WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Malleus Maleficarum - Simone Carletti (Gialli)


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Simone Carletti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1150
Località: Roma

MessaggioInviato: Mer 07 Mar 2012 14:27    Oggetto: Malleus Maleficarum - Simone Carletti (Gialli) Cita

Ecco l'incipit del mio giallo storico, che invierò a breve. Ci tengo a ringraziare pubblicamente Samuele Nava, che mi ha fornito un grosso aiuto nel migliorare, modificare, limare il racconto. Il suo contributo è stato fondamentale e prezioso. Grazie

Sasso (Frazione di Ussita), nella notte del 6 dicembre 1502
Persino le galline pisciavano ghiaccio in quella gelida notte di dicembre. Tutte tremolanti, in un angolo della stalla, se ne stavano strette ala contro ala per scaldarsi, senza curarsi dei due corpi che si agitavano sul fieno alla luce di un moccolo di candela.
– Sbrigati, Zanino. Mi sto ghiacciando le chiappe – gridò la donna all’omaccione che si dimenava su di lei con le braghe calate. Il sedere bianco e peloso dell’uomo andava su e giù con un movimento sempre più frenetico.
– Zanino...
– Non mettermi fretta, donnaccia maledetta, anch’io sento freddo ma ho pagato per godere di te. Perciò taci e allarga le gambe!
La donna, con uno scatto rapido, si scrollò di dosso il corpo dell’uomo: – Sarò pure una prostituta, ma abbi un po’ di rispetto, per la miseria! – Si rimise in piedi e si sistemò la gonna intorno ai fianchi.
– Ottilia, Ottilia – la supplicò Zanino, rotolando con la pancia all’insù sul mucchio di fieno
_________________
La vera casa dell'uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi (Bruce Chatwin)
Top
Profilo Messaggio privato
Marco P. Massai



Registrato: 07-02-2011 13:52
Messaggi: 1821

MessaggioInviato: Mer 07 Mar 2012 14:35    Oggetto: Cita

Be', come inizio è incisivo, non c'è che dire! Il titolo fa venire in mente senza dubbio la caccia alle streghe, e il fatto che ci sia una donna (di malaffare) nella prima scena accende subito un collegamento!

Molto forte l'immagine iniziale (Persino le galline pisciavano ghiaccio in quella gelida notte di dicembre), anche se avrei evitato il binomio ghiaccio-gelida, anche perché ghiacciando si ripete 3 righe dopo.


PS: Ah, il Malleus! Documento che ho studiato a fondo, per un romanzo su cui sto ancora lavorando dopo anni! (momento commozione)


In bocca all'editor!
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12554
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Mer 07 Mar 2012 15:45    Oggetto: Cita

Incipit molto interessante e che va subito al cuore del racconto. Un titolo preso pari pari da un testo di frati della fine del '400 e che ti fa capire in due parole l'ambientazione(bravo) Certo, capire da "Sasso(frazione di...)" dove ci si trovi... bisognerebbe usare Google map.
In bocca al lupo.
Salvo
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Bacardi



Registrato: 31-12-2010 12:39
Messaggi: 1252
Località: Milano

MessaggioInviato: Mer 07 Mar 2012 17:58    Oggetto: Cita

buon inizio, ma, nonostante questa frase sia più che congeniale per rendere l'idea, mi ha lasciato un po' di Sassi nel scarpe.

Citazione:
Persino le galline pisciavano ghiaccio in quella gelida notte di dicembre.

c'è un proverbio, o monito che dir si voglia, che dice:
Parla solo quando pisciano le galline.
e questo viene detto proprio perché è risaputo che le galline, come tutti gli uccelli, espellono il loro contenuto fecale insieme all'urina attraverso un'unica uscita, un organo che si chiama cloaca.
quindi, sebbene di fatti orinino, non è proprio così.
_________________
Dai il frustino al cavallo e quello smette di nitrire.
BB
Trattami da re e sarai regina (l'ho detto a mia moglie e ha funzionato) BB
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12554
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Mer 07 Mar 2012 18:22    Oggetto: Cita

Bacardi ha scritto:
buon inizio, ma, nonostante questa frase sia più che congeniale per rendere l'idea, mi ha lasciato un po' di Sassi nel scarpe.

Citazione:
Persino le galline pisciavano ghiaccio in quella gelida notte di dicembre.

c'è un proverbio, o monito che dir si voglia, che dice:
Parla solo quando pisciano le galline.
e questo viene detto proprio perché è risaputo che le galline, come tutti gli uccelli, espellono il loro contenuto fecale insieme all'urina attraverso un'unica uscita, un organo che si chiama cloaca.
quindi, sebbene di fatti orinino, non è proprio così.

@Hehehe, grande Antonio. L'avevo pensato anche io(sia al proverbio) che alla fisiologia emuntoria, dei pennuti. Ma mi piace lo stesso. Vuol dire che il freddo era talmente tanto che...
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Simone Carletti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1150
Località: Roma

MessaggioInviato: Mer 07 Mar 2012 18:29    Oggetto: Cita

Very Happy A volte mi fate paura... Shocked
_________________
La vera casa dell'uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi (Bruce Chatwin)
Top
Profilo Messaggio privato
Subhaga Gaetano Failla



Registrato: 27-07-2009 17:21
Messaggi: 806

MessaggioInviato: Mer 07 Mar 2012 19:10    Oggetto: Cita

Un incipit molto musicale, che si sviluppa in movimenti per contrasti quasi impercettibili, attraverso il buio notturno e la luce d’una candela, il gelo di dicembre e il tepore d’un amplesso, l’unione nel rapporto erotico e il distacco del disprezzo maschilista.
In un bellissimo libro illustrato di Erica Jong intitolato Streghe (Rizzoli, 1983), a proposito del Malleus Maleficarum l’Autrice scrive: “Perfino al giorno d’oggi, una breve e attenta lettura del Malleus non è consigliabile a persone deboli di stomaco. Ma se ricordiamo che questo libro fu usato per secoli come manuale dai cacciatori di streghe, possiamo solo prender atto del fatto che la stampa sia stata spesso strumento di oppressione, oltre che di liberazione.”
Questo tuo racconto, Simone, giunge alla vigilia dell’8 marzo. Potrebbe forse rappresentare un omaggio a tutte le donne; e spero tanto sia un buon auspicio per la lettura del tuo testo sulle pagine dei Gialli.
Top
Profilo Messaggio privato
Simone Carletti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1150
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 08 Mar 2012 01:36    Oggetto: Cita

Cari Subhaga ti ringrazio per l'attenta lettura. In effetti la protagonista è una donna, un carattere forte ma facilmente ricattabile, una emarginata della società che gli uomini sfruttano e disdegnano senza pietà, ma da cui rimangono ammaliati. Se in questo ritratto ci vogliamo vedere un omaggio al genere tout court - ancora oggi schiacciato da pregiudizi e ingiustizie - ben venga, per me sarebbe un onore. Credo che le donne siano la linfa della nostra esistenza.
_________________
La vera casa dell'uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi (Bruce Chatwin)
Top
Profilo Messaggio privato
Antonio Tenisci



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1613
Località: Ortona (Ch)

MessaggioInviato: Gio 08 Mar 2012 11:11    Oggetto: Cita

Bravo Simone. Hai fatto un bel passo avanti. Mi piace quello che hai scritto e spero di leggere la fine tra i gialli.
Complimenti a tutti per i commenti, siete impareggiabili! Very Happy
_________________
"Leggere moltissimo, scrivere moltissimo, stracciare moltissimo, pubblicare tardissimo."
J.L.Borges
www.antoniotenisci.it
Top
Profilo Messaggio privato
Missi



Registrato: 12-10-2009 13:49
Messaggi: 1903

MessaggioInviato: Gio 08 Mar 2012 11:43    Oggetto: Cita

Lasciando da parte la questione gallina, che comunque non mi disturba, il tema (evidenziato nel titolo) crea premesse e ingolosisce parecchio.
Attendo gli sviluppi della vicenda. Very Happy
IBAL
Simonetta
_________________
Simonetta Brambilla

http://www.facebook.com/simonetta.brambilla

SPIRALI DI GHIACCIO (Chew-9 n.31 - Delos Digital)

MOTHERBOT (Chew-9 n.39 . Delos Digital)
Top
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9443
Località: Napoli

MessaggioInviato: Gio 08 Mar 2012 11:51    Oggetto: Cita

Be', Sim One, che dire che altri non abbiano già detto... solo Canestri e canestrini per te, di cuore.
L'ambientazione, l'epoca, le possibilità che il tuo incipit mostra mi piacciono tutte e, quindi, ti avviso: comunque vada vorrò leggere il tuo racconto.
Salvatore
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
armandino



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 759

MessaggioInviato: Gio 08 Mar 2012 12:27    Oggetto: Cita

Davvero efficace: in 1000 battute hai creato un contesto che rimane in testa al lettore, che vorrebbe continuare a leggere. Zanino "lasciato" con la pancia all'insù è una scena esilarante Laughing

auguri
_________________
Carlo Ragonese
Top
Profilo Messaggio privato
m_iller



Registrato: 22-09-2009 10:59
Messaggi: 1528

MessaggioInviato: Gio 08 Mar 2012 13:33    Oggetto: Cita

La scena iniziale svolge al meglio il suo compito: attrarre il lettore; la trovo efficace.
In bocca al lupo!
_________________
Miller Gorini
Top
Profilo Messaggio privato
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Gio 08 Mar 2012 13:34    Oggetto: Cita

Sì, è buona. IBAL!
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Simone Carletti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1150
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 08 Mar 2012 15:28    Oggetto: Cita

Grazie a tutti quanti per le belle parole. Incrociamo le dita...
_________________
La vera casa dell'uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi (Bruce Chatwin)
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a GRANDE INIZIATIVA WMI-MONDADORI Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum