WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Io sono Manila - Mariagiovanna Giudici


Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
jo-march



Registrato: 19-04-2005 12:32
Messaggi: 641
Località: Anagni (Fr)

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 11:52    Oggetto: Io sono Manila - Mariagiovanna Giudici Cita

Io sono Manila

di Mariagiovanna Giudici

Il piccolo gridava. La bambina picchiava le bambole. Mio marito, barricato in bagno, fumava almeno centoventi sigarette.
Sul bordo della fontana, aspettavo che l’acqua gelida mi intorpidisse le mani.
Ero scappata giù per le scale, e i colpi della testa di una bambola contro il muro mi avevano accompagnata fino al portone.
Ora le dita erano ghiacciate, ma sentivo ancora l’eco di quel putiferio.
Per un secondo desiderai essere un’altra persona, e proprio in quel secondo qualcuno chiamò: – Manila! – e risposi: – Eccomi!
Un uomo piombò a sedere accanto a me e mi prese le mani bagnate: – Manila! Sapevo che non era vero che non c’eri più!
Le mani calde dello sconosciuto asciugarono le mie. Era bello, sotto la barba e tra i segni del vento e del sole sulla pelle.
– Non sono Manila, mi perdoni – avrei dovuto dire, ma lui sorrideva.
Pensai che Manila era un nome così leggero da scivolare via, e allora dissi soltanto: – Grazie.
_________________
Mariagiovanna Giudici
Top
Profilo Messaggio privato
lia



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4072

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 11:58    Oggetto: Cita

C'è da perdere la testa con tutto quel baccano...
Il motivo per cui ha bisogno di raffreddarsi le mani si scoprirà poi, immagino. Per il momento incuriosisce!
In bocca al lupo! Smile
_________________
Lia Tomasich
Top
Profilo Messaggio privato
jo-march



Registrato: 19-04-2005 12:32
Messaggi: 641
Località: Anagni (Fr)

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 12:09    Oggetto: Cita

lia ha scritto:
Il motivo per cui ha bisogno di raffreddarsi le mani si scoprirà poi, immagino.


Più o meno... Wink

Crepi il lupo!
_________________
Mariagiovanna Giudici
Top
Profilo Messaggio privato
Yanez



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2028

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 12:38    Oggetto: Cita

Da un'inferno casalingo a un bellissimo sconosciuto che le prende le mani tra le sue... caspita! Shocked
Sono proprio curiosa di sapere dove andrai a parare!
In bocca al lupo!
_________________
Liudmila

«In meno di dieci minuti, la volpe aveva strangolato sette galline e due galli. Nove volte omicida!» (A. Dumas padre)
Top
Profilo Messaggio privato
Luca Di Gialleonardo



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2258
Località: Anagni (FR)

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 12:45    Oggetto: Cita

Alla fine partecipi anche tu! Ottimo. Per ora mi sembra un racconto molto interessante, in bocca al lupo
_________________
Luca Di Gialleonardo

www.lucadj.com
www.lafratellanzadelladaga.it
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Irene Vanni



Registrato: 18-08-2005 15:49
Messaggi: 5220
Località: Pontedera (PI)

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 12:52    Oggetto: Cita

JO! Che bella sorpresa ritrovarti qui! Very Happy
Questo incipit mi ha incuriosita proprio, non vedo l'ora di leggere come andrà a finire ^^
_________________
www.facebook.com/pages/Irene-Vanni/137195933004814
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12552
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 13:21    Oggetto: Re: Io sono Manila - Mariagiovanna Giudici Cita

jo-march ha scritto:
Io sono Manila

di Mariagiovanna Giudici

Il piccolo gridava. La bambina picchiava le bambole. Mio marito, barricato in bagno, fumava almeno centoventi sigarette.
Sul bordo della fontana, aspettavo che l’acqua gelida mi intorpidisse le mani.
Ero scappata giù per le scale, e i colpi della testa di una bambola contro il muro mi avevano accompagnata fino al portone.
Ora le dita erano ghiacciate, ma sentivo ancora l’eco di quel putiferio.
Per un secondo desiderai essere un’altra persona, e proprio in quel secondo qualcuno chiamò: – Manila! – e risposi: – Eccomi!
Un uomo piombò a sedere accanto a me e mi prese le mani bagnate: – Manila! Sapevo che non era vero che non c’eri più!
Le mani calde dello sconosciuto asciugarono le mie. Era bello, sotto la barba e tra i segni del vento e del sole sulla pelle.
– Non sono Manila, mi perdoni – avrei dovuto dire, ma lui sorrideva.
Pensai che Manila era un nome così leggero da scivolare via, e allora dissi soltanto: – Grazie.

@Bello! Il lettore si immerge subito nella vicenda e la vive.
Due sole cose, quelle in grassetto: Aver anticipato la fontana rispetto alla fuga per le scale, mi ha per un momento spiazzzato, poiché oltretutto da noi per fontana" spesso si intende il rubinetto di casa. Capisco che è una parola presa dal dialetto e trasformata nel linguaggio comune, am, ripeto, l'anticipazione mi aveva spiazzato.
Colpi della testa della bambola... Perché così tortuoso come passaggio? Poi se l'accoppi con" mia avevano accompagnata"... il periodo sembra eterno! Non andava bene "testate"?
Scusami erano le mie sensazioni, non erano note critiche.
In bocca al lupo perché il racconto merita.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9443
Località: Napoli

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 13:54    Oggetto: Cita

C'è un inizio che sembra così distante da quello che segue dopo... come se fossero due storie in qualche modo separate. Molta curiosità e se riesci a dispiegare le vicende, penso proprio che ti ritroveremo in volo tra i 365. Canestrini
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Irene Vanni



Registrato: 18-08-2005 15:49
Messaggi: 5220
Località: Pontedera (PI)

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 13:57    Oggetto: Re: Io sono Manila - Mariagiovanna Giudici Cita

@Salvo: cioè? Dite che vi trovate sul bordo del rubinetto? A me non sembra affatto contorto, anzi, questa struttura lo rende ancor più affascinante.
_________________
www.facebook.com/pages/Irene-Vanni/137195933004814
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Goffredo Rotoli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2286
Località: Teano

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 14:07    Oggetto: Cita

Bellissimo... Le immagine continue, anche se sembrano disgiunte (per alcuni), sono in pieno ritmo conseguenziale. Complimenti anticipati, li meriti. Ciao. Dino
_________________
Dino Rotoli
La fede è solo quella che hai in te stesso.
http://disegnaredaadulti.com
http://disegnaredaadulti.com/2014/12/15/elenco-racconti/
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12552
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 14:47    Oggetto: Re: Io sono Manila - Mariagiovanna Giudici Cita

Irene Vanni ha scritto:
@Salvo: cioè? Dite che vi trovate sul bordo del rubinetto? A me non sembra affatto contorto, anzi, questa struttura lo rende ancor più affascinante.

@No... stupidamente mi ero concentrato solo sulla parola fontana e siccome la prima parte era un interno casa:la bimba che martoriava la bambola, il marito che fumava centoventi sigarette(iperbole... no?), aver letto la parola fontana mi aveva dato quella sensazione. Come ho detto prima, è stato l'anticipo della fontana rispetto all'uscita di casa, quello che mi ha fatto tornare indietro nella lettura. Non ho detto che sia errato, ma a me, come lettore(non come "critico") m'ha fatto quell'effetto inciampo.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Recenso



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4737
Località: Provincia di Napoli

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 14:50    Oggetto: Cita

Medesima impressione di jp, anch'io sono del sud.
Pensavo che "sul bordo della fontana" stesse per "sul bordo del lavandino" e me la sono immaginata in cucina, al piano di sotto di una casa a due piani.
........................
Attendiamo di leggere il resto sull'antologia.
In bocca ai lupi Smile
_________________
Lo scrittore crea; lo scribacchino copia; il fallito copia e dice di aver creato (Io)
EROE IN PROVA
Il labirinto delle realtà, Robot 69
"Non sono esperta di nulla ma so ciò che serve di molto" (Io)
Top
Profilo Messaggio privato
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 15:43    Oggetto: Cita

Molto bello! Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9443
Località: Napoli

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 16:42    Oggetto: Cita

Sarà che ho origini contadine ma quella fontana io l'ho vista in cortile, davanti casa, dopo essere uscita fuori.
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12552
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Gio 04 Ott 2012 18:42    Oggetto: Cita

Recenso ha scritto:
Medesima impressione di jp, anch'io sono del sud.
Pensavo che "sul bordo della fontana" stesse per "sul bordo del lavandino" e me la sono immaginata in cucina, al piano di sotto di una casa a due piani.
........................
Attendiamo di leggere il resto sull'antologia.
In bocca ai lupi Smile

@meno male, pensavo di avere le traveggole. Oh... sono sensazioni in libertà e non ci vedo nulla di male a esprimerle Laughing
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a 365 STORIE D'AMORE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 1 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum