WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Un'odissea marziana


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Delos Digital



Registrato: 10-12-2015 09:45
Messaggi: 1393

MessaggioInviato: Mar 10 Apr 2018 07:00    Oggetto: Un'odissea marziana Cita

Un'odissea marziana

di Stanley G. Weinbaum
Robotica 69
Romanzo breve - Fantascienza



Uno dei più celebri classici della fantascienza dell’Età dell’Oro. «Credo che i racconti di Weinbaum ambientati su Marte siano i migliori che abbia letto, specialmente quelli in cui figura quell’essere curioso e simpatico di nome “Tweel”» H.P. Lovecraft.

“Il suo stile sciolto e la sua descrizione realistica di scene di forme extraterrestri erano i migliori che si fossero visti fino a quel momento, e il pubblico fantascientifico impazzì subito per lui” scrisse Isaac Asimov a proposito di Un'odissea marziana e del suo autore, Stanley G. Weinbaum. Scritto nel 1934, questo romanzo breve era una risposta alla sfida del direttore di Astounding: "Scrivetemi di una creatura che pensa bene quanto un uomo, ma che non pensi come un uomo". Weinbaum inventò Tweel, il primo alieno della storia della fantascienza che non fosse un uomo cammuffato o un mostro. Il fascino di questo racconto, modernissimo pur avendo ormai più di ottant'anni, è indiscutibile. Nel 1970, in un sondaggio tra i lettori di Astounding per eleggere i migliori racconti di tutti i tempi, arrivò al secondo posto dopo Notturno di Isaac Asimov.Il libro comprende anche il suo seguito La valle dei sogni.

Più informazioni
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a LE ALTRE COLLANE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum