WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Spirali di ghiaccio - di Simonetta Brambilla


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Missi



Registrato: 12-10-2009 13:49
Messaggi: 1903

MessaggioInviato: Gio 18 Dic 2014 12:48    Oggetto: Spirali di ghiaccio - di Simonetta Brambilla Cita

Spirali di ghiaccio

di Simonetta Brambilla


1

Data astrale 6115.8. Cargo: Jupiter.

Inguainata in una tuta viola, Anja raggiunse il Self Pub. Pieno, anche a quell’ora del mattino. Scorse una poltroncina singola con i braccioli e vi si sedette. Il bankbook olografico era acceso.
Fece scorrere i titoli, soffermandosi sulle testate più famose, sorridendo alla vista di Stargate, notizie e attualità. Scelse invece Redemption, antagonista d’eccellenza al suo giornale e indugiò sull’immagine pubblicitaria di un paio di scarponi in goretex.
— Sta scegliendo l’abbigliamento per la nostra gita, Kellermann? — la sorprese Riley. — Ragazzi, venite! Prendo io da bere — disse allontanandosi.
Gus e Zraél la raggiunsero trascinando alcune sedie. Il fracasso attirò gli sguardi degli avventori: il gruppo di ricerca era riunito.
— Nettare di mela per noi… e per la dolce giornalista con gli occhiali — esordì Riley al ritorno. Con un po’ troppo slancio, appoggiò sul tavolo tutti e quattro i bicchieri stretti nelle sole mani. Un po’ di liquido schizzò attorno, e sulla guancia di Anja.
Stronzo. Anja si scostò un poco. — Allora, che ne pensate di Mary Anne? — domandò passandosi una mano sul viso.
Le voci si sormontarono senza controllo.
— Secondo me ci vorrebbero più mucche, capre e pecore.
— Nessuno ne mangia più, lo sai.
— Ma terrebbero a bada la vegetazione...
Solo Zraél, capintesta della missione, non partecipava alla conversazione. Tra le mani teneva una piccola e affilata penna rotante e ne accarezzava le estremità. Gli occhi puntati su Anja. Così azzurri e chiari, che le pupille parevano navigare in cerchi di ghiaccio.
Mi serve un altro analgesico. Anja si accomiatò senza nemmeno assaggiare il suo drink.

“Quei bifolchi mi stanno prendendo in giro, dicono che sono troppo delicata per fare la giornalista. Ma ancora non sanno con chi hanno a che fare e quanto sono ostinata. Quando ho avuto la certezza di cosa stava succedendo su Mary Anne, non è stato affatto facile convincere il direttore a mettere una buona parola all’università per farmi includere nella spedizione, ma ce l’ho fatta: Doge è un tipo volubile, ma non è uno stupido, e forse, anche lui, ha sentito odore di scoop.
La ricerca riguarda lo sviluppo della vegetazione del pianeta, in un arco temporale di dieci anni. I risultati sono anormali: la crescita esponenziale della flora è notevolmente superiore a ogni pianeta terraformato dall’uomo in questa galassia. Una parte di esso è ricoperta da miglia e miglia di ghiaccio e neve a varie altezze. Il progetto prevede di scioglierne una parte e incanalarla tra la vegetazione per assicurarne la sopravvivenza il più a lungo possibile. Effettuare i rilevamenti necessari per misurarne ampiezza e profondità sarà compito nostro. Al resto penseranno gli ingegneri.
Cominceremo le ricerche non appena arrivati, ma è impossibile scambiare opinioni in maniera seria con questi trogloditi.
Devo parlare con il comandante Barrows.”

_________________
Simonetta Brambilla

http://www.facebook.com/simonetta.brambilla

SPIRALI DI GHIACCIO (Chew-9 n.31 - Delos Digital)

MOTHERBOT (Chew-9 n.39 . Delos Digital)
Top
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Diego Matteucci



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1993
Località: Codigoro (FE)

MessaggioInviato: Sab 20 Dic 2014 09:51    Oggetto: Cita

Ciao, Simonetta. Questo inizio è molto intrigante. Per quanto riguarda la seconda parte in corsivo, penso che sia una sorta di relazione che sta scrivendo la protagonista. Diversamente, se fosse tutto un suo pensiero, daresti troppe informazioni dirette.

In bocca al lupo!

Ciao

Diego
Top
Profilo Messaggio privato
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Sab 20 Dic 2014 10:43    Oggetto: Cita

Un incipit decisamente interessante e ben scritto! Very Happy

Condivido la notazione di Diego, ma senza il suo dubbio. Il tono del brano è tipico di un appunto scritto o registrato, e poi ci sono le virgolette.

La precisazione iniziale sulla tuta viola mi ha lasciato peplesso, ma solo per un attimo. Poi ho capito che il termine "inguainata" suggerisce, senza parere, che la donna sia fisicamente ben fatta.

Qui: "Scelse invece Redemption, antagonista d’eccellenza al suo giornale" metterei una virgola in fondo (è un inciso) e scriverei "alla fine" anziché "invece", che richiederebbe una premessa tipo "Stargate, notizie e attualità, che essendo il suo giornale poteva sembrare la scelta più ovvia". Questo credo fosse il pensiero implicito che ha prodotto l'avversativo "invece".
Ti convince come analisi?
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Missi



Registrato: 12-10-2009 13:49
Messaggi: 1903

MessaggioInviato: Sab 20 Dic 2014 10:48    Oggetto: Cita

@ Diego.
Sì. Smile Da buona giornalista Anja mette giù i suoi pensieri per "iscritto". Per questo l'ho messo tra virgolette. Ma è una cosa che mostro più in là e spero che nel contesto renda bene.
Mi piace "intrigante". Smile
Grazie di cuore per il commento.
_________________
Simonetta Brambilla

http://www.facebook.com/simonetta.brambilla

SPIRALI DI GHIACCIO (Chew-9 n.31 - Delos Digital)

MOTHERBOT (Chew-9 n.39 . Delos Digital)
Top
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Missi



Registrato: 12-10-2009 13:49
Messaggi: 1903

MessaggioInviato: Sab 20 Dic 2014 10:57    Oggetto: Cita

Antonino siamo in sincro. Very Happy
Ok, per la virgola. E sì, l'invece è dovuto per evitare l'ovvietà. (Che brutto termine ovvietà! Very Happy )
Vedremo che dicono.
Grazie per l'apprezzamento.
Un abbraccio!
_________________
Simonetta Brambilla

http://www.facebook.com/simonetta.brambilla

SPIRALI DI GHIACCIO (Chew-9 n.31 - Delos Digital)

MOTHERBOT (Chew-9 n.39 . Delos Digital)


Ultima modifica di Missi il Sab 20 Dic 2014 11:45, modificato 2 volte in totale
Top
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12552
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Sab 20 Dic 2014 11:07    Oggetto: Cita

Mi permetto un piccolo appunto anche io: "quattro bicchieri stretti nelle sole mani". Mi suona male. Scriverei : " stretti a stento con le mani" o meglio ": stretti a stento". O ancora: " portati in equilibrio precario. "
Scusate per l'intromissione.
Salvo
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Missi



Registrato: 12-10-2009 13:49
Messaggi: 1903

MessaggioInviato: Sab 20 Dic 2014 11:43    Oggetto: Cita

@jpv:
Mhm... non per contraddirti ma "stretti a stento" ha un suono doppio che stona un bel po', a mio parere. Se mai, si potrà togliere "sole", senza aggiungere parole.
Grazie comunque per la nota. Smile
_________________
Simonetta Brambilla

http://www.facebook.com/simonetta.brambilla

SPIRALI DI GHIACCIO (Chew-9 n.31 - Delos Digital)

MOTHERBOT (Chew-9 n.39 . Delos Digital)
Top
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Sab 20 Dic 2014 12:23    Oggetto: Cita

L'osservazione di Salvo è giusta, e la soluzione di Simonetta è buona. Un'alternativa potrebbe essere "i quattro bicchieri che stringeva in mano" ("sole mani" è suggerito dall'idea implicita che non ha preso un vassoio).

Ultima modifica di Antonino Fazio il Sab 20 Dic 2014 17:25, modificato 1 volta in totale
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Missi



Registrato: 12-10-2009 13:49
Messaggi: 1903

MessaggioInviato: Sab 20 Dic 2014 12:54    Oggetto: Cita

Ok, grazie. Smile
_________________
Simonetta Brambilla

http://www.facebook.com/simonetta.brambilla

SPIRALI DI GHIACCIO (Chew-9 n.31 - Delos Digital)

MOTHERBOT (Chew-9 n.39 . Delos Digital)
Top
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12552
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Sab 20 Dic 2014 15:22    Oggetto: Cita

Missi ha scritto:
@jpv:
Mhm... non per contraddirti ma "stretti a stento" ha un suono doppio che stona un bel po', a mio parere. Se mai, si potrà togliere "sole", senza aggiungere parole.
Grazie comunque per la nota. Smile

@ Missi la tua osservazione è corretta. Però mi piace l'idea di lui che torna con quattro bicchieri in mano ed è impacciato Nel portarli. Perciò cercherei una soluzione idonea.
Grazie anche ad Antonino.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Sab 20 Dic 2014 17:57    Oggetto: Cita

Rileggendomi, mi accorgo che la mia soluzione non tiene conto del motivo per cui erano state usate alcune parole (tutti, stretti, sole) che volevano far capire una cosa: il tizio sta tenendo quattro bicchieri con due mani, per cui quasi gli scappano. Però "stretti nelle mani" o "stringeva in mano" non rende l'idea, perché le mani stringerebbero anche se i bicchieri fossero due (ecco perché l'apparente ridondanza di "tutti e quattro" e di "nelle sole mani"). In realtà, i bicchieri sono anche stretti l'uno contro l'altro.
Perciò un'altra soluzione potrebbe essere:
"i quattro bicchieri che minacciavano di sfuggirgli di mano."

Naturalmente questa non è una discussione sull'incipit di Simonetta, che va benissimo. E' che mi sembra interessante questo esempio, offerto dal brano, di una frase che è semplice solo in apparenza.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Missi



Registrato: 12-10-2009 13:49
Messaggi: 1903

MessaggioInviato: Sab 20 Dic 2014 18:49    Oggetto: Cita

Very Happy

Vero Antonino. Però se tu dici "i quattro bicchieri che minacciavano di sfuggirgli di mano" non si capisce così bene come Riley potesse tenerli (e con una o due mani? .
Invece dicendo "tutti e quattro i bicchieri stretti nelle sole mani" mostri il come e anche la precarietà. E quel "sole" (che non è indispensabile, ma l'ho messo) era un rafforzativo di quella precarietà. Non so se mi sono spiegata bene. Riley arriva (e quindi sta camminando). Il vassoio non ce l'ha (ma non serve dirlo). Quanto siano grandi le sue mani non si sa, ma di certo se la cava appena. Very Happy

Io sono piuttosto drastica con i miei scritti e preferisco tagliare che allungare e con questo racconto sono stata super-cattiva, eppure quel "sole" l'ho lasciato. Perché? Perché aumentava quel senso di precarietà con cui li teneva e di conseguenza il modo in cui Riley poggiava i bicchieri sul tavolo. Domanda: senza quel "sole" la scena farebbe lo stesso effetto? Smile Sì. Discussione interessante. Smile
Di certo ci sono tanti modi per descrivere le scene (è una delle cose per cui mi piace scrivere...)
_________________
Simonetta Brambilla

http://www.facebook.com/simonetta.brambilla

SPIRALI DI GHIACCIO (Chew-9 n.31 - Delos Digital)

MOTHERBOT (Chew-9 n.39 . Delos Digital)
Top
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Antonino Fazio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7566

MessaggioInviato: Sab 20 Dic 2014 20:07    Oggetto: Cita

Però se tu dici "i quattro bicchieri che minacciavano di sfuggirgli di mano" non si capisce così bene come Riley potesse tenerli (e con una o due mani?

Be', per amor di discussione, visto che appunto l'esempio è interessante, se il dubbio è se li tiene con una mano (ma come potrebbe?) o con due, basterebbe scrivere "che minacciavano di sfuggirgli dalle mani".
Su come potesse tenerli non ci sono dubbi: l'unico modo di tenere quattro bicchieri con due mani è di tenerli stretti l'uno contro l'altro, ma se temi che non si capisca dovresti specificarlo.
Il motivo per cui hai usato le parole "tutti" e "sole" mi era chiaro, come credevo di aver precisato. Tuttavia, se dici "tutti e quattro i bicchieri stretti nelle sole mani" non è che chiarisci meglio come sono messe le mani, visto che, come dicevo in precedenza, "stretti nelle mani" varrebbe anche se i bicchieri fossero due. Anzi, solo in questo caso i bicchieri sarebbero davvero "stretti nelle mani". Invece, essendo quattro, le mani non li stringono del tutto, circondandoli abbastanza da sorreggerli, ma li pinzano solo in parte, schiacciandoli l'uno sull'altro.
Questo vale per l'analisi tecnica. Sul piano della scrittura, ovviamente, la scelta è dell'autore. Perciò dicevo che non stavo discutendo il racconto, ma la complessità di una frase solo in apparenza semplice. Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Missi



Registrato: 12-10-2009 13:49
Messaggi: 1903

MessaggioInviato: Sab 20 Dic 2014 21:52    Oggetto: Cita

Sì, l'avevo capito. Very Happy Ed è per questo che ci ho giocato. Smile
_________________
Simonetta Brambilla

http://www.facebook.com/simonetta.brambilla

SPIRALI DI GHIACCIO (Chew-9 n.31 - Delos Digital)

MOTHERBOT (Chew-9 n.39 . Delos Digital)
Top
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a CHEW 9 Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum