WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


COMMENTI AI RACCONTI PUBBLICATI DA MONDADORI


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 32, 33, 34  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Recenso



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4737
Località: Provincia di Napoli

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 11:50    Oggetto: Cita

Claudio Costa ha scritto:
Robot pulitore webcam Very Happy

http://www.youtube.com/watch?v=vgs_lUFJbDA

Grandiosa questo Samsung.
Mi sembra però che la telecamera sia orientata verso il soffitto, serve per mappare il percorso, non per riconoscere mobili.
Inoltre non si capisce come fa se ci sale sopra il gatto
http://www.youtube.com/watch?v=ewdbilSWjaM
Comunque non ho letto il giallo e quindi non so cosa c'entrino la telecamera e il soffitto, però grazie della info. Valuterò Very Happy
_________________
Lo scrittore crea; lo scribacchino copia; il fallito copia e dice di aver creato (Io)
EROE IN PROVA
Il labirinto delle realtà, Robot 69
"Non sono esperta di nulla ma so ciò che serve di molto" (Io)
Top
Profilo Messaggio privato
Alain Voudi'



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4107

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 13:29    Oggetto: Cita

Claudio Costa ha scritto:
Robot pulitore webcam Very Happy
http://www.youtube.com/watch?v=vgs_lUFJbDA

Sorry: niente webcam, solo sensori. Non hai vinto, ritenta!
_________________
Alain

Leggi Trainville!
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Claudio Costa



Registrato: 27-11-2006 16:50
Messaggi: 413
Località: Milano

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 14:50    Oggetto: Cita

Alain Voudi' ha scritto:
Claudio Costa ha scritto:
Robot pulitore webcam Very Happy
http://www.youtube.com/watch?v=vgs_lUFJbDA

Sorry: niente webcam, solo sensori. Non hai vinto, ritenta!


Mi traduci onboard camera? Wink

http://samsung.com.au/news/index.php?/articles/samsung-introduces-a-smart-way-to-clean-with-navibot-s

Very Happy
_________________
Claudio Costa
Top
Profilo Messaggio privato
Alain Voudi'



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4107

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 15:37    Oggetto: Cita

Claudio Costa ha scritto:
Mi traduci onboard camera? Wink

"Telecamera che inquadra il soffitto mentre dall'altra parte il colpevole assassina la sua vittima" Laughing
_________________
Alain

Leggi Trainville!
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Claudio Costa



Registrato: 27-11-2006 16:50
Messaggi: 413
Località: Milano

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 16:00    Oggetto: Cita

Alain Voudi' ha scritto:
Claudio Costa ha scritto:
Mi traduci onboard camera? Wink

"Telecamera che inquadra il soffitto mentre dall'altra parte il colpevole assassina la sua vittima" Laughing



Okay sei bravo a rigirare la frittata alain... e io non vendo aspirapolveri della Samsung. Very Happy
Quella "cosa" scatta 15 frame al secondo dal basso, dal pavimento, mentre si muove. Tu, Alain, quanto sei alto? Wink Chiamo un ingegnere?
_________________
Claudio Costa
Top
Profilo Messaggio privato
Claudio Costa



Registrato: 27-11-2006 16:50
Messaggi: 413
Località: Milano

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 16:01    Oggetto: Cita

Alain Voudi' ha scritto:
Claudio Costa ha scritto:
Mi traduci onboard camera? Wink

"Telecamera che inquadra il soffitto mentre dall'altra parte il colpevole assassina la sua vittima" Laughing



Okay sei bravo a rigirare la frittata, Alain... e io non vendo aspirapolveri della Samsung. Very Happy
Quella "cosa" scatta 15 frame al secondo dal basso, dal pavimento, mentre si muove. Tu, Alain, quanto sei alto? Wink Chiamo un ingegnere?
_________________
Claudio Costa
Top
Profilo Messaggio privato
samuele nava



Registrato: 26-11-2007 20:19
Messaggi: 819

MessaggioInviato: Sab 30 Mar 2013 01:00    Oggetto: Cita

La neve di Piazza del Campo di Salvo Figura

Racconto assai godibile, tra le Contrade che dividono Siena e le "onorate famiglie" che se la vogliono spartire. Tra gergo siculo e intercalare toscano. Tra cittadini associati in contrade e criminali uniti in associazioni a delinquere. Tra cavalli e cocaina.
Una bella e insolita ambientazione che in principio mi è parsa una forzatura, ma poi un punto di forza di una storia sopra le righe, sì, ma ben inserita in un contesto reale.
Non inaspettati gli sviluppi dell'indagine, ma di certo inaspettato il nome del colpevole e il rocambolesco finale.
Ultime tre righe che incorniciano il tutto magistralmente.
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12554
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Sab 30 Mar 2013 20:50    Oggetto: Cita

samuele nava ha scritto:
La neve di Piazza del Campo di Salvo Figura

Racconto assai godibile, tra le Contrade che dividono Siena e le "onorate famiglie" che se la vogliono spartire. Tra gergo siculo e intercalare toscano. Tra cittadini associati in contrade e criminali uniti in associazioni a delinquere. Tra cavalli e cocaina.
Una bella e insolita ambientazione che in principio mi è parsa una forzatura, ma poi un punto di forza di una storia sopra le righe, sì, ma ben inserita in un contesto reale.
Non inaspettati gli sviluppi dell'indagine, ma di certo inaspettato il nome del colpevole e il rocambolesco finale.
Ultime tre righe che incorniciano il tutto magistralmente.

@Uh... Samuele, grazie. Bella recensione davvero. Sì hai ragione, può sembrare una forzatura la storia e la motivazione della trama. In realtà per chi come me ha vissuto a Siena e ne conosce riti, rituali, caratteristiche civiche e tradizioni, è addirittura al di sotto delle realtà vere. Mi riferisco naturalmente alle contrade e al "Sacro" che pervade ognuna di esse. Si può anzi dire, a onore di esse, che preservano i giovani dalle insidie della malavita. Si nasce e si muore in contrada. la Contrada è vita perchè ti difende dalla nascita all'ultimo respiro e il paradosso della storia invece sta proprio nell'averla inserita in un contesto in cui difficilmente potrebbe attecchire la mala erba della mafia.
I Senesi sono campanilisti tra loro e sopratutto contro gli "estranei". Sicchè... come direbbero loro...
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Diego Matteucci



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1993
Località: Codigoro (FE)

MessaggioInviato: Dom 31 Mar 2013 09:51    Oggetto: Cita

Sul blog Giallo Mondadori segnalo anche la bella copertina del racconto Natura morta di Elvira Scarpello.

Ciao

Diego
Top
Profilo Messaggio privato
vincenzo.vizzini



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 754

MessaggioInviato: Mar 02 Apr 2013 21:27    Oggetto: Cita

Claudio Costa ha scritto:
Alain Voudi' ha scritto:
Claudio Costa ha scritto:
Mi traduci onboard camera? Wink

"Telecamera che inquadra il soffitto mentre dall'altra parte il colpevole assassina la sua vittima" Laughing



Okay sei bravo a rigirare la frittata, Alain... e io non vendo aspirapolveri della Samsung. Very Happy
Quella "cosa" scatta 15 frame al secondo dal basso, dal pavimento, mentre si muove. Tu, Alain, quanto sei alto? Wink Chiamo un ingegnere?


Ciao Ragazzi,
mi avete sgamato.
Ebbene sì, il robottino ha una telecamera ed è puntata verso l'alto: non per niente la scala del giallo è trasparente... Il fatto che questi aggeggi abbiano una memoria in grado di salvare le immagini... diciamo che non dispongo dei dettagli tecnici, ma siete proprio sicuri che non possa essere possibile?
A proposito, state attenti alle web del vostro portatile, sono sempre puntate su di voi e qualcuno potrebbe approfittarne a vostra insaputa (non fidatevi della lucina spenta, un mio amico mi ha dimostrato cose incredibili).

Grazie comunque dell'attenzione ai dettagli tecnici e spero che la storia vi abbia fatto passare un simpatico quarto d'ora.

Ciao
Vv
_________________
Vincenzo Vizzini
vicedirettore Writers Magazine Italia
curatore della collana Delos Crime
www.vincenzo-vizzini.it
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Luca Di Gialleonardo



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2258
Località: Anagni (FR)

MessaggioInviato: Mer 03 Apr 2013 11:12    Oggetto: Cita

Vincenzo, ho preso ieri il GM con il tuo racconto (giusto in tempo, stamattina c'erano già i nuovi!).

Ho passato piacevolmente più di un quarto d'ora, più o meno tutto il viaggio di ritorno in treno verso casa. La cosa che più ho apprezzato del racconto sono i personaggi, ottimi per tornare in altri racconti o perché no, in un romanzo.
C'è già qualcosa in programma? Wink
_________________
Luca Di Gialleonardo

www.lucadj.com
www.lafratellanzadelladaga.it
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
vincenzo.vizzini



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 754

MessaggioInviato: Mer 03 Apr 2013 12:30    Oggetto: Cita

Luca Di Gialleonardo ha scritto:
Vincenzo, ho preso ieri il GM con il tuo racconto (giusto in tempo, stamattina c'erano già i nuovi!).

Ho passato piacevolmente più di un quarto d'ora, più o meno tutto il viaggio di ritorno in treno verso casa. La cosa che più ho apprezzato del racconto sono i personaggi, ottimi per tornare in altri racconti o perché no, in un romanzo.
C'è già qualcosa in programma? Wink


Ciao Luca e grazie.
Diciamo che il racconto è nato da un'idea, ma per dare corpo all'idea occorrevano dei personaggi che la rendessero credibile.
Per renderli credibili li devi conoscere, devi farteli amici, osservarne e apprezzarne pregi e difetti e tutto questo porta in modo inevitabile alla costruzione di un mondo, quello di Laura e Salvatore e opra che li conosco meglio devo ammettere che sono curioso di sapere cos'altro potranno combinare, quindi credo che il futuro ci riserverà altre avventure per questa strana coppia dove lei odia la tecnologia, ma ha l'arguzia per guardare oltre gli usi accademici, mentre lui è il classico smanettone tecnologico, ma bisognoso d'affetto.
Il tutto, immerso nella calda e turistica Taormina, credo che sia un buon palcoscenico che darà la possibilità di storie anche internazionali.
In altre parole, Luca, la mente trabocca di possibilità ed è più veloce della penna.
Vv
_________________
Vincenzo Vizzini
vicedirettore Writers Magazine Italia
curatore della collana Delos Crime
www.vincenzo-vizzini.it
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Luca Di Gialleonardo



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2258
Località: Anagni (FR)

MessaggioInviato: Gio 04 Apr 2013 10:38    Oggetto: Cita

vincenzo.vizzini ha scritto:
In altre parole, Luca, la mente trabocca di possibilità ed è più veloce della penna.
Vv


Eh, lo so, il difficile è riuscire a stare dietro a questa mente così svelta! Very Happy
_________________
Luca Di Gialleonardo

www.lucadj.com
www.lafratellanzadelladaga.it
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
samuele nava



Registrato: 26-11-2007 20:19
Messaggi: 819

MessaggioInviato: Mer 17 Apr 2013 23:35    Oggetto: Cita

Slide di Vincenzo Vizzini

Grande curiosità di leggere un racconto di Vincenzo Vizzini. Cool
Lettura che fila liscia, con una protagonista raccontata benissimo. Un personaggio che sembra "caricato" per un romanzo.
Comprimari e comparse di spessore, un cattivo un po' sopra le righe, un ambiente circostante accennato ma ben presente.
Una prima perplessità sul modo in cui la protagonista da subito si fissa su un colpevole... ma credo sia un modo di agire realistico (se muore una moglie, sappiamo già su chi puntare l'attenzione), mentre i lettori di gialli guardano subito altrove, all'insospettabile, alla sorpresa.
Come ha detto l'autore, è una storia alla Colombo. Col colpevole noto e l'indagine che è tutta giocata sul come riuscire a incastrarlo.
Altra perplessità la soluzione finale, con qualche dubbio tecnologico, ma dopo la spiegazione della "scala trasparente" cedo le armi.
Niente da dire. Un gran bel racconto.

L'imbrattatele di Pietrasanta di Marco Phillip Massai

Altro bel racconto.
Marco ormai è un maestro. Posso solo dire che se avessi letto questo racconto fuori dal contenitore Giallo che lo ospita, avrei consigliato all'autore di alleggerire la parte gialla e di allargare il respiro storico avventuroso del racconto. Per dire... in futuro mi aspetto da Marco Phillip Massai un bel romanzo storico, avventuroso, epico, magari anche romantico, forse pure con un pizzico di giallo, ma soprattutto con grandi personaggi che viaggiano a cavallo di un'epoca, liberi di scorrazzare a briglia sciolta! Smile
Top
Profilo Messaggio privato
samuele nava



Registrato: 26-11-2007 20:19
Messaggi: 819

MessaggioInviato: Mer 17 Apr 2013 23:52    Oggetto: Cita

Ho letto e commentato tutti i racconti apparsi finora... ma me ne manca uno!
"Rewind" di Riccardo Restelli Crying or Very sad
Il racconto è uscito in appendice al volume numero 51 della collana di Segretissimo dedicata a SAS, dal titolo "Il drago della droga", in edicola a marzo 2012.
Qualcuno che lo possiede potrebbe forse aver voglia di cederlo al sottoscritto? Potrebbe portarlo a Torino in occasione dell'incontro "365"? Pagherò in contanti o in qualche altra forma... Cool
Mi contatti in privato!

Racconti degli autori WMI: collezionali tutti! Wink
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a GRANDE INIZIATIVA WMI-MONDADORI Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3 ... , 32, 33, 34  Successivo
Pagina 33 di 34

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum