WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


I RACCONTI VENGONO PAGATI?


Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Sergio Rilletti



Registrato: 02-08-2007 16:12
Messaggi: 72
Località: Milano

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 03:19    Oggetto: I RACCONTI VENGONO PAGATI? Cita

Nel suo libro "SCRIVERE DA PROFESSIONISTI", Stefano Di Marino dice che i racconti pubblicati su "WRITERS MAGAZINE ITALIA" vengono retribuiti.
E' vero?
_________________
Sergio Rillettii, "scrittore tuttofare"
http://rilletti.blogspot.it
http://www.facebook.com/sergiorilletti
http://www.facebook.com/MisterNoir
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 5317

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 13:24    Oggetto: Re: I RACCONTI VENGONO PAGATI? Cita

Sergio Rilletti ha scritto:
Nel suo libro "SCRIVERE DA PROFESSIONISTI", Stefano Di Marino dice che i racconti pubblicati su "WRITERS MAGAZINE ITALIA" vengono retribuiti.
E' vero?


Era così fino a qualche tempo fa. Adesso non è più possibile, a causa del calo delle vendite. Ovviamente speriamo di poter tornare a retribuire gli autori, ma se tutti scrivono e ci mandano racconti e nessuno acquista la rivista o si abbona, allora altro che pagare, saremo costretti a chiudere e a dire definitivamente addio a tutte le iniziative collegate alla WMI: rivista, speciali antologici, collana di libri, questo forum ecc.
Evil or Very Mad
_________________
Redazione WMI
www.writersmagazine.it
racconti@delosdigital.it
Top
Profilo Messaggio privato
Salvatore Stefanelli



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 9443
Località: Napoli

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 14:06    Oggetto: Cita

Voglio sperare che la situazione non sia così drammatica. Nel mio piccolo mi sono abbonato, recuperando anche tutte le copie precedenti e alcuni libri di Franco. Mi rendo conto che "una noce nel sacco non fa rumore" ma non credo di essere solo. Spero tanto anch'io che le cose migliorino da potervi permettere di pagare gli autori, se poi, un giorno, riuscirò a esserci sulla WMI sarei già contento così... Very Happy ma essere pagati sarebbe meglio Twisted Evil Rolling Eyes
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 5317

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 14:28    Oggetto: Cita

salvatore stefanelli ha scritto:
Voglio sperare che la situazione non sia così drammatica. Nel mio piccolo mi sono abbonato, recuperando anche tutte le copie precedenti e alcuni libri di Franco. Mi rendo conto che "una noce nel sacco non fa rumore" ma non credo di essere solo. Spero tanto anch'io che le cose migliorino da potervi permettere di pagare gli autori, se poi, un giorno, riuscirò a esserci sulla WMI sarei già contento così... Very Happy ma essere pagati sarebbe meglio Twisted Evil Rolling Eyes


Purtroppo la situazione è drammatica. E persino paradossale.
Come già è stato deto più volte, se solo un 10% di tutti coloro che mandano racconti alla WMI per farsi leggere e pubblicare, acquistasse anche solo un numero ogni tanto della rivista, saremmo in grado di realizzare moltissime iniziative di valore e di dare uno sprone ulteriore al magazine.
Ma la croce di questo Paese è ben nota: tutti scrivono e nessuno legge.
Peccato perché è questo il motivo per cui negli altri paesi le possibilità di pubblicazione sono maggiori: all'estero, chi decide di mandare un racconto a una rivista per farsi pubblicare, quella rivista prima la acquista, la legge, verifica che genere di racconti pubblicano, ecc. Qui da noi si spedisce alla cieca a tutto e tutti, senza avere la minima idea di quali siano le esigenze delle riviste. E questo danneggia non soltanto le iniziative editoriali, ma anche e soprattutto gli autori, perché gli spazi di pubblicazione si contraggono, diminuiscono e spariscono.
E gli unici che possono cambiare le cose sono proprio gli scrittori. Peccato che non lo capiscano.
_________________
Redazione WMI
www.writersmagazine.it
racconti@delosdigital.it
Top
Profilo Messaggio privato
Claudio Costa



Registrato: 27-11-2006 16:50
Messaggi: 413
Località: Milano

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 15:05    Oggetto: Cita

Attorno a me, non ci sono persone spinte dall’interesse che può muovere un aspirante scrittore, e quelle che leggono non spostano il naso lontano dai libri nella top ten di un centro commerciale. Però, quando incontro qualcuno che scribacchia o sposta il naso, gli racconto del forum, della rivista e dei libri, perché qui c’è la possibilità di andare oltre. Wink
Scrivo gratuitamente, non mi pongo il problema della retribuzione, e posso continuare a farlo ancora per lungo tempo: mi piace leggere la WMI e ogni tanto esserci.

Ciao! Very Happy
_________________
Claudio Costa
Top
Profilo Messaggio privato
hornblower



Registrato: 09-12-2005 14:19
Messaggi: 218

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 15:28    Oggetto: Cita

Ciao,
sono stato abbonato alla WMI, ora lo sono della RM, domani sarà Fantasy o Fantascienza. Ho acquistato un certo numero di libri dell'antologia 365 racconti erotici all'anno e lo farò per quella horror. Questo è il mio modo di aiutare la redazione e di conseguenza me stesso e gli altri autori.
Se un giorno sarò così bravo, o fortunato, da essere retribuito per ciò che scrivo ben venga, ma oggi continuo, partecipo e miglioro, proprio grazie al confronto e ai suggerimenti che in luoghi come questo raccolgo.

Grazie Redazione e grazie Franco

Virgilio
Top
Profilo Messaggio privato
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 5317

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 16:25    Oggetto: Cita

Per fortuna ci sono tanti come voi, che ci sostengono in molti modi, partecipando alle nostre iniziative, ai nostri concorsi e acquistando la rivista o le antologie che realizziamo, ma purtroppo la stragrande maggioranza di chi ci frequenta (basti pensare agli oltre 700 autori che hanno partecipato alle due iniziative della 365) lo fa solo con uno scopo ben preciso in mente: farsi leggere e pubblicare. Stop. Nient'altro. Non partecipano, non seguono, non leggono, non comprano, niente di niente. A loro interessa solo che gli altri leggano loro.

Di quei 700 saranno sì e no un centinaio quelli che in qualche modo si sono interessati, anche sporadicamente, alle nostre pubblicazioni, ma di questi 100, più dell'80% l'ha fatto esclusivamente per le pubblicazioni che contenevano loro racconti, disinteressandosi di tutto il resto.

E' questa la triste realtà dell'editora italiana, perché questo ragionamento si può estendere a tutti i settori editoriali, a qualsiasi livello.

Però noi stringiamo i denti e andiamo avanti lo stesso, convinti che la qualità delle nostre iniziative possa pagare, alla lunga distanza, e questo nonostante la strana mentalità degli autori italiani, che non capiscono che il primo modo per diventare veri scrittori è essere anche forti lettori.

Grazie ancora, comunque, a tutti voi che ci sostenete. E' merito vostro se la WMI esiste ancora, se facciamo antologie come la 365 e speciali come quello sulla SF.
_________________
Redazione WMI
www.writersmagazine.it
racconti@delosdigital.it
Top
Profilo Messaggio privato
m_iller



Registrato: 22-09-2009 10:59
Messaggi: 1528

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 16:50    Oggetto: Cita

Stavo pensando se ci potevano essere idee e proposte serie per aiutare in altro modo il vostro lavoro. Oltre all’abbonamento si potrebbe pensare di acquistarne uno a qualcuno potenzialmente interessato oppure all’assessore alla cultura del proprio comune o a un’associazione culturale (eventualmente solo qualche numero al posto dell’abbonamento); oppure comprare più copie da distribuire nei bar, locali, biblioteche sperando che qualcuno lo legga.
Forse sono idee campate per aria. Cosa ne dite?
_________________
Miller Gorini
Top
Profilo Messaggio privato
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 5317

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 17:01    Oggetto: Cita

m_iller ha scritto:
Stavo pensando se ci potevano essere idee e proposte serie per aiutare in altro modo il vostro lavoro. Oltre all’abbonamento si potrebbe pensare di acquistarne uno a qualcuno potenzialmente interessato oppure all’assessore alla cultura del proprio comune o a un’associazione culturale (eventualmente solo qualche numero al posto dell’abbonamento); oppure comprare più copie da distribuire nei bar, locali, biblioteche sperando che qualcuno lo legga.
Forse sono idee campate per aria. Cosa ne dite?


Grazie, Miller, tutte le idee sono bene accette, e noi siamo sempre in ballo a escogitare qualcosa per "allargare il giro". Però ormai abbiamo capito che è una battaglia persa. Basti pensare a quello che è successo quando abbiamo stabilito che per partecipare alle selezioni della 365 horror all'inizio fossero privilegiati gli abbonati alla WMI, o comunque chi ne aveva acquistata qualche copia. Siamo stati subissati da mail di protesta, centinaia e centinaia di persone che si sono scagliate con ira furibonda contro di noi, accusandoci di pensare solo a vendere copie. Già, come se gli editori fossero qui a lavorare gratis per loro...
Purtroppo si tratta di cambiare una mentalità che fa male a tutti, non solo agli editori, che sono costretti ad arrancare, ma anche agli autori stessi, che non troveranno più spazi di pubblicazione, se l'andazzo resterà questo.
E forse il modo migliore per farlo, ci siamo detti, è continuare a proporre buone inziaitive, a lavorare con il massimo dell'impegno e dimostrare a tutti che non siamo qui solo per vendere copie, come ci ha accusato qualcuno, ma per fare buona editoria e per dare dare ai lettori ottime letture con cui divertirsi.
Se poi questo ci farà vendere qualche copia in più... be', ben venga! Perché questo ci darà la possibilità di gratificare ulteriormente, per primi, proprio gli autori che riusciremo a pubblicare.
Ciao!
_________________
Redazione WMI
www.writersmagazine.it
racconti@delosdigital.it
Top
Profilo Messaggio privato
MitchMNGK



Registrato: 17-12-2010 21:39
Messaggi: 319
Località: Venaria Reale (TO)

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 17:05    Oggetto: Cita

Chiamatela coincidenza:
Da quando ho scoperto Writers Magazine e ho partecipato a 365H desideravo acquistare la rivista.. proprio poco fa ho ordinato il vosto pacchetto speciale 4 numeri + IlProntuario (e già non vedo l'ora di averli tra le mani).. nel mio piccolo ho incominciato a contrubuire al sostegno di questo bel "angolo per scrittori" a cui già sono molto affezionato. Aspettando l'uscita di 365H con compreso il mio racconto (che acquisterò!) e dello Speciale SF (in cui spero di entrare!)

Grazie e Continuate così! Very Happy
_________________
Michele Campagna
365 Horror, D'Amore e di Natale!
http://mitchspace.blogspot.com/
(+ di 60.000 visite)
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Marco



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 820
Località: Lugano - Svizzera

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 17:34    Oggetto: Cita

Redazione WMI ha scritto:
...Basti pensare a quello che è successo quando abbiamo stabilito che per partecipare alle selezioni della 365 horror all'inizio fossero privilegiati gli abbonati alla WMI, o comunque chi ne aveva acquistata qualche copia. Siamo stati subissati da mail di protesta, centinaia e centinaia di persone che si sono scagliate con ira furibonda contro di noi, accusandoci di pensare solo a vendere copie. Già, come se gli editori fossero qui a lavorare gratis per loro...

Si nota anche da alcuni messaggi relativi alla selezione: ci sono autori che non leggeno nemmeno il regolamento o le procedure per partecipare. È molto triste.

Redazione WMI ha scritto:
E forse il modo migliore per farlo, ci siamo detti, è continuare a proporre buone inziaitive, a lavorare con il massimo dell'impegno e dimostrare a tutti che non siamo qui solo per vendere copie, come ci ha accusato qualcuno, ma per fare buona editoria e per dare dare ai lettori ottime letture con cui divertirsi.

E probabilmente è il modo migliore. Per quel che vale, avete tutto il mio sostegno e quando posso compro.
Chi si lamenta torni nel suo mondo di fruttolo.
_________________
Marco Faré
http://settequattro.wordpress.com/
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
m_iller



Registrato: 22-09-2009 10:59
Messaggi: 1528

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 17:43    Oggetto: Cita

Non conosco meccanismi però non si potrebbe provare a contattare gli organizzatori della manifestazione "Cervia ama il libro" che durante l’estate porta gli scrittori nelle spiagge di Milano Marittima e Cervia? Magari Franco Forte potrebbe presentare l’ultima sua fatica e contemporaneamente pubblicizzare la WMI. Ripeto non conosco le procedure però se serve mi metto in moto.
http://www.cerviaamaillibro.it/
_________________
Miller Gorini
Top
Profilo Messaggio privato
Redazione WMI
Site Admin


Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 5317

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 18:17    Oggetto: Cita

m_iller ha scritto:
Non conosco meccanismi però non si potrebbe provare a contattare gli organizzatori della manifestazione "Cervia ama il libro" che durante l’estate porta gli scrittori nelle spiagge di Milano Marittima e Cervia? Magari Franco Forte potrebbe presentare l’ultima sua fatica e contemporaneamente pubblicizzare la WMI. Ripeto non conosco le procedure però se serve mi metto in moto.
http://www.cerviaamaillibro.it/


Interessante. Segnaliamo la cosa a Franco Forte, che certo è un nome spendibile per questo genere di manifestazioni. Se tu riuscissi a raccogliere qualche info in più su come entrare in contatto per proporre il nostro direttore fra gli ospiti, te ne saremmo grati.
Ma ti scriverà Franco.
_________________
Redazione WMI
www.writersmagazine.it
racconti@delosdigital.it
Top
Profilo Messaggio privato
Cile



Registrato: 04-09-2007 16:21
Messaggi: 1125
Località: Salerno

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 18:25    Oggetto: Cita

Bella questa idea, Miller!
Presentazioni in spiaggia!
Very Happy
_________________
Cinzia Leo
Hai mai ascoltato il silenzio del destino quando esplode? (A. Baricco )
Top
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Twiggyomega



Registrato: 17-01-2011 16:16
Messaggi: 399

MessaggioInviato: Dom 20 Mar 2011 18:28    Oggetto: Cita

Io non conoscevo questa rivista, sono arrivato a questo forum leggendo del concorso 365H su internet, e ho deciso di partecipare. Non ho ben capito, Writers Magazine è acquistabile solamente online, tramite quei "pacchetti" di numeri che ho visto sul Delos Store? Oppure è rintracciabile anche altrove?
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a Commenti sulla rivista Writers Magazine Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 1 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum