WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


IL CONTEST E IL REGOLAMENTO


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Marco Writer



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 3639
Località: Provincia di Ferrara

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 13:36    Oggetto: Cita

emalit ha scritto:
adonolo ha scritto:
freecora ha scritto:
Missi ha scritto:
Quello che ho capito io:
1) 2000 = Vicenda storica in ambiente "Il segno dell'untore" non necessariamente thriller.
2) 30000 = Ampliamento della vicenda stessa in un thriller.

Mi aggrego alle fanciulle per lumi più ampi. Very Happy


anche io Rolling Eyes


anche io ho capito così.

Quoto e mi accodo nell'attesa.


Anch'io ho capito così...
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
saturnocontro



Registrato: 14-09-2009 10:17
Messaggi: 213

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 14:45    Oggetto: Cita

Il libro ce l'ho... ora devo solo trovare il tempo di leggerlo, il tempo per scrivere un "ottimo" racconto, il tempo per sperare.... fortuna che respirare è un fatto automatico se no a quest'ora sare morta v.v

P.S. per mancanza di tempo per fare anche quello XD
Top
Profilo Messaggio privato
Missi



Registrato: 12-10-2009 13:49
Messaggi: 1903

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 15:05    Oggetto: Cita

Be' ci siamo allora. Very Happy
_________________
Simonetta Brambilla

http://www.facebook.com/simonetta.brambilla

SPIRALI DI GHIACCIO (Chew-9 n.31 - Delos Digital)

MOTHERBOT (Chew-9 n.39 . Delos Digital)
Top
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 28-10-2009 11:20
Messaggi: 5278

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 15:21    Oggetto: Cita

Missi ha scritto:
Quello che ho capito io:
1) 2000 = Vicenda storica in ambiente "Il segno dell'untore" non necessariamente thriller.
2) 30000 = Ampliamento della vicenda stessa in un thriller.

Mi aggrego alle fanciulle per lumi più ampi. Very Happy



Sì, certo, confermiamo che è così. Poi magari Franco appena riesce interviene anche lui e spiega meglio.
_________________
Redazione WMI
www.writersmagazine.it
redazione@writersmagazine.it
Top
Profilo Messaggio privato
Missi



Registrato: 12-10-2009 13:49
Messaggi: 1903

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 15:26    Oggetto: Cita

Ok, grazie, intanto. Smile
_________________
Simonetta Brambilla

http://www.facebook.com/simonetta.brambilla

SPIRALI DI GHIACCIO (Chew-9 n.31 - Delos Digital)

MOTHERBOT (Chew-9 n.39 . Delos Digital)
Top
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Luca Romanello



Registrato: 29-03-2004 13:18
Messaggi: 2621
Località: Carmagnola - Torino

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 15:51    Oggetto: Cita

Non è bello però per un aspirante scrittore rimanere senza parole... Shocked Shocked Shocked
_________________
Luca Romanello
"Via di fuga"
"Veleno dentro"
KENDALEN.net
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Claudia



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1064

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 16:58    Oggetto: Cita

E' una cosa bellissima Shocked
Top
Profilo Messaggio privato
ringstorm



Registrato: 13-08-2007 14:30
Messaggi: 839
Località: siano, salerno

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 17:19    Oggetto: Cita

jpaulverlain ha scritto:
Citazione:
Be', Salvo, scusa se dissento, ma tremila anni cambiano eccome l'orografia di un territorio, se c'é di mezzo un corso d'acqua. L'erosione idrogeologica é portentosa.

@Solo che tremila anni in geologia corrispondono a un paio di minuti e non credo si possa arrivare a creare delle gole profondissime e dei pianori così alti. A mio avviso ha "romanzato" un po' troppo quel passaggio. Senza dire che Anapo significa "invisibile, che si nasconde" , dunque ulla di così eclatante.
Anche i greci tuttavia lavoravano tanto di fantasia Laughing

Be', non conosco la zona specifica di cui tu parli, però basta poco a un fiume per cambiare anche significativamente l'aspetto di un luogo. Basti pensare all'erosione e al dissesto idrogeologici provpcati dalle esondazioni. Inoltre anche in condizioni normali lo scorrere delle acque nel proprio letto a lungo andare modificano gli argini.
pensa che Paestum come la conosciamo oggi, al tempo della colonia magnogreca era assai, ma assai diversa. Tanto per cominciare era pure paludosa. E non fu Mussolini a rimetterla a posto. Laughing
Molte colonie magnogreche che adesso ritroviamo a una certa distanza dalla costa, ai loro tempi sorgevano sul mare, possedevano porti imponenti. Per esempio l'acropoli di Cuma un tempo era a picco sul mare, ora si affaccia su una spiaggia. Parliamo del VIII sec a.c. non poi molto tempo. Smile

Comunque sulla fantasia dei greci hai ragione da vendere. Laughing
_________________
Io li sentii urlare in una notte strappata al sonno, nella mia mente di maree e luna piena... I sogni, Promesse degli uomini.

Era brilligo e gli unsci tovi
Girondavano sulla rava,
Eran birbizzi i Borogovi
E il momo ratso ultragrattava.
Top
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Simone Carletti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1143
Località: Roma

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 17:43    Oggetto: Cita

Visto che ci siamo ho un'altra domandina: siamo vincolati a usare i tre personaggi indicati nel regolamento o possiamo spaziare su tutti quelli, più o meno importanti, che compaiono nel libro?
_________________
La vera casa dell'uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi (Bruce Chatwin)
Top
Profilo Messaggio privato
Salvatore Stefanelli



Registrato: 28-02-2007 22:31
Messaggi: 9441
Località: Napoli

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 18:09    Oggetto: Cita

Simone, a leggere bene si capisce che non sei legato a nessuno dei personaggi del libro ma necessariamente, invece, all'ambientazione (Milano 1576, durante la fase apicale della Peste bubbonica).
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.


Ultima modifica di Salvatore Stefanelli il Gio 31 Gen 2013 21:42, modificato 1 volta in totale
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 28-10-2009 11:20
Messaggi: 5278

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 18:13    Oggetto: Cita

Simone Carletti ha scritto:
Visto che ci siamo ho un'altra domandina: siamo vincolati a usare i tre personaggi indicati nel regolamento o possiamo spaziare su tutti quelli, più o meno importanti, che compaiono nel libro?


Tutti quelli che vuoi.
_________________
Redazione WMI
www.writersmagazine.it
redazione@writersmagazine.it
Top
Profilo Messaggio privato
Giovanni Silletti



Registrato: 04-08-2009 19:50
Messaggi: 744

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 22:07    Oggetto: Cita

Riquoto qui: questa non me la voglio proprio perdere. Forza, al lavoro!
_________________
If you write for yourself you're only writing.
But if you write for others you are making a special gift to their soul.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12536
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 25 Gen 2013 23:29    Oggetto: Cita

ringstorm ha scritto:
jpaulverlain ha scritto:
Citazione:
Be', Salvo, scusa se dissento, ma tremila anni cambiano eccome l'orografia di un territorio, se c'é di mezzo un corso d'acqua. L'erosione idrogeologica é portentosa.

@Solo che tremila anni in geologia corrispondono a un paio di minuti e non credo si possa arrivare a creare delle gole profondissime e dei pianori così alti. A mio avviso ha "romanzato" un po' troppo quel passaggio. Senza dire che Anapo significa "invisibile, che si nasconde" , dunque ulla di così eclatante.
Anche i greci tuttavia lavoravano tanto di fantasia Laughing

Be', non conosco la zona specifica di cui tu parli, però basta poco a un fiume per cambiare anche significativamente l'aspetto di un luogo. Basti pensare all'erosione e al dissesto idrogeologici provpcati dalle esondazioni. Inoltre anche in condizioni normali lo scorrere delle acque nel proprio letto a lungo andare modificano gli argini.
pensa che Paestum come la conosciamo oggi, al tempo della colonia magnogreca era assai, ma assai diversa. Tanto per cominciare era pure paludosa. E non fu Mussolini a rimetterla a posto. Laughing
Molte colonie magnogreche che adesso ritroviamo a una certa distanza dalla costa, ai loro tempi sorgevano sul mare, possedevano porti imponenti. Per esempio l'acropoli di Cuma un tempo era a picco sul mare, ora si affaccia su una spiaggia. Parliamo del VIII sec a.c. non poi molto tempo. Smile

Comunque sulla fantasia dei greci hai ragione da vendere. Laughing

@Si, certo, hai ragione se pensi che Pisa era una Repubblica marinara e adesso dista dal mare circa 12 kilometri. Ma qui si parla della sorgente del fiume, che in genere è davvero una polla, ed è già di suo a quota mille in un pianoro sul Monte Lauro.Accanto nascono l'Irminio e il Tellaro(o Eloro). Le gole profonde ci sono ma sono parecchi chilometri a valle. Sono dei posti splendidi. Laughing
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
kikimay



Registrato: 18-12-2012 17:58
Messaggi: 23

MessaggioInviato: Gio 31 Gen 2013 20:18    Oggetto: Cita

Che idea interessante! Non so se parteciperò, ma di certo ci sarà tanto materiale da leggere. Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
giabbo



Registrato: 23-12-2006 12:31
Messaggi: 494
Località: Lucca

MessaggioInviato: Sab 02 Feb 2013 20:30    Oggetto: Cita

Altra domanda: possiamo dare per scontata la conoscenza dei personaggi del romanzo, oppure dobbiamo essere precisi?
Mi spiego meglio, se nel mio racconto compare Don Guglielmo Fedele Pescanti vicario del capitano di giustizia, posso scrivere "Don Guglielmo Pescanti", supponendo che sia un personaggio abbastanza noto a tutti?
_________________
Lorenzo Fontana
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a CONTEST IL SEGNO DELL'UNTORE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Pagina 7 di 9

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum