WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Tattoo - Fabio Vaghi


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Fabio Vaghi



Registrato: 15-01-2014 23:33
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Gio 26 Giu 2014 23:56    Oggetto: Tattoo - Fabio Vaghi Cita

1. Un lavoro come un altro

Ascolta il silenzio. Esso è parte di te, ti dà vigore.
A quel paese la forza interiore: saranno stati duecentocinquanta chili tra lattice e parti meccaniche. Un paio di chiappe da due quintali e mezzo.
– Devi riposarti. Guarda che studiare può essere più faticoso che lavorare. Ti sento così teso!
Sai che strano. Ero dentro, ma la bestia era lontana. Toccò infilare tutto il braccio, fino alla spalla. Il tizio che esce dal sedere di una mucca di plastica: il lavoro che ogni bambino vuole fare da grande.
– Ma no, nonna. È che sto seguendo un laboratorio e mi devo concentrare. Ora devo mettere giù il telefono, ho bisogno di tutte e due le mani per lavorare con le provette.
Fai e troverai il coraggio. Abbi coraggio e potrai fare.
Toccò accompagnare il toro. Doveva essere incavolato nero. Lo sarei stato anch’io se tutto a un tratto una manina avesse fatto capolino tra le parti intime della mia ragazza per afferrarmi.
– Va bene. Attento a non sporcarti e fammi sapere quando dai l’esame.
La bestia lanciò un muggito che a confronto il tirannosauro di Jurassic Park fischia come un passerotto.
– Cos’era quel rumore?
Cerca sempre l’unica via, la verità.
– Solo il miscelatore di provette. È un modello un po’ vecchio. Ti saluto nonna.
Era arrivato Adamo. Mi fece cenno di applicare il raccoglitore.
– Sai cosa devi fare – mi disse col suo piglio più professionale.
Purtroppo aveva ragione.

Tornai col braccio coperto dal guanto, mucoso da far venire il vomito. Almeno, per un po’ non mi sarei dovuto sorbire altre stupide frasi Zen. Piazzai il palmo sul muso del toro. Se mi fossi messo a pensare dove avevo infilato la mano un attimo prima, non avrei saputo se ridere o piangere.
– Guarda come si agita! – fece Adamo. – Le secrezioni della mucca fanno miracoli. Forza, torna sotto! Altrimenti qui finisce che quello spacca tutto.
Se un toro si libera dall’imbragatura, sono cavoli.
Tempo d’infilare il megapreservativo che mi trovai col fondoschiena per terra. Il bestione era tanto infoiato che era riuscito a farmi sbattere contro qualcosa: mi faceva male il viso.
– Finisco io – intervenne Adamo.
Un attimo dopo, tutto felice, mi strinse la mano. Nell’altra aveva il suo bel sacchetto di lattice pieno di sperma di toro.
– Sei stato bravissimo: devi farci un pensiero, a veterinaria. È dura, ma come vedi poi ne vale la pena.
Certo, come no. Mi sfilai il guanto e lo buttai nel secchio.
– Hai un nuovo tatuaggio?
Notai la scritta sul mio avambraccio. La frase era bella lunga.
Sii fiero della tua occupazione quanto lo è il guerriero. Entrambi avete l’immenso coraggio di compiere il vostro dovere.
Non mi ero preso l’epatite, le piattole, la peste bubbonica. No, mie ero dovuto beccare il demone più sfigato che si potesse immaginare.


Ultima modifica di Fabio Vaghi il Ven 27 Giu 2014 12:06, modificato 1 volta in totale
Top
Profilo Messaggio privato
Paolo Ninzatti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2008
Località: Danimarca

MessaggioInviato: Ven 27 Giu 2014 09:45    Oggetto: Cita

Tatuaggi e demoni. Interessante. Bello stile scorrevole. Mi è piaciuto.
In bocca al toro e in ... alla mucca.

Paolo Ninzatti Very Happy Very Happy Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
Alain Voudi'



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4107

MessaggioInviato: Ven 27 Giu 2014 11:19    Oggetto: Cita

Un demone che parla con la voce dei tatuaggi? Notevole! Very Happy
(no comment sul lavoro: va fatto, e si fa. Dopotutto, ammazzare i vitellini è peggio, no?)
_________________
Alain

Leggi Trainville!
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Claudio Bovino



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1531
Località: Milano

MessaggioInviato: Ven 27 Giu 2014 13:05    Oggetto: Cita

Molto belli i dialoghi, complimenti! mi hanno ricordato la geniale comicità di Leo Ortolani e del suo Rat-man!!! bravo!

Ci sono, invece, delle considerazioni di carattere "più generale" che ho postato nel thread dedicato alla serie.
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a URBAN FANTASY HEROES Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum