WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Romanzi Storici su importanti figure.


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
HafuKissu



Registrato: 09-07-2016 21:02
Messaggi: 61

MessaggioInviato: Ven 23 Set 2016 11:42    Oggetto: Romanzi Storici su importanti figure. Cita

Dovendo prima o poi cimentarmi in una impresa simile, sto cercando di raccogliere vari romanzi storici che si concentrino sulle figure di importanti condottieri.

Sto per ultimare Gengis Khan di Franco Forte e debbo dire che è veramente pregevole come testo, specialmente come sia in grado di scandire un argomento così vasto in tante piccole sequenze "cinematografiche" che scorrono senza intoppi e come faccia un eccellente charachter development della figura del grande guerriero mongolo. (unica pecca che ho notato è forse il fatto che gli scontri sia descritti in maniera forse un pò rapida e superficiale, ma forse non era quello davvero il focus dell'autore)

Mi sono procurato anche altri libri dello stesso autore (come quello su Caligola), però volendo spaziare anche al di fuori della "Scuola Delos" mi chiedevo a che testi potrei rivolgermi.

Alcuni mi hanno segnalato Alexandros di Valerio Massimo Manfredi, ma non sono mai stato un grande fan di quell'autore e a quanto ho capito ne fa un ritratto eccessivamente agiografato, laddove io avrei bisogno di figure ritratte in tutte le loro sfaccettature, anche quelle più crudeli e negative.

Avreste qualche suggerimento in merito? Sono rimasto sorpreso peraltro di notare come, ad esempio, nessuno di recente abbia provato a scrivere una biografia romanzata di Napoleone o figure simili...almeno a quanto ne so.
_________________
"Il giovane virgulto appena sbocciato e lo stelo che inizia ad avvizzire sono erbe dello stesso campo. Giunto l'Autunno.. nessuno dei due verrà risparmiato"
Top
Profilo Messaggio privato
malnido



Registrato: 21-09-2012 11:26
Messaggi: 200

MessaggioInviato: Ven 23 Set 2016 17:09    Oggetto: Cita

Ti consiglio "Annibale" di Gisbert Haefs. Anche la saga di Colleen McCullough, per quanto romanzata, non e' male.
Nell'ambito della storia italiana e' uscito da poco "Il serpente e la rosa" di Lisa Laffi anche se i grandi personaggi sono un po' di contorno.
_________________
Ali - Rom. Mag. 13
Bagnino - 365 Storie d'estate
Buchi - Finalista Robot VII
Compagni - 365 Racconti di Natale
Nulla d’indecoroso - 365 Storie d'amore
Processione - Sel. Contest Ira Domini
Smombie, Effetto collaterale - Magazzino dei Mondi 3
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12554
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Sab 24 Set 2016 15:24    Oggetto: Cita

Manfredi, iniseme a Franco, è il migliore in assoluto.Non so come faccia a non piacerti. Oddio, ognuno ha i suoi gusti, ma Manfredi ha dalla sua il vantaggio di aver davvero visitato tutti i posti che descrive. Nasce infatti come archeologo e scusami se è poco. Di Manfredi ti consiglio anche "Il tiranno" e la saga dedicata a Odisseo.Di Franco ti consiglio Carthago, dove Annibale e Scipione troneggiano davvero da giganti e dove Annibale, cui Franco strizza un po' di più l'occhio, è davvero ritratto in modo pregevole, sotto tutte le angolazioni.
Mc Coullogh è pure interessante, ma la traduzione mi pare zoppichi un poco facendo perdere parte delle caratteristiche del personaggio.
Napoleone? Personaggio davvero difficile da definire. Racchiude un intero mondo politico, militare, sociale. Chi ne scrive corre il rischio di gettarsi in un ginepraio.
Buone letture e buona avventura.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
HafuKissu



Registrato: 09-07-2016 21:02
Messaggi: 61

MessaggioInviato: Sab 24 Set 2016 17:16    Oggetto: Cita

jpaulverlain ha scritto:
Manfredi, iniseme a Franco, è il migliore in assoluto.Non so come faccia a non piacerti. Oddio, ognuno ha i suoi gusti, ma Manfredi ha dalla sua il vantaggio di aver davvero visitato tutti i posti che descrive. Nasce infatti come archeologo e scusami se è poco. Di Manfredi ti consiglio anche "Il tiranno" e la saga dedicata a Odisseo.Di Franco ti consiglio Carthago, dove Annibale e Scipione troneggiano davvero da giganti e dove Annibale, cui Franco strizza un po' di più l'occhio, è davvero ritratto in modo pregevole, sotto tutte le angolazioni.
Mc Coullogh è pure interessante, ma la traduzione mi pare zoppichi un poco facendo perdere parte delle caratteristiche del personaggio.
Napoleone? Personaggio davvero difficile da definire. Racchiude un intero mondo politico, militare, sociale. Chi ne scrive corre il rischio di gettarsi in un ginepraio.
Buone letture e buona avventura.


Ammetto di avere letto poco di Manfredi e non i suoi "pezzi forti", ma sono disposto benissimo a rimediare. Del resto io sto leggendo per apprendere e come ogni studio il discorso piacere è qualcosa di relativo.

Per quanto riguarda autori stranieri in inglese mastico la lingua piuttosto bene quindi non avrei problemi ad approcciarmi all'originale. La "saga" di Mc Coullogh in questione sarebbe per caso quella sulla rivoluzione americana?

Bé citavo Napoleone perchè è una figura su cui si è scritto davvero tantissimo e si sono realizzati vari films, ed è una delle più celebri di tutti i tempi, pertanto sono rimasto davvero sorpreso che nessun autore abbia provato a cimentarsi con questa impresa..per quanto difficile.
_________________
"Il giovane virgulto appena sbocciato e lo stelo che inizia ad avvizzire sono erbe dello stesso campo. Giunto l'Autunno.. nessuno dei due verrà risparmiato"
Top
Profilo Messaggio privato
malnido



Registrato: 21-09-2012 11:26
Messaggi: 200

MessaggioInviato: Dom 25 Set 2016 09:06    Oggetto: Cita

Mi riferivo alla saga sull'antica Roma: "I giorni del potere", "I giorni della gloria", ecc.
Marco Bertoli
_________________
Ali - Rom. Mag. 13
Bagnino - 365 Storie d'estate
Buchi - Finalista Robot VII
Compagni - 365 Racconti di Natale
Nulla d’indecoroso - 365 Storie d'amore
Processione - Sel. Contest Ira Domini
Smombie, Effetto collaterale - Magazzino dei Mondi 3
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
HafuKissu



Registrato: 09-07-2016 21:02
Messaggi: 61

MessaggioInviato: Ven 30 Set 2016 09:56    Oggetto: Cita

Grazie, terrò presente il suggerimento.
_________________
"Il giovane virgulto appena sbocciato e lo stelo che inizia ad avvizzire sono erbe dello stesso campo. Giunto l'Autunno.. nessuno dei due verrà risparmiato"
Top
Profilo Messaggio privato
HafuKissu



Registrato: 09-07-2016 21:02
Messaggi: 61

MessaggioInviato: Mer 19 Ott 2016 14:13    Oggetto: Cita

Alcuni mi hanno suggerito anche di leggere la saga di Bernar Cornwell sui re sassoni ecc.

La vostra opinione in merito all'autore?
_________________
"Il giovane virgulto appena sbocciato e lo stelo che inizia ad avvizzire sono erbe dello stesso campo. Giunto l'Autunno.. nessuno dei due verrà risparmiato"
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a Letture Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum