce Lee)
"Ma pirchì minchia ce l'avivano tutti con lui?"
(Andrea Camilleri, La tripla vita di Michele Sparacino)
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a URBAN FANTASY HEROES Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum