WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Agenti Letterari


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Carlo Vicenzi



Registrato: 16-02-2010 16:14
Messaggi: 917
Località: Finale Emilia

MessaggioInviato: Lun 06 Ago 2012 10:37    Oggetto: Agenti Letterari Cita

Ultimamente, preso dalla smania di pubblicare il mio lavoro, stavo considerando l'opzione di rivolgermi a un agente letterario che mi rappresentasse. Voi conoscete qualcuno, che non sia un truffaldino, un manigoldo o un mariuolo? Ma soprattutto, è una buona idea?
_________________
Rozzo scribacchino, Inutile e malvagio idiota Mentecatto imbrattamuri - Epiteti del sottoscritto.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9442
Località: Napoli

MessaggioInviato: Lun 06 Ago 2012 12:16    Oggetto: Cita

Chiedi direttamente a Franco, meglio di lui...
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Marco P. Massai



Registrato: 07-02-2011 13:52
Messaggi: 1821

MessaggioInviato: Lun 06 Ago 2012 12:20    Oggetto: Cita

Gli agenti letterari SERI in Italia si contano sulla punta delle dita (molti ti diranno che sono 3: Nicolazzini, Bernabò e Grandi&Associati, con la Nabù che è anche lei su una buona strada) ed è DIFFICILISSIMO farsi rappresentare da loro (devi proporti con LA GRANDE idea). LA cosa fondamentale, che è poi il principio su cui si basa l'idea stessa di agente, è questo: non devono chiederti soldi, devono rappresentarti guadagnando solo una percentuale sui guadagni della tua (eventuale) pubblicazione (qui si capisce quanto sia difficile che accettino il rischio...). Alcuni chiedono una tassa di lettura (come la Nabu) ma tendenzialmente, se vuoi un agente serio, diffida dai servizi letterari (che sono molto diversi dall'agente: TUTTI, TUTTI, TUTTI quelli che si propongono come agenzia e in realtà vogliono solo venderti un editing a pagamento ti diranno che il testo è buono, ma ti occorre un editing prima di presentarti a un editore...)
Top
Profilo Messaggio privato
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12536
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Lun 06 Ago 2012 12:21    Oggetto: Cita

Leggevo su "Scrivere Crime story" tradotto dalla nostra brava Delia Mazzocchi, che gli agenti e le agenzie letterarie cominciano anche in Italia a prendere piede. Si occupano anche dell'editing e vanno a percentuale sugli incassi delle vendite. Dunque avrebbero tutto l'interesse a promuovere al meglio i libri, spuntando anche il miglior contratto presso gli editori. Così almeno ho letto. Non chiedono mai alcun anticipo che non siano bazzecole di "cancelleria" e sono gli esattori presso gli editori(perché ne va anche della loro parte).
Dopodichè, vedi tu.
Salvo
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a Guida agli editori che pubblicano Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum