WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


"LA BIMBA OLTRE LA SIEPE"- Salvo Figura per Urania


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 15:26    Oggetto: "LA BIMBA OLTRE LA SIEPE"- Salvo Figura per Urania Cita

Eccomi, non vi siete ancora liberati di me. Ci provo con i temi più vicini alle mie corde: la Fantascienza. Questa è molto "terrestre":

LA BIMBA OLTRE LA SIEPE
Salvo Figura

Il suo sguardo di fuoco m’impregna l’anima. Due globi roventi la bucano, come grani di sale la neve.
Le ripeto all’ossessione, che non fu colpa mia: «Ricevo ordini! – le urlai una sera, esasperato – Ricevo ordini e li eseguo».
Lei però non ascolta e tutte le mattine alle otto e venti sta là e osserva. Ne vedo appena le palpebre arrossate e gonfie e una volta mi gridò:
«Little devil boy, down». Poi si nascose tra le foglie.
Le stesse parole che gridai quel giorno lontano. Lei come le conosceva?
Poi, rivedo tutto: la pancia del B-29 aperta, l’uovo d’acciaio che cade giù lento, cosparso con urina di coyote e veleno di crotali: «Così quando egli morde, fa più male» ammonì lo sciamano dei Creeck assistendo al rito di preparazione. E infine quel lampo di luce.
È così che Dio scaraventò nel buio Lucifero?
L’incubo torna nella mente; mi cade addosso, pesante come little boy. Un lampo e migliaia di bambini divennero vapore. «Sarà più rapida delle convenzionali – ci avevano detto all’addestramento –
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015


Ultima modifica di jpaulverlain il Ven 20 Apr 2012 16:59, modificato 2 volte in totale
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9443
Località: Napoli

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 15:45    Oggetto: Cita

Citazione:
Due globi roventi la bucano, come grani di sale la neve.


Bellissima frase, Salvo.
Resto un po' sconcertato da continui passaggi tra presente e passato remoto, anche all'interno della stessa frase.

Canestrini per te.
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
lia



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4072

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 15:49    Oggetto: Cita

Salvo, il punto al titolo non ci va, questo ormai lo sai, penso sia una svista.
Poi, non capisco perché hai mischiato caporali e trattini. Per il resto, l'uso di presente e passato, non so, avrà un senso. Ammetto comunque che non mi è chiaro nulla, ma forse più avanti si chiarisce.

In bocca al lupo! Smile
_________________
Lia Tomasich
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 15:50    Oggetto: Cita

Salvatore Stefanelli ha scritto:
Citazione:
Due globi roventi la bucano, come grani di sale la neve.


Bellissima frase, Salvo.
Resto un po' sconcertato da continui passaggi tra presente e passato remoto, anche all'interno della stessa frase.

Canestrini per te.

@Grazie per la frase, amo la neve e trovare delle similitudini mi piace.
I passaggi verbali? Diciamo che sono una sorta di "esperimento" volto a far evidenziare il presente coi ricordi del passato, coi dialoghi di allora e quelli di ora, tra la bimba e l'uomo etra l'uomo stesso e la sua coscienza.
on so se ci sono riuscito. Se il discorso fila liscio e il lettore comprende, allora avrò infranto BENE una regola, altrimenti avrò sbagliato. Starà a voi giudicare. Sai meglio di me che chi scrive, capisce ciò che scrive, ma è stato bravo se è riuscito a far capire anche il lettore.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 15:53    Oggetto: Cita

lia ha scritto:
Salvo, il punto al titolo non ci va, questo ormai lo sai, penso sia una svista.
Poi, non capisco perché hai mischiato caporali e trattini. Per il resto, l'uso di presente e passato, non so, avrà un senso. Ammetto comunque che non mi è chiaro nulla, ma forse più avanti si chiarisce.

In bocca al lupo! Smile

@Hai ragione, ho tolto il punto dopo il titolo. Grazie.
Non ho mischiato caporali e trattini, i trattini sono l'inciso all'interno del discorso delimitato dai caporali. E' normale no?
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
lia



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4072

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 15:54    Oggetto: Cita

Ma Mondadori non usa i trattini per i dialoghi?
_________________
Lia Tomasich
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 15:56    Oggetto: Cita

lia ha scritto:
Ma Mondadori non usa i trattini per i dialoghi?

@Lia io ho sempre usato i caporali per i dialoghi e continuerò a usarli perchè mi ci trovo meglio. Poi se avrò la fortuna di esser preso... ci penseranno in fase di stampa. Ti ripeto che quei trattini, sono i trattini d'inciso, non di dialogo. Credo che tu staìia confondendo le due cose.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Manuela



Registrato: 21-07-2006 11:24
Messaggi: 957

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 15:59    Oggetto: Cita

Bello. Suggestivo.
Vorrei leggere il seguito, perché mi incuriosisce moltissimo la "costruzione" di questo racconto.
Forse questa frase: "È così che Dio precipitò nel buio Lucifero?", io l'avrei scritta diversamente. E non avrei messo questa virgola: "Le ripeto all’ossessione, che non fu colpa mia."
Ma mi piace tanto...
In bocca al lupo! Very Happy
_________________
Manuela Costantini
Top
Profilo Messaggio privato
Recenso



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4737
Località: Provincia di Napoli

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 16:02    Oggetto: Re: "LA BIMBA OLTRE LA SIEPE"- Salvo Figura per Ur Cita

Citazione:
LA BIMBA OLTRE LA SIEPE
Salvo Figura

Il suo sguardo di fuoco m’impregna l’anima. Due globi roventi (siccome sappiamo che lo sguardo è di fuoco, mi sembra scontato che i globi siano roventi) la bucano, come grani di sale la neve.
Le ripeto all’ossessione, che non fu colpa mia: «Ricevo ordini! – le urlai una sera, esasperato – Ricevo ordini e li eseguo».
Lei però non ascolta e tutte le mattine alle otto e venti sta là e osserva. Ne vedo appena le palpebre arrossate e gonfie e una volta mi gridò: (perché qui andare a capo?)
«Little devil boy, down». Poi si nascose tra le foglie.
Le stesse parole che gridai (cambierei verbo)quel giorno lontano. Lei come le conosceva?
Poi, rivedo tutto: la pancia del B-29 aperta, l’uovo d’acciaio che cade giù lento, cosparso con urina di coyote e veleno di crotali: «Così quando egli morde, fa più male» ammonì lo sciamano dei Creeck assistendo al rito di preparazione. E infine quel lampo di luce.
È così che Dio precipitò nel buio Lucifero?
L’incubo torna nella mente; mi cade addosso, pesante come little boy. Un lampo e migliaia di bambini divennero vapore. «Sarà più rapida delle convenzionali – ci avevano detto all’addestramento –

Passato e presente a me non danno fastidio. In bocca al lupo Smile
_________________
Lo scrittore crea; lo scribacchino copia; il fallito copia e dice di aver creato (Io)
EROE IN PROVA
Il labirinto delle realtà, Robot 69
"Non sono esperta di nulla ma so ciò che serve di molto" (Io)
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 16:03    Oggetto: Cita

Manuela ha scritto:
Bello. Suggestivo.
Vorrei leggere il seguito, perché mi incuriosisce moltissimo la "costruzione" di questo racconto.
Forse questa frase: "È così che Dio precipitò nel buio Lucifero?", io l'avrei scritta diversamente. E non avrei messo questa virgola: "Le ripeto all’ossessione, che non fu colpa mia."
Ma mi piace tanto...
In bocca al lupo! Very Happy

@Grazie. Dimmi come e la cambio, tanto spedirò domattina. Sulla virgola sono d'accordo, forse ce ne vogliono due: una dopo ripeto e una dopo ossessione. Oppure tolte del tutto.
Sì la costruzione è un po' strana come dicevo a salvatore perchè è un continuo riaffiorare di dialoghi, ricordi, rimorsi. Se li avessi resi tutti col corsivo, avrei forse distratto il lettore. Così ho sìriservato il corsivo solo ai riporti più importanti e quando non fìgeneri confusione. Vedremo.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 16:07    Oggetto: Re: "LA BIMBA OLTRE LA SIEPE"- Salvo Figura per Ur Cita

Recenso ha scritto:
Citazione:
LA BIMBA OLTRE LA SIEPE
Salvo Figura

Il suo sguardo di fuoco m’impregna l’anima. Due globi roventi (siccome sappiamo che lo sguardo è di fuoco, mi sembra scontato che i globi siano roventi) la bucano, come grani di sale la neve.
Le ripeto all’ossessione, che non fu colpa mia: «Ricevo ordini! – le urlai una sera, esasperato – Ricevo ordini e li eseguo».
Lei però non ascolta e tutte le mattine alle otto e venti sta là e osserva. Ne vedo appena le palpebre arrossate e gonfie e una volta mi gridò: (perché qui andare a capo?)
«Little devil boy, down». Poi si nascose tra le foglie.
Le stesse parole che gridai (cambierei verbo)quel giorno lontano. Lei come le conosceva?
Poi, rivedo tutto: la pancia del B-29 aperta, l’uovo d’acciaio che cade giù lento, cosparso con urina di coyote e veleno di crotali: «Così quando egli morde, fa più male» ammonì lo sciamano dei Creeck assistendo al rito di preparazione. E infine quel lampo di luce.
È così che Dio precipitò nel buio Lucifero?
L’incubo torna nella mente; mi cade addosso, pesante come little boy. Un lampo e migliaia di bambini divennero vapore. «Sarà più rapida delle convenzionali – ci avevano detto all’addestramento –

Passato e presente a me non danno fastidio. In bocca al lupo Smile

@Grazie per tutti i tuoi appunti Barbara. Sul roventeci ho studiato molto. Ti spiego, sembra una ripetizione, ma non lo è. Non tutto ciò che è fuoco è rovente. Il rovente è di un metallo che è stato per molto rtempo in mezzo al fuuoco. Il fuoco è fiamma viva; il "rovente" è la brace, è il metallo fuso, o quello che tempra il fabbro. Ecco perchè ho voluto di proposito adoperarlo. Ora se ci rifletti sopra, mi darai ragione..., spero.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Manuela



Registrato: 21-07-2006 11:24
Messaggi: 957

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 16:08    Oggetto: Cita

Ma secondo me basterebbe cambiare il verbo:
"È così che Dio scaraventò nel buio Lucifero?"
e per la virgola nell'altra frase la toglierei e basta Very Happy.

Bravo Salvo, mi piace leggere un incipit che ha una costruzione coraggiosa e "diversa".
_________________
Manuela Costantini
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 16:17    Oggetto: Cita

Manuela ha scritto:
Ma secondo me basterebbe cambiare il verbo:
"È così che Dio scaraventò nel buio Lucifero?"
e per la virgola nell'altra frase la toglierei e basta Very Happy.

Bravo Salvo, mi piace leggere un incipit che ha una costruzione coraggiosa e "diversa".

@Giusta osservazione. Scaraventò potrebbe andare bene, ma precipitare mi dà l'idea del movimento dall'alto al basso(dal paradiso all'inferno). Scaraventò mi sa di un atto violento di chi è molto più forte e invece, io ho sempre visto lucifero quasi pari a Dio quanto a forza. Perciò il precipitare(anche se è un verbo intransitivo e teoricamente è sbagliato adoperarlo come ho fatto io) mi dà l'idea di far aprire un varco sotto ai piedi di Lucifero e lasciare che il suo stesso peso, il peso della sua colpa di ribellione) lo faccia cadere. Sembra un discorso di alta teologia, be' un po' me ne intendo.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Manuela



Registrato: 21-07-2006 11:24
Messaggi: 957

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 16:24    Oggetto: Cita

Salvo, hai sicuramente ragione tu sul discorso di "alta teologia". Ma se pensi alla scena che abbiamo nell'immaginario collettivo, Dio scaraventò Lucifero.
E a me piacciono le immagini, quando leggo. Io vorrei vedere.
E la parola "scaraventare" mi fa vedere Dio che butta giù Lucifero Very Happy !
Altrimenti puoi scrivere: "È così che Dio fece precipitare nel buio Lucifero?", ma la frase perde un po' di forza...
_________________
Manuela Costantini
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 20 Apr 2012 16:58    Oggetto: Cita

Manuela ha scritto:
Salvo, hai sicuramente ragione tu sul discorso di "alta teologia". Ma se pensi alla scena che abbiamo nell'immaginario collettivo, Dio scaraventò Lucifero.
E a me piacciono le immagini, quando leggo. Io vorrei vedere.
E la parola "scaraventare" mi fa vedere Dio che butta giù Lucifero Very Happy !
Altrimenti puoi scrivere: "È così che Dio fece precipitare nel buio Lucifero?", ma la frase perde un po' di forza...

@Ti accontenterò e metterò scaraventò. Anche perché adesso che ho ricercato sul vocabolario precipitare, c'è proprio scritto Dio precipitò Lucifero. Dunque è una frase troppo abusata. Scaraventò ha più forza!
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a GRANDE INIZIATIVA WMI-MONDADORI Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum