WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Ricordati questo giorno - Diego Di Dio (Gialli)


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Diego Di Dio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1078
Località: Procida

MessaggioInviato: Gio 06 Set 2012 21:21    Oggetto: Ricordati questo giorno - Diego Di Dio (Gialli) Cita

RICORDATI QUESTO GIORNO

– È il Siciliano.
Era disteso sulla strada, un'espressione sgomenta sul viso. Il sangue si mischiava alla pioggia e circondava il cadavere come una seconda sagoma.
Proietti fece un cenno d’assenso. – Questione di droga.
- Già - rispose il brigadiere Giuliano De Matteo.
La Sezione Indagini Scientifiche, convocata dal sostituto procuratore, era stata avvertita da una trentina di minuti. Sarebbe dovuta giungere sull’isola con uno scafo notturno da Napoli, ma c’era il mare grosso, e sarebbe passata almeno un’altra ora prima del suo arrivo.
– Due proiettili – osservò De Matteo. – Uno quasi di striscio, l’altro sotto lo sterno.
– Qualcuno che non sa sparare – rifletté Proietti. – Come la volta scorsa.
De Matteo infilò i guanti in lattice e cominciò a tastare il corpo inerme.
Esaminò di nuovo i fori d’entrata, scuotendo la testa, perplesso; poi sollevò leggermente il cadavere. – Una pallottola è ancora dentro. Non c’è foro di uscita.
Rimise il corpo nella posizione iniziale.
– Un tossicomane? – chiese Pagano, avvicinandosi.
– Oppure una messinscena.
_________________
Il mio blog personale: www.dieguitodidio.blogspot.it


Ultima modifica di Diego Di Dio il Ven 07 Set 2012 12:05, modificato 2 volte in totale
Top
Profilo Messaggio privato
lia



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4072

MessaggioInviato: Gio 06 Set 2012 22:15    Oggetto: Cita

Inizi bene... Very Happy

Ho qualche domanda:
la sagoma di gesso è la traccia intorno al cadavere?
ma come fa il gesso ad attaccare sull'asfalto (credo che il cadavere si trovi sulla strada) bagnato?
Poi ho pensato che il brigadiere non si fosse proprio inginocchiato, per terra c'è pioggia e sangue... (magari solo accucciato)
Scusa le domande stupide!

In bocca al lupo!
_________________
Lia Tomasich
Top
Profilo Messaggio privato
Recenso



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4737
Località: Provincia di Napoli

MessaggioInviato: Gio 06 Set 2012 22:18    Oggetto: Re: Ricordati questo giorno - Diego Di Dio (Gialli) Cita

Una doppietta? Allora in bocca al lupo.
Ti lascio la mia opinione sulla prima parte. Non ho avuto il tempo di leggere tutto l'incipit, lo farò domani, sorry Smile
Diego Di Dio ha scritto:
RICORDATI QUESTO GIORNO
Era disteso nel fango.
Posizione supina, la testa girata di lato, un’espressione quasi sgomenta sul viso. Il sangue si mischiava alla pioggia e circondava il cadavere, coprendo la sagoma di gesso.(L'a capo dopo "fango" dovrebbe cambiare discorso e invece stiamo continuando quello precedente, perciò non andrei a capo. Inoltre, hai già detto che "era disteso", poi dici che si vede il viso, quindi a che serve specificare che era in "posizione supina"? Il "quasi" vicino a "sgomenta" lo leverei. E' morto, l'hanno ammazzato (presumo, sennò non sarebbe un giallo) quindi ha provato di certo sgomento nel morire. E se la facessi più essenziale e chiara, invece di menzionare il cadavere solo dopo per creare l'illusione che quell'Era disteso nel fango fosse riferito a un vivo? Pensavo a:
"Il cadavere era disteso nel fango, la testa girata di lato e un'espressione sgomenta sul viso." O qualcosa del genere.
Beninteso, è solo una proposta in base all'impressione ricevuta dal brano Wink


_________________
Lo scrittore crea; lo scribacchino copia; il fallito copia e dice di aver creato (Io)
EROE IN PROVA
Il labirinto delle realtà, Robot 69
"Non sono esperta di nulla ma so ciò che serve di molto" (Io)
Top
Profilo Messaggio privato
Diego Di Dio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1078
Località: Procida

MessaggioInviato: Ven 07 Set 2012 00:43    Oggetto: Cita

Grazie mille a tutti. Come potete vedere, ho già apportato qualche correzione! Wink Wink
_________________
Il mio blog personale: www.dieguitodidio.blogspot.it
Top
Profilo Messaggio privato
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9443
Località: Napoli

MessaggioInviato: Ven 07 Set 2012 09:31    Oggetto: Cita

Diego, mi sembra proprio un bell'inizio. Canestrini per te.
Sempre Procida? Mi fai venir voglia di tornarci, è da un bel po' che ci manco.
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Diego Di Dio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1078
Località: Procida

MessaggioInviato: Ven 07 Set 2012 09:41    Oggetto: Cita

Salvatore Stefanelli ha scritto:
Diego, mi sembra proprio un bell'inizio. Canestrini per te.
Sempre Procida? Mi fai venir voglia di tornarci, è da un bel po' che ci manco.


E che aspetti a tornarci, scusa? Very Happy Ti farò da Virgilio in questo girone isolano. Be', sì, per adesso lascio Procida, che è il posto che conosco meglio. E come sai bisogna scrivere di quello che si conosce. Però presto mi butterò a capofitto su Napoli... Cool
_________________
Il mio blog personale: www.dieguitodidio.blogspot.it
Top
Profilo Messaggio privato
Diego Matteucci



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1993
Località: Codigoro (FE)

MessaggioInviato: Ven 07 Set 2012 14:25    Oggetto: Cita

Complimenti, Diego, bell'inizio... ma quanto scrivi?


In bocca al lupo!

Diego Matteucci
Top
Profilo Messaggio privato
Recenso



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4737
Località: Provincia di Napoli

MessaggioInviato: Ven 07 Set 2012 15:45    Oggetto: Re: Ricordati questo giorno - Diego Di Dio (Gialli) Cita

Diego Di Dio ha scritto:
RICORDATI QUESTO GIORNO

– È il Siciliano.
Era disteso sulla strada, un'espressione sgomenta sul viso. Il sangue si mischiava alla pioggia e circondava il cadavere come una seconda sagoma.
Proietti fece un cenno d’assenso. – Questione di droga.
- Già - rispose il brigadiere Giuliano De Matteo.
La Sezione Indagini Scientifiche, convocata dal sostituto procuratore, era stata avvertita da una trentina di minuti. Sarebbe dovuta giungere sull’isola con uno scafo notturno da Napoli, ma c’era il mare grosso, e sarebbe passata almeno un’altra ora prima del suo arrivo.
– Due proiettili – osservò De Matteo. – Uno quasi di striscio, l’altro sotto lo sterno.
– Qualcuno che non sa sparare – rifletté Proietti. – Come la volta scorsa.
De Matteo infilò i guanti in lattice e cominciò a tastare il corpo inerme.
Esaminò di nuovo i fori d’entrata, scuotendo la testa, perplesso; poi sollevò leggermente il cadavere. – Una pallottola è ancora dentro. Non c’è foro di uscita.
Rimise il corpo nella posizione iniziale.
– Un tossicomane? – chiese Pagano, avvicinandosi.
– Oppure una messinscena.

Molto meglio, più dinamico ed efficace.
Ti ho segnalato in rosso e blu delle ripetizioni che ho trovato un po' distraenti nel leggere, come l'insistenza sul cadavere-corpo. Quel rimetterlo nella posizione di partenza mi sembra ridondante. Avendo tu detto che "sollevò leggermente" s'intuisce che dopo tornerà da solo nella sua posizione iniziale.
Quisquilie comunque.

Bravo e speriamo nel bis Smile
_________________
Lo scrittore crea; lo scribacchino copia; il fallito copia e dice di aver creato (Io)
EROE IN PROVA
Il labirinto delle realtà, Robot 69
"Non sono esperta di nulla ma so ciò che serve di molto" (Io)
Top
Profilo Messaggio privato
Diego Di Dio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1078
Località: Procida

MessaggioInviato: Ven 07 Set 2012 16:35    Oggetto: Cita

Diego Matteucci ha scritto:
Complimenti, Diego, bell'inizio... ma quanto scrivi?


In bocca al lupo!

Diego Matteucci


Be', sulla qualità non posso pronunciarmi, ma sulla quantità posso rispondere. Diciamo che il blocco dello scrittore è una malattia che per adesso è lungi dal venire. E ho appena terminato due saggi, che forse (spero) potranno vedere la luce un po' più in là, su lidi non lontani dai nostri Very Happy
_________________
Il mio blog personale: www.dieguitodidio.blogspot.it
Top
Profilo Messaggio privato
Diego Di Dio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1078
Località: Procida

MessaggioInviato: Ven 07 Set 2012 16:35    Oggetto: Re: Ricordati questo giorno - Diego Di Dio (Gialli) Cita

Recenso ha scritto:
Diego Di Dio ha scritto:
RICORDATI QUESTO GIORNO

– È il Siciliano.
Era disteso sulla strada, un'espressione sgomenta sul viso. Il sangue si mischiava alla pioggia e circondava il cadavere come una seconda sagoma.
Proietti fece un cenno d’assenso. – Questione di droga.
- Già - rispose il brigadiere Giuliano De Matteo.
La Sezione Indagini Scientifiche, convocata dal sostituto procuratore, era stata avvertita da una trentina di minuti. Sarebbe dovuta giungere sull’isola con uno scafo notturno da Napoli, ma c’era il mare grosso, e sarebbe passata almeno un’altra ora prima del suo arrivo.
– Due proiettili – osservò De Matteo. – Uno quasi di striscio, l’altro sotto lo sterno.
– Qualcuno che non sa sparare – rifletté Proietti. – Come la volta scorsa.
De Matteo infilò i guanti in lattice e cominciò a tastare il corpo inerme.
Esaminò di nuovo i fori d’entrata, scuotendo la testa, perplesso; poi sollevò leggermente il cadavere. – Una pallottola è ancora dentro. Non c’è foro di uscita.
Rimise il corpo nella posizione iniziale.
– Un tossicomane? – chiese Pagano, avvicinandosi.
– Oppure una messinscena.

Molto meglio, più dinamico ed efficace.
Ti ho segnalato in rosso e blu delle ripetizioni che ho trovato un po' distraenti nel leggere, come l'insistenza sul cadavere-corpo. Quel rimetterlo nella posizione di partenza mi sembra ridondante. Avendo tu detto che "sollevò leggermente" s'intuisce che dopo tornerà da solo nella sua posizione iniziale.
Quisquilie comunque.

Bravo e speriamo nel bis Smile


Grazie mille. L'utilità di questi interventi non ha prezzo Very Happy Thank you so much!
_________________
Il mio blog personale: www.dieguitodidio.blogspot.it
Top
Profilo Messaggio privato
lia



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 4072

MessaggioInviato: Ven 07 Set 2012 16:48    Oggetto: Re: Ricordati questo giorno - Diego Di Dio (Gialli) Cita

Diego Di Dio ha scritto:
RICORDATI QUESTO GIORNO

– È il Siciliano.
Era disteso sulla strada, un'espressione sgomenta sul viso. Il sangue si mischiava alla pioggia e circondava il cadavere come una seconda sagoma.
Proietti fece un cenno d’assenso. – Questione di droga.
- Già - rispose il brigadiere Giuliano De Matteo.
La Sezione Indagini Scientifiche, convocata dal sostituto procuratore, era stata avvertita da una trentina di minuti. Sarebbe dovuta giungere sull’isola con uno scafo notturno da Napoli, ma c’era il mare grosso, e sarebbe passata almeno un’altra ora prima del suo arrivo.
– Due proiettili – osservò De Matteo. – Uno quasi di striscio, l’altro sotto lo sterno.
– Qualcuno che non sa sparare – rifletté Proietti. – Come la volta scorsa.
De Matteo infilò i guanti in lattice e cominciò a tastare il corpo inerme.
Esaminò di nuovo i fori d’entrata, scuotendo la testa, perplesso; poi sollevò leggermente il cadavere. – Una pallottola è ancora dentro. Non c’è foro di uscita.
Rimise il corpo nella posizione iniziale.
– Un tossicomane? – chiese Pagano, avvicinandosi.
– Oppure una messinscena.


Confermo le ulteriori osservazioni di Recenso, in più vorrei farti notare questo passaggio:

"De Matteo infilò i guanti in lattice e cominciò a tastare il corpo inerme. "
Premetto che non sono un'esperta e potrei sbagliare, ma un brigadiere può agire in assenza della Scientifica?

Scusa se ti metto una pulce nell'orecchio, ma io stessa non saprei rispondere a questa domanda. Confused

Per il resto, è perfetto!
_________________
Lia Tomasich
Top
Profilo Messaggio privato
Diego Di Dio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1078
Località: Procida

MessaggioInviato: Ven 07 Set 2012 18:02    Oggetto: Cita

Grazie, Lia. Fsi bene a mettermi la pulce nell'!orecchio, perché un buon racconto nasce anche dalla continua voglia di porsi domande sulla correttezza e sulla bontà dello scritto. Adesso chiedo consiglio all'esperto, così risolvo l'arcano e, nel caso, correggo. Grazieee!
_________________
Il mio blog personale: www.dieguitodidio.blogspot.it
Top
Profilo Messaggio privato
PaulMc



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1968
Località: Roma

MessaggioInviato: Ven 07 Set 2012 18:41    Oggetto: Cita

Avevo letto la prima stesura e ora mi sembra cotto a puntino Wink

Mi sa che Lia sul brigadiere ha ragione però... se ricevi informazioni, certe saranno utili a tutti credo.

In bocca al lupo Smile
_________________
Paolo C. Leonelli
"Be Water My Friend" (Bruce Lee)
"Ma pirchì minchia ce l'avivano tutti con lui?"
(Andrea Camilleri, La tripla vita di Michele Sparacino)
Top
Profilo Messaggio privato
ErreTi



Registrato: 22-05-2011 01:30
Messaggi: 83

MessaggioInviato: Sab 08 Set 2012 05:29    Oggetto: Cita

Trovo ghiottissimo il dettaglio "che non sa sparare"... Invoglia a saperne di più. Inoltre, in pochi caratteri hai fatto "il check up" del cadavere, lasciando così molto spazio narrativo alle indagini.

In bocca al lupo Smile
_________________
~ Romina T. ~

365 Storie d'amore: Un matrimonio senza valore - 31 gennaio
Top
Profilo Messaggio privato
Diego Di Dio



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 1078
Località: Procida

MessaggioInviato: Sab 08 Set 2012 13:03    Oggetto: Cita

ErreTi ha scritto:
Trovo ghiottissimo il dettaglio "che non sa sparare"... Invoglia a saperne di più. Inoltre, in pochi caratteri hai fatto "il check up" del cadavere, lasciando così molto spazio narrativo alle indagini.

In bocca al lupo Smile

Grazie mille!

Per tutti: il tecnico mi ha risposto. Di solito, il brigadiere - se competente - può anche dare una sbirciata, e se indossa i guanti, anche tastare il cadavere. Ma se lo spostasse, darebbe non poco fastidio agli uomini del Ris o, nel mio caso, della Sis. Quindi meglio che lo faccia un agente della sezione o il medico legale.
_________________
Il mio blog personale: www.dieguitodidio.blogspot.it
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a GRANDE INIZIATIVA WMI-MONDADORI Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum