WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


Il paziente - Luca Di Gialleonardo


Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
Luca Di Gialleonardo



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2257
Località: Anagni (FR)

MessaggioInviato: Dom 20 Feb 2011 23:20    Oggetto: Il paziente - Luca Di Gialleonardo Cita

Il paziente
di Luca Di Gialleonardo

— Cosa porta sul viso?
Il dottor Forrel piegò la testa di lato. — Sul viso?
Il paziente puntò il dito. — Quei cerchi di vetro.
— Ah! — fece Forrel. — Sono occhiali. Mi servono per vedere meglio. Sono miope. — Il paziente lo guardava come se arrivasse da un altro pianeta. O da un’altra era, per essere più precisi. — Sono consapevole che potrei risolvere il mio problema in un attimo, ma preferisco avvalermi di questo strumento che potrà apparirle archeologico. In ogni caso, Alan, lei mi paga una parcella per raccontarmi i suoi problemi, non per ascoltare i miei. Mi ha detto che teme di non essere umano. Che cosa intende di preciso?
— Io credo di essere un robot.
Il dottor Forrel saltò sulla poltroncina. Si era aspettato di trovarsi davanti qualcuno con problemi di autostima, ma non uno così fuori di testa.
_________________
Luca Di Gialleonardo

www.lucadj.com
www.lafratellanzadelladaga.it
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Salvatore Stefanelli



Registrato: 28-02-2007 22:31
Messaggi: 9441
Località: Napoli

MessaggioInviato: Dom 20 Feb 2011 23:29    Oggetto: Cita

Chi sarà veramente fuori di testa. Mi è piaciuto, divertente
_________________
Tace la notte, piena di parole, al vento gelido del nord. Le stelle vibrano nel buio e l'anima non sembra più così sola. Ti parlo, Vuoto, perché tu possa riempirti d'amore.

Vorrei camminare per il mondo, nudo, e sentirmi vestito di Creato.
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Roberto Scarcali



Registrato: 24-09-2010 23:23
Messaggi: 1935
Località: Cernusco sul Naviglio (MI)

MessaggioInviato: Lun 21 Feb 2011 00:33    Oggetto: Cita

Anch'io quando sono al lavoro mi sento alle volte come un robot. Come si chiama il dottore?
Forrel?
Mi potresti dare il suo numero? Laughing
E' piaciuto anche a me.
In bocca al lupo!
Top
Profilo Messaggio privato
kikibel



Registrato: 10-01-2011 18:31
Messaggi: 51
Località: Venezia e Milano

MessaggioInviato: Lun 21 Feb 2011 00:46    Oggetto: Cita

Sì, è divertente e fa venir voglia di sapere come va a finire.

Ho solo un'obiezione su quel "saltò sulla poltroncina", perché di norma uno psicologo non deve mai far trasparire il proprio sbalordimento in modo così dichiarato.
Sarebbe più credibile un: "- Ah - disse lo psicologo, sforzandosi di restare imperturbabile." (Anche se in questo modo si perderebbe l'effetto comico suscitato dal salto sulla poltroncina...)

In ogni caso, bell'incipit, in bocca al lupo!
Top
Profilo Messaggio privato
Luca Di Gialleonardo



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 2257
Località: Anagni (FR)

MessaggioInviato: Lun 21 Feb 2011 14:09    Oggetto: Cita

Grazie a tutti per l'apprezzamento. Grazie anche per il consiglio del salto sulla poltrona. Per mantenere alta l'attenzione non svelo se il salto è un mio errore o una cosa voluta Laughing
_________________
Luca Di Gialleonardo

www.lucadj.com
www.lafratellanzadelladaga.it
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
sgerwk



Registrato: 13-05-2009 16:27
Messaggi: 184

MessaggioInviato: Lun 21 Feb 2011 14:33    Oggetto: Cita

Interessante... scrittura agile, e ci si chiede come andra' a finire. Sono d'accordo con gli altri sul salto dalla poltroncina, che pero' potrebbe anche essere giustificato dal seguito. Forse si potrebbe togliere "per essere piu' precisi", che mi sembra un po' ridondante.
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
ellen mary



Registrato: 11-01-2011 13:20
Messaggi: 144

MessaggioInviato: Mer 23 Feb 2011 10:18    Oggetto: Cita

io sul salto sulla poltroncina non ci vedo niente di strano... in fondo anche i medici sono uomini (o forse no? Wink ) e non sempre riescono a tenere a bada le loro emozioni!
_________________
La teoria è quando si sa tutto e niente funziona.
La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perchè.
Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c'è niente che funzioni... e nessuno sa il perché.
A.E.
Top
Profilo Messaggio privato
7di9



Registrato: 06-05-2005 20:31
Messaggi: 249

MessaggioInviato: Mer 23 Feb 2011 16:12    Oggetto: Cita

Mm, curioso, questo incipit. Dove andrai a parare? Sono proprio curioso di saperlo. Wink

7
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a SPECIALE SF PER LA WMI Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum