WritersMagazine
Credits | Contatti | Invio dattiloscritti | Creare un link


B - I COMMENTI DI GENNAIO


Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Nuova discussione   Rispondi
« Precedente :: Successivo »  
Autore Messaggio
m_iller



Registrato: 22-09-2009 10:59
Messaggi: 1528

MessaggioInviato: Gio 28 Gen 2010 10:37    Oggetto: Cita

Missi ha scritto:
per m_iller: ExclamationMa chi l'ha detto che sei ossessivo? Exclamation
Forse non mi sono spiegata bene, ma mi è piaciuta davvero l'idea di mettere la morte come protagonista (grande era solo un complimento...) ed ero seria quando ho detto che avresti potuto continuare inserendo magari un rito vodou. E perché no, quando la realtà è questa?
Per il resto ti credo a priori... non c'è bisogno che mi mandi il link. Wink

Missi


ciao Missi,
ti sei spiegata bene, la mia era un’estensione del tuo commento sul togliere la prima frase. Rileggendomi mi accorgo di avere questa propensione. Devo essermi spiegato male io, perché non ho frainteso la tua osservazione; anzi ti ringrazio ancora per il buon giudizio.
grazie
_________________
Miller Gorini
Top
Profilo Messaggio privato
Chiara Razzi Di Nunzio



Registrato: 04-09-2006 15:24
Messaggi: 108

MessaggioInviato: Gio 28 Gen 2010 22:30    Oggetto: Cita

Andrea Delle Sedie ha scritto:
... della serie "se prima di parlare/scrivere uno si decidesse di pensare..." non ci voleva molto per ricordarsi che ad haiti parlano il creolo e non il francese puro! Chiedo venia.


Sì, lo che si parla creolo, ma ho pensato che probabilmente, di fronte a un team di medici stranieri, gli haitiani si sarebbero sforzati di parlare francese. Credo che faccia parte di ogni programma di studio, per la percentuale di haitiani che è andata a scuola, e che gli altri lo imparino più o meno correttamente grazie al turismo, al commercio e alle comunicazioni.
Visto che non sono mai stata ad Haiti, posso sbagliarmi, ma negli altri Paesi poveri che ho conosciuto la maggior parte degli abitanti parla una o due lingue straniere (di solito, inglese o francese), spesso più correttamente della media degli italiani!
Top
Profilo Messaggio privato
hornblower



Registrato: 09-12-2005 14:19
Messaggi: 218

MessaggioInviato: Ven 29 Gen 2010 13:10    Oggetto: Cita

Chiara Razzi Di Nunzio ha scritto:
Andrea Delle Sedie ha scritto:
... della serie "se prima di parlare/scrivere uno si decidesse di pensare..." non ci voleva molto per ricordarsi che ad haiti parlano il creolo e non il francese puro! Chiedo venia.


Sì, lo che si parla creolo, ma ho pensato che probabilmente, di fronte a un team di medici stranieri, gli haitiani si sarebbero sforzati di parlare francese. Credo che faccia parte di ogni programma di studio, per la percentuale di haitiani che è andata a scuola, e che gli altri lo imparino più o meno correttamente grazie al turismo, al commercio e alle comunicazioni.
Visto che non sono mai stata ad Haiti, posso sbagliarmi, ma negli altri Paesi poveri che ho conosciuto la maggior parte degli abitanti parla una o due lingue straniere (di solito, inglese o francese), spesso più correttamente della media degli italiani!


Non capisco molto il senso di questo commento. Ciò che dici potrebbe essere vero, ma il personaggio del mio racconto invece potrebbe semplicemente parlare nella lingua che gli è più naturale, visto anche il dramma che vive.
Mi aspetto qualcosa di più costruttivo.

a rileggerti
Virgilio
Top
Profilo Messaggio privato
Chiara Razzi Di Nunzio



Registrato: 04-09-2006 15:24
Messaggi: 108

MessaggioInviato: Ven 29 Gen 2010 23:42    Oggetto: Cita

Scusa, hornblower, non prenderla sul personale, ho semplicemente espresso la mia *opinione* sull'argomento della lingua in generale.
Ognuno nei propri racconti fa parlare i personaggi nella lingua che preferisce. Mi sono limitata a spiegare le ragioni per cui io personalmente ho scelto il francese.
E non ho capito cosa ci sarebbe di poco costruttivo nel mio commento.
Top
Profilo Messaggio privato
paolino66



Registrato: 13-06-2009 14:26
Messaggi: 611
Località: Firenze

MessaggioInviato: Sab 30 Gen 2010 06:37    Oggetto: Cita

Piccola osservazione sui commenti di gennaio. Ho notato che vi si parla piuttosto poco del narratore universale. Il prof di Italiano delle superiori ci avrebbe rimproverato (e abbassato il voto?) per essere andati fuori tema, non credete?

Paolo
_________________
Paolo Costantini
Top
Profilo Messaggio privato
Chiara Razzi Di Nunzio



Registrato: 04-09-2006 15:24
Messaggi: 108

MessaggioInviato: Sab 30 Gen 2010 08:41    Oggetto: Cita

Hai ragione, Paolo! È che pensavo di sapere cosa fosse il narratore universale, ma dopo averne discusso con voi non ne sono più così sicura! Adesso aspetto delucidazioni dalla redazione.
Top
Profilo Messaggio privato
paolino66



Registrato: 13-06-2009 14:26
Messaggi: 611
Località: Firenze

MessaggioInviato: Sab 30 Gen 2010 18:55    Oggetto: Cita

Se la Redazione decidesse di dire qualcosa in proposito gliene saremmo grati. Dubito però che abbia tempo e/o voglia di farlo (specialmente tempo).

Potremmo noi stessi cercare di fare il "punto della situazione" sul narratore universale/onnisciente.

Ma... vi siete accorti che Gennaio sta finendo, e che fra poco Vincenzo interverrà sì, ma per proporre l'esercizio del nuovo mese? E noi qui a discutere sul creolo vs francese, sul fatto che negli esercizi ci sono entrati troppi bambini, e via dicendo... Wink

Paolo
_________________
Paolo Costantini
Top
Profilo Messaggio privato
hornblower



Registrato: 09-12-2005 14:19
Messaggi: 218

MessaggioInviato: Dom 31 Gen 2010 19:21    Oggetto: Cita

paolino66 ha scritto:
Piccola osservazione sui commenti di gennaio. Ho notato che vi si parla piuttosto poco del narratore universale. Il prof di Italiano delle superiori ci avrebbe rimproverato (e abbassato il voto?) per essere andati fuori tema, non credete?

Paolo


Concordo con quanto esposto, tanto che ho postato una seconda versione.
Tra i commenti iniziali questa cosa era già stata segnalata, e rileggendo il mio racconto mi sono accorto di non aver centrato l'obiettivo.

Per Chiara: nessun problema, però se rileggi in maniera più distaccata il tuo commento non puoi non darmi il beneficio del dubbo.
Comunque equivoco chiuso, io non voglio certo apparire arrogante. Non è il motivo per cui ho iniziato a postare qui.
Buona serata.

Virgilio
Top
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuova discussione   Rispondi    Torna a Indice principale :: Torna a ESERCIZI 2010-2011 Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Pagina 4 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum