WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


L'urlo di Minerva - Gilda Tibollo


Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Asher_85



Registrato: 26-02-2008 21:36
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Dom 02 Ott 2011 12:20    Oggetto: L'urlo di Minerva - Gilda Tibollo Cita

Buongiorno a tutti, conoscevo già il forum di WMI ma non mi avevo mai preso parte. La fine del mondo è un tema che mi inquieta, non ho mai letto racconti apocalittici/visto film di genere. Ho deciso di esorcizzare le mie angosce partecipando a questa iniziativa. E' un contributo ingenuo ma spero che almeno uno di voi si diverta a leggerlo. Ciao a tutti Very Happy

Quando l’urlo si spense, la realtà cominciò a disgregarsi. Iniziò da un fazzoletto di cielo, che si infranse al suolo come un guscio d’uovo. Poi le montagne si sgranarono, con le cime innevate che sprofondavano nelle pendici, e i fuochi deflagrarono all’improvviso nelle pianure. Dai vulcani sgorgarono imponenti colonne d’acqua che si riversarono sui figli di Giunone. Un ippogrifo volteggiava in alto, boccheggiando, mentre lo stridio di una civetta veniva sepolto dalla terra e dalla roccia.
Appollaiata sulla sommità della Rupe Tarpea, Minerva si godeva lo spettacolo, ridacchiando.
— Padre — chiamò, fissando una scarica elettrica che carbonizzava un olivo parecchi metri più in basso. — Distruggerò tutto ciò che hai costruito. Ecco l’urlo della ragione…
Le sue parole si persero nel vento che le schiaffeggiava il volto, scompigliandole i lunghi capelli viola.
Top
Profilo Messaggio privato
Pukoke



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 37
Località: Lucca

MessaggioInviato: Dom 02 Ott 2011 12:25    Oggetto: Cita

Gran bella idea, complimenti! Smile
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12552
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Dom 02 Ott 2011 12:34    Oggetto: Re: L'urlo di Minerva - Gilda Tibollo Cita

Asher_85 ha scritto:
Buongiorno a tutti, conoscevo già il forum di WMI ma non mi avevo mai preso parte. La fine del mondo è un tema che mi inquieta, non ho mai letto racconti apocalittici/visto film di genere. Ho deciso di esorcizzare le mie angosce partecipando a questa iniziativa. E' un contributo ingenuo ma spero che almeno uno di voi si diverta a leggerlo. Ciao a tutti Very Happy

Quando l’urlo si spense, la realtà cominciò a disgregarsi. Iniziò da un fazzoletto di cielo, che si infranse al suolo come un guscio d’uovo. Poi le montagne si sgranarono, con le cime innevate che sprofondavano nelle pendici, e i fuochi deflagrarono all’improvviso nelle pianure. Dai vulcani sgorgarono imponenti colonne d’acqua che si riversarono sui figli di Giunone. Un ippogrifo volteggiava in alto, boccheggiando, mentre lo stridio di una civetta veniva sepolto dalla terra e dalla roccia.
Appollaiata sulla sommità della Rupe Tarpea, Minerva si godeva lo spettacolo, ridacchiando.
— Padre — chiamò, fissando una scarica elettrica che carbonizzava un olivo parecchi metri più in basso. — Distruggerò tutto ciò che hai costruito. Ecco l’urlo della ragione…
Le sue parole si persero nel vento che le schiaffeggiava il volto, scompigliandole i lunghi capelli viola.

@Bravissima, molto ben scritto. Spero che la seconda parte sia all'altezza della prima ed è fatta. Incrociamo le dita e come dice il buon Salvatore(che di vulcani se ne intende)"facciamo canestrini".
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Goffredo Rotoli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2285
Località: Teano

MessaggioInviato: Dom 02 Ott 2011 12:47    Oggetto: Ciao Cita

Molto interessante. L'olimpo è quasi completo con i personaggi più rappresentativi. La curiosità della seconda parte non si può reprimere. Attendo. Auguri
_________________
Dino Rotoli
La fede è solo quella che hai in te stesso.
http://disegnaredaadulti.com
http://disegnaredaadulti.com/2014/12/15/elenco-racconti/
Top
Profilo Messaggio privato
un muspeling



Registrato: 31-10-2006 16:47
Messaggi: 809

MessaggioInviato: Dom 02 Ott 2011 14:04    Oggetto: Cita

Accipicchia se è interessante questo incipit! Brave ragazze, complimenti! Very Happy
_________________
Le Realt?sono poliedriche

http://med-fantasy.it/
http://blog.libero.it/nelcalderone/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Fernando Nappo



Registrato: 09-05-2003 00:00
Messaggi: 2690

MessaggioInviato: Dom 02 Ott 2011 14:06    Oggetto: Cita

Forse l'idea degli dei dell'olimpo non è originalissima, ma è scritto bene; vien voglia di sapere perché Minerva ha deciso di distruggere tutto. In bocca al lupo.
Top
Profilo Messaggio privato
Marco P. Massai



Registrato: 07-02-2011 13:52
Messaggi: 1821

MessaggioInviato: Dom 02 Ott 2011 14:53    Oggetto: Cita

Be', potevi entrare a far parte del forum molto prima, mannaggia!!!!!!! Scritto molto bene!
Top
Profilo Messaggio privato
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9442
Località: Napoli

MessaggioInviato: Dom 02 Ott 2011 19:08    Oggetto: Cita

Di complimenti te ne hanno già fatti tutti, qualcuno mi sta costringendo a fare altri canestrini per te (con molto piacere, li avrei fatti comunque). Mi hai stupita e incuriosita molto con questa prima parte. Mi è piaciuta un sacco e credo che non scenderà di tono nelle seconda. Confido molto nella selezione. Brava, davvero
anche se, da amante di vulcani, che questi cacciono acqua mi ha un po' spiazzato ma lo trovo anche giusto: nella narrazione ci sta tutto.
Ciao
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Asher_85



Registrato: 26-02-2008 21:36
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Dom 02 Ott 2011 21:46    Oggetto: Cita

Grazie a tutti, valeva la pena scriverlo solo per le vostre parole Wink
Top
Profilo Messaggio privato
paola.marcella



Registrato: 26-01-2011 03:50
Messaggi: 260

MessaggioInviato: Lun 03 Ott 2011 00:14    Oggetto: Re: L'urlo di Minerva - Gilda Tibollo Cita

Asher_85 ha scritto:
Buongiorno a tutti, conoscevo già il forum di WMI ma non mi avevo mai preso parte. La fine del mondo è un tema che mi inquieta, non ho mai letto racconti apocalittici/visto film di genere. Ho deciso di esorcizzare le mie angosce partecipando a questa iniziativa. E' un contributo ingenuo ma spero che almeno uno di voi si diverta a leggerlo. Ciao a tutti Very Happy

Quando l’urlo si spense, la realtà cominciò a disgregarsi. Iniziò da un fazzoletto di cielo, che si infranse al suolo come un guscio d’uovo. Poi le montagne si sgranarono, con le cime innevate che sprofondavano nelle pendici, e i fuochi deflagrarono all’improvviso nelle pianure. Dai vulcani sgorgarono imponenti colonne d’acqua che si riversarono sui figli di Giunone. Un ippogrifo volteggiava in alto, boccheggiando, mentre lo stridio di una civetta veniva sepolto dalla terra e dalla roccia.
Appollaiata sulla sommità della Rupe Tarpea, Minerva si godeva lo spettacolo, ridacchiando.
— Padre — chiamò, fissando una scarica elettrica che carbonizzava un olivo parecchi metri più in basso. — Distruggerò tutto ciò che hai costruito. Ecco l’urlo della ragione…
Le sue parole si persero nel vento che le schiaffeggiava il volto, scompigliandole i lunghi capelli viola.

@Minerva dagli occhi cerulei e raffigurata come una civetta(è anche nell'Euro greco).Minerva partorita dalla mente di Giove! Ecco come finirà il mondo, per decreto del raziocinio. Gran bel racconto BRAVA
_________________
Paola Marcella.
-----------------
Quando la stupidità è una prova inconfutabile, è inutile cercarne altre.
Top
Profilo Messaggio privato
Patti



Registrato: 17-12-2010 09:11
Messaggi: 929

MessaggioInviato: Lun 03 Ott 2011 08:27    Oggetto: Cita

E adesso abbiamo anche la mitologia greco - romana a segnalare la fine del mondo. Interessante!

Paolo Ninzatti Very Happy Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
ReBacca



Registrato: 02-09-2009 19:47
Messaggi: 1217
Località: Milano

MessaggioInviato: Lun 03 Ott 2011 09:49    Oggetto: Cita

bello!
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Simone Carletti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1150
Località: Roma

MessaggioInviato: Lun 03 Ott 2011 10:05    Oggetto: Cita

A me è piaciuto molto: ben scritto, originale, apocalittico il giusto. Passerai di sicuro Wink
Top
Profilo Messaggio privato
Elyria



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 756
Località: Versilia

MessaggioInviato: Lun 03 Ott 2011 10:36    Oggetto: Cita

Ciao Carissima! Wink

Bellissimo incipit, brava! Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
ringstorm



Registrato: 13-08-2007 14:30
Messaggi: 839
Località: siano, salerno

MessaggioInviato: Lun 03 Ott 2011 15:41    Oggetto: Cita

L'idea é decisamente interessante. Io ne avevo una simile peró ho preferito tenerla in serbo per qualcosa di più lungo. Smile
se ho intuito il finale, mi piace assai.
soltanto, scusami l'ignoranza Asher, ma perché l'acqua dai vulcani?
_________________
Io li sentii urlare in una notte strappata al sonno, nella mia mente di maree e luna piena... I sogni, Promesse degli uomini.

Era brilligo e gli unsci tovi
Girondavano sulla rava,
Eran birbizzi i Borogovi
E il momo ratso ultragrattava.
Top
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a 365 RACCONTI SULLA FINE DEL MONDO Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum