WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


IL PDF DELL'ANTOLOGIA


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
giurista81



Registrato: 31-07-2009 18:34
Messaggi: 228
Località: Tirrenia (PI)

MessaggioInviato: Lun 19 Apr 2010 18:03    Oggetto: Cita

alice scuderi ha scritto:


e poi, gusto personalissimo, quando leggo un libro non guardo mai la biografia, a meno che non si tratti di un autore classico (jane austen, edgar allan poe, aldous huxley, ecc ecc)



Un modo come un altro per non ricordarsi niente dell'autore e soprattutto per non essere in grado di fare (in quanto privati di ogni elemento) un'analisi sulla sua evoluzione e sul suo stile.
Volendo fare un discorso estraneo all'antologia in questione (in quanto riesco a comprendere le motivazioni che stanno alla base dell'assenza delle biografie), credo che la presenza di biografie in un'opera antologica non sia affatto materiale di poco conto (lo è per i "lettori usa e getta", non per gli appassionati).
Top
Profilo Messaggio privato
AlessioWRITER



Registrato: 14-09-2009 00:45
Messaggi: 201
Località: Siracusa, Bologna

MessaggioInviato: Lun 19 Apr 2010 19:43    Oggetto: Cita

Franco Forte ha scritto:
AlessioWRITER ha scritto:
Sinceramente, mi è dispiaciuto leggere questo Suo velato invito a ritirarmi; non ho detto di non stare alle regole, anzi, come ho più volte avuto modo di affermare, sono dalla parte Sua e della Redazione.
Saluti.


No, non era un velato o meno invito a ritirarti, scusa il tono del mio messaggio ma... dire che siamo sotto stress, in questo periodo, è dire poco. Probabilmente nessuno ha la più pallida idea di che cosa voglia dire realizzare questa antologia. Solo per ripagarci delle ore di lavoro che ci stiamo mettendo dovremmo venderne 10.000 copie, e forse non basterebbe.
Per cui, diciamo che siamo sensibili all'argomento. Confused
Amici come prima? Very Happy
Ciao


Assolutamente sì! Non come prima... più di prima. Very Happy
Allora spero, sia per Voi della Redazione, sia per noi autori, si possano superare le 10.000 copie. Smile
Immagino lo stress che può comportare l'avere a che fare con 365 autori.
Comunque, a parte il successo o meno che l'opera avrà, la qualità di tutti i racconti contenuti in essa è ALTISSIMA.
Un abbraccio.
Alessio
_________________
"Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi andare bene nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e i tuoi dolori." (Martin Luther King)
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
mirianna



Registrato: 22-09-2009 21:07
Messaggi: 423

MessaggioInviato: Lun 19 Apr 2010 20:53    Oggetto: curiosoni!!! Cita

ciao, curiosoni!!!
vi siete rovinati la sorpresa leggendo i racconti in anteprima!!! vergogna!!!
io resisto, sarà forse perchè non amo molto leggere sul video e preferisco leggere ancora alla vecchia maniera: luce soffusa, pagine sfruscianti, un'occhio furtivo alla sveglia...domani si lavora.
io aspetto pazientemente, manca così poco, ormai!!!
a prestissimo e su carta!! Wink
_________________
"solo gli ottusi sono brillanti la mattina a colazione" Oscar Wilde
Top
Profilo Messaggio privato
lollo92CM



Registrato: 20-08-2009 18:17
Messaggi: 555

MessaggioInviato: Lun 19 Apr 2010 20:54    Oggetto: Cita

Franco Forte ha scritto:
lollo92CM ha scritto:
Franco Forte ha scritto:
Solo per ripagarci delle ore di lavoro che ci stiamo mettendo dovremmo venderne 10.000 copie, e forse non basterebbe.

Ciao


Ma io penso proprio che almeno 10.000 copie le si venderanno davvero facilmente. E non solo per la qualità e la notorietà che acquisterà l'antologia, ma anche per mera matematica perchè ogni autore comprerà minimo 1 copia per se e minimo altre 2/3 per familiari e/o amici. E penso che questo sia abbastanza ovvio. E quindi eccoci già arrivati ad almeno 1000/1200 copie. E che non le vogliamo vendere altre 8.000 copie?
Si accettano scommesse!
Io dico che arriveremo, ne sono quasi certo, a sfiorare le 15/20 mila copie :sisi:


Ah, beata illusione della gioventù! Very Happy
Ciao

Beato realismo/ottimismo!
Sono davvero convinto, caro Franco, che questa antologia avrà una grande riuscita. Soprattutto per merito tuo, della Delos e anche per merito nostro!
Facciamo questa scommessa allora? Se arriviamo a 15 mila copie mi paghi un caffè e mi autografi il tuo prontuario Smile
_________________
- Recensioni di libri -

Il mio romanzo. DOVE SEI? (Leucotea edizioni).

www.LorenzoColtellacci.blogspot.it/
Top
Profilo Messaggio privato
luca87mi2



Registrato: 19-10-2009 19:41
Messaggi: 20

MessaggioInviato: Mar 20 Apr 2010 06:36    Oggetto: Cita

AlessioWRITER ha scritto:
Franco Forte ha scritto:
AlessioWRITER ha scritto:
luca87mi2 ha scritto:
PS. Riguardo alle biografie, la gratificazione dell'autore viene dopo quella del lettore e dell'editore Shocked


Non sempre... ci deve essere un contemperamento degli interessi tra autore ed editore, soprattutto quando, come in questo caso, non viene previsto alcun diritto d'autore. Shocked


Ma se la cosa non ti piaceva potevi ritirarti dall'antologia. Anzi, in realtà saresti ancora in tempo. Purtroppo non è possibile tecnicamente gratificare tutti inserendo 365 biografie, quindi o si accetta questo dato di fatto (non una decisione editoriale, ma banalmente tipografica), oppure mi si dice che si preferisce stare fuori dal libro. A me pare molto semplice.
Ciao


Il Suo discorso è lineare... come lineare e chiaro, però, penso di essere stato anch'io nei miei interventi; rileggendo i precedenti post in questo thread potrà accorgersi come io sia stato il primo a complimentarmi e spendere parole positive per Lei e per la Redazione. AVETE FATTO UN LAVORO STRAORDINARIO. La questione delle biografie, ripeto, era solo una questione di gratificazione personale; ho espresso solo in maniera garbata il mio desiderio di vederle all'interno del racconto, la mia opinione, poi ovviamente la scelta spettava a Lei e alla Redazione. Ho rispettato la Vostra scelta.
Il riferimento al diritto d'autore non voleva essere un'accusa nei Vostri confronti, ma era solo una risposta a quanto "LUCA87" aveva affermato, cioè che bisognava gratificare solo l'editore e il lettore; non ero d'accordo con la sua affermazione e ho replicato, facendo solo l'esempio di quest'antologia. Tutto qua.
Sinceramente, mi è dispiaciuto leggere questo Suo velato invito a ritirarmi; non ho detto di non stare alle regole, anzi, come ho più volte avuto modo di affermare, sono dalla parte Sua e della Redazione.
Saluti.


Non ho scritto questo, non ho scritto "deve gratificare SOLO editore e lettore" ma che la gratificazione di questi viene prima. E' la funzione di un editore: mediare, far sì che l'autore non scriva un libro solo per autogratificarsi, col rischio che il libro piaccia solo a lui. In questo contesto le biografie interessavano solo ed esclusivamente agli autori, ecco che il Sig. Forte (editore) ha deciso di non inserirle, per più di un motivo. Io da lettore non le avrei volute leggere! Shocked
Top
Profilo Messaggio privato Invia email
alice scuderi



Registrato: 05-08-2009 12:20
Messaggi: 176
Località: venturina

MessaggioInviato: Mar 20 Apr 2010 09:19    Oggetto: Cita

credo che gli eventi sintetici esposti nella biografia di un autore dicano veramente poco sulla "vita di scrittore"; meglio è cercare di "sentirla" attraverso le loro parole.
ma questa è ovviamente la umilissima opinione di una lettrice "usa e getta", giusto?! putroppo non ho niente del "lettore INTELLETTUALE", mi dispiace ammettere questa mia colpa, ma i libri mi piacciono "di pancia".
comunque troppo parole per dire semplicemente che sono d'accordissimo con la scelta della redazione di non inserire tutte le biografie nella raccolta. anzi, sono stati così bravi da trovare una soluzione alternativa che accontentasse (l'ego di) tutti.

complimenti ancora alla redazione!
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Gomjabbar



Registrato: 17-06-2005 12:12
Messaggi: 582

MessaggioInviato: Mar 20 Apr 2010 10:51    Oggetto: Cita

Scusate ma si è accesa una lampadina...io la butto lì: ma se ogni scrittore incluso nell'antologia allegasse una frase di descrizione ( sintetica ma evocativa...sono certa che ci si potrebbe riuscire) per descrivere se stessi ma che non superi le tre righe? Un piccolo Haiku autobiografico per dire chi siamo senza appesantire la lettura ma dando un piccolo assaggio di noi stessi?
Franco tu che ne pensi? E' una scemenza? Embarassed

Serena
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Gomjabbar



Registrato: 17-06-2005 12:12
Messaggi: 582

MessaggioInviato: Mar 20 Apr 2010 10:52    Oggetto: Cita

...l'ho pensato perchè vedo che ad alcuni farebbe piacere avere uno spazio autobiografico che però non è oggettivamente praticabile in una antologia di questa natura.....


..e ora insultatemi pure.... Wink Very Happy Wink Very Happy Laughing

Serena
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
Franco Forte



Registrato: 01-01-1970 02:00
Messaggi: 7070
Località: Milano

MessaggioInviato: Mar 20 Apr 2010 18:08    Oggetto: Cita

Gomjabbar ha scritto:
Scusate ma si è accesa una lampadina...io la butto lì: ma se ogni scrittore incluso nell'antologia allegasse una frase di descrizione ( sintetica ma evocativa...sono certa che ci si potrebbe riuscire) per descrivere se stessi ma che non superi le tre righe? Un piccolo Haiku autobiografico per dire chi siamo senza appesantire la lettura ma dando un piccolo assaggio di noi stessi?
Franco tu che ne pensi? E' una scemenza? Embarassed

Serena


Nel libro, in alcuni racconti, non ci sta neppure mezza riga, altro che 3...
Comunque abbiamo risolto, c'è una discussione specifica che spiega come fare per le biografie.
Ciao
_________________
Franco Forte
www.franco-forte.it

"Cesare l'immortale" a "La lettura" del TG 5
https://www.youtube.com/watch?v=aRlDtsCgs7s
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
AlessioWRITER



Registrato: 14-09-2009 00:45
Messaggi: 201
Località: Siracusa, Bologna

MessaggioInviato: Mar 20 Apr 2010 18:25    Oggetto: Cita

Franco Forte ha scritto:
Gomjabbar ha scritto:
Scusate ma si è accesa una lampadina...io la butto lì: ma se ogni scrittore incluso nell'antologia allegasse una frase di descrizione ( sintetica ma evocativa...sono certa che ci si potrebbe riuscire) per descrivere se stessi ma che non superi le tre righe? Un piccolo Haiku autobiografico per dire chi siamo senza appesantire la lettura ma dando un piccolo assaggio di noi stessi?
Franco tu che ne pensi? E' una scemenza? Embarassed

Serena


Nel libro, in alcuni racconti, non ci sta neppure mezza riga, altro che 3...
Comunque abbiamo risolto, c'è una discussione specifica che spiega come fare per le biografie.
Ciao



È stata trovata un'ottima soluzione... Very Happy
_________________
"Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi andare bene nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e i tuoi dolori." (Martin Luther King)
Top
Profilo Messaggio privato HomePage
giurista81



Registrato: 31-07-2009 18:34
Messaggi: 228
Località: Tirrenia (PI)

MessaggioInviato: Mar 20 Apr 2010 22:34    Oggetto: Cita

alice scuderi ha scritto:
credo che gli eventi sintetici esposti nella biografia di un autore dicano veramente poco sulla "vita di scrittore"; meglio è cercare di "sentirla" attraverso le loro parole.


Per risponderti, ti vorrei chiedere come riesci ad analizzare le parole di un autore (nella sua evoluzione "artistica") se non sai assolutamente niente sulla sua produzione narrativa in quanto non resa pubblica. Per lo scrittore si può utilizzare la frase fatta utilizzata anche per i calciatori: "uno scrittore non si vede da un racconto o da un romanzo, ma nel suo complesso". Se al lettore medio questo non potrebbe interessare (in quanto ripeto "lettore usa e getta") questo non significa che lo si debba omettere per ragioni prettamente commerciale, poiché si elimina uno strumento per gli addetti ai lavori e per i veri appassionati.

Nel nostro caso di scrittori aspiranti diventa anche difficile cercare di fare ricerche sul singolo, perché spesso si ha a che fare con casi di omonomia e "praterie sconfinate" dove pullulalno scrittori.

Le antologie collettive (questo vale anche per i professionisti), a mio avviso e dal punto di vista dell'aspirante scrittore (ma anche di curatore di antologie per mero divertimento e non per ragioni commerciali), hanno la funzione di permettere di mettere in luce i singoli autori sia a eventuali editori sia, soprattutto, ai potenziali lettori (che dal racconto presente in opere collettive si spostano a opere dei singoli). Se non si da la possibilità all'autore di vedere pubblicata la propria biografia, questa possibilità si riduce esponenzialmente o cmq non la si facilita. Non è dunque una questione di ego, ma di cercare di sfruttare le occasioni per farsi conoscere (cosa principale per chi ha l'aspirazione di scrivere, altrimenti non pubblicherebbe neppure).

Io, a esempio, ho conosciuto la quasi totalità di scrittori di narrativa dai racconti e da questi - per gli autori che mi hanno colpito - sono passato a loro libri "personali".

In conclusione, credo di poter dire che per un autore l'assenza delle biografie non è mai una cosa positiva o irrilevante (lo sarà per il debuttante) perché si impedisce o si riduce la possibilità di farlo conoscere ai lettori e magari di stimolare questi ultimi a recuperare opere precedenti. E' chiaro che io ragiono dal punto di vista dello "scrittore" e non da quello dell'editore (sarebbe ipocrita dire la cosa opposta).

In ogni caso, si è ovviato al problema nell'unico modo che al momento era possibile.


Ultima modifica di giurista81 il Mar 20 Apr 2010 22:57, modificato 9 volte in totale
Top
Profilo Messaggio privato
giurista81



Registrato: 31-07-2009 18:34
Messaggi: 228
Località: Tirrenia (PI)

MessaggioInviato: Mar 20 Apr 2010 22:37    Oggetto: Cita

AlessioWRITER ha scritto:
Franco Forte ha scritto:
Gomjabbar ha scritto:
Scusate ma si è accesa una lampadina...io la butto lì: ma se ogni scrittore incluso nell'antologia allegasse una frase di descrizione ( sintetica ma evocativa...sono certa che ci si potrebbe riuscire) per descrivere se stessi ma che non superi le tre righe? Un piccolo Haiku autobiografico per dire chi siamo senza appesantire la lettura ma dando un piccolo assaggio di noi stessi?
Franco tu che ne pensi? E' una scemenza? Embarassed

Serena


Nel libro, in alcuni racconti, non ci sta neppure mezza riga, altro che 3...
Comunque abbiamo risolto, c'è una discussione specifica che spiega come fare per le biografie.
Ciao



È stata trovata un'ottima soluzione... Very Happy


Visto come si è evoluto il tutto, era l'unica soluzione possibile.
Top
Profilo Messaggio privato
_eMMe_



Registrato: 09-09-2009 16:29
Messaggi: 813

MessaggioInviato: Mer 21 Apr 2010 17:24    Oggetto: Cita

giurista81 ha scritto:
antolusci ha scritto:
Perché divertente?


Perché è un modo per entrare nel mondo dell'autore, per poter incuriosire chi legge e chi apprezza il format del racconto.
Io, quando leggo i testi altrui, mi piace sempre avere qualche notizia su chi ha scritto quei testi, proprio per cercare di superare quel muro di anonimato che si nasconde dietro a un nome sconosciuto.


Preciso ^^
Capisco benissimo che non c'entrino per motivi di impaginazione e la soluzione trovata mi sembra ottimale...

Per il resto... Mi spiace se sono sembrata spocchiosa: spero sinceramente che come iniziativa editoriale abbia successo e sicuramente attirerà molto l'attenzione. Però credo che funzione bene e sia interessante "nell'insieme": preso singolarmente ogni raccontino non credo cambi molto al curriculum di un autore. E' anche vero che di editoria non ne so un tubo...
_________________
E' un lavoro bellissimo.
Ed è veramente utile, perché è bello.
Top
Profilo Messaggio privato
Winifred



Registrato: 17-09-2009 18:33
Messaggi: 48

MessaggioInviato: Gio 22 Apr 2010 17:21    Oggetto: Cita

Che emozione poter già leggere l'opera (in sostanza) fatta e finita! Very Happy

Non ho niente da segnalare, per quanto mi riguarda. E' stata fatta una piccola correzione al mio racconto ma era una cosa effettivamente da correggere che mi è palesemente sfuggita, quindi ringrazio. Rolling Eyes
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a 365 RACCONTI EROTICI PER UN ANNO Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Pagina 5 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum