WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


THE TUBE 3: ecco il secondo racconto selezionato!


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Dom 27 Ott 2013 22:35    Oggetto: Re: :o Cita

Alain Voudi' ha scritto:
Marzio Valdambrini ha scritto:
ma non avete fatto troppo in fretta? sono passati pochissimi giorni da quando si è reso disponibile il secondo capitolo...

Dubbio legittimo... fino a un certo punto. Wink
Oltre a quanto già precisato dalla Redazione, colgo l'occasione per un piccolo appunto personale.

Un atleta che voglia competere in una gara "vera" si allena ogni giorno della settimana, per più ore al giorno; un pianista che voglia tenere concerti "veri" si esercita ogni giorno, tutti i santi giorni della settimana, per ore e ore al giorno.
Non vedo perché un aspirante scrittore che voglia provare a scrivere "per davvero" dovrebbe essere da meno.
Ragion per cui, da quando ho voluto iniziare a "far sul serio", un paio d'anni fa, mi sono preso l'impegno di scrivere almeno cinque cartelle al giorno, tutti i giorni, il doppio nei weekend.
Ovviamente non tutte queste cartelle sono pubblicabili, e la maggior parte non lo sarà mai (a meno che io non riceva un Nobel e inizi quindi a far pubblicare anche le mie vecchie liste della lavanderia... cosa al momento piuttosto improbabile,
Citazione:
visto che non vado in lavanderia).
Ma, pubblicabile o no, ciascuna di quelle pagine resta comunque un esercizio indispensabile, al di là del fatto che io abbia o meno tecnica e/o talento.

Come raccontavo altrove, il solo finale di questo episodio, lungo quasi dieci cartelle, è stato scritto in meno di due giorni (circa dieci ore di lavoro effettivo, per rendere l'idea). Magia? No: allenamento. Wink


@ Ne deduco che puzzerai come il fedel montone di Polifemo(come vedi ci metto di mezzo sempre il mito... è la mia passione!).
Convengo con te che l'allenamento è indispensabile, la fantasia pure, il lato B non da meno e tanta bravura, e tu e tuo "compare" Antoniuzzo" avete in sovrannumero tutte queste doti, tranne il lato B. quello lo lascio alla Bellucci e alla Belen! Wink Wink
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
samuele nava



Registrato: 26-11-2007 20:19
Messaggi: 819

MessaggioInviato: Dom 27 Ott 2013 22:36    Oggetto: Cita

Gran lavoro, bravissimi Alain e Antonino! Ho letto oggi il secondo episodio e la serie mi ha definitivamente catturato. Grandi Ilaria e Carlo. Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
Lady Holmes



Registrato: 02-04-2011 00:31
Messaggi: 2241
Località: Piemonte

MessaggioInviato: Dom 27 Ott 2013 22:51    Oggetto: Cita

Complimenti ragazzi! Io vedendo i cognomi non avevo dubbi. Già da soli sono schiacciasassi, figuriamoci in tandem! Laughing
E mi piace molto quello che ha scritto Alain, che è un po' anche quel che ci raccontava Dario al salone del libro. Un hobby è scrivere quando hai voglia di farlo, un lavoro professionale è scrivere anche quando non hai voglia, non sei ispirato e hai mille altre cose da fare. Io sto cercando di mettere in cantiere un pomeriggio e una sera fissi a settimana da dedicare alla scrittura e quanto letto mi conferma che è un salto da fare. Credo sia davvero importante. E credo anche che se ti contattano e ti dicono che un'idea o un racconto interessa, fai anche le notti per cogliere l'occasione, trovando il tempo anche dove non c'è. Quindi ancora complimenti e bravissimi! Laughing
_________________
Patrizia Trinchero
Top
Profilo Messaggio privato
maria_rosaria



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2407
Località: Roma

MessaggioInviato: Dom 27 Ott 2013 23:08    Oggetto: Cita

Bravi, bravi, arcibravi!

Very Happy Very Happy
_________________
maria rosaria del ciello
---------------------------
"Si nasce sempre sotto il segno sbagliato e stare al mondo in modo dignitoso vuol dire correggere giorno per giorno il proprio oroscopo" (U. Eco, Il pendolo di Foucault)
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Fer



Registrato: 16-01-2013 17:09
Messaggi: 1011

MessaggioInviato: Dom 27 Ott 2013 23:10    Oggetto: Cita

Bravissimi!

Complimenti a entrambi! Very Happy

Ammiro chi riesce a scrivere la notte.
Io mi sono riservata due sere alla settimana in cui sto alzata a scrivere fino all'una e mezza, visto che di giorno non ho tempo, ma sono abbastanza inutili: arrivo a quell'ora praticamente addormentata sulla tastiera e senza aver combinato un granché.
Complimenti alla tenacia e alla resistenza. Smile
_________________
Fernanda
"Endora"- Uomini sottomessi-primo episodio
"Endora" - Donne d'ombra e di spada - secondo episodio
https://www.facebook.com/endoraromanzofantasy
http://www.amazon.it/dp/B00LTCEMSY/ref=cm_sw_r_fa_ask_xOElH.05YECM1
Top
Profilo Messaggio privato
Claudio Bovino



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1531
Località: Milano

MessaggioInviato: Dom 27 Ott 2013 23:41    Oggetto: Re: :o Cita

Alain Voudi' ha scritto:
[...]
Oltre a quanto già precisato dalla Redazione, colgo l'occasione per un piccolo appunto personale.

Un atleta che voglia competere in una gara "vera" si allena ogni giorno della settimana, per più ore al giorno; un pianista che voglia tenere concerti "veri" si esercita ogni giorno, tutti i santi giorni della settimana, per ore e ore al giorno.
Non vedo perché un aspirante scrittore che voglia provare a scrivere "per davvero" dovrebbe essere da meno.
Ragion per cui, da quando ho voluto iniziare a "far sul serio", un paio d'anni fa, mi sono preso l'impegno di scrivere almeno cinque cartelle al giorno, tutti i giorni, il doppio nei weekend.
Ovviamente non tutte queste cartelle sono pubblicabili, e la maggior parte non lo sarà mai (a meno che io non riceva un Nobel e inizi quindi a far pubblicare anche le mie vecchie liste della lavanderia... cosa al momento piuttosto improbabile, visto che non vado in lavanderia). Ma, pubblicabile o no, ciascuna di quelle pagine resta comunque un esercizio indispensabile, al di là del fatto che io abbia o meno tecnica e/o talento.

Come raccontavo altrove, il solo finale di questo episodio, lungo quasi dieci cartelle, è stato scritto in meno di due giorni (circa dieci ore di lavoro effettivo, per rendere l'idea). Magia? No: allenamento. Wink


E' l'unica strada per chi voglia provare a fare il salto di qualità, per chi voglia trasformare una passione in un mestiere. D'accordissimo. Smile
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Dom 27 Ott 2013 23:50    Oggetto: Cita

Ragazzi, dire grazie a tutti (a cominciare da Franco) è davvero poco. Siete magnifici! Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
m_iller



Registrato: 22-09-2009 10:59
Messaggi: 1528

MessaggioInviato: Dom 27 Ott 2013 23:53    Oggetto: Cita

Ehi, ma quanto corre questa metro! Very Happy
altri due ottimi autori, molto bene. Complimenti a Voudì e a Fazio. Very Happy
_________________
Miller Gorini
Top
Profilo Messaggio privato
Marco Writer



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 3786
Località: Provincia di Ferrara

MessaggioInviato: Dom 27 Ott 2013 23:56    Oggetto: Cita

Fer ha scritto:
Bravissimi!

Complimenti a entrambi! Very Happy

Ammiro chi riesce a scrivere la notte.
Io mi sono riservata due sere alla settimana in cui sto alzata a scrivere fino all'una e mezza, visto che di giorno non ho tempo, ma sono abbastanza inutili: arrivo a quell'ora praticamente addormentata sulla tastiera e senza aver combinato un granché.
Complimenti alla tenacia e alla resistenza. Smile


Guarda anch'io di notte fatico a scrivere perché spesso mi cala la palpebra, e allora sai che faccio? Vado a letto non troppo tardi, e mi sveglio un paio d'ore prima alla mattina. Scrivo per due ore circa a tutta (alla mattina rendo molto di più), e poi vado al lavoro, e spesso mi dedico alla scrittura ancora per due ore prima di cena. Questa è la mia strategia... se la mia esperienza può esserti utile puoi farla anche tua.
Poi sono d'accordissimo con quello che ha detto Alain; bisogna allenarsi ogni giorno,.e non bisogna mai dimenticarsi di voler essere scrittori se lo si desidera veramente. E alla fine sono convinto che il lavoro pagherà Wink
_________________
Marco Canella

https://www.facebook.com/marco.canella.writer

https://twitter.com/marcocanella79
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Lun 28 Ott 2013 00:00    Oggetto: Cita

RICAPITOLANDO
Tutto riprende da Milo, Marika e Amina nell motrice, dopo aver imparato come la si conduce o dove c'era mister camicia sporca?
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Fer



Registrato: 16-01-2013 17:09
Messaggi: 1011

MessaggioInviato: Lun 28 Ott 2013 00:06    Oggetto: Cita

Marco Writer ha scritto:
Fer ha scritto:
Bravissimi!

Complimenti a entrambi! Very Happy

Ammiro chi riesce a scrivere la notte.
Io mi sono riservata due sere alla settimana in cui sto alzata a scrivere fino all'una e mezza, visto che di giorno non ho tempo, ma sono abbastanza inutili: arrivo a quell'ora praticamente addormentata sulla tastiera e senza aver combinato un granché.
Complimenti alla tenacia e alla resistenza. Smile


Guarda anch'io di notte fatico a scrivere perché spesso mi cala la palpebra, e allora sai che faccio? Vado a letto non troppo tardi, e mi sveglio un paio d'ore prima alla mattina. Scrivo per due ore circa a tutta (alla mattina rendo molto di più), e poi vado al lavoro, e spesso mi dedico alla scrittura ancora per due ore prima di cena. Questa è la mia strategia... se la mia esperienza può esserti utile puoi farla anche tua.
Poi sono d'accordissimo con quello che ha detto Alain; bisogna allenarsi ogni giorno,.e non bisogna mai dimenticarsi di voler essere scrittori se lo si desidera veramente. E alla fine sono convinto che il lavoro pagherà Wink


Ti ringrazio, Marco, per avermi raccontato il tuo metodo.
Scrivere prima di cena non mi sarebbe mai possibile ( per il banalissimo motivo che la cena la devo preparare Wink Very Happy ) ma il mattino potrebbe essere una buona idea. Smile
_________________
Fernanda
"Endora"- Uomini sottomessi-primo episodio
"Endora" - Donne d'ombra e di spada - secondo episodio
https://www.facebook.com/endoraromanzofantasy
http://www.amazon.it/dp/B00LTCEMSY/ref=cm_sw_r_fa_ask_xOElH.05YECM1
Top
Profilo Messaggio privato
Marco Writer



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 3786
Località: Provincia di Ferrara

MessaggioInviato: Lun 28 Ott 2013 00:07    Oggetto: Cita

jpaulverlain ha scritto:
RICAPITOLANDO
Tutto riprende da Milo, Marika e Amina nell motrice, dopo aver imparato come la si conduce o dove c'era mister camicia sporca?


Esatto Wink
Anch'io l'ho capita così.
_________________
Marco Canella

https://www.facebook.com/marco.canella.writer

https://twitter.com/marcocanella79
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Alain Voudi'



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4107

MessaggioInviato: Lun 28 Ott 2013 00:11    Oggetto: Cita

jpaulverlain ha scritto:
RICAPITOLANDO
Tutto riprende da Milo, Marika e Amina nell motrice, dopo aver imparato come la si conduce o dove c'era mister camicia sporca?

JP, Mister camicia sporca è morto nell'episodio due.

Credo che qui sia d'obbligo iniziare a tenere le schede personaggio.
Ho impiegato mezz'ora, la settimana scorsa, a cercare l'età di Milo. Mi ricordavo il colore della cresta, intonato con gli occhi, ma la sua età no.
E ho dovuto fare i calcoli a mente per ricostruire a quale stazione fosse salito sul treno (la 24, per i curiosi).
Ma gli sceneggiatori di Lost, come facevano?
Ah, già, domanda scema: loro per le trame avevano la tartaruga... Very Happy
_________________
Alain

Leggi Trainville!
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Marco Writer



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 3786
Località: Provincia di Ferrara

MessaggioInviato: Lun 28 Ott 2013 00:16    Oggetto: Cita

Giusto... lo zombie con la camicia insanguinata muore all'inizio dell'episodio due.
_________________
Marco Canella

https://www.facebook.com/marco.canella.writer

https://twitter.com/marcocanella79
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Carlo Vicenzi



Registrato: 16-02-2010 16:14
Messaggi: 917
Località: Finale Emilia

MessaggioInviato: Lun 28 Ott 2013 00:43    Oggetto: Cita

Male Salvo, Male. Non hai prestato attenzione al nostro episodio. Twisted Evil
_________________
Rozzo scribacchino, Inutile e malvagio idiota Mentecatto imbrattamuri - Epiteti del sottoscritto.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a THE TUBE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Successivo
Pagina 4 di 6

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum