WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


COMMENTI AI RACCONTI PUBBLICATI DA MONDADORI


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 31, 32, 33, 34  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Reginald Graham



Registrato: 24-11-2012 12:24
Messaggi: 254

MessaggioInviato: Ven 11 Gen 2013 16:13    Oggetto: Cita

I miei più invidiosi complimenti! Ben fatto, staremo in attesa del terzo poiché sai bene come la pensano i proverbi della cultura italiana del : non c´è due senza...
Indi, buon lavoro (preso da tutti gli aspetti).
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Ven 11 Gen 2013 16:54    Oggetto: Cita

Reginald Graham ha scritto:
I miei più invidiosi complimenti! Ben fatto, staremo in attesa del terzo poiché sai bene come la pensano i proverbi della cultura italiana del : non c´è due senza...
Indi, buon lavoro (preso da tutti gli aspetti).

@Grazie Reginald. L'invidia positiva è piacevole e contagiosa. Spero docontagiarti e portartobene. Quanto al mio terzo... che le Muse mi ispirino a dovere.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Fer



Registrato: 16-01-2013 17:09
Messaggi: 1011

MessaggioInviato: Ven 15 Feb 2013 13:17    Oggetto: Cita

Complimenti Salvo!
Chissà che questo non mi riesca di trovarlo, almeno in una delle tre edicole del mio paese.
Pur abitando al Nord ( ho letto le tue vicissitudini con le edicole di Ragusa) mi sono resa conto che non è così facile reperire i Gialli Mondadori.
Forse abito in un paese troppo piccolo... Smile
Top
Profilo Messaggio privato
Reginald Graham



Registrato: 24-11-2012 12:24
Messaggi: 254

MessaggioInviato: Ven 15 Feb 2013 15:53    Oggetto: Cita

Come ti dicevo Salvo? Wink
Top
Profilo Messaggio privato
Reginald Graham



Registrato: 24-11-2012 12:24
Messaggi: 254

MessaggioInviato: Ven 15 Feb 2013 15:54    Oggetto: Cita

Come ti dicevo Salvo? Wink
Top
Profilo Messaggio privato
samuele nava



Registrato: 26-11-2007 20:19
Messaggi: 819

MessaggioInviato: Lun 25 Feb 2013 01:28    Oggetto: Cita

Tempo zero di Claudio Costa

Un approccio originale al racconto della solita storia con serial killer rituale e poliziotto coinvolto sentimentalmente. Quasi una parodia hard-boiled. Molte situazioni al limite del grottesco.
Qualche difficoltà personale a seguire certi sviluppi e antefatti sottintesi, ma del tutto godibili molte trovate e battute, anche volgari.
Divertente, veloce, ben scritto.
Top
Profilo Messaggio privato
Claudio Costa



Registrato: 27-11-2006 16:50
Messaggi: 413
Località: Milano

MessaggioInviato: Mar 26 Feb 2013 12:20    Oggetto: Cita

samuele nava ha scritto:
Tempo zero di Claudio Costa

Un approccio originale al racconto della solita storia con serial killer rituale e poliziotto coinvolto sentimentalmente. Quasi una parodia hard-boiled. Molte situazioni al limite del grottesco.
Qualche difficoltà personale a seguire certi sviluppi e antefatti sottintesi, ma del tutto godibili molte trovate e battute, anche volgari.
Divertente, veloce, ben scritto.


Grazie Samuele, sono felice che ti sia divertito. Mi hai dato un importante riscontro: l'essere riuscito a trasmettere il piacere che ho vissuto nello scrivere questo racconto. Very Happy

Grazie

Ciao
_________________
Claudio Costa
Top
Profilo Messaggio privato
Alain Voudi'



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4107

MessaggioInviato: Lun 11 Mar 2013 21:11    Oggetto: Cita

Due recensioncine fresche fresche di lettura:

La neve di Piazza del Campo
di Salvo Figura

Seconda indagine "anomala" per Minicu, investigatore d'onore, stavolta in trasferta italiana.
All'approssimarsi del Palio, a Siena non occorre tenere d'occhio solo cavalli e fantini: e quando qualcosa sfugge di mano, per i distratti sono dolori.
Per quanto mi riguarda, trovo questo racconto molto superiore al precedente "Asparago siculo", sia in termini di pulizia formale che stilistica. Bello anche lo scioglimento finale, che non svelo (non in chiaro, almeno.)
SPOILER (selezionare per leggere):
[color="white"]Però non ho capito perché diamine don Tano dovrebbe mettere in piedi tutto quel po' po' di messinscena per derubare se stesso. E non ho ben capito perché mai dall'Onorata Società non si dovrebbe poter uscire, volendolo (a condizione di non passare nel campo avverso, ovviamente!): dopotutto, via uno, c'è più posto per chi resta... o no?[/color]



Slide
di Vincenzo Vizzini

Che guaio, la tecnologia! E che guaio, non saperla usare!
E che guaio ancora più grosso non sapere nemmeno come funziona, ed esserne vittime!
Per la cronaca, il mio telefonino, del 2003, è proprio come lo vorrebbe la protagonista del racconto: telefona e basta. Ieri volevo cambiarlo con uno nuovo, da 29 euro, ma ho rinunciato perché quello nuovo, oltre a telefonare e ricevere SMS, permetteva anche di ascoltare la radio: no, la radio no, grazie.
In ogni caso, la signorina mi sta simpatica. Sua sorella, un po' meno.
SPOILER (selezionare per leggere):
Ma siamo sicuri che gli aspirapolvere robot, perfino nei modelli più fantascientifici, abbiano davvero una videocamera? Perché mai, solo per evitare il mobilio, bisognerebbe complicarsi la vita con un complicato software di riconoscimento visivo e una vagonata di memoria, quando un semplicissimo sensore di prossimità da pochi centesimi risolve brillantemente il problema?
_________________
Alain

Leggi Trainville!
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Alain Voudi'



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4107

MessaggioInviato: Lun 11 Mar 2013 21:12    Oggetto: Cita

Alain Voudi' ha scritto:
Due recensioncine fresche fresche di lettura:

La neve di Piazza del Campo
di Salvo Figura

Seconda indagine "anomala" per Minicu, investigatore d'onore, stavolta in trasferta italiana.
All'approssimarsi del Palio, a Siena non occorre tenere d'occhio solo cavalli e fantini: e quando qualcosa sfugge di mano, per i distratti sono dolori.
Per quanto mi riguarda, trovo questo racconto molto superiore al precedente "Asparago siculo", sia in termini di pulizia formale che stilistica. Bello anche lo scioglimento finale, che non svelo (non in chiaro, almeno.)
SPOILER (selezionare per leggere):
Però non ho capito perché diamine don Tano dovrebbe mettere in piedi tutto quel po' po' di messinscena per derubare se stesso. E non ho ben capito perché mai dall'Onorata Società non si dovrebbe poter uscire, volendolo (a condizione di non passare nel campo avverso, ovviamente!): dopotutto, via uno, c'è più posto per chi resta... o no?



Slide
di Vincenzo Vizzini

Che guaio, la tecnologia! E che guaio, non saperla usare!
E che guaio ancora più grosso non sapere nemmeno come funziona, ed esserne vittime!
Per la cronaca, il mio telefonino, del 2003, è proprio come lo vorrebbe la protagonista del racconto: telefona e basta. Ieri volevo cambiarlo con uno nuovo, da 29 euro, ma ho rinunciato perché quello nuovo, oltre a telefonare e ricevere SMS, permetteva anche di ascoltare la radio: no, la radio no, grazie.
In ogni caso, la signorina mi sta simpatica. Sua sorella, un po' meno.
SPOILER (selezionare per leggere):
Ma siamo sicuri che gli aspirapolvere robot, perfino nei modelli più fantascientifici, abbiano davvero una videocamera? Perché mai, solo per evitare il mobilio, bisognerebbe complicarsi la vita con un complicato software di riconoscimento visivo e una vagonata di memoria, quando un semplicissimo sensore di prossimità da pochi centesimi risolve brillantemente il problema?

_________________
Alain

Leggi Trainville!
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Alain Voudi'



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4107

MessaggioInviato: Lun 11 Mar 2013 21:12    Oggetto: Cita

Due recensioncine fresche fresche di lettura:

La neve di Piazza del Campo
di Salvo Figura

Seconda indagine "anomala" per Minicu, investigatore d'onore, stavolta in trasferta italiana.
All'approssimarsi del Palio, a Siena non occorre tenere d'occhio solo cavalli e fantini: e quando qualcosa sfugge di mano, per i distratti sono dolori.
Per quanto mi riguarda, trovo questo racconto molto superiore al precedente "Asparago siculo", sia in termini di pulizia formale che stilistica. Bello anche lo scioglimento finale, che non svelo (non in chiaro, almeno.)
SPOILER (selezionare per leggere):
Però non ho capito perché diamine don Tano dovrebbe mettere in piedi tutto quel po' po' di messinscena per derubare se stesso. E non ho ben capito perché mai dall'Onorata Società non si dovrebbe poter uscire, volendolo (a condizione di non passare nel campo avverso, ovviamente!): dopotutto, via uno, c'è più posto per chi resta... o no?



Slide
di Vincenzo Vizzini

Che guaio, la tecnologia! E che guaio, non saperla usare!
E che guaio ancora più grosso non sapere nemmeno come funziona, ed esserne vittime!
Per la cronaca, il mio telefonino, del 2003, è proprio come lo vorrebbe la protagonista del racconto: telefona e basta. Ieri volevo cambiarlo con uno nuovo, da 29 euro, ma ho rinunciato perché quello nuovo, oltre a telefonare e ricevere SMS, permetteva anche di ascoltare la radio: no, la radio no, grazie.
In ogni caso, la signorina mi sta simpatica. Sua sorella, un po' meno.
SPOILER (selezionare per leggere):
Ma siamo sicuri che gli aspirapolvere robot, perfino nei modelli più fantascientifici, abbiano davvero una videocamera? Perché mai, solo per evitare il mobilio, bisognerebbe complicarsi la vita con un complicato software di riconoscimento visivo e una vagonata di memoria, quando un semplicissimo sensore di prossimità da pochi centesimi risolve brillantemente il problema?
_________________
Alain

Leggi Trainville!
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Alain Voudi'



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4107

MessaggioInviato: Lun 11 Mar 2013 21:13    Oggetto: Cita

... si parlava di inettitudine alla tecnologia? Crying or Very sad Rolling Eyes Evil or Very Mad Embarassed Embarassed Embarassed
_________________
Alain

Leggi Trainville!
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Lun 11 Mar 2013 23:37    Oggetto: Cita

[quote="Alain Voudi'"]Due recensioncine fresche fresche di lettura:

La neve di Piazza del Campo
di Salvo Figura

Seconda indagine "anomala" per Minicu, investigatore d'onore, stavolta in trasferta italiana.
All'approssimarsi del Palio, a Siena non occorre tenere d'occhio solo cavalli e fantini: e quando qualcosa sfugge di mano, per i distratti sono dolori.
Per quanto mi riguarda, trovo questo racconto molto superiore al precedente "Asparago siculo", sia in termini di pulizia formale che stilistica. Bello anche lo scioglimento finale, che non svelo (non in chiaro, almeno.)
SPOILER (selezionare per leggere):
[color="white"]Però non ho capito perché diamine don Tano dovrebbe mettere in piedi tutto quel po' po' di messinscena per derubare se stesso. E non ho ben capito perché mai dall'Onorata Società non si dovrebbe poter uscire, volendolo (a condizione di non passare nel campo avverso, ovviamente!): dopotutto, via uno, c'è più posto per chi resta... o no?[/color]

@Grazie Alain per la tua lettura attenta e la recensione ben motivata.
Concordo in tutto con te: questo secondo giallo è di molto superiore al primo. Be'... così sodo non sono; piano pianino qualcosa l'ho imparata scrivendo No dai... è che davvero mi sono sciolto nella tecnica e nella struttura del giallo e pur non definendomi un giallista, come dico ormai da un po', col corso di Franco, ho "acquistato" una bella cassetta degli attrezzi! Se a questo metti una spiccata fantasia... ecco che nascono poi dei racconti gradevoli e lisci.
Sull'ultima domanda: L'ingresso, l'affiliazione nell'Onorata Società, avviene con un patto di sangue VERO e tremila giuramenti su Santi e santini, dunque non si esce facendo domanda all'INPS! E se vuoi uscirne perché non ce la fai, devi uscirne con una base economica talmente solida che ti permetta di difenderti. Nasce da lì il marchingegno di Don Tano e la sua filosofia: o sei un miserabile e nessuno ti darà mai conto o sei ricchissimo(e nessuno lo sa) e magari cambi paese e non avrai fastidi.
Grazie ancora della tua lettura.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Lun 11 Mar 2013 23:39    Oggetto: Cita

[quote="jpaulverlain"]
Alain Voudi' ha scritto:
Due recensioncine fresche fresche di lettura:

La neve di Piazza del Campo
di Salvo Figura

Seconda indagine "anomala" per Minicu, investigatore d'onore, stavolta in trasferta italiana.
All'approssimarsi del Palio, a Siena non occorre tenere d'occhio solo cavalli e fantini: e quando qualcosa sfugge di mano, per i distratti sono dolori.
Per quanto mi riguarda, trovo questo racconto molto superiore al precedente "Asparago siculo", sia in termini di pulizia formale che stilistica. Bello anche lo scioglimento finale, che non svelo (non in chiaro, almeno.)

@Grazie Alain per la tua lettura attenta e la recensione ben motivata.
Concordo in tutto con te: questo secondo giallo è di molto superiore al primo. Be'... così sodo non sono; piano pianino qualcosa l'ho imparata scrivendo No dai... è che davvero mi sono sciolto nella tecnica e nella struttura del giallo e pur non definendomi un giallista, come dico ormai da un po', col corso di Franco, ho "acquistato" una bella cassetta degli attrezzi! Se a questo metti una spiccata fantasia... ecco che nascono poi dei racconti gradevoli e lisci.
Sull'ultima domanda: L'ingresso, l'affiliazione nell'Onorata Società, avviene con un patto di sangue VERO e tremila giuramenti su Santi e santini, dunque non si esce facendo domanda all'INPS! E se vuoi uscirne perché non ce la fai, devi uscirne con una base economica talmente solida che ti permetta di difenderti. Nasce da lì il marchingegno di Don Tano e la sua filosofia: o sei un miserabile e nessuno ti darà mai conto o sei ricchissimo(e nessuno lo sa) e magari cambi paese e non avrai fastidi.
Grazie ancora della tua lettura.

_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Claudio Costa



Registrato: 27-11-2006 16:50
Messaggi: 413
Località: Milano

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 11:01    Oggetto: Cita

Robot pulitore webcam Very Happy

http://www.youtube.com/watch?v=vgs_lUFJbDA
_________________
Claudio Costa
Top
Profilo Messaggio privato
Francesco Grimandi



Registrato: 09-11-2004 11:18
Messaggi: 632
Località: Bologna-Modena

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 11:08    Oggetto: "La neve di Piazza del Campo" Cita

Racconto trovato e letto, tutto in fiato. Che dire? Bello, bello, bello! E' davvero un lampo luminoso e potente, degno di un professionista della scrittura. Una celebrazione tanto agognata quanto meritata. Lo affermo con cognizione di causa.
Io valuto in due modi. Il primo, di pancia, perchè ciò che leggo deve piacere al palato e allo stomaco; il secondo, più di testa, lo riservo a ciò che gradisco. In questo caso, entrambe le letture sono risultate più che soddisfacenti. Anzi, direi ottime. La costruzione, l'ambientazione e l'idea della storia riverberano la profonda cultura di Salvo. Nel sezionare il racconto, non ho trovato nulla sotto le attese. Salvo ha saputo assemblare con sapienza (e aggiungerei pure con buona dose di furbizia) ogni elemento, rendendolo un tutt'uno omogeneo e gradevole. Fiction di qualità. Unico neo, se tale si può definire, il parlare troppo "sapiente" di Minicu. Da un picciotto mi sarei atteso termini meno forbiti e una costruzione più diretta della frase. Tuttavia, sono sprazzi che si colgono appena.
_________________
"L'Orizzonte di Aton" History Crime 39
"La reliquia" History Crime 22
"Il soffio della morte" Odissea Digital 5
"Benedizione oscura" Delos SF 156
"La riva di Biasio" Gialli M. 05-2013
"Affresco veneziano" Romanzo storico - su Amazon.it
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a GRANDE INIZIATIVA WMI-MONDADORI Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... 31, 32, 33, 34  Successivo
Pagina 32 di 34

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum