WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


QUANTO COSTA UN MIRACOLO- Ciara Razzi Di Nunzio. WMI 29


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
jpaulverlain



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 12551
Località: Palazzolo ACREIDE-RAGUSA

MessaggioInviato: Lun 28 Mag 2012 09:57    Oggetto: QUANTO COSTA UN MIRACOLO- Ciara Razzi Di Nunzio. WMI 29 Cita

Ho letto con moltissimo piacere il racconto di Chiara. Idea un po' "Faustiana", ma originale e attuale. Ben scritto, con uno stile molto scorrevole e avvincente, nessun intoppo, nessuna sbavatura, PdV sempre puntuali e dialoghi ridotti all'essenziale. Moltointrospettivo... insomma un bel racconto.
Solo due piccolissimi appunti; uno all'inizio della storia e uno alla fine.
All'inizio: " Si asciugò gli occhi, si sciacquò il viso..." a parte la ripetizione del "si", ne sarebbe bastato uno solo(il primo), mettendo " sciacquò il viso in finale, sembra che esca dal bagno ancora bagnata..." Del resto invertendo l'azione, la trama perde efficacia. E allora? Impresa difficile da rendere senza cadere nella banalità. C'è una vecchia canzone di Baglioni(scusami l'accostamento ma il cantautore è molto bravo a giocare con l'italiano) che recita: "Lava i piatti, asciuga il viso, non ci pensare più..." Ecco, qui, è reso il tutto molto bene, forse perchè diversifica le due azioni, distaccandole dal corpo della protagonista i piatti e il viso.
Non sta a me suggerirti la soluzione(ammesso che non vada bene neppure a te), ti ho solo fatto notare il piccolissimo "intoppo".
L'altra cosa è LA FINE del racconto: ormai è chiaro, dagli indizi che dai(la telefonata con la scuola, l'ambulanza...) che la malattia è stata trasferita dal marito al figlio, sangue del suo sangue. Non avrei chiuso con quella frase un po'(scusami non è offensiva) da melodramma:"Ho ucciso nostro figlio". Avrei lasciato il lettore nell'angoscia, come l'ho provata io, e sei stata davvero grande nel sapere farmela provare, della malattia che ha preso il figlio.
Questo era quanto volevo appuntare.
Piccole cose che non pregiudicano affatto l'ottima prova e il racconto davvero pregevole.
Complimenti ancora.
Salvo
_________________
Salvo Andrea Figura
"Asparago siculo" Giallo24-Mondadori. gen. 2013.
"La neve di Piazza del Campo" Mondadori 3077 2013..
"La Terra, il Cielo e il Costato" History Crime 2014
"La pulce e il cappio" Hist-crime 2015
Top
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage Indirizzo AIM
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulla rivista Writers Magazine Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum