WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


DELOS CRIME 4: SI CHIAMAVA NINA


Vai a pagina Precedente  1, 2
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
santostefano



Registrato: 19-04-2014 08:04
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Lun 28 Apr 2014 12:02    Oggetto: Cita

L'ho appena letto e mi dispiace solo che non sia più lungo. Bravo Parri, che scrive a colpi di sciabola. E che bel finale. Aspetto volentieri l'altro, soprattutto se ha lo stesso protagonista.
Top
Profilo Messaggio privato
CARLOPARRI



Registrato: 14-08-2013 06:32
Messaggi: 43

MessaggioInviato: Lun 28 Apr 2014 12:05    Oggetto: Cita

santostefano ha scritto:
L'ho appena letto e mi dispiace solo che non sia più lungo. Bravo Parri, che scrive a colpi di sciabola. E che bel finale. Aspetto volentieri l'altro, soprattutto se ha lo stesso protagonista.


Grazie Santostefano (porto?). Ne usciranno altri due e saranno con lo stesso protagonista. E il prossimo è molto più lungo.
_________________
Tra il sonno e il sogno, tra me e colui che in me è colui che mi suppongo, scorre un fiume interminato.
Top
Profilo Messaggio privato
maria_rosaria



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2407
Località: Roma

MessaggioInviato: Lun 28 Apr 2014 22:03    Oggetto: Cita

Anche qui, il mio commentino inserito su Amazon.
Perché di fronte a storie del genere i miei non possono essere che "commentini"...

Il racconto perfetto
Forse esagero, ma non credo, quando dico che questo è un racconto perfetto. Una storia in cui la trama, i personaggi, l'ambientazione, tutto è incastrato alla perfezione come in un puzzle composto magistralmente dall'autore.
Cosa dire di più? Leggetelo. Ne vale la pena.


Complimenti!
Very Happy Very Happy
_________________
maria rosaria del ciello
---------------------------
"Si nasce sempre sotto il segno sbagliato e stare al mondo in modo dignitoso vuol dire correggere giorno per giorno il proprio oroscopo" (U. Eco, Il pendolo di Foucault)
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Marco P. Massai



Registrato: 07-02-2011 13:52
Messaggi: 1821

MessaggioInviato: Lun 28 Apr 2014 22:23    Oggetto: Cita

I racconti funzionano quando c'è un protagonista forte, vivo, che cattura.
E chi può catturare più di uno che chiamano l'Acchiappatore?

Prendetemi per eretico, ma Barra a me piace ancora più che Cardosa.
Top
Profilo Messaggio privato
CARLOPARRI



Registrato: 14-08-2013 06:32
Messaggi: 43

MessaggioInviato: Lun 28 Apr 2014 23:33    Oggetto: Cita

adonolo ha scritto:
Anche qui, il mio commentino inserito su Amazon.
Perché di fronte a storie del genere i miei non possono essere che "commentini"...

Il racconto perfetto
Forse esagero, ma non credo, quando dico che questo è un racconto perfetto. Una storia in cui la trama, i personaggi, l'ambientazione, tutto è incastrato alla perfezione come in un puzzle composto magistralmente dall'autore.
Cosa dire di più? Leggetelo. Ne vale la pena.


Complimenti!
Very Happy Very Happy


Spero che tu ti stia sbagliando. La perfezione non si può migliorare e io spero invece di migliorarmi sempre. E devo anche confessare che tra i racconti di Barra in programma sulla collana, i prossimi (secondo me) sono anche migliori. In ogni caso un grazie di cuore.
_________________
Tra il sonno e il sogno, tra me e colui che in me è colui che mi suppongo, scorre un fiume interminato.
Top
Profilo Messaggio privato
CARLOPARRI



Registrato: 14-08-2013 06:32
Messaggi: 43

MessaggioInviato: Lun 28 Apr 2014 23:35    Oggetto: Cita

Marco P. Massai ha scritto:
I racconti funzionano quando c'è un protagonista forte, vivo, che cattura.
E chi può catturare più di uno che chiamano l'Acchiappatore?

Prendetemi per eretico, ma Barra a me piace ancora più che Cardosa.


Sei un simpatico eretico. Grazie ravennate, grazie davvero.
_________________
Tra il sonno e il sogno, tra me e colui che in me è colui che mi suppongo, scorre un fiume interminato.
Top
Profilo Messaggio privato
maria_rosaria



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2407
Località: Roma

MessaggioInviato: Mar 29 Apr 2014 08:10    Oggetto: Cita

CARLOPARRI ha scritto:
adonolo ha scritto:
Anche qui, il mio commentino inserito su Amazon.
Perché di fronte a storie del genere i miei non possono essere che "commentini"...

Il racconto perfetto
Forse esagero, ma non credo, quando dico che questo è un racconto perfetto. Una storia in cui la trama, i personaggi, l'ambientazione, tutto è incastrato alla perfezione come in un puzzle composto magistralmente dall'autore.
Cosa dire di più? Leggetelo. Ne vale la pena.


Complimenti!
Very Happy Very Happy


Spero che tu ti stia sbagliando. La perfezione non si può migliorare e io spero invece di migliorarmi sempre. E devo anche confessare che tra i racconti di Barra in programma sulla collana, i prossimi (secondo me) sono anche migliori. In ogni caso un grazie di cuore.


Sì, sì, certo che mi sbaglio.
Il racconto è "perfetto" ai miei occhi, alla lettura di chi, come me, non ha che da imparare leggendo storie come queste.
Sono certa che i prossimi saranno migliori. Li leggerò con piacere.
_________________
maria rosaria del ciello
---------------------------
"Si nasce sempre sotto il segno sbagliato e stare al mondo in modo dignitoso vuol dire correggere giorno per giorno il proprio oroscopo" (U. Eco, Il pendolo di Foucault)
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
GiorgioSimoni



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 266
Località: Pomarance

MessaggioInviato: Mer 30 Apr 2014 17:56    Oggetto: Cita

Si chiamava Nina... e voleva fargliela pagare a tutti i costi. L'acchiappatore però non perdona. Non vorrei ritrovarmi mai tra le mani di Barra nemmeno da innocente. Bravissimo Carlo una storia a cui sembra di partecipare... se inizi a leggerla devi finirla e basta. Complimenti.
Riporto da FB. Ma è un BIS che faccio volentieri. Perchè leggere per fare piacere è diverso che leggere per il proprio piacere. Alla fine, ed era più dell'una, mi sono sentito appagato. Una bella storia.

Nota di servizio. (senza voler salire in cattedra ci mancherebbe)
Carlo c'è qualche piccolo refuso da correggere, anche nella biografia (magari la usi di nuovo).
_________________
Giorgio
Web: http://digilander.libero.it/lutes/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
CARLOPARRI



Registrato: 14-08-2013 06:32
Messaggi: 43

MessaggioInviato: Mer 30 Apr 2014 18:28    Oggetto: Cita

GiorgioSimoni ha scritto:
Si chiamava Nina... e voleva fargliela pagare a tutti i costi. L'acchiappatore però non perdona. Non vorrei ritrovarmi mai tra le mani di Barra nemmeno da innocente. Bravissimo Carlo una storia a cui sembra di partecipare... se inizi a leggerla devi finirla e basta. Complimenti.
Riporto da FB. Ma è un BIS che faccio volentieri. Perchè leggere per fare piacere è diverso che leggere per il proprio piacere. Alla fine, ed era più dell'una, mi sono sentito appagato. Una bella storia.

Nota di servizio. (senza voler salire in cattedra ci mancherebbe)
Carlo c'è qualche piccolo refuso da correggere, anche nella biografia (magari la usi di nuovo).


George, i refusi (e non sono davvero pochi) li ho visti anch'io, ma non li posso correggere, perché nell'originale non ci sono, sono usciti nella trascrizione digitale. Peccato, perché avrei preferito una versione perfetta. Mi fa molto piacere il tuo feedback, segno di una lettura appassionata.
_________________
Tra il sonno e il sogno, tra me e colui che in me è colui che mi suppongo, scorre un fiume interminato.
Top
Profilo Messaggio privato
marzialice



Registrato: 05-04-2012 22:16
Messaggi: 593

MessaggioInviato: Ven 02 Mag 2014 09:26    Oggetto: Cita

Ho notato anch'io che in tutti i testi digitali ci sono refusi che, sono sicura, nei testi originali non c'erano. Ho sperimentato direttamente la meravigliosa pignoleria di Vincenzo, giuro che non gli scappa niente. Deve succedere qualcosa nella trasposizione dei testi. Ho notato il problema anche in altri racconti e romanzi letti su e-book (punteggiatura fantasiosa che nessuno userebbe; "di'", imperativo di "dire", scritto con l'accento e non con l'apostrofo etc...).
Misteri. C'è un Acchiappatore letterario da queste parti? Smile
_________________
Niente colpisce al cuore come un punto messo al posto giusto. (I. Babel')
Marzia Musneci
Top
Profilo Messaggio privato
Michela P.



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 878
Località: Marche

MessaggioInviato: Ven 16 Mag 2014 17:33    Oggetto: Cita

L'ho appena letto! (sono un pochino indietro...) e l'ho trovato davvero scorrevole e ben scritto. Il personaggio di Barra è concepito in modo eccellente, è unico!! Complimenti ancora! Very Happy
Avanti il prossimo!
_________________
The Tube Exposed - Il Guardiano - 2015
D.C. - Il primo caso dei gemelli Slic - 2015
Chew-9 - L'Oltre / Baras III - 2014
The Tube I - N. 7 Legame di sangue - 2014
The Tube II - N.6 Discesa all'inferno - 2015
Top
Profilo Messaggio privato
CARLOPARRI



Registrato: 14-08-2013 06:32
Messaggi: 43

MessaggioInviato: Ven 16 Mag 2014 20:33    Oggetto: Cita

Michela P. ha scritto:
L'ho appena letto! (sono un pochino indietro...) e l'ho trovato davvero scorrevole e ben scritto. Il personaggio di Barra è concepito in modo eccellente, è unico!! Complimenti ancora! Very Happy
Avanti il prossimo!


Spero che quello che uscirà il primo di luglio ti piaccia ancora di più. In ogni caso, grazie.
_________________
Tra il sonno e il sogno, tra me e colui che in me è colui che mi suppongo, scorre un fiume interminato.
Top
Profilo Messaggio privato
Silvia63



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 666

MessaggioInviato: Ven 16 Mag 2014 23:15    Oggetto: Cita

Carlo l'ho preso, ma ancora non l'ho letto perchè ho troppe cose, ma ce l'ho in lista, poi ti farò sapere!!! Laughing
Top
Profilo Messaggio privato
CARLOPARRI



Registrato: 14-08-2013 06:32
Messaggi: 43

MessaggioInviato: Sab 17 Mag 2014 07:05    Oggetto: Cita

Silvia63 ha scritto:
Carlo l'ho preso, ma ancora non l'ho letto perchè ho troppe cose, ma ce l'ho in lista, poi ti farò sapere!!! Laughing


Prenditela comoda, fallo quando ti viene voglia.
Sapessi quanto ho da leggere io... magari potessi vivere abbastanza per leggere tutto quello che ho. E fra tutto quello che ho da leggere (in pratica l'infinito) mi pesa non aver ancora potuto frugare nel romanzo di un amico (quasi omonimo di George Simenon). Se lui mi legge, capirà. Comunque grazie per aver scelto Barra, spero non ti deluda.
_________________
Tra il sonno e il sogno, tra me e colui che in me è colui che mi suppongo, scorre un fiume interminato.
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a DELOS CRIME Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum