WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Domatori di draghi


Vai a pagina Precedente  1, 2
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
un muspeling



Registrato: 31-10-2006 16:47
Messaggi: 809

MessaggioInviato: Gio 24 Apr 2008 12:17    Oggetto: Cita

Franco Forte ha scritto:

Dopodiché, è ovvio che se avessimo sempre per le mani dei romanzi di Neil Gaiman faremmo molta meno fatica a trovare qualcosa da pubblicare e tutti sarebbero soddisfatti. Nella nostra situazione, invece, dobbiamo trovare un sentiero meglio definito, una direzione da percorrere, e la scelta di pubblicare questi primi due volumi va proprio in questa direzione: vogliamo capire quale fra questi due modi (senz'altro diversi) di scrivere fantasy breve sia più adatto al nostro pubblico.

Quindi, grazie per i vostri pareri e continuate a mandarceli.
Ciao,
Franco


Mmmmmmmm, cioé, per vedere come indirizzare la collana dopo queste prime uscite volete capire se va meglio un fantasy più "entry level" come quello de La Gemma, oppure uno po' più studiato, ma tagliato nello svolgimento come "Domatori"?
Oh beh, speriamo bene! Rolling Eyes
Comunque, è anche possibile - presumo - presentare meno personaggi, con capitoli più completi, ma con una scrittura (e un immaginario) più maturi, no?

Lo so, lo so, sto provando a corrompere l'editore e, ok, mi taccio e torno a lavorare sul mio pezzo! Laughing
_________________
Le Realt?sono poliedriche

http://med-fantasy.it/
http://blog.libero.it/nelcalderone/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Nunzio Donato



Registrato: 19-07-2007 14:17
Messaggi: 188
Località: Pieve di Cento (BO)

MessaggioInviato: Dom 27 Apr 2008 09:31    Oggetto: Cita

BARBAGI ha scritto:
In compenso, i miei figli di 11-12 anni hanno amato maggiormente "La gemma del dolore".

Concludendo, nell'ottica in cui è stata costruita questa collana, e per il genere di pubblico a cui ci si rivolge, mi pare che i libri proposti vadano proprio bene, nessuna delle mie osservazioni negative è stata condivisa dai miei figli, mentre lo sono state le valutazioni favorevoli e il piacere della loro lettura "veloce".
Ciao
Barbara

Ciao, Barbara.
Ringrazia i tuoi figli da parte mia, il loro apprezzamento vale più di mille recensioni! Wink
_________________
Nulla si crea e nulla si distrugge. Un sacco di cose, però, si perdono. (Massima di McFee)
-----------------------------------------------------------
Un sentiero senza ostacoli, di solito, non porta da nessuna parte. (Osservazione di Defalque)
Top
Profilo Messaggio privato
Anna85



Registrato: 12-05-2008 20:37
Messaggi: 9
Località: Udine

MessaggioInviato: Lun 26 Mag 2008 22:51    Oggetto: Cita

Ho comprato questo libro per curiosità e l'ho iniziato a leggere subito, ma non mi coinvolge e convince per niente. Non so perché ma non riesco ad andare avanti con la lettura, cosa che per me è un po' strana, visto che leggo qualsiasi cosa e, solitamente, quando non riesco a proseguire la lettura è perché è particolarmente noioso e/o scritto male, ma questi sono casi più unici che rari.
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Franco Forte



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7070
Località: Milano

MessaggioInviato: Gio 29 Mag 2008 13:36    Oggetto: Cita

Anna85 ha scritto:
Ho comprato questo libro per curiosità e l'ho iniziato a leggere subito, ma non mi coinvolge e convince per niente. Non so perché ma non riesco ad andare avanti con la lettura, cosa che per me è un po' strana, visto che leggo qualsiasi cosa e, solitamente, quando non riesco a proseguire la lettura è perché è particolarmente noioso e/o scritto male, ma questi sono casi più unici che rari.


Che il libro sia scritto male, francamente non direi.
Che sia noioso, non mi pare, anche sentendo i commenti dei tanti che l'hanno letto.
Forse, semplicemente, non rientra nelle tue corde, non ti piace lo stile dell'autore, possibilissimo. Magari i libri pubblicati piacessero a tutti.
C'è sempre chi adora un testo e chi lo dileggia. E meno male, perché anche in letteratura è bello che ci siano democrazia e diversità di vedute.
Ciao
_________________
Franco Forte
www.franco-forte.it

"Cesare l'immortale" a "La lettura" del TG 5
https://www.youtube.com/watch?v=aRlDtsCgs7s
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Anna85



Registrato: 12-05-2008 20:37
Messaggi: 9
Località: Udine

MessaggioInviato: Dom 01 Giu 2008 16:10    Oggetto: Cita

Franco Forte ha scritto:
Anna85 ha scritto:
Ho comprato questo libro per curiosità e l'ho iniziato a leggere subito, ma non mi coinvolge e convince per niente. Non so perché ma non riesco ad andare avanti con la lettura, cosa che per me è un po' strana, visto che leggo qualsiasi cosa e, solitamente, quando non riesco a proseguire la lettura è perché è particolarmente noioso e/o scritto male, ma questi sono casi più unici che rari.


Che il libro sia scritto male, francamente non direi.

Non ho mai detto che sia scritto male, anzi.

Franco Forte ha scritto:
Che sia noioso, non mi pare, anche sentendo i commenti dei tanti che l'hanno letto.

Sarà noioso per me, ma non per altri^^

Franco Forte ha scritto:
Forse, semplicemente, non rientra nelle tue corde, non ti piace lo stile dell'autore, possibilissimo. Magari i libri pubblicati piacessero a tutti.
C'è sempre chi adora un testo e chi lo dileggia. E meno male, perché anche in letteratura è bello che ci siano democrazia e diversità di vedute.
Ciao

Io ho solo espresso il mio punto di vista e sarà proprio come dici tu, Franco: il libro non sarà tra le mie corde. È un vero peccato, vista la mia passione per i fantasy^^"
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Castalia



Registrato: 29-10-2006 22:21
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Mar 17 Giu 2008 15:18    Oggetto: Cita

Nonostante fossi spaparanzata sul lettino al sole, in ozio totale, non ho finito di leggerlo.
Commento finale quando sarò arrivata in fondo Cool
Top
Profilo Messaggio privato
virae



Registrato: 07-07-2004 10:14
Messaggi: 1350
Località: Rieti

MessaggioInviato: Dom 08 Mar 2009 00:06    Oggetto: Cita


Finito!
Come ho detto nel topic di Zenami, ho iniziato da poco a leggere i libri della collana, per cui arrivo con moooolto ritardo Confused

Inizialmente ho avuto un po' di difficoltà: ci sono diverse frasi che non mi sono piaciute (forse un po' troppo ricercate per i miei gusti), ma dopo un po' ha iniziato a ingranare, toccando l'apice nella descrizione delle posizioni della scherma chiamate per nome. Quella è in assoluto la parte che ho apprezzato maggiormente: semplicemnte spettacolare.

Da amante smodata dei lieto fine, sono rimasta lì per lì interdetta dal finale; a mente fredda, però, ho capito che non poteva che finire così.
Complimenti!


_________________
Marcella Pasquali
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
gattaccio



Registrato: 13-02-2009 02:39
Messaggi: 13
Località: Genova

MessaggioInviato: Dom 22 Mar 2009 02:16    Oggetto: Cita

Ho iniziato da poco a leggere i libri della collana SDMG, per cui scusate il ritardo per questo mio breve commento su Domatori di Draghi: ho apprezzato lo stile di scrittura elegante senza essere complesso, perché secondo me appaga sia i lettori adulti (come me), sia i ragazzi, grazie anche ai capitoli mediamente brevi. La trama è interessante, con un finale non scontato; mi dispiace che i mercenari non siano stati approfonditi quanto meritavano. La scena che ho preferito è quella del fabbro Ghaltrion.
_________________
Alessandro A. Gatti
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a COLLANA FANTASY PER RAGAZZI Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum