WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


L'origine della specie


Vai a pagina Precedente  1, 2
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
melisandra



Registrato: 03-05-2004 17:21
Messaggi: 323
Località: roma

MessaggioInviato: Gio 13 Lug 2006 15:47    Oggetto: Cita

Stile scorrevole e trama intrigante... e speriamo che l'economia riprenda, o non sarà solo fiction!
_________________
un saluto
Biancamaria Massaro/melisandra
sezione Cereal Wiki
Top
Profilo Messaggio privato
Fabio Lastrucci 2



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1097
Località: Napoli

MessaggioInviato: Sab 15 Lug 2006 09:08    Oggetto: Cita

Estratto davvero gradevole. Da quel che si può dedurre, la storia sembra essere abbastanza "classica", ma la forma molto scorrevole e la freschezza dei dialoghi fanno andare avanti la lettura rapidamente. Ci si identifica col povero protagonista. Una realistica giungla aziendale. Complimenti.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
ainos



Registrato: 17-12-2005 10:44
Messaggi: 358
Località: savona

MessaggioInviato: Dom 16 Lug 2006 18:29    Oggetto: Cita

Sarà che il tema del precariato tra i neolaureati mi sta molto a cuore Cool ma a me è piaciuto tanto il tuo estratto. Spero di leggere il racconto per intero.

Ciao

Sonia
_________________
Sonia Cosco

Il primo minuto dopo mezzanotte è notte...
Top
Profilo Messaggio privato
cristina origone



Registrato: 11-11-2004 22:38
Messaggi: 1605

MessaggioInviato: Dom 16 Lug 2006 20:31    Oggetto: Cita

Mi ha molto incuriosito il titolo. Nell'estratto avrei tagliato qualcosina... non la testa del protagonista, eh! Laughing mi piace molto la vita d'ufficio, forse perché non ci ho mai lavorato, non so, e leggere racconti che parlano di colleghi mi incuriosisce sempre molto. Mi è piaciuto.
In bocca al lupo.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Manzopc



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 330

MessaggioInviato: Mar 18 Lug 2006 14:14    Oggetto: Cita

Grazie ai nuovi commentatori.
Mi sembra di cogliere un generale consenso sul fatto che i primi pensieri "neri" del protagonista arrivano forse un po' troppo avanti nella narrazione. Insomma, volete subito il sangue!
Scherzi a parte, volevo creare tutte le premesse per quello che deve succedere dopo (l'estratto), e forse ho un po' ecceduto nella narrazione.

Per Cristina: avevo gia' ambientato il racconto per Q2 in un ufficio, e tutto avrei voluto meno che tornarci anche per Q3; invece il racconto e' venuto fuori cosi'. Vorra' dire che ho gia' i primi due episodi per un'antologia sulla vita (grama) nei grandi open space delle multinazionali... Wink
_________________
Riccardo
Top
Profilo Messaggio privato
cristina origone



Registrato: 11-11-2004 22:38
Messaggi: 1605

MessaggioInviato: Mer 19 Lug 2006 09:58    Oggetto: Cita

Manzopc ha scritto:

Per Cristina: avevo gia' ambientato il racconto per Q2 in un ufficio, e tutto avrei voluto meno che tornarci anche per Q3; invece il racconto e' venuto fuori cosi'. Vorra' dire che ho gia' i primi due episodi per un'antologia sulla vita (grama) nei grandi open space delle multinazionali... Wink

Ora ricordo! Infatti, mi piaceva anche l'altro tuo estratto, se non ricordo male... Confused Magari ora faccio una figuraccia perché l'altro estratto te l'avevo massacrato... Embarassed Laughing .
Allora aspetto l'antologia. Very Happy
Ciao.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
coca



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 6999
Località: messina

MessaggioInviato: Mer 19 Lug 2006 10:14    Oggetto: Cita

Gradevole e angoscioso al punto giusto: in... qualchecosa a qualcuno!(è il mio nuovo augurio!) Wink
_________________
cinzia pierangelini
http://cochina63.splinder.com
http://digilander.libero.it/Tracciatori


cogito ergo sum
Top
Profilo Messaggio privato Yahoo Messenger
Orlando



Registrato: 17-11-2004 23:20
Messaggi: 221
Località: Roma

MessaggioInviato: Mer 06 Set 2006 15:52    Oggetto: Cita

Difficile dare un parere a questo lavoro dal solo estratto.
Ineccepibile dal punto di vista stilistico, trovo la storia un po' scontata con troppi elementi di ovvietà: il precario bistrattato che lavora più di tutti, il superiore viscido, i colleghi indifferenti, la collega per la quale si prova un debole, il meridionale che va a Milano. Non che sia impossibile tirare fuori una storia avvincente con queste premesse, ma per ribaltare questi luoghi comuni un po' fantozziani, ci vorrebbe un colpo di scena memorabile! E io quello mi aspetto dal seguito!
Bravo, comunque un buon estratto. Cool
_________________
"Je suis l'Empire à la fin de la décadence"
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Manzopc



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 330

MessaggioInviato: Mer 06 Set 2006 17:04    Oggetto: Cita

Grazie ai nuovi commentatori.

Per Cristina: nessuna figuraccia, ti era piaciuto molto anche l'altro estratto.
Per Coca: crepi il qualcuno...
Per Orlando: effettivamente il colpo di scena arriva con morti e sangue e tutto il resto.
_________________
Riccardo
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a QUADERNO 3 Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum