WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Volere Troppo - Giacomo


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Giacomo Cirri



Registrato: 26-01-2011 14:22
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Mer 21 Dic 2011 01:24    Oggetto: Volere Troppo - Giacomo Cita

“Vedo una luce in fondo al tunnel. Non fate troppo rumore dannati nani” esortò Jardin a bassa voce. Camminavano in quelle basse gallerie ormai da qualche ora, per lui e per Selidor, che camminavano piegati, la schiena iniziava a dolorare.
“Non potevamo farne a meno, senza di loro ci saremmo persi sicuramente in questo intrigo di cunicoli” gli rispose Selidor subito dietro di lui. La fila composta dai 3 nani in testa, i 2 compagni e da altri 2 nani produceva lenta ma senza soste, la vita di alcuni innocenti era in pericolo.
Entrarono nel cono di luce, l’elfo sorpassò i nani, li fermò con la mano e si affacciò con cautela nella stanza. Vuota. Nessuno da liberare. “Non c’è nessuno” affermò l’elfo senza preoccuparsi di non farsi sentire ed entrò. Il compagno l’oltrepassò e lo spinse di lato con evidente agitazione.
“Non ci sono” gli rammentò Jardin “I tuoi fidati nani hanno sbagliato percorso”.
“No, la stanza è questa” rispose impetuoso l’altro che stava dirigendosi guardingo verso un altare...



Mi piace leggere libri e soprattutto fantasy, allora ho deciso di dilettarmi con questa sfida. Sono alle prime armi e mi piacerebbe ricevere le vostre critiche su queste poche righe e non preoccupatevi di essere cattivi. Wink
Top
Profilo Messaggio privato
Yanez



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2027

MessaggioInviato: Gio 22 Dic 2011 10:22    Oggetto: Cita

Mi piacciono i racconti ambientati sottoterra (le grotte di Moria mi hanno sempre fatto sognare), e questo mi incuriosisce. Chi vogliono liberare Selidor e Jardin?
Il racconto è gradevole, il difetto principale, per me (personalmente) è nella punteggiatura: avrei aggiunto qualche virgola e qualche punto e virgola.
Se lo desideri posso essere più precisa!
_________________
Liudmila

«In meno di dieci minuti, la volpe aveva strangolato sette galline e due galli. Nove volte omicida!» (A. Dumas padre)
Top
Profilo Messaggio privato
Giacomo Cirri



Registrato: 26-01-2011 14:22
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Gio 22 Dic 2011 10:35    Oggetto: Cita

Grazie per il commento e le critiche, sarei ben disposto a sapere dove ho sbagliato, e se pensi che ho scritto la storia alle 23.30 velocemente poterla spedire in tempo dopo una giornata di lavoro, forse avrei potuto anche fare qualche errore in meno, anche se a italiano non sono mai stati un fenomeno, dovrei ripassare un po' le basi della grammatica.
Saluti
Top
Profilo Messaggio privato
Paul Olden



Registrato: 15-06-2005 22:06
Messaggi: 188

MessaggioInviato: Gio 22 Dic 2011 10:44    Oggetto: Cita

Volevi scrivere "Procedeva" o proprio "Produceva"? Question
_________________
Il mio poco aggiornato blog personale
Top
Profilo Messaggio privato
Simone Carletti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1143
Località: Roma

MessaggioInviato: Gio 22 Dic 2011 12:07    Oggetto: Cita

Si percepisce il fatto che tu non l'abbia riletto. Una frase su tutte:
Camminavano in quelle basse gallerie ormai da qualche ora, per lui e per Selidor, che camminavano piegati, la schiena iniziava a dolorare

Oltre alla ripetizione "camminavano" è proprio sconnessa...
Fossi in te lo rivedrei, perché l'idea non è malvagia.
_________________
La vera casa dell'uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi (Bruce Chatwin)
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a SCRIVERE FANTASY Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum