WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Racconto fuori CONTEST - un omaggio agli autori


Vai a pagina Precedente  1, 2
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12536
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Mar 05 Mar 2013 00:03    Oggetto: Cita

No comment.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9442
Località: Napoli

MessaggioInviato: Mar 05 Mar 2013 07:20    Oggetto: Cita

@JP
? ? ?
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9442
Località: Napoli

MessaggioInviato: Mar 05 Mar 2013 08:33    Oggetto: Cita

Signor Benemerito Franco Forte,
sarebbe troppo chiederle un parere su questo racconto, vero?
Riterrò il silenzio assenso.
Mi scuso in anticipo se si sentirà importunato.
Le auguro un buon proseguimento della vita, sperando ma anche convinto che saprà proporci ancora e in modo continuativo altre sfide che faranno di noi più completamente degli scrittori.
Con cordialità le porgo i miei più sentiti saluti.
Con stima e affetto
Salvatore Stefanelli


(Sarò stato abbastanza ossequioso, tipo tappeto sotto i piedi?)
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9442
Località: Napoli

MessaggioInviato: Mar 05 Mar 2013 11:34    Oggetto: Cita

Ah, se non lo avessi scritto di getto sul forum stesso, forse avrei potuto aggiustarlo e presentarlo come mia ultima chance... Peccato.
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Franco.Zadra



Registrato: 29-06-2005 16:40
Messaggi: 1182
Località: Levico Terme (TN)

MessaggioInviato: Mar 05 Mar 2013 12:42    Oggetto: Cita

Mi sa che hai ragione: "La speranza è finita, morta nel suo dolore". Crying or Very sad
_________________
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede... (Pier Paolo Pasolini)
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
maria_rosaria



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2387
Località: Roma

MessaggioInviato: Mar 05 Mar 2013 13:12    Oggetto: Cita

Lo leggo solo ora, con la dovuta attenzione, ora che è finita la tensione del contest.

E' bellissimo, commovente e anche molto vero.
Mi piace molto il riferimento al Diavolo.

Very Happy Very Happy
_________________
maria rosaria del ciello
---------------------------
"Si nasce sempre sotto il segno sbagliato e stare al mondo in modo dignitoso vuol dire correggere giorno per giorno il proprio oroscopo" (U. Eco, Il pendolo di Foucault)
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9442
Località: Napoli

MessaggioInviato: Mar 05 Mar 2013 19:52    Oggetto: Cita

Grazie Maria Rosaria. Bello sapere che è piaciuto. Mi è mancato solo il commento del Gran Capo, ma non si può avere tutto dalla vita.
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a CONTEST IL SEGNO DELL'UNTORE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum