WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


I TITOLI PIU' VENDUTI ALL'1 MARZO 2014


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Carlo Vicenzi



Registrato: 16-02-2010 16:14
Messaggi: 917
Località: Finale Emilia

MessaggioInviato: Sab 26 Apr 2014 21:10    Oggetto: Cita

ma é apparso qualcosa sui siti delos come Fantascienza.com e fantasymagazine? Intendo belle notizione grandi che attirino l'occhio del navigante. Le interviste sono state carine, ma serviva qualcosa che catalizzasse di piu l'attenzione.
_________________
Rozzo scribacchino, Inutile e malvagio idiota Mentecatto imbrattamuri - Epiteti del sottoscritto.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Lady Holmes



Registrato: 02-04-2011 00:31
Messaggi: 2241
Località: Piemonte

MessaggioInviato: Sab 26 Apr 2014 21:52    Oggetto: Cita

Redazione WMI ha scritto:
Irene Vanni ha scritto:
Se Sherlock va benissimo c'è da tenere di conto anche che è l'unica collana Delos Digital per cui vengono inviati comunicati stampa ai magazine in mailing con cui si annuncia che sul Delos Press ci sono quarta e cover da promuovere. Chissà se le cose cambierebbero se nel corpo della mail venissero indicati tutti i titoli in uscita per quel giorno...


No, non c'entra assolutamente nulla. I comunicati vengono mandati anche per molte altre cose, per tante nostre collane, e i risultati, sia per la Sherlockiana che per il resto, di queste comunicazioni, come lo stesso Luigi potrà spiegarti, sono ZERO. A parte ciò che scrivi tu su HM o Luigi stesso su SM, NESSUN altro blog ha mai scritto una riga su nessuna delle nostre iniziative, attraverso questi comunicati stampa dal Delos Press, strumento che ormai è chiaro quanto sia del tutto inutile.

Ciò che davvero funziona, per la Sherlockiana, è il sito della Sherlock Magazine, che coglie un vasto pubblico ben preciso e interessato. Il Delos Press purtroppo non ha mai ricevuto alcun riscontro. Zero assoluto.
Sad


Credo che per Sherlockiana oltre che al sito della Sherlock Magazine sono importanti le pagine fb della rivista ma anche di USIH (Uno Studio In Holmes), la società sherlockiana italiana di cui io, Sam, Luca Martinelli, Enrico Solito, Gianfranco Sherwood, Elena Vesnaver e altri autori facciamo parte. Il vantaggio è che noi conosciamo molto bene il nostro pubblico, sappiamo cosa vuole. Poi accontentarlo e tutto un altro paio di maniche, visto che è gente che conosce ogni più piccolo particolare del canone e ne disquisisce dottamente in un paio di lingue. Non perdonano nulla, ma se trovano qualcosa che li convince non lo mollano. La pagina fb dell'associazione ha più di 4000 contatti e spesso i lavori vengono recensiti sulla newsletter che arriva in anteprima ai soci ma poi è scaricabile da tutti. Bisognerebbe vedere se esistono anche gruppi per la fantascienza e per il fantasy ( per il romance ci sono e pubblicizzano le autrici Delos, perché anche li molte autrici fanno parte dei gruppi fb del genere). C'è anche da dire che sul mercato, prima di Sherlockiana c'era davvero poco e spesso ci si doveva rivolgere al mercato anglosassone. Poi il fenomeno Holmes è estremamente complesso, ma non voglio tediare nessuno! Wink Laughing
_________________
Patrizia Trinchero
Top
Profilo Messaggio privato
samuele nava



Registrato: 26-11-2007 20:19
Messaggi: 819

MessaggioInviato: Lun 28 Apr 2014 23:45    Oggetto: Cita

Sottoscrivo quanto detto da Patrizia. Quella sherlockiana è una nicchia scavata molto in profondità (più che in ampiezza... Shocked ) Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 5317

MessaggioInviato: Mar 29 Apr 2014 12:44    Oggetto: Cita

Lady Holmes ha scritto:

Credo che per Sherlockiana oltre che al sito della Sherlock Magazine sono importanti le pagine fb della rivista ma anche di USIH (Uno Studio In Holmes), la società sherlockiana italiana di cui io, Sam, Luca Martinelli, Enrico Solito, Gianfranco Sherwood, Elena Vesnaver e altri autori facciamo parte. Il vantaggio è che noi conosciamo molto bene il nostro pubblico, sappiamo cosa vuole. Poi accontentarlo e tutto un altro paio di maniche, visto che è gente che conosce ogni più piccolo particolare del canone e ne disquisisce dottamente in un paio di lingue. Non perdonano nulla, ma se trovano qualcosa che li convince non lo mollano. La pagina fb dell'associazione ha più di 4000 contatti e spesso i lavori vengono recensiti sulla newsletter che arriva in anteprima ai soci ma poi è scaricabile da tutti. Bisognerebbe vedere se esistono anche gruppi per la fantascienza e per il fantasy ( per il romance ci sono e pubblicizzano le autrici Delos, perché anche li molte autrici fanno parte dei gruppi fb del genere). C'è anche da dire che sul mercato, prima di Sherlockiana c'era davvero poco e spesso ci si doveva rivolgere al mercato anglosassone. Poi il fenomeno Holmes è estremamente complesso, ma non voglio tediare nessuno! Wink Laughing


Lady Holmes, tutto vero, ma alla fine, stringi stringi, il successo della Sherlockiana è solo uno, indipendentemente da tutto quello che si dice e si fa: Sherlock Holmes. Con un protagonista così, vincere è più facile...
Very Happy
_________________
Redazione WMI
www.writersmagazine.it
racconti@delosdigital.it
Top
Profilo Messaggio privato
Lady Holmes



Registrato: 02-04-2011 00:31
Messaggi: 2241
Località: Piemonte

MessaggioInviato: Gio 01 Mag 2014 13:24    Oggetto: Cita

Redazione WMI ha scritto:
Lady Holmes ha scritto:

Credo che per Sherlockiana oltre che al sito della Sherlock Magazine sono importanti le pagine fb della rivista ma anche di USIH (Uno Studio In Holmes), la società sherlockiana italiana di cui io, Sam, Luca Martinelli, Enrico Solito, Gianfranco Sherwood, Elena Vesnaver e altri autori facciamo parte. Il vantaggio è che noi conosciamo molto bene il nostro pubblico, sappiamo cosa vuole. Poi accontentarlo e tutto un altro paio di maniche, visto che è gente che conosce ogni più piccolo particolare del canone e ne disquisisce dottamente in un paio di lingue. Non perdonano nulla, ma se trovano qualcosa che li convince non lo mollano. La pagina fb dell'associazione ha più di 4000 contatti e spesso i lavori vengono recensiti sulla newsletter che arriva in anteprima ai soci ma poi è scaricabile da tutti. Bisognerebbe vedere se esistono anche gruppi per la fantascienza e per il fantasy ( per il romance ci sono e pubblicizzano le autrici Delos, perché anche li molte autrici fanno parte dei gruppi fb del genere). C'è anche da dire che sul mercato, prima di Sherlockiana c'era davvero poco e spesso ci si doveva rivolgere al mercato anglosassone. Poi il fenomeno Holmes è estremamente complesso, ma non voglio tediare nessuno! Wink Laughing


Lady Holmes, tutto vero, ma alla fine, stringi stringi, il successo della Sherlockiana è solo uno, indipendentemente da tutto quello che si dice e si fa: Sherlock Holmes. Con un protagonista così, vincere è più facile...
Very Happy


Concordo a 360 gradi, ma proprio perché è un gran personaggio, le aspettative di chi lo legge sono altrettanto grandi Laughing Laughing
Comunque quello è il motivo per cui lavoro permettendo mi cimenterò presto anche in altro. Ho già detto che amo sfidare me stessa, vero? Laughing
Buon lavoro ragazzi!
_________________
Patrizia Trinchero
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a CLASSIFICHE E VENDITE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Pagina 5 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum