WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


The Tube 2 - La scelta - Diego Matteucci


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Diego Matteucci



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1993
Località: Codigoro (FE)

MessaggioInviato: Ven 20 Giu 2014 20:43    Oggetto: The Tube 2 - La scelta - Diego Matteucci Cita

C’è stato un tempo in cui ciò che i padri dicevano era legge.
Noi li ascoltavamo affascinati, ubbidendo loro.
Poi siamo cresciuti e abbiamo capito che non tutto quello che dicevano era giusto.
Abbiamo pagato sulla nostra pelle i loro errori.
Abbiamo disubbidito ai nostri padri.
E li abbiamo uccisi.


RISVEGLI

1.

Amina aprì gli occhi nel buio. La prima cosa che percepì era che non era sola in quella stanza. Si mise a sedere, avvertendo subito una puntura al braccio destro. Tastò il tubicino che le usciva dalla pelle e lo strappò via. Si doveva essere addormentata nel bel mezzo di una delle loro sedute… ma perché le luci erano spente? Era tutto così famigliare, eppure in qualche modo diverso…
– Amina, sei troppo importante per me.
Fu avvolta da una sensazione di estraneità, perché quella era la voce di suo padre, e sapeva che suo padre non poteva essere lì.
– No, non è vero – rispose di getto. – Io sono importante solo per il tuo Progetto!
Ora Amina poteva scorgere una sagoma che avanzava verso di lei. L’odore ferroso di sangue e quello dolciastro di carne andata a male le arrivarono alle narici.
D’improvviso la luce di un neon cominciò a sfarfallare nella stanza.
Suo padre, il colonnello Rudolph Pittarelli avanzava lentamente verso di lei. Il camice bianco imbrattato di sangue, un lungo coltello che gli sporgeva dallo stomaco, gli occhi sbarrati. Sul viso scarnificato brulicavano numerosi vermi bianchi.
– Uccidilo! Uccidilo! – Si alzò un coro gorgogliante di voci attorno a lei. Le fredde luci bianche si accesero, e Amina vide che si trovava al centro di un’immensa stanza dal soffitto basso e senza pareti. C’erano centinaia e centinaia di letti come il suo, su ognuno dei quali sedeva uno zombie con lo sguardo fisso verso di lei.
– Uccidilo! Uccidilo! – la incitavano. E Amina saltò giù dal letto, su un pavimento intriso di sangue.
La maschera di vermi che una volta era stato suo padre, sorrise. – Amina, piccola mia, lascia che ti accarezzi le mani – disse il colonnello Rudolph Pittarelli alzando le braccia verso di lei.
Nello stesso momento in cui Amina si lanciò verso di lui, seppe – senza vederli – che tutti gli zombie erano scesi dal loro letto e le si facevano incontro per proteggerla. Ma lei non ne aveva bisogno. Strappò il coltello dallo stomaco di suo padre e glielo affondò nel collo. Una, due, tre volte, finché la testa si staccò e rotolò a terra. Ma la voce del colonnello continuò a gorgogliare: – Tu sei il mio Progetto, tu sei il mio Progetto, tu…
Top
Profilo Messaggio privato
Massimiliano Giri



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1977
Località: Rep. San Marino

MessaggioInviato: Ven 20 Giu 2014 21:25    Oggetto: Cita

Ammazza che inizio splatter! Very Happy Mi piacciono gli inizi così scoppiettanti, bravo Diego!
_________________
www.massimilianogiri.net

Gli squali di Aden - Segretissimo Mondadori - 2015
Operazione Cinque Cerchi - Segretissimo Mondadori - 2016
I polmoni del nuovo mondo - Urania Mondadori - 2018
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Marco Writer



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 3786
Località: Provincia di Ferrara

MessaggioInviato: Ven 20 Giu 2014 21:31    Oggetto: Cita

Wow, un inizio davvero spettacolare. Mi piace tantissimo. Bravo, Diego. Un grandissimo in bocca al lupo Very Happy
_________________
Marco Canella

https://www.facebook.com/marco.canella.writer

https://twitter.com/marcocanella79
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Diego Matteucci



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1993
Località: Codigoro (FE)

MessaggioInviato: Ven 20 Giu 2014 21:55    Oggetto: Cita

Grazie Massimiliano e Marco! Siete molto gentili! In questo incipit avete letto di Amina... be', più avanti nella storia c'è anche la "mia" Amelia, che vorrei tanto diventasse anche "vostra"... Very Happy

Grazie ancora!

Ciao

Diego
Top
Profilo Messaggio privato
lia



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4072

MessaggioInviato: Ven 20 Giu 2014 22:33    Oggetto: Cita

E bravo Diego!
Very Happy
_________________
Lia Tomasich
Top
Profilo Messaggio privato
perseverance



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 161
Località: Milano

MessaggioInviato: Ven 20 Giu 2014 22:42    Oggetto: The Tube 2 - La Scelta - Diego Matteucci Cita

Mi è piaciuto soprattutto quel "coro gorgogliante di voci attorno a lei", sembra un tocco da tragedia greca in una scena alla George Romero. Smile
In bocca al lupo (ma possibile che parliamo sempre di masticazione?)

Andrea
_________________
Andrea Montalbò

racconti:
- The Tube Exposed: Paranoia Park/Paranoia Park_Il branco/La Torre
- Chew-9: I Cancelli del Delirio/Mandato di Cattura

romanzi:
- Extreme Defence
- Extreme Defence: Sandriders
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Diego Matteucci



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1993
Località: Codigoro (FE)

MessaggioInviato: Ven 20 Giu 2014 22:44    Oggetto: Cita

E grazie Lia!
Very Happy

Ciao

Diego
Top
Profilo Messaggio privato
Diego Matteucci



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1993
Località: Codigoro (FE)

MessaggioInviato: Ven 20 Giu 2014 22:49    Oggetto: Re: The Tube 2 - La Scelta - Diego Matteucci Cita

perseverance ha scritto:
Mi è piaciuto soprattutto quel "coro gorgogliante di voci attorno a lei", sembra un tocco da tragedia greca in una scena alla George Romero. Smile
In bocca al lupo (ma possibile che parliamo sempre di masticazione?)

Andrea



Grazie mille, Andrea! Spero che tu possa anche leggere il resto!

Crepi!

Ciao

Diego
Top
Profilo Messaggio privato
perseverance



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 161
Località: Milano

MessaggioInviato: Ven 20 Giu 2014 23:26    Oggetto: Re: The Tube 2 - La Scelta - Diego Matteucci Cita

Diego Matteucci ha scritto:
perseverance ha scritto:
Mi è piaciuto soprattutto quel "coro gorgogliante di voci attorno a lei", sembra un tocco da tragedia greca in una scena alla George Romero. Smile
In bocca al lupo (ma possibile che parliamo sempre di masticazione?)

Andrea



Grazie mille, Andrea! Spero che tu possa anche leggere il resto!

Crepi!

Ciao

Diego


E sia. Anche se, per la verità, sto preparando qualcosa di mio...
_________________
Andrea Montalbò

racconti:
- The Tube Exposed: Paranoia Park/Paranoia Park_Il branco/La Torre
- Chew-9: I Cancelli del Delirio/Mandato di Cattura

romanzi:
- Extreme Defence
- Extreme Defence: Sandriders
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Diego Matteucci



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1993
Località: Codigoro (FE)

MessaggioInviato: Lun 23 Giu 2014 07:16    Oggetto: Cita

Bene, Andrea, allora aspetto di leggere il tuo incipit!

Ciao

Diego
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a THE TUBE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum