WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Primi dettagli


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 10, 11, 12  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
roberto g



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1151
Località: Civitanova Marche

MessaggioInviato: Mar 12 Mar 2013 17:36    Oggetto: Cita

Intrigante. Almeno non dovremmo combattere con le malefiche 30 righe!!! Ormai mi sembrava di scrivere telegrammi Very Happy
_________________
Roberto Guarnieri

"Ed Egli aveva visitato il Tilmun e comprendeva le lingue di prima del Diluvio" epopea di Gilgamesh
Delos Digital: Il Circolo Dell'Arca
Terra Incognita
Finalista Algernoon 2012 e 2015, Stella Doppia 2013, Robot 2014
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Alain Voudi'



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4107

MessaggioInviato: Mar 12 Mar 2013 17:37    Oggetto: Cita

Recenso ha scritto:
Ne "Il Nastro di Moebius" invece c'è proprio una metropolitana, quella di Buenos Aires. Se non lo hai visto te lo consiglio, lì scompaiono i treni.

Sì, ricordo il racconto, che era apparso (se ricordo bene) in uno dei primi volumi delle "Grandi Storie di Fantascienza" a cura di Asimov e Greenberg, col titolo "Una metropolitana chiamata Moebius" (ma la metro era quella di Boston, perché ricordo l'intervento dei matematici del MIT per risolvere il problema della singolarità topologica).
Non sapevo che ne avessero tratto un film. Adesso lo cerco Smile
_________________
Alain

Leggi Trainville!
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Zio Zofu



Registrato: 05-03-2001 01:00
Messaggi: 134
Località: Roma

MessaggioInviato: Mar 12 Mar 2013 18:58    Oggetto: Grande! Cita

Acc, ma Franco non si ferma mai! Ahòòò e dimmi che droga gli date, la voglio pure io! Smile
_________________
"L'isola del terrore", il mio ebook a solo 0,99 €
Info e primo capitolo gratis:
http://fulviozorzer.wordpress.com/romanzi/lisoladelterrore/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Paolo Ninzatti



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2008
Località: Danimarca

MessaggioInviato: Mar 12 Mar 2013 19:01    Oggetto: Cita

Sono pronto a TUBare. Come un colombo! Anzi, una piccionaia!

Paolo Ninzatti Very Happy Very Happy Very Happy
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12554
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Mar 12 Mar 2013 20:23    Oggetto: Cita

Scusatemi, non vorrei passare èer tontgo; ma allora dovremo comprare un episodio ogni volta? Giusto per capire come funziona.
Salvo(imbranato informatico).
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Roberto S. - Wesley



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 656

MessaggioInviato: Mar 12 Mar 2013 21:16    Oggetto: Cita

Recenso ha scritto:
Alain Voudi' ha scritto:
Recenso ha scritto:
Io dal bando della Reda pensavo a una metropolitana "cubica", vediamo chi coglie l'allusione. Indizio: è una trilogia Wink

Guarda che è The Tube: con la "T", non con la "C" Very Happy

Ahahaha, bingo! Very Happy

Ne "Il Nastro di Moebius" invece c'è proprio una metropolitana, quella di Buenos Aires. Se non lo hai visto te lo consiglio, lì scompaiono i treni. La regia argentina è lenta e la recitazione naif, ma l'idea era interessante, presa da un vecchio racconto Very Happy

EDIT: Anzi sia chiamava solo Moebius, più enigmatico ancora Smile


Cavolo mi hai bruciato già una papabile citazione nel racconto! Non credevo di trovare qualcun'altro che avesse visto quel film. Oltre al primo - e forse migliore - The Cube (il secondo non mi ha entusiasmato e il terzo l'ho evitato)
_________________
Non si è mai troppo grandi per ascoltare delle storie. Viviamo per le storie.
Top
Profilo Messaggio privato
Franco.Zadra



Registrato: 29-06-2005 16:40
Messaggi: 1182
Località: Levico Terme (TN)

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 12:08    Oggetto: Cita

    Questa notte mi sono sognato di stare su di una navetta della metropolitana con il protagonista di "The Tube". Mi ha spiegato in confidenza che l'impianto circolatorio di quella metropolitana è tanto complesso che neppure i dirigenti degli addetti alla manutenzione sanno precisamente come funzioni. E' un sistema che copre tutto il globo terrestre collegando Londra con Singapore, New York con Berlino, Mosca con Napoli, ecc... .
    A un certo punto abbiamo imboccato un capillare secondario, la navetta s'è fermata e si sono aperte le porte. Non entrava nessuno. Mi sono affacciato e... sono caduto nel mio letto.
    Rolling Eyes

_________________
Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca di seguire tutto ciò che succede... (Pier Paolo Pasolini)
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Recenso



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4737
Località: Provincia di Napoli

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 12:20    Oggetto: Cita

Franco.Zadra ha scritto:
    Questa notte mi sono sognato di stare su di una navetta della metropolitana con il protagonista di "The Tube". Mi ha spiegato in confidenza che l'impianto circolatorio di quella metropolitana è tanto complesso che neppure i dirigenti degli addetti alla manutenzione sanno precisamente come funzioni. E' un sistema che copre tutto il globo terrestre collegando Londra con Singapore, New York con Berlino, Mosca con Napoli, ecc... .
    A un certo punto abbiamo imboccato un capillare secondario, la navetta s'è fermata e si sono aperte le porte. Non entrava nessuno. Mi sono affacciato e... sono caduto nel mio letto.
    Rolling Eyes

Allora di certo non eri a Napoli, perché in quel caso la metro si sarebbe fermata nel tunnel appena prima della stazione, e avrebbe sostato lì il tempo necessario per farti perdere la coincidenza con la vesuviana (cioè il trenino locale) Very Happy
_________________
Lo scrittore crea; lo scribacchino copia; il fallito copia e dice di aver creato (Io)
EROE IN PROVA
Il labirinto delle realtà, Robot 69
"Non sono esperta di nulla ma so ciò che serve di molto" (Io)
Top
Profilo Messaggio privato
Fabio Lastrucci 2



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1097
Località: Napoli

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 12:49    Oggetto: Cita

Recenso ha scritto:
Franco.Zadra ha scritto:
    Questa notte mi sono sognato di stare su di una navetta della metropolitana con il protagonista di "The Tube". Mi ha spiegato in confidenza che l'impianto circolatorio di quella metropolitana è tanto complesso che neppure i dirigenti degli addetti alla manutenzione sanno precisamente come funzioni. E' un sistema che copre tutto il globo terrestre collegando Londra con Singapore, New York con Berlino, Mosca con Napoli, ecc... .
    A un certo punto abbiamo imboccato un capillare secondario, la navetta s'è fermata e si sono aperte le porte. Non entrava nessuno. Mi sono affacciato e... sono caduto nel mio letto.
    Rolling Eyes

Allora di certo non eri a Napoli, perché in quel caso la metro si sarebbe fermata nel tunnel appena prima della stazione, e avrebbe sostato lì il tempo necessario per farti perdere la coincidenza con la vesuviana (cioè il trenino locale) Very Happy


Verissimo! A Napoli horror batte fantascienza 3 a 1! (evito la faccina sorridente e ne cerco una depressa...)
_________________
http://morbidiapprodi.wordpress.com/
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 5317

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 17:23    Oggetto: Cita

jpaulverlain ha scritto:
Scusatemi, non vorrei passare èer tontgo; ma allora dovremo comprare un episodio ogni volta? Giusto per capire come funziona.
Salvo(imbranato informatico).


Ma no, non devi comprare niente. Nessuno ti obbliga. Semplicemente, se vuoi partecipare ti conviene leggere il primo racconto della serie, scritto da Franco, che costerà meno di un euro (0.99 euro). Ci pare una spesa fattibile, per partecipare a questa selezione.
Poi, se vorrai leggere anche le altre puntate della serie, e insieme a te lo faranno tanti altri, meglio, vorrà dire che la serie avrà la possibilità di crescere e proseguire. Altrimenti pazienza, nessuno ti costringerà ad acquistare nulla.

Very Happy
_________________
Redazione WMI
www.writersmagazine.it
racconti@delosdigital.it
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12554
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 18:35    Oggetto: Cita

Redazione WMI ha scritto:
jpaulverlain ha scritto:
Scusatemi, non vorrei passare èer tontgo; ma allora dovremo comprare un episodio ogni volta? Giusto per capire come funziona.
Salvo(imbranato informatico).


Ma no, non devi comprare niente. Nessuno ti obbliga. Semplicemente, se vuoi partecipare ti conviene leggere il primo racconto della serie, scritto da Franco, che costerà meno di un euro (0.99 euro). Ci pare una spesa fattibile, per partecipare a questa selezione.
Poi, se vorrai leggere anche le altre puntate della serie, e insieme a te lo faranno tanti altri, meglio, vorrà dire che la serie avrà la possibilità di crescere e proseguire. Altrimenti pazienza, nessuno ti costringerà ad acquistare nulla.

Very Happy

@Benissimo. Credo che divorerò tutte le serie che usciranno(oltre a partecipare). E la spesa non credo sia fattibile; è FATTIBILISSIMA. Mi sto attrezzando col Postpay, visto che si tratta di somme così piccole.
Grazie per la risposta Redazione.
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
freecora



Registrato: 02-09-2010 08:58
Messaggi: 1579

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 18:54    Oggetto: Cita

Fabio Lastrucci 2 ha scritto:
Recenso ha scritto:
Franco.Zadra ha scritto:
    Questa notte mi sono sognato di stare su di una navetta della metropolitana con il protagonista di "The Tube". Mi ha spiegato in confidenza che l'impianto circolatorio di quella metropolitana è tanto complesso che neppure i dirigenti degli addetti alla manutenzione sanno precisamente come funzioni. E' un sistema che copre tutto il globo terrestre collegando Londra con Singapore, New York con Berlino, Mosca con Napoli, ecc... .
    A un certo punto abbiamo imboccato un capillare secondario, la navetta s'è fermata e si sono aperte le porte. Non entrava nessuno. Mi sono affacciato e... sono caduto nel mio letto.
    Rolling Eyes

Allora di certo non eri a Napoli, perché in quel caso la metro si sarebbe fermata nel tunnel appena prima della stazione, e avrebbe sostato lì il tempo necessario per farti perdere la coincidenza con la vesuviana (cioè il trenino locale) Very Happy

Verissimo! A Napoli horror batte fantascienza 3 a 1! (evito la faccina sorridente e ne cerco una depressa...)


Solo la Linea 2 non esageriamo, per il resto ci sono stazioni adatte anche a posizionarci una macchina del tempo Surprised
_________________
Libera Schiano Lomoriello

Troppo lunga la lista dei racconti per tenerla in firma.

"Non c'è nulla di più sacro dell'Amore e nulla di più dissacrante che l'amare." Cit. Salvatore Stefanelli
Top
Profilo Messaggio privato
Elyria



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 756
Località: Versilia

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 19:03    Oggetto: Cita

E' molto carino anche "Prossima fermata: l'inferno" Twisted Evil

(non ricordo se erano treni o metro, ma... davvero ispirativo!)
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 5317

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 19:42    Oggetto: Cita

Volete qualcosa da leggere, nel frattempo, che si avvicini per argomento trattato a "The Tube"? Niente di meglio di questo libro, appena pubblicato da Delos Books:


_________________
Redazione WMI
www.writersmagazine.it
racconti@delosdigital.it
Top
Profilo Messaggio privato
Alain Voudi'



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4107

MessaggioInviato: Mer 13 Mar 2013 19:58    Oggetto: Cita

Redazione WMI ha scritto:
Volete qualcosa da leggere, nel frattempo, che si avvicini per argomento trattato a "The Tube"?

Vi prego, non ditemi che The Tube sarà un horror. Non li sopporto, specie se ci sono zombi o vampiri. Sad Crying or Very sad Sad Rolling Eyes
_________________
Alain

Leggi Trainville!
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a THE TUBE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 10, 11, 12  Successivo
Pagina 4 di 12

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum