WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Il gioco dei Dumpire


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Delos Digital



Registrato: 10-12-2015 09:45
Messaggi: 1386

MessaggioInviato: Mar 23 Gen 2018 08:00    Oggetto: Il gioco dei Dumpire Cita

Il gioco dei Dumpire

di Andrea Varano
Odissea Digital Fantascienza 45
Romanzo - Fantascienza



Nell'atmosfera cupa e malmostosa di una Milano in rovina la caccia serrata ai Dumpire, vampiri tecnologici capaci di rubare i pensieri

In una Milano futuristica e spenta, devastata dalla Guerra dell’Energia contro la Francia, l’ex-pilota di linea Nebbioni si unisce alla Clinica del professor Visconti nel dare la caccia ai Dumpire, vampiri cibernetici il cui morso è capace di rubare i ricordi. Nessuno sa della loro esistenza, perché i Dumpire sono la frontiera inconfessabile nella guerra di spie che le Corporation ingaggiano per il nuovo oro nero: le informazioni. Perversi ma anche instabili, cosa succede ai Dumpire quando vanno fuori controllo e l’assuefazione da esperienze altrui li spinge a mordere chiunque, senza freni? Saprà Nebbioni come fronteggiarli? E cosa lo spinge a dar loro la caccia? Un romanzo ricco di azione e di idee sullo sfondo di un’affascinante Milano di fine secolo, finalista al premio Odissea 2017. “Un esordio tra i più brillanti. Andrea Varano estrapola da tecnologiegià esistenti conseguenze inquietanti e persuasive, dimostrando chefantascienza e intelligenza non fanno rima a caso” -- Valerio Evangelisti

Più informazioni
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a LE ALTRE COLLANE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum