WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


THE TUBE - Atto primo: bozza di copertina


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9443
Località: Napoli

MessaggioInviato: Ven 24 Mag 2013 21:36    Oggetto: Cita

A un certo punto il conducente si ruppe le scatole di tutta quella manfrina e arrestò il treno. Armato di obliteratrice entrò nel vagone e intimò a tutti di mostrare il biglietto: qualcuno li aveva, la maggior parte fece finta di niente.
- Ehi, non fate i furbi, mica siamo a Napoli...
- Capitano..
- Non sono capitano - rispose il conducente.
- Maresciallo...
- Non sono maresciallo. Giuvinò a chi ti credi di fare fesso. Caccia il biglietto o scendi.
- Non ce l'ho!
- Allora scendi!
- Nooo! Se fate scendere me, poi farete scendere anche quelli - disse indicando gli esseri claudicanti in fondo al vagone - e nun'è cosa. Io con quelli là non ci voglio avere a che fare.
- Ma chi saranno mai... mo' ci parlo io.

Avvicinatesi alle tetre figure provò a interloquire me ne ricevette solo suoni inarticolati e senza senso. Fece per voltarsi che mani senza pelle, ossa coperte di sangue putrido, lo afferrarono. Mandibole scattavano in un movimento che sembrava automatico. Il suono dei denti che battevano contro altri denti aveva dell'orribile e poi, quell'alito così fetido...
- Hi, che schifo! Ma non li lavate mai? - osò chiedere il conducente. - Ahia!.
Qualcuno lo aveva morso. Bastò poco per sentirsi strano.
Un essere spaventose dalle strane sembianze femminee, lo guardava con gli occhi pendenti fuori dalle orbite. Doveva essere stata una bella donna una volta, si trovò a pensare l'uomo.
- Shei... gusthuus o. Viehehni - disse l'essere, biascicando le parole - coo no iii.
Fu allora che il grande uomo col pizzo si erse dal suo scranno...
- Mica era uno scranno, piuttosto uno sgangherato sedile di plastica.
- E lasciami dire - disse l'autore, che voleva farsi notare - sto narrando una storia importante... c'ho l'idea fulminate il dinosauro. Dicevo - continuò il narratore - il grande uomo si erse e impose le sue mani su i presenti : Venite a me e sarete salvati! Seguite le mie orme tra i binari e troverete la luce in fondo al tunnel.
Qualcuno disse: - Mi pare il Padreterno!
- No, è solo il capo dell'ufficio progettazione e accettazioni pratiche. Cerca nuovi adepti da portare nell'altro mondo, un mondo che solo chi lo ha visto può capire... un mondo misterioso.
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.


Ultima modifica di Salvatore Stefanelli il Ven 24 Mag 2013 21:52, modificato 1 volta in totale
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Elyria



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 756
Località: Versilia

MessaggioInviato: Ven 24 Mag 2013 21:41    Oggetto: Cita

Ehm, ho come la sensazione che ci sia una gran voglia di questo contest Very Happy

Come Guida Spirituale (del Menga) ora produrrò altre regole tassative... Laughing

@Salvo: le titille sono Splendide!
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Paolo Ninzatti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2008
Località: Danimarca

MessaggioInviato: Sab 25 Mag 2013 11:42    Oggetto: Cita

Il doganiere della stazione indipendente di Gambara, di quella che un tempo era stata la Metropolitana Milanese, puntò il Beretta contro la vaga forma che stava sbucando dalla galleria buia.
-Passaporto!- ordinò.
La figura gorgogliò qualcosa di incomprensibile continuando ad avanzare claudicando e mostrandosi finalmente in tutta la sua cadaverica bruttezza.
Il doganiere puntò il mitra e si accinse a far fuoco.
-Vile, tu uccidi un uomo morto!- proferì all'improvviso l'intruso.
-Allora ammetti di essere uno zom!
-Ma che cazzo hai capito, pizzardone, sono un morto di fame, non mangio da tre giorni. Gli zom sono là sopra - indicò il soffitto- ma se ti informo dove ce ne sono altri, mi lasci passare?
-Sia ben chiaro che la taglia me la becco io e tu passi, zitto e mosca e vai diretto al bar a farti un tramezzino. Allora?
-Mosca? Ma questa non è METRO 2033!- rispose il profugo. Pensavo fosse MM Milano 2044.
-Da dove vieni parlano un'altra lingua evidentemente. Mosca, in gergo significa, zitto, pacato, discreto. È soltanto la Barca di Noè che è lunga un metro e trentatré, secondo un'antichissima canzone, dell'era prima della Prima Notte. Allora, mi vuoi dire dove ci sono questi cazzo di zom o vuoi morire qui, di fame o stritolato dal prossimo convoglio in arrivo, come sempre in ritardo.
-La stazione di Lotto è stata invasa dagli zom di San Siro. Tifosi e Ballotelli sono calati da Rotto e Rovina e adesso si sono pappati i lottigiani. L'unione Duomo-Cordusio è invasa dagli zom del Duomo. Una visione mostruosa, sembrano gli appestati dell'altro contest, quello del Segno dell'Untore. Gli abitanti della Repubblica Federale di San Babila, Palestro, Porta Venezia e Lima invece si sono sbafati LORO un'armata di zom, tanto erano affamati. Io vengo da là.
-La fam fatal, come disen a Milan! Grazie delle informazioni e vai al bar. Ma scordati di comprare la bibita all'automatico. Non funziona. Non ha mai funzionato, neppure prima della Prima Notte.
Si udì il rumore di un treno in arrivo.
Dalla tunnel sbucò una specie di nave a vapore. Sulla fiancata stava scritto ROBREDO.
Il doganiere puntò il mitra urlando: -Tornatene al tuo contest, anima prava, e togliti di mezzo: il treno da De Angeli sarà qui da un momento all'altro.
La ROBREDO proseguì, attraversò la stazione sparendo infine nel buio del tunnel opposto.

(continua)

Paolo Ninzatti


Ultima modifica di Paolo Ninzatti il Sab 25 Mag 2013 12:19, modificato 1 volta in totale
Top
Profilo Messaggio privato
Elyria



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 756
Località: Versilia

MessaggioInviato: Sab 25 Mag 2013 11:59    Oggetto: Cita

Fra le rotaie, famelico, spuntò un mangiaruggine.
"Qui serve un po' di manutenzione" disse fra se'.

[continua]
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Yanez



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2028

MessaggioInviato: Sab 25 Mag 2013 13:39    Oggetto: Cita

"E, soprattutto, un po' di pulizia. Dannazione! E chi li sente, gli ufficiali sanitari, se vedono 'sto casino?"
I monatti buttarono nel carro arti spappolati, e membra maciullate, senza scordare di intascare orologi di marca e anelli d'oro.
Poi, sempre brontolando, sparirono nel tunnel, dietro alla Robredo.


(continua)
_________________
Liudmila

«In meno di dieci minuti, la volpe aveva strangolato sette galline e due galli. Nove volte omicida!» (A. Dumas padre)
Top
Profilo Messaggio privato
Fabio Lastrucci 2



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1097
Località: Napoli

MessaggioInviato: Sab 25 Mag 2013 13:56    Oggetto: Cita

Siete uno spasso, avete già i neuroni che girano a 2000, complimenti a tutti! Mi fa morire il suono "bruntuluni-bruntuluni" e anche le schermaglie napoletane di Salvatore, molto realistiche da noi.
Plagiando Augusto Monterroso aggiungerei solo "quando aprì gli occhi lo zombi era ancora lì". Wink
_________________
http://morbidiapprodi.wordpress.com/
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
lula71



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 908
Località: Vicenza

MessaggioInviato: Sab 25 Mag 2013 14:31    Oggetto: Cita

In fondo al tunnel si intravedeva un vecchio pneumosnodo, sembrava arrivato
direttamente da Mondo9!!
Si aprì un portellone gracidante tant'era arrugginito
e sputó fuori un vecchio zom, la voce del carillon al suo inerno
sentenziò: "Via di qui! Tu non sei buono nemmeno per oliare!
Ho bisogno di pezzi buoni io! Au revoir!"
Al che il povero zom dovette lasciare quel riparo che lo aveva nutrito e accudito finora e si ritrovó nella galleria ad affrontare
una nuova "vita" passando da zom a rom!!


Continua Wink
_________________
Luisa Lajosa

365 Storie d'amore: "Ti amo da morire" - 22 dicembre
"Mondo nuovo"- Robot n. 68
"La carica dei 70"- Speciale 70SF WMI n.34
Top
Profilo Messaggio privato
Recenso



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4737
Località: Provincia di Napoli

MessaggioInviato: Sab 25 Mag 2013 15:54    Oggetto: Cita

L'uomo dei Vizzi e dei lazzi, l'uomo slide per intenderci, apparve in fondo al tunnel, a bordo di un vecchio motomezzo utilizzato per controllare i binari, quando ancora li si poteva chiamare così, prima che divenissero ferraglie contorte dai passaggi delle navi senzienti. Un'aureola di luce emanava dalla calotta cranica liscia e splendente. L'uomo scivolava lungo i binari stantuffando su e giù la leva motrice.
Immerso in un sudario di vapore, avanzava e affannava, affannava e avanzava, mentre il cigolio della leva echeggiava tra le pareti della metro come un borborigmo assatanato.
Ai piedi dell'uomo slide, infradito ragusane e un robot aspirapolvere dotato di webcam per il controllo remoto. I graffi d'usura sulla lamiera dell'apparecchio tratteggiavano un ghigno feroce e bastardo, tipico dei samsung. L'uomo slide lo riteneva l'unico modo per fare piazza pulita della caterva di zom e appestati dall'EAP che ormai infestavano la metro-palla 2044 da diverse pagine di post.
Giunto davanti alla piattaforma, smise di stantuffare e si chinò sui talloni, posando la delicata mano sul pulsantone rosso del piccolo terminator. Tutto era pronto per il repulisti generale.
A quella visione apocalittica gli zom e gli EAPpisti presero a tremare più del solito, sparpagliandosi come soldatini rincoglioniti al "Rompete le righe". Qualcuno fu colto da decomposizione veloce, mentre altri...

[to be continued...]
_________________
Lo scrittore crea; lo scribacchino copia; il fallito copia e dice di aver creato (Io)
EROE IN PROVA
Il labirinto delle realtà, Robot 69
"Non sono esperta di nulla ma so ciò che serve di molto" (Io)
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12554
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Sab 25 Mag 2013 17:07    Oggetto: Cita

... mentre altri si ricomponevano come un Blob degli anni 2500. Appena se ne formarono due, si avvicinarono all'uomo slide chiedendo:
"- Escusmi... noios vulons vulevons savuar... "
"Cchi dici? - rispose slide acconciandosi un ciuffo ribelle
- Ha capito - gioì il primo Zom - ha capito. Dicevo che noios vulevons savoir da dove si deve andare per arrivare a dove?
Slide iniziò a perdere la pazienza:
- Ju vi tagghju la faccia a pezzettini così piccoli ca nemmeno Montabbano li troverebbe.
All'udire quel nome, i due Zom si liquefecero nuovamente, mentre il metrò della linea 27 ricominciò col suo tran-traM-tran:
- Bruntuluni-bruntuluni-bruntuluni...

to be continued
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12554
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Sab 25 Mag 2013 18:11    Oggetto: Cita

- Guai a voi anime prave, non isperate mai veder lo monno...
Così urlò il Purificaforte. Contesto questo contest perché il conte non conterebbe un Tube se non capisse un Montecrist. Eppure, se capisse un indice di Katz, non sarebbe gnurant ma solo 'nfettato. E sia. Cercate allora la Proteina C reattiva e fatele un complemento. Uova di pulci son sparse ovunque. I predellini grondano parole biascicate dal biscione che ha ingerito un giaguaro smacchiato. L'acre odore di piscio asparagato si spargerà ovunque e Sodoma non sarà trattata peggio di te Gerusalemme, la più piccola città di Giuda.
Il Purificaforte, chiuse il libro dove aveva appena letto le 365 caz*** quotidiane e trasmigrò in altri corpi.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Paolo Ninzatti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2008
Località: Danimarca

MessaggioInviato: Sab 25 Mag 2013 19:13    Oggetto: Cita

La stazione di Cairoli, che faceva parte del Regno Unito di Cadorna-Cairoli, era tutto uno zom. Tra di loro troneggiava quello che un tempo era stato Ludovico il Moro, che ormai aveva perduto la tintarella e mezza guancia dopo cinque secoli.
Spalmati di cadaverina l'Inquisitore Geronimo Saponparola e l'uomo con la maschera scesero dal treno delle 15.34.
-Ma da dove sono sbucati?- chiese Saponparola.
Il compare, che sembrava trovarsi a suo agio in quel luogo delucidò
-Sopra di noi c'è il Castello Sforzesco. E, poco lontano, una gelateria dove producevano sorbetti che, a detta dei clienti, facevano resuscitare i morti. Il fantasma del Moro si è reincarnato e poi, dopo la Prima Notte, il patatrac!
-Un bal patatrac.
-Zom zom zom zom!
-E canta lui!
-Meglio esorcizzare. Uno dei possibili fattori dell'avvento degli zom, oltre ai gelati resuscitamorti, pare fosse stato un inno, cantato dalla statua di Garibaldi sempre qui sopra.
-Un inno?
-La musica fa miracoli, messer Saponparola, quasi come i gelati. Le parole dicevano: "Si scopron le tombe, si levano i morti..."
-E patatrac...
-Sì patatrac. Per questo nessuno deve sapere la mia identità. Siamo in incognito e dobbiamo contattare il Purificaforte.
-Purificaforte?!- bofonchiò Saponparola.
-Inquisitorte, Purificaforte... tutto fa brodo. Basta levarsi di mezzo 'sti zom!

(continua)

Paolo Ninzatti
Top
Profilo Messaggio privato
Giovanni Silletti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 754

MessaggioInviato: Dom 26 Mag 2013 14:57    Oggetto: Cita

Lo Zom che non sapeva leggere

Alzò lo sguardo dalla pagina e, a malincuore, dovette convenire che era troppo tardi per riuscire nell'impresa. A cinquant'anni suonati, poi, la cosa era da considerarsi, se non del tutto impossibile, perlomeno un tantino improbabile. Ma che ci volete fare? La voglia di migliorarsi era sempre stata presente in lui, e quello sarebbe davvero potuto essere il salto di qualità che lo avrebbe sollevato d'un palmo sul resto del gruppo. L'improvviso tremolio dei vetri provocato dal passaggio del treno sotto i suoi piedi gli rammentò di essere in ritardo per l'appuntamento con quegli sfigati dell'area C, gli zom più idioti e analfabeti di tutto il quartiere. Gettò un ultimo sguardo al libro. Lo avvicinò a sé. Lo riallontanò. Lo capovolse. Lo rigirò. Ma tutto quello che riuscì a comprendere, prima di gettarlo via con un sospiro di disfatta, fu che la cultura non paga se ormai non sei altro che carne putrefatta che cammina. Un attimo, come diavolo faceva quella frase che aveva sentito pronunciare l'altra sera alla tele? Ah, sì: Studere, studere, post mortem...
_________________
If you write for yourself you're only writing.
But if you write for others you are making a special gift to their soul.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
simonaliubicich



Registrato: 12-11-2010 16:35
Messaggi: 140

MessaggioInviato: Sab 08 Giu 2013 06:28    Oggetto: Info The Tube Cita

Bellissimi...
Top
Profilo Messaggio privato
Dario Tonani



Registrato: 04-02-2004 11:25
Messaggi: 319

MessaggioInviato: Mar 11 Giu 2013 11:52    Oggetto: Cita

Ma c'è dal morire dal divertimento! Non prenderò più una metro con lo stesso spirito... Cool
_________________
www.dariotonani.it
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Elyria



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 756
Località: Versilia

MessaggioInviato: Mar 11 Giu 2013 21:27    Oggetto: Cita

Dario Tonani ha scritto:
Ma c'è dal morire dal divertimento! Non prenderò più una metro con lo stesso spirito... Cool


E' giusto, cambia marca. Ti consiglio il Jack Daniels Laughing
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a THE TUBE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Successivo
Pagina 6 di 7

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum