WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


LA WMI NELLE MANI DI CHI CONTA


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
coca



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 6998
Località: messina

MessaggioInviato: Mer 07 Set 2005 21:12    Oggetto: Cita

Ipanema ha scritto:
Franco Forte ha scritto:
Annarita Petrino ha scritto:
bravi e complimenti a chi compare.

Surprised



Virae ha scritto:
WOW! Che bela iniziativa! Complimenti per l'idea e in bocca al lupo ai selezionati!!!



Be', non è una iniziativa riservata solo a chi compare nel numero 3. Semplicemente, dal prossimo fascicolo della WMI cominceremo a inviare copie omaggio della rivista agli operatori del settore, e quindi chiunque comparirà sulla WMI dal numero 3 in poi avrà l'opportunità di mettersi in luce. Chi non compare sul 3 non disperi: ci saranno molte altre occasioni per farsi pubblicare. Very Happy
Ciao


che bella iniziativa! bravi... e chissà... "chi conta" magari si accorgerà anche degli autori... dei commenti! Laughing
sì ciao...ottimistona!
_________________
cinzia pierangelini
http://cochina63.splinder.com
http://digilander.libero.it/Tracciatori


cogito ergo sum
Top
Profilo Messaggio privato Yahoo Messenger
Ospite






MessaggioInviato: Mer 07 Set 2005 21:16    Oggetto: Cita

coca ha scritto:
Ipanema ha scritto:
Franco Forte ha scritto:
Annarita Petrino ha scritto:
bravi e complimenti a chi compare.

Surprised



Virae ha scritto:
WOW! Che bela iniziativa! Complimenti per l'idea e in bocca al lupo ai selezionati!!!



Be', non è una iniziativa riservata solo a chi compare nel numero 3. Semplicemente, dal prossimo fascicolo della WMI cominceremo a inviare copie omaggio della rivista agli operatori del settore, e quindi chiunque comparirà sulla WMI dal numero 3 in poi avrà l'opportunità di mettersi in luce. Chi non compare sul 3 non disperi: ci saranno molte altre occasioni per farsi pubblicare. Very Happy
Ciao


che bella iniziativa! bravi... e chissà... "chi conta" magari si accorgerà anche degli autori... dei commenti! Laughing
sì ciao...ottimistona!


Mr. Green Mr. Green
Mr. Green Mr. Green
Top
Palin



Registrato: 16-05-2004 22:18
Messaggi: 1727
Località: Albano Laziale (RM)

MessaggioInviato: Mer 07 Set 2005 21:54    Oggetto: Cita

"Ragazzi" se proprio dovete rispondere con solo delle faccine, almeno non citate un messaggio di mezza pagina per favore! Smile
_________________
Giuseppe "Palin" Merigo
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Ospite






MessaggioInviato: Mer 07 Set 2005 21:55    Oggetto: Cita

scusa palin... Embarassed hai ragione.
Top
OdhenMaul



Registrato: 21-05-2004 22:43
Messaggi: 885

MessaggioInviato: Gio 08 Set 2005 08:55    Oggetto: Cita

Shocked non so se aggiungere altro Wink
_________________
-> Amedeo Ruccia <-
Top
Profilo Messaggio privato
Karenin



Registrato: 02-08-2005 14:29
Messaggi: 871

MessaggioInviato: Gio 08 Set 2005 09:56    Oggetto: Cita

Mi pare che la WMI non stia salendo i gradini della scala gerarchica che porta al top, ma abbia preso direttamente l'ascensore Presidenziale!
Top
Profilo Messaggio privato
Franco Forte



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7070
Località: Milano

MessaggioInviato: Gio 08 Set 2005 10:08    Oggetto: Cita

Karenin ha scritto:
Mi pare che la WMI non stia salendo i gradini della scala gerarchica che porta al top, ma abbia preso direttamente l'ascensore Presidenziale!


In realtà quello che stiamo cercando di fare è molto semplice e riflette una mentalità che all'estero, non solo negli USA o in Inghilterra, ma anche in Germania o in Francia, è considerata "normale": gli scrittori, in quei paesi, si formano sulle riviste letterarie e di scrittura, e gli editori seguono queste riviste perché sanno che è lì che possono trovare autori in gamba con cui arricchire le proprie edizioni. Questo, evidentemente, perché in Francia si leggono molto gli autori francesi, in Germania si leggono moltissimo gli autori tedeschi, in Inghilterra e USA... be', non c'è bisogno di spiegarlo. In questi Paesi gli autori nazionali sono molto considerati, sia dal pubblico che dagli editori, e per mettersi in luce, per farsi "vedere" sfruttano la pubblicazione sulle riviste (anziché inondare gli editori di dattiloscritti mandati a casaccio, come accade in Italia), che godono di molto credito in quanto non sono un coacervo di riviste dilettantesche fatte da persone che con l'editoria e la scrittura hanno ben poco a che vedere, e che non si limitano a pubblicare i racconti o le poesie degli amici, dei parenti e dei paludati che possono contare su agganci importanti (eh, se vi fischiano le orecchie è proprio perché questo è quello che succede quasi sempre qui in Italia).
Insomma, le riviste servono agli editori, e hanno una funzione di vetrina e di crescita per gli autori.
Ecco quello che, nel nostro piccolo, stiamo cercando di fare. Dare dignità alle riviste italiane dedicate alla narrativa (primo elemento a favore di questo, il fatto che noi - e quasi nessun altro - paghiamo gli autori dei racconti pubblicati), cercare di pubblicare il meglio di quello che riusciamo a trovare (è evidente che non possiamo inventarci noi dei capolavori: o ci arrivano dagli autori, oppure siamo costretti a pubblicare il meglio di ciò che recuperiamo. Ed ecco il senso dei tanti premi letterari che ruotano attorno alla nostra casa editrice: sono un bel serbatoio per tanta ottima narrativa) e, adesso, fare vedere agli editori, agli agenti letterari e agli operatori del settore che gli autori italiani ci sono, sono bravi, sanno scrivere e, guarda un po', hanno persino un adeguato seguito di pubblico, che è quello che compra e si abbona alla WMI.
E' altrettanto evidente che più la nostra rivista crescerà, più saliranno i numeri degli abbonamenti e degli acquisti delle copie, più la pubblicazione sulla WMI acquisterà valore, e più crescerà negli editori la considerazione per la rivista e per tutti gli scrittori italiani che avranno il privilegio di presenziarvi.
Sarò matto? Sarò un illuso?
Forse. Ma almeno ci provo.
Ciao
_________________
Franco Forte
www.franco-forte.it

"Cesare l'immortale" a "La lettura" del TG 5
https://www.youtube.com/watch?v=aRlDtsCgs7s
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Karenin



Registrato: 02-08-2005 14:29
Messaggi: 871

MessaggioInviato: Gio 08 Set 2005 10:13    Oggetto: Cita

Matto? Illuso? Piuttosto pioniere. Stai disegnano una nuova rotta e chissà quante nuove scoperte durante il percorso...
Top
Profilo Messaggio privato
Franco965



Registrato: 28-12-2004 16:45
Messaggi: 193

MessaggioInviato: Gio 08 Set 2005 10:35    Oggetto: Cita

Bene. Ottimo. Bravissimo!
E grazie! Very Happy
Pisa eh? Dovrei farci un salto per partecipare a una premiazione di poesia.
Ma la Delosbooks c'è come stand? Se vado trovo WMI o i suoi parenti stretti al salone? Altrimenti me ne resto a casa, da buon bugianen Cool.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Franco965



Registrato: 28-12-2004 16:45
Messaggi: 193

MessaggioInviato: Gio 08 Set 2005 10:38    Oggetto: Cita

Franco965 ha scritto:
Bene. Ottimo. Bravissimo!
E grazie! Very Happy
Pisa eh? Dovrei farci un salto per partecipare a una premiazione di poesia.
Ma la Delosbooks c'è come stand? Se vado trovo WMI o i suoi parenti stretti al salone? Altrimenti me ne resto a casa, da buon bugianen Cool.


Embarassed Fate conto che non abbia chiesto nulla! Le riviste le inizio dal fondo...
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Annarita Petrino



Registrato: 21-09-2002 00:00
Messaggi: 1439

MessaggioInviato: Gio 08 Set 2005 14:22    Oggetto: Cita

nè matto nè illuso, semplicemente credi in quello che fai. Surprised
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Emanuele Terzuoli



Registrato: 13-01-2003 01:00
Messaggi: 345
Località: Empoli

MessaggioInviato: Gio 08 Set 2005 21:03    Oggetto: Cita

Matti o illusi, noi amiamo la lettura e la scrittura, tanto da dedicarci (e chi mi conosce un po' lo sa bene) praticamente tutto il tempo libero (e non) che abbiamo.
L'idea della WMI, che ci è venuta esattamente un anno fa (era fine agosto quando abbiamo fatto la prima riunione di redazione, dopo che io e Franco ne avevamo discusso per qualche settimana) nasce soprattutto dalla consapevolezza che la stessa passione è condivisa da tantissima altra gente, ma che purtroppo in Italia mancavano le infrastrutture, le strade in grado di far convengere tutta questa gente in un progetto comune importante.
Anche per questo ora, a distanza di un anno, abbiamo deciso di coinvolgere le case editrici, perché abbiamo un anno di lavoro alle spalle e i primi veri risultati (ossia l'antologia): la dimostrazione di quale sia stato il senso degli articoli di tecnica, degli approfondimenti sul mestiere di scrivere, delle interviste a scrittori ed editor. La dimostrazione che gli autori davvero interessati a imparare e migliorare possono dire la loro nel panorama letterario italiano. Insomma, quanti di voi si sentono un po' più maturi da un anno a questa parte?
Personalmente ritengo la cosa soltanto l'inizio, poi decidiamo insieme dove vogliamo arrivare Wink

ciao,
_________________
Il quaderno degli appunti:

Notes
Quotes
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Umberto70



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 809
Località: MI

MessaggioInviato: Ven 09 Set 2005 07:39    Oggetto: Cita

Molto bene.
potremo organizzare a Pisa un megaraduno dei WMI d'Italia Very Happy o almeno dei partecipanti al Forum Wink
_________________
Voglio scrivere il meglio e più sinceramente che posso, finchè morirò e spero di non morire mai.
Ernest Hemingway
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Lami



Registrato: 10-01-2005 10:12
Messaggi: 1977

MessaggioInviato: Ven 09 Set 2005 09:43    Oggetto: Cita

Citazione:
Molto bene.
potremo organizzare a Pisa un megaraduno dei WMI d'Italia o almeno dei partecipanti al Forum


Mi sa che è esattamente quello che succederà... Very Happy

Lami
Top
Profilo Messaggio privato
Franco Forte



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7070
Località: Milano

MessaggioInviato: Ven 09 Set 2005 09:46    Oggetto: Cita

Umberto70 ha scritto:
Molto bene.
potremo organizzare a Pisa un megaraduno dei WMI d'Italia Very Happy o almeno dei partecipanti al Forum Wink


Assolutamente sì. Noi saremo tutti lì, pronti a stringere la mano e a chiacchierare amabilmente con tutti coloro che vorranno venirci a trovare.
E poi, sempre che sia possibile trovare un locale abbastanza grande da contenerci tutti, la sera di sabato possiamo andare a mangiarci una pizza insieme.
Ciao
_________________
Franco Forte
www.franco-forte.it

"Cesare l'immortale" a "La lettura" del TG 5
https://www.youtube.com/watch?v=aRlDtsCgs7s
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a Iniziative e appuntamenti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 2 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum