WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


I TITOLI PIU' VENDUTI ALL'1 MARZO 2014


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Carlo Vicenzi



Registrato: 16-02-2010 16:14
Messaggi: 917
Località: Finale Emilia

MessaggioInviato: Gio 17 Apr 2014 11:43    Oggetto: Cita

Sì, in effetti mi era stato comunicato tutt'altro Embarassed
Non so, forse sono state prese decisioni di cui non sono al corrente, e ammetto d'essere piuttosto confuso al momento.
_________________
Rozzo scribacchino, Inutile e malvagio idiota Mentecatto imbrattamuri - Epiteti del sottoscritto.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Dario Tonani



Registrato: 04-02-2004 11:25
Messaggi: 319

MessaggioInviato: Gio 17 Apr 2014 23:02    Oggetto: Cita

Lady Holmes ha scritto:
Bisogna sempre far attenzione a non oltrepassare la linea sottile tra il farsi conoscere e il rompere le scatole che è controproducente. Io stessa quando vedo gli autori di SP spammare ogni 5 minuti mi scoccio talmente tanto che non li leggo per principio. Faccio un po' di pubblicità diretta quando esce qualcosa di nuovo, ma cerco di tenere vivo l'interesse per il personaggio con cose indirette e di incuriosire verso quel mondo, che poi leggano me o un altro della collana, tanto è un vantaggio per tutti, alla lunga. Penso che un grande in questo è Dario. E' capace di tenere viva l'attenzione su Mondo 9 con garbo e stile, ed è una delle cose che mi piacerebbe imparare da lui. Laughing


Ma dai, Lady Holmes, sei gentilissima! In realtà, ho sempre timore di esagerare. E non ho nulla da insegnare a nessuno... Very Happy
_________________
www.dariotonani.it
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Andrea Franco



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2316
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 17 Apr 2014 23:14    Oggetto: Cita

devon ha scritto:
Luca Di Gialleonardo ha scritto:


Concordo con l'analisi di Marco. Credo anche io che ci siano più scrittori che lettori di fantasy e i lettori seguano i soliti autori stranieri.


Non mi trovo d'accordo con questa visione, il Fantasy piace ma i suoi lettori hanno alzato l'asticella. Prendo d'esempio i miei amici e conoscenti la maggior parte lettori assidui del genere. Loro cercano altro e non è l'autore italiano o straniero, ma la profondità di storia. Oggi un signor scrittore è Marcus Heitz che piano piano, libro dopo libro, sta costruendo un mondo fantasy molto valido. Partendo da una razza che i "migliori" film fantasy hanno sempre trattato alla stregua di pagliacci/buffoni, ovvero i Nani.
Questo è uno dei metri odierni, non più il classico Tolkien, ma neanche un misto per dolci che tanto piace ai videogame.

Per esperienza personale, gestendo un sito che tratta fantasy e fantascienza estrema, legata ad alcuni GdR, le statistiche raccontano che nonostante la linea sia morta nel 2007, le nostre espansioni per il fantasy rimangono le più scaricate (ti parlo di una media di 1000 visite e 500 download giornalieri).

Il fantasy c'è e ci sono i lettori, bisogna saperli prendere per la gola.

Considerazione sulla pubblicità visibilità, sul forum e sito della WMI ci sono finito per caso, dopo che era un anno che girovagavo su internet, alla ricerca di concorsi e informazioni, per affinare la mia scrittura. Qualcosa vorrà pur dire...

@Vincenzi se non ti pubblicano più il tuo finale, posso riceverlo via mail Very Happy, una cosa che non sopporto sono le serie mozze, non capendo perchè mancando solo 1 numero non lo si porti a compimento, almeno per chi come me ha investito in un progetto.


Ciao,

la visione di Marco e Luca è abbastanza corretta, invece.
Parli di profondità, ma le persone che menzioni non si avvicinano mai a produzioni di autori italiani, nel genere fantasy, quindi non possono sapere se troveranno qualcosa di alto livello. Certo, stiamo provando a cambiare le cose e la Delos molto spesso è riuscita in questo. Con il fantasy è un po' più dura, ma ce la faremo, continuando a puntare sulla qualità.

Parli di download per i GdR. Sono un giocatore accanito e so di cosa parliamo. Ma i moduli e le espansioni per i GdR sono una cosa diversa dai romanzi e quando se ne trovano fanno sempre comodo. Tra l'altro, dimmi se sbaglio, parli di download gratuiti, giusto? Quando le cose si regalano le scaricano tutti. Che si leggano e apprezzino, poi, è un'altra storia.
_________________
"Il peccato e l'inganno" - Collana Oscar Gialli Mondadori
Link Amazon: https://amzn.to/2zoab9Y
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
devon



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 163
Località: Modena

MessaggioInviato: Ven 18 Apr 2014 00:29    Oggetto: Cita

Andrea Franco ha scritto:
devon ha scritto:
Luca Di Gialleonardo ha scritto:


Concordo con l'analisi di Marco. Credo anche io che ci siano più scrittori che lettori di fantasy e i lettori seguano i soliti autori stranieri.


Non mi trovo d'accordo con questa visione, il Fantasy piace ma i suoi lettori hanno alzato l'asticella. Prendo d'esempio i miei amici e conoscenti la maggior parte lettori assidui del genere. Loro cercano altro e non è l'autore italiano o straniero, ma la profondità di storia. Oggi un signor scrittore è Marcus Heitz che piano piano, libro dopo libro, sta costruendo un mondo fantasy molto valido. Partendo da una razza che i "migliori" film fantasy hanno sempre trattato alla stregua di pagliacci/buffoni, ovvero i Nani.
Questo è uno dei metri odierni, non più il classico Tolkien, ma neanche un misto per dolci che tanto piace ai videogame.

Per esperienza personale, gestendo un sito che tratta fantasy e fantascienza estrema, legata ad alcuni GdR, le statistiche raccontano che nonostante la linea sia morta nel 2007, le nostre espansioni per il fantasy rimangono le più scaricate (ti parlo di una media di 1000 visite e 500 download giornalieri).

Il fantasy c'è e ci sono i lettori, bisogna saperli prendere per la gola.

Considerazione sulla pubblicità visibilità, sul forum e sito della WMI ci sono finito per caso, dopo che era un anno che girovagavo su internet, alla ricerca di concorsi e informazioni, per affinare la mia scrittura. Qualcosa vorrà pur dire...

@Vincenzi se non ti pubblicano più il tuo finale, posso riceverlo via mail Very Happy, una cosa che non sopporto sono le serie mozze, non capendo perchè mancando solo 1 numero non lo si porti a compimento, almeno per chi come me ha investito in un progetto.


Ciao,

la visione di Marco e Luca è abbastanza corretta, invece.
Parli di profondità, ma le persone che menzioni non si avvicinano mai a produzioni di autori italiani, nel genere fantasy, quindi non possono sapere se troveranno qualcosa di alto livello. Certo, stiamo provando a cambiare le cose e la Delos molto spesso è riuscita in questo. Con il fantasy è un po' più dura, ma ce la faremo, continuando a puntare sulla qualità.

Parli di download per i GdR. Sono un giocatore accanito e so di cosa parliamo. Ma i moduli e le espansioni per i GdR sono una cosa diversa dai romanzi e quando se ne trovano fanno sempre comodo. Tra l'altro, dimmi se sbaglio, parli di download gratuiti, giusto? Quando le cose si regalano le scaricano tutti. Che si leggano e apprezzino, poi, è un'altra storia.


Il discorso è lungo molto lungo e andremmo OT per parecchie pagine. Secondo me i lettori Fantasy ci sono e sono parecchi, l'unico cosa che mi viene da pensare per fare un paragone, sono i media come Film e Telefilm, perchè in TV o al Cinema passano il 90% di produzione estera? Perchè il nome straniero fa fico oppure perchè hanno trovate migliori, per focalizzare l'utilizzatore finale? La seconda.

Gli stranieri scrivono meglio o hanno per una questione culturale una visione diversa e magari (anche se non è il termine adatto) "matura" dell'argomento, rispetto a noi? Del resto le nostre culture chiamiamole magiche come quelle celtiche e druidiche sono state cancellate secoli indietro. La nostra e le generazioni future magari muteranno questo status, per il momento si lotta, alla ricerca di quell'autore che trainerà tutti fuori dal pantano "dell'autore straniero è il top per il Fantasy". Sarai tu, sarò io, sarà qualcun'altro? Non lo so, l'importante è che chi sarà sia genuino, ovvero successo dato dai lettori e non una sanremata.

Per gli stranieri non è tutto rose e fiori, c'è sempre l'arma a doppio taglio della corretta traduzione, un vero e proprio terno al lotto.

Le espansioni del GdR sono per forza gratis, non abbiamo la licenza per lucrarci sopra. Nei documenti sono presenti le email e la gente comunque ci fa sentire il proprio supporto o disappunto su quello che viene fatto. Very Happy
_________________
Ambrous Stack
Top
Profilo Messaggio privato
Diego Matteucci



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1993
Località: Codigoro (FE)

MessaggioInviato: Ven 18 Apr 2014 07:00    Oggetto: Cita

Scusate se mi intrometto un attimo, spezzando la discussione sul fantasy (peraltro estremamente interessante), per far notare che nella classifica dei 20 è vero che ci sono dei titoli di The Tube, ma non dell'Exposed, sebbene ne siano stati pubblicati di più che la serie principale. La cosa a me fa riflettere (essendo direttamente interessato), ma penso anche la Redazione... che sia uno spin-off da rivedere nella sua formula?

Ciao

Diego
Top
Profilo Messaggio privato
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Ven 18 Apr 2014 09:52    Oggetto: Cita

Al di là del titolo specifico che entra in classifica, credo che la serie The Tube stia vendendo bene nel suo complesso. Per quanto riguarda l'Exposed, può darsi comunque che risenta un po' della mancanza di un cliffhanger tra una puntata e l'altra, trattandosi di racconti autoconclusivi.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Luca Di Gialleonardo



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2258
Località: Anagni (FR)

MessaggioInviato: Ven 18 Apr 2014 10:00    Oggetto: Cita

Abbiamo un esempio in casa su autori stranieri e lettori di fantasy: Storie di Draghi, Maghi e Guerrieri. Finché i romanzi erano firmati da Kay Pendragon e Yon Kasarai le vendite non erano male, tanto che Franco decise di tentare a valorizzare gli autori lasciandoli firmare i romanzi. Da quel momento le vendite sono scese e neppure il ritorno di Pendragon l'ha risollevata. La qualità delle storie non era scesa.
_________________
Luca Di Gialleonardo

www.lucadj.com
www.lafratellanzadelladaga.it
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 5317

MessaggioInviato: Ven 18 Apr 2014 11:44    Oggetto: Cita

Diego Matteucci ha scritto:
Scusate se mi intrometto un attimo, spezzando la discussione sul fantasy (peraltro estremamente interessante), per far notare che nella classifica dei 20 è vero che ci sono dei titoli di The Tube, ma non dell'Exposed, sebbene ne siano stati pubblicati di più che la serie principale. La cosa a me fa riflettere (essendo direttamente interessato), ma penso anche la Redazione... che sia uno spin-off da rivedere nella sua formula?

Ciao

Diego


Questa classifica è solo per i primi 20. Vedendo le vendite nel complesso (ormai siamo a quasi 150 titoli!) l'Exposed non ha punte che la fanno entrare nei primi 20, ma sono TUTTI comunque ai primi posti, nei primi 60, quindi nel complesso vende bene e in modo omogeneo.
Però certo il non avere una serialità influisce, perché se un lettore nuovo, per esempio, acquista il The Tube 3, poi se gli piace recupera anche il 2 e l'1 (ecco perché i primi di The Tube sono i più venduti) e così via.
Però nel loro complesso Exposed e Nomads sono molto sane, eccome!
Very Happy
_________________
Redazione WMI
www.writersmagazine.it
racconti@delosdigital.it
Top
Profilo Messaggio privato
Carlo Vicenzi



Registrato: 16-02-2010 16:14
Messaggi: 917
Località: Finale Emilia

MessaggioInviato: Ven 18 Apr 2014 11:47    Oggetto: Cita

Bè, dai, se mo considero quindi nel complesso "36esimo su 150" mi sento di andare un po' meglio. anche se di poco. Confused
_________________
Rozzo scribacchino, Inutile e malvagio idiota Mentecatto imbrattamuri - Epiteti del sottoscritto.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 5317

MessaggioInviato: Ven 18 Apr 2014 11:55    Oggetto: Cita

Carlo Vicenzi ha scritto:
Bè, dai, se mo considero quindi nel complesso "36esimo su 150" mi sento di andare un po' meglio. anche se di poco. Confused


Ma infatti "La fortezza" va bene. Però è praticamente l'unico, insieme agli altri due citati. Poi gli altri sono tutti in fondo, purtroppo. Sad
_________________
Redazione WMI
www.writersmagazine.it
racconti@delosdigital.it
Top
Profilo Messaggio privato
Lady Holmes



Registrato: 02-04-2011 00:31
Messaggi: 2241
Località: Piemonte

MessaggioInviato: Ven 18 Apr 2014 12:07    Oggetto: Cita

Dario Tonani ha scritto:
Lady Holmes ha scritto:
Bisogna sempre far attenzione a non oltrepassare la linea sottile tra il farsi conoscere e il rompere le scatole che è controproducente. Io stessa quando vedo gli autori di SP spammare ogni 5 minuti mi scoccio talmente tanto che non li leggo per principio. Faccio un po' di pubblicità diretta quando esce qualcosa di nuovo, ma cerco di tenere vivo l'interesse per il personaggio con cose indirette e di incuriosire verso quel mondo, che poi leggano me o un altro della collana, tanto è un vantaggio per tutti, alla lunga. Penso che un grande in questo è Dario. E' capace di tenere viva l'attenzione su Mondo 9 con garbo e stile, ed è una delle cose che mi piacerebbe imparare da lui. Laughing


Ma dai, Lady Holmes, sei gentilissima! In realtà, ho sempre timore di esagerare. E non ho nulla da insegnare a nessuno... Very Happy


Ora mi tocca aggiungere anche la modestia... Wink Amo il forum perché è pieno di belle persone da cui imparare tanto ogni giorno. Non avete idea di cosa ci sia in giro sulla scrittura... questo forum è una seconda casa! Laughing
_________________
Patrizia Trinchero
Top
Profilo Messaggio privato
Recenso



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4737
Località: Provincia di Napoli

MessaggioInviato: Ven 18 Apr 2014 14:43    Oggetto: Cita

Luca Di Gialleonardo ha scritto:
Abbiamo un esempio in casa su autori stranieri e lettori di fantasy: Storie di Draghi, Maghi e Guerrieri. Finché i romanzi erano firmati da Kay Pendragon e Yon Kasarai le vendite non erano male, tanto che Franco decise di tentare a valorizzare gli autori lasciandoli firmare i romanzi. Da quel momento le vendite sono scese e neppure il ritorno di Pendragon l'ha risollevata. La qualità delle storie non era scesa.

Ma la Troisi come ha fatto a diventare la regina del fantasy?
_________________
Lo scrittore crea; lo scribacchino copia; il fallito copia e dice di aver creato (Io)
EROE IN PROVA
Il labirinto delle realtà, Robot 69
"Non sono esperta di nulla ma so ciò che serve di molto" (Io)
Top
Profilo Messaggio privato
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 5317

MessaggioInviato: Ven 18 Apr 2014 15:21    Oggetto: Cita

Recenso ha scritto:
Luca Di Gialleonardo ha scritto:
Abbiamo un esempio in casa su autori stranieri e lettori di fantasy: Storie di Draghi, Maghi e Guerrieri. Finché i romanzi erano firmati da Kay Pendragon e Yon Kasarai le vendite non erano male, tanto che Franco decise di tentare a valorizzare gli autori lasciandoli firmare i romanzi. Da quel momento le vendite sono scese e neppure il ritorno di Pendragon l'ha risollevata. La qualità delle storie non era scesa.

Ma la Troisi come ha fatto a diventare la regina del fantasy?


La Troisi è Young Adult. Non nominarla agli appassionati di "vero" fantasy perché ti uccidono...
_________________
Redazione WMI
www.writersmagazine.it
racconti@delosdigital.it
Top
Profilo Messaggio privato
Carlo Vicenzi



Registrato: 16-02-2010 16:14
Messaggi: 917
Località: Finale Emilia

MessaggioInviato: Ven 18 Apr 2014 16:17    Oggetto: Cita

Nonostante questo, il nome italiano non ha penalizzato.
_________________
Rozzo scribacchino, Inutile e malvagio idiota Mentecatto imbrattamuri - Epiteti del sottoscritto.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Fer



Registrato: 16-01-2013 17:09
Messaggi: 1011

MessaggioInviato: Ven 18 Apr 2014 16:18    Oggetto: Cita

Redazione WMI ha scritto:
Recenso ha scritto:
Luca Di Gialleonardo ha scritto:
Abbiamo un esempio in casa su autori stranieri e lettori di fantasy: Storie di Draghi, Maghi e Guerrieri. Finché i romanzi erano firmati da Kay Pendragon e Yon Kasarai le vendite non erano male, tanto che Franco decise di tentare a valorizzare gli autori lasciandoli firmare i romanzi. Da quel momento le vendite sono scese e neppure il ritorno di Pendragon l'ha risollevata. La qualità delle storie non era scesa.

Ma la Troisi come ha fatto a diventare la regina del fantasy?


La Troisi è Young Adult. Non nominarla agli appassionati di "vero" fantasy perché ti uccidono...


Non se sono appassionata di "vero" fantasy ma l'unico libro della Troisi che ho tentato di leggere l'ho abbandonato dopo il terzo capitolo.
Mi annoiavo a morte.
Sarà che non sopporto lo Young Adults ...
_________________
Fernanda
"Endora"- Uomini sottomessi-primo episodio
"Endora" - Donne d'ombra e di spada - secondo episodio
https://www.facebook.com/endoraromanzofantasy
http://www.amazon.it/dp/B00LTCEMSY/ref=cm_sw_r_fa_ask_xOElH.05YECM1
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a CLASSIFICHE E VENDITE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 3 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum