WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Sulla spiaggia, d'inverno di Antonino Fazio -sel-


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 16:37    Oggetto: Sulla spiaggia, d'inverno di Antonino Fazio -sel- Cita

Sulla spiaggia, d'inverno

di Antonino Fazio


Mi affaccio al muretto per sbirciare la linea grigia del mare. La distesa uniforme della sabbia è interrotta da una sdraio aperta, piazzata in mezzo alla spiaggia. Chi ha avuto la stramba idea di lasciare lì quel malinconico residuo di una stagione finita da un pezzo?
Costeggio il muricciolo, raggiungo l'entrata, e cammino fino al punto in cui il vialetto in pietra s'interrompe. Esito un attimo, ma sono certo che sulla sdraio c'è qualcuno. La curiosità mi spinge a procedere, senza curarmi troppo dei granelli che si infilano nelle scarpe. Avevo ragione: sulla sdraio c'è una donna seduta, che guarda il mare con occhi nascosti dietro le lenti a specchio.
– Buongiorno – dico.
Volta con calma la testa coperta da un foulard di seta azzurra e mi scruta per un istante, prima di rispondere. – Buongiorno.
– Le piace il mare d'inverno – constato.
Lei scuote piano la testa. – No.
Attendo una spiegazione che non arriva. – Che cosa fa qui, allora?


Ultima modifica di Antonino Fazio il Dom 19 Gen 2014 23:27, modificato 1 volta in totale
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
maria_rosaria



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2406
Località: Roma

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 16:40    Oggetto: Cita

Una donna misteriosa che mi ha fatto pensare a una diva degli anni cinquanta.
Sarà per via di quegli occhiali da sole e del foulard di seta sulla testa.
Immagine vivissima.

IBAL


Very Happy Very Happy
_________________
maria rosaria del ciello
---------------------------
"Si nasce sempre sotto il segno sbagliato e stare al mondo in modo dignitoso vuol dire correggere giorno per giorno il proprio oroscopo" (U. Eco, Il pendolo di Foucault)
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
scrittozeno



Registrato: 07-01-2014 23:20
Messaggi: 110
Località: Napoli

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 16:42    Oggetto: Re: Sulla spiaggia, d'inverno - Antonino Fazio Cita

Antonino Fazio ha scritto:
Sulla spiaggia, d'inverno

di Antonino Fazio


Mi affaccio al muretto per sbirciare la linea grigia del mare. La distesa uniforme della sabbia è interrotta da una sdraio aperta, piazzata in mezzo alla spiaggia. Chi ha avuto la stramba idea di lasciare lì quel malinconico residuo di una stagione finita da un pezzo?
Costeggio il muricciolo, raggiungo l'entrata, e cammino fino al punto in cui il vialetto in pietra s'interrompe. Esito un attimo, ma sono certo che sulla sdraio c'è qualcuno. La curiosità mi spinge a procedere, senza curarmi troppo dei granelli che mi si infilano nelle scarpe. Avevo ragione: sulla sdraio c'è una donna seduta, che guarda il mare con occhi nascosti da grandi occhiali a specchio.
– Buongiorno – dico.
Volta con calma la testa coperta da un foulard di seta azzurra e mi scruta per un istante, prima di rispondere. – Buongiorno.
– Le piace il mare d'inverno – constato.
Lei scuote piano la testa. – No.
Attendo una spiegazione che non arriva. – Che cosa fa qui, allora?


Ho pensato subito alla Monroe ♡.

In bocca al lupo! Wink
_________________
•●Vincenzo Attolico●•

☆''Conto alla rovescia''☆ - 23Dic.

Ci sono stati momenti nella mia vita in cui ho bozzato l'idea di un libro mio e l'ho scritto ma ahimè..☆

Zenø
Top
Profilo Messaggio privato
Diego Matteucci



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1993
Località: Codigoro (FE)

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 16:46    Oggetto: Cita

Molto bello! Rischierebbe di essere fuori tema, dato che è ambientato in inverno, ma immagino che la seconda parte ci riservi delle sorprese...


In bocca al lupo!

Ciao

Diego
Top
Profilo Messaggio privato
gemadame



Registrato: 06-07-2011 13:26
Messaggi: 3067
Località: Bareggio (MI)

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 16:48    Oggetto: Cita

Che curioso sei, Antonino! Bell'approccio...

Bonne chance, ciao

Cool
_________________
Germana
Basterebbe leggere tra le righe x riuscire a capire le persone nel profondo.G.DiBlasi
video Foto"Torino 2013"
365AMORE-29.8-Il platano
365NATALE-4.9-Caleidoscopio
365ESTATE-4.9-Ziaaa!
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 17:06    Oggetto: Cita

Grazie dell'interesse! Very Happy
Più che fuori tema, potrebbe essere fuori tempo... Wink
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Eman



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 177

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 17:37    Oggetto: Cita

Incipit ben scritto e che sembra l'inizio di un racconto del mistero.

Scusa se mi permetto - vedo dai tuoi commenti che sei molto attento alla punteggiatura, sintassi, etc. - ma in una frase ci sono tre "mi"

Citazione:
La curiosità mi spinge a procedere, senza curarmi troppo dei granelli che mi si infilano nelle scarpe.


Penso che il terzo sia superfluo.
Riguardo alla questione inverno/estate... solo tu e la Redazione potete sapere; a noi manca un pezzo! Smile

---
Roberta
Top
Profilo Messaggio privato
Subhaga Gaetano Failla



Registrato: 27-07-2009 17:21
Messaggi: 806

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 17:39    Oggetto: Cita

Una scrittura molto elaborata, Antonino, che si esprime, proprio per tale aspetto, in modo semplice e fluido. Un brano bello sin dal titolo. Affascinano i tenaci umori del passato e l'atmosfera fantasmatica. Complimenti.
Top
Profilo Messaggio privato
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 17:47    Oggetto: Cita

Osservazione ineccepibile, Roberta! La ripetizione (di parole, suoni sillabici, eccetera) è l'errore che ritrovo più spesso nella rilettura dei miei testi. Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 17:48    Oggetto: Cita

Ti ringrazio, Gaetano! Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
saval61



Registrato: 18-02-2013 12:01
Messaggi: 354
Località: Boemia

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 17:49    Oggetto: Cita

Un bell' incipit, con un tocco di mistero. Mi piace. Smile
_________________
Valentino
---------------
"Ciò che mi trattiene dallo scrivere un capolavoro è il timore che me ne chiedano subito un altro" Roberto Gervaso
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 17:53    Oggetto: Re: Sulla spiaggia, d'inverno - Antonino Fazio Cita

[quote="Antonino Fazio"]Sulla spiaggia, d'inverno

di Antonino Fazio


Mi affaccio al muretto per sbirciare la linea grigia del mare. La distesa uniforme della sabbia è interrotta da una sdraio aperta, piazzata in mezzo alla spiaggia. Chi ha avuto la stramba idea di lasciare lì quel malinconico residuo di una stagione finita da un pezzo?
Costeggio il muricciolo, raggiungo l'entrata, e cammino fino al punto in cui il vialetto in pietra s'interrompe. Esito un attimo, ma sono certo che sulla sdraio c'è qualcuno. La curiosità mi spinge a procedere, senza curarmi troppo dei granelli che mi si infilano nelle scarpe. Avevo ragione: sulla sdraio c'è una donna seduta, che guarda il mare con occhi nascosti da grandi occhiali a specchio.
– Buongiorno – dico.
Volta con calma la testa coperta da un foulard di seta azzurra e mi scruta per un istante, prima di rispondere. – Buongiorno.
– Le piace il mare d'inverno – constato.
Lei scuote piano la testa. – No.
Attendo una spiegazione che non arriva. – Che cosa fa qui, allora?[/quote]

@Bell'atmosfera, ma l'editing finale l'hai fatto un po' di fretta... confessalo Crying or Very sad
Ti faxccio notare le parti in neretto. Nella prima è superfluo aggiungere che la sdraio era aperta in mezzo alla spiaggia ,l'hai detto poco prima.
I tre "mi" già visti da altri.
Donna seduta... anche qui, se è una sdraio non vedo cps'altro avrebbe potuto farci sopra(NON malignare... mi riferivo allo stare seduta)
la parte degli occhiali a specchio, è così importante? Ricordi il corso di scrittura? "C'è un coniglio in una gabbia." Che importa specificare se sia rossa, verde o gialla, chiusa o aperta. Lascia immaginare o tronca prima.

l'ultima domanda mi pare posta con poco garbo, da... Commissario di polizia.
Oh Antonino, non ho voltuo farti le pulci, ma siccome hai scritto con stili e tecniche MOOOOLTO migliori...
Un abbraccio.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 18:09    Oggetto: Cita

Grazie, Valentino! Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Roberto S. - Wesley



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 656

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 18:12    Oggetto: Re: Sulla spiaggia, d'inverno - Antonino Fazio Cita

Ammetto, mi era sfuggito. Ottima atmosfera, un pizzico malinconica. Anche se poi viene sostituita dalla curiosità verso la signora con gli occhiali a specchio (e qui sono del parere che i particolari, seppur superflui, danno più "colore" alla scena che si vuole descrivere).

scrittozeno ha scritto:

Ho pensato subito alla Monroe ♡.


Casomai, Audrey Hepburn
_________________
Non si è mai troppo grandi per ascoltare delle storie. Viviamo per le storie.
Top
Profilo Messaggio privato
Recenso



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4737
Località: Provincia di Napoli

MessaggioInviato: Dom 19 Gen 2014 18:35    Oggetto: Cita

Anch'io ho pensato alla Audrey Hepburn.
Bravo Antonino, in bocca al lupo di mare Very Happy
_________________
Lo scrittore crea; lo scribacchino copia; il fallito copia e dice di aver creato (Io)
EROE IN PROVA
Il labirinto delle realtà, Robot 69
"Non sono esperta di nulla ma so ciò che serve di molto" (Io)
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a 365 RACCONTI D'ESTATE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Pagina 1 di 10

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum