WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Minaccia chimica - Rossella Penserini


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Tormalina



Registrato: 23-11-2009 01:37
Messaggi: 64

MessaggioInviato: Dom 13 Nov 2011 20:57    Oggetto: Minaccia chimica - Rossella Penserini Cita

MINACCIA CHIMICA

Non c’è aggressività nella lotta. Sono un comandante di truppe sfiancate e inermi. Vedo i miei soccombere sotto colpi invisibili, falciati su un terreno che credevamo ormai la nostra casa.
Il naturale ordine dello cose è stato sovvertito: da minaccia mortale a fattore inoffensivo, da predoni a prede.
L’obiettivo comune, condiviso da sempre, è stato scalzato. La nostra grande forza, l’unione, frammentata.
Un lento e inesorabile declino che colpisce senza lasciare appigli, la forza viene a mancare, il nemico che sembrava battuto rialza la testa. La fine è vicina e inesorabile.

- “Sta migliorando, notevolmente migliorando e la febbre sta scendendo.”
- “Continua la somministrazione. Potrebbe essere solo un caso.”
- “Ma fino a poche ore fa la febbre superava i 40 e…”
- “Lo so, lo so. Ma è presto per trarre conclusioni. Aspettiamo che le condizioni si stabilizzino.”
_________________
Vivere nel rischio significa saltare da uno strapiombo e costruirsi le ali mentre si precipita.(Ray Bradbury)
Top
Profilo Messaggio privato
mirianna



Registrato: 22-09-2009 21:07
Messaggi: 423

MessaggioInviato: Dom 13 Nov 2011 21:15    Oggetto: Cita

Cavolo...allora nella prima parte non si parla di una guerra classica, ma di una guerra tra germi e difese immunitarie...
_________________
"solo gli ottusi sono brillanti la mattina a colazione" Oscar Wilde
Top
Profilo Messaggio privato
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9443
Località: Napoli

MessaggioInviato: Lun 14 Nov 2011 09:57    Oggetto: Cita

Ma devono vincere i germi o addio fine del mondo...
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a 365 RACCONTI SULLA FINE DEL MONDO Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum